Tecniche di guida per ibride toyota

Tecniche di guida per ibride toyota | Pagina 26 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. paulein118

    paulein118

    Iscritto:
    1238527153
    Messaggi:
    6.978
    Piaciuto:
    385
    Spesso AUTO è meglio delle personalizzazioni dell'utente
     
  2. paulein118

    paulein118

    Iscritto:
    1238527153
    Messaggi:
    6.978
    Piaciuto:
    385
    È come giocare su convergenza e campanatura per togliere 3 decimi sulla strada di casa....
     
  3. FAUST50

    FAUST50 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238607223
    Messaggi:
    15.513
    Piaciuto:
    2.240
    Si Paolino hihihi,parole sante.
     
    A paulein118 piace questo elemento.
  4. SmauMax

    SmauMax

    Iscritto:
    1529325614
    Messaggi:
    170
    Piaciuto:
    24
    In fondo, secondo me, queste piccole sfide sono un buon sintomo...di divertimento, di spensieratezza e quindi vuol dire che non ci sono problemi nelle vicinanze :emoji_relaxed: altrimenti si penserebbe ad altro...
     
    A paulein118 piace questo elemento.
  5. paulein118

    paulein118

    Iscritto:
    1238527153
    Messaggi:
    6.978
    Piaciuto:
    385
    Ma si, l'importante è non creare mai pericolo per se e per gli altri, per il resto non è un problema.
    Come dici tu, se per quella mezz'ora al giorno riusciamo a pensare come togliere qualche ml dal percorso casa-lavoro, è perchè va tutto bene e non ci fa pensare al altro.
     
    A FAUST50 e SmauMax piace questo messaggio.
  6. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    13.450
    Piaciuto:
    3.969
    Concordo con gli ultimi interventi, c'è chi prova piacere a cercare di abbassare i tempi di accelerazione e chi i consumi, importante è che il tutto venga fatto nel rispetto del cds per la propria sicurezza e quella altrui
     
    A Carloantonio70 e paulein118 piace questo messaggio.
  7. smargia2002

    smargia2002 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238529426
    Messaggi:
    3.500
    Piaciuto:
    639
    Sarò tonto io che ho il clima perennemente sui 22° e in "auto" estate e inverno e che appena posso metto il cruise adattativo, certo, probabilmente consumerò una tazza di carburante in più ad ogni pieno, ma sicuramente la mia attenzione è completamente rivolta al traffico, per la sicurezza mia e degli altri utenti della strada. Però vuoi mettere l'emozione degli sweet point...
     
  8. paulein118

    paulein118

    Iscritto:
    1238527153
    Messaggi:
    6.978
    Piaciuto:
    385
    Dipende dalle strade che percorri, qui in campagna puoi anche fare qualche test per trovare lo sweet point senza problemi. Poi lo impari e lo fai dove vuoi.
    Quando giro dentro Zena è già tanto se cerco di usare la rigenerativa e qualche glide, per il resto meglio stare attenti a non fare frittate
     
  9. apesch

    apesch

    Iscritto:
    1247261216
    Messaggi:
    11
    Piaciuto:
    3
    Io consumo in media mezzo litro in meno ogni 100 Km con la Toyota 2000 TS rispetto alla Honda Insight Ibrida 1300 di piu' di 10 anni fa che avevo prima di prendere la Corolla.
    A me non interessa fare dei record di consumi, ovvio che cerco di consumare meno, ma, a pari tutto mezzo litro in meno e' gia' per me un ottimo risultato.
    Sono passato da una Ford mondeo 2000 del 1989 che beveva come una ferrari e correva come una panda (ottima auto per carita', ma pesante), alla Honda Insight che consumava moooolto meno, ora con la Corolla sono tornato ad una 2000 (che ha il suo perche') ma che consuma ancora meno.
    Cosa voglio di piu'?
    Un turbodiesel? (con i Km che faccio non ha senso).
     
    A paulein118 piace questo elemento.
  10. Pierattilio86

    Pierattilio86

    Iscritto:
    1579680043
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Buongiorno a tutti :D Ho letto la maggior parte di queste pagine e volevo ringraziare Giottoprius per aver condiviso i risultati delle sue esperienze, nonchè tutti quanti perchè parte di queste conversazioni. Sono un possessore di una CT200h my18 ed essendo uno a cui piace spiegarsi le cose ho i miei tanti e ovvi dubbi sull'innovativo sistema ibrido presente sulle nostre vetture. Sperando di chiarire ogni mio dubbio (ed eventualmente qualche vostra curiosità) inizierei con quello che ultimamente vaga nella mia testa (cercherò di essere il più chiaro possibile): come mai a basse velocità (tra i 20 e i 40 Km/h) e a bassi giri (almeno credo, prendo come riferimento il rumore del motore che sento, il fatto di premere il pedale a sfioro e il fatto di vedere la lancetta sotto la scritta eco con spia EV spenta) il meter dei consumi istantanei segna valori tra gli 8/10 e i 14/16 Km/l (percorso in pianura, nessun dislivello)?
    Pensavo che andando con un filo di acceleratore si potesse stare tranquillamente tra i 15 e i 20 Km/l (inoltre nei tragitti urbani questo è il regime di percorrenza minimo, ovvero velocità tra i 20 e i 50 Km/h, e proprio in questo sarebbe bello avere consumi bassi).
    Mettendo le mani avanti e dichiarando la mia ignoranza in alcuni (e forse basilari) concetti del mondo dei motori a combustione/ibrido, confido nella vostra partecipazione :emoji_raised_hands::emoji_relaxed::emoji_raised_hands:
     
  11. SmauMax

    SmauMax

    Iscritto:
    1529325614
    Messaggi:
    170
    Piaciuto:
    24
    Ciao,
    credo che uno dei pochi motivi possa essere il fatto che tieni il riscaldamento acceso con la macchina che ha il motore ancora freddo...se la temperatura del motore è sotto i 55 gradi, si accende il termico per riscaldare l'abitacolo con conseguente aumento dei consumi e quindi non camminerai in EV MODE.
    Spero di essermi spiegato bene
     
  12. Giottoprius

    Giottoprius

    Iscritto:
    1513774214
    Messaggi:
    210
    Piaciuto:
    61
    Ciao Pierattilio.
    Penso o almeno lo spero di aver capito il perché dei numeri da te visti.
    Il fatto di procedere con un filo di acceleratore a velocità tra i 20 e i 40 km orari con la spia ev spenta e il motore termico acceso, mi fa pensare che procedi con la ricarica forzata.
    L'errore sta nel fatto che tu usi il motore elettrico in modo sproporzionato, sbagliato.
    Se pensi di guidare sempre in elettrico, accelerando piano, e procedendo piano sempre a velocità costante, sia il modo per consumare meno, ti dico che quello è il modo per consumare quasi il doppio.
    La velocita quando si usa il motore elettrico non deve essere mai costante per molto tempo, ma sempre in leggerissima diminuzione.
    Se procedi sempre costante con il motore elettrico, senza accendere mai il motore termico, prima o poi scaricherai tutta la batteria, beccandoti la ricarica forzata e i consumi raddoppiati.
    Procedendo in leggerissima diminuzione, prima o poi la velocità sarà calata di 2,3,4,km orari, a questo punto sarai costretto a accendere il termico per non essere di intralcio e in più ricaricherai la batteria per la corrente consumata.
    Ti consiglio quanto hai voglia e tempo di leggere il mio post sin dall'inizio, tralasciando le 2 tecniche P & EVC e P&EVI perché troppo difficili per uno inesperto.
    Se hai qualche altro dubbio chiedi e se potrò ti risponderò.
    Ciao Pierattilio un saluto da Giottoprius
     

Condividi questa Pagina