Stellantis riLancia?

Stellantis riLancia? | Pagina 9 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    39.127
    Piaciuto:
    9.055
    Opinione comunque rispettabile, certo. Vedremo cosa succederà, come ho detto mi sembra presto per fare previsioni che abbiano un minimo di attendibilità.
     
  2. rgs1000

    rgs1000

    Iscritto:
    1238960285
    Messaggi:
    520
    Piaciuto:
    73
    In un’auto elettrica c è poco di tecnologico.
    È tutta questione di batteria.
    I motori elettrici sono sostanzialmente tutti uguali e li sanno fare in tutto il mondo. Nella guida non c è differenza tra un motore tesla o bmw o di una qualunque coreana o Giapponese.
    Il fatto che svendiamo un settore base dell economia non è chiaro ai più.
    Tantissimo know how e tecnologia molto raffinata c è invece nel motore termico: qui le differenze tra diciamo Europa e gli altri ci sono eccome.
    Pensate alle discipline che si trovano in motore a combustione, dalla meccanica all elettronica alla chimica dei vari catalizzatori alla fluidodinamica all acustica è così via che lo rendono forse il prodotto più complesso è straordinariamente affascinante tra quelli concepiti è sviluppati dall uomo.
    Mettete su un banco il nuovo Nettuno Maserati ed un motore elettrico e parliamone.
     
    A mg27 piace questo elemento.
  3. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    31.861
    Piaciuto:
    2.611
    Al contrario c'è molto di tecnologico e meno tecnica (meccanica). Peraltro la Tesla ha molte primizie tecnologiche (adas et al) e tecniche (sospensioni et al). Anche con l'abbandono della trazione animale si persero storia, professioni, passioni e know how...
     
  4. rgs1000

    rgs1000

    Iscritto:
    1238960285
    Messaggi:
    520
    Piaciuto:
    73
    La tecnica di un motore elettrico è la stessa dalla fine dell 800: un albero con avvolgimento in rame e 2 cuscinetti e una scatola che li contiene.
    La tecnologia per realizzarlo non ha nulla di innovativo.
    Le altre caratteristiche tipo adas (che tra L altro sulla tesla sono meno efficienti che su altre auto ) non dipendono dal tipo di alimentazione.
    Quando a Londra smisero di usare i cavalli o i contadini i buoi non acquistarono i mezzi dalla Cina.
     
  5. ottovalvole

    ottovalvole

    Iscritto:
    1313232853
    Messaggi:
    11.203
    Piaciuto:
    853
    diciamo che la tecnologia elettrica ed elettronica ad oggi è più plug & play rispetto a quando le case producevano da se anche i pulsantini del clima (ma parlo di almeno 30-40 anni fa). Alla fine alle case costruttrici cosa resta da progettare? un pianale (condiviso con mille mila marchi e mille mila modelli) e un pò di design dove inserire tutto l'occorrente, come il computer che ha il case, la scheda madre, il processore ecc ecc....tutto plug & play
     
  6. ottovalvole

    ottovalvole

    Iscritto:
    1313232853
    Messaggi:
    11.203
    Piaciuto:
    853
    Una computer HP ha scheda madre Asus, processore Intel, ram Kingstone, HD Western Digital, scheda video NVidia eccetera eccetera, l'auto elettrica sarà questo, un telaio e una carrozzeria su cui verranno installati hardware, software e driver, il marchio passa in secondo piano, l'importante che i componenti siano quelli giusti. Come ci sono i pc da 300 euro e quelli da 3000 ci saranno auto da 20mila e auto da 200mila
     
  7. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    31.861
    Piaciuto:
    2.611
    Assolutamente no. Ci sono prove sulla efficienza a carichi parziali ottenute con tecnologie tipo inverter lineari etc, senza contare l'efficienza sugli accumulatori, in termini di carica, corrente e riduzione di isteresi.
     
    A LUCARONCONI piace questo elemento.
  8. vecchioAlfista

    vecchioAlfista

    Iscritto:
    1240236159
    Messaggi:
    5.767
    Piaciuto:
    200
    Sono d'accordo.
    Sarebbe una spinta innovativa per un marchio da troppo tempo assente dalla scena.
    Anche perché altrimenti vedo un rischio cannibalizzazione commerciale con i prodotti ds e (in parte) Alfa
     
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    39.127
    Piaciuto:
    9.055
    Ecco, cerchiamo di restare in tema: rilancio della Lancia con l’avvento di Stellantis?
     
  10. ottovalvole

    ottovalvole

    Iscritto:
    1313232853
    Messaggi:
    11.203
    Piaciuto:
    853
    come Hyunday ha creato il marchio Ioniq per le auto elettriche, la Geely il marchio Lynk&Co ed altri nuovi marchi dedicati solo alla produzione elettrica il nuovo gruppo Stellantis potrebbe utilizzare Lancia o DS. Strano che Vag ancora non ha optato per questa soluzione, potrebbero convertire Seat al full electric e darle il giusto spazioo che merita
     
  11. mg27

    mg27

    Iscritto:
    1485435636
    Messaggi:
    4.127
    Piaciuto:
    1.573
    Sí trovo anche io questa opzione abbastanza interessante per Lancia, magari abbinata a proposte di vendita flessibili o noleggio, anche perché da un po' di anni non ha punti vendita al di fuori dell'Italia e sebbene sia conosciuta da una cerchia di appassionati, ai più, all'estero, appare come un marchio nuovo.
     

Condividi questa Pagina