Servizi
How to
Fleet&Business
FORUM
seguici con

Siamo sicuri della qualità Mazda?

Siamo sicuri della qualità Mazda? - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. dingi

    dingi

    Iscritto:
    1579809786
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    2
    Anche io sono tra coloro che hanno scelto questo brand e la CX 30D AT EXCLUSIVE, spinto dalle positive informazioni raccolte leggendo varie riviste di settore ed avendo raccolto durante le visite in show room e prova su strada una percezione di qualità superiore ( non ancora Premium) rispetto alle avversarie dirette. Purtroppo dopo un anno dall'acquisto devo ricredermi su tutto. Esattamente dopo 13 mesi e 31000 km percorsi, la vettura aveva già subito ben tre richiami ed improvvisamente si è accesa la spia "avaria motore". Portata la vettura presso l'officina xxxxxxxxxxxxxxxx provvedevano a sostituire su indicazione della casa madre il collettore di scarico. Ritirata la vettura, dopo qualche centinaio di km il problema si ripresentava, riportavo la macchina alla stessa officina e dopo 10 giorni di attesa sostituivano la valvola EGR e lo scambiatore. Ritirata la vettura, ancora dopo qualche centinaio di km il problema ricompariva ed ora, per la terza volta la macchina si trova in officina in attesa che i signori della MAZDA ITALIA capiscano (spero siano in grado di farlo) quale sia la causa di questa anomalia e risolvino definitivamente l'inconveniente. Per chi ha bisogno l'auto tutti i giorni per lavorare questi inconvenienti pesano il doppio, devi perdere tempo per portare la macchina in officina, se ti viene data l'auto di cortesia devi perdere tempo ad andare a ritirala, magari in altra zone della citta, l'auto che ti viene data nel mio caso è la versione basic che non ha neppure i sensori di parcheggio. Ma la cosa che mi sta lasciando più deluso è il modo con il quale MAZDA ITALIA gestisce questi problemi, tempi lunghissimi per dare info all'officina, gli interventi sino ad ora non si sono rivelati risolutivi, non di danno mai informazioni ma devi essere sempre tu a chiamare per averle. Spero che risolvino presto e definitivamente l'inconveniente. Io ovviamente ho riconsiderato la mia scelta, pensavo che MAZDA facesse auto di qualità ed affidabilità superiore alla media ma non è così ed i servizi after sales e customer care lasciano molto a desiderare. Vediamo se poi MAZDA ITALIA mi verrà in contro con servizi gratuiti e quant'altro per pareggiare il conto di tutti i disservizi che sto subendo ormai da 4 mesi, dove sto pagando bollo e assicurazione per nulla. Problemi, oggi, data anche la complessità delle vetture e la notevole elettronica presente a bordo delle moderne automobili, leggendo le riviste e parlando con numerosi appassionati di auto li hanno ormai tutte le case, anche le premium, ma dopo che subisci queste problematiche, molto dipende da come la casa si pone per risolverli e in quali tempi; brevi o lunghi. Spero che tutto si risolva velocemente altrimenti sarò costretto a far intervenire il legale.
    In passato ho avuto Toyota, Mitsubishi e Nissan come JAP ma non ho mai avuto di questi problemi.

    Magari sarò io il "solito" sfortunato ma ora non mi sentirei di consigliare MAZDA a nessuno nonostante produca macchine interessanti. Questo non basta, ci vuole affidabilità, tempestività e professionalità per risolvere i problemi e per riconquistare la fiducia del cliente.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 6 Luglio 2022
  2. Pol87

    Pol87

    Iscritto:
    1621253685
    Messaggi:
    1.027
    Piaciuto:
    564
    Seguo con piacere perchè vorrei passare a Mazda, e per un contributo curioso.
    Negli us è successo che una stazione radio digitale (radio DAB) trasmetteva inconsapevolmente un segnale "fallato". Questo segnale a quanto pare sarebbe stato in grado di bloccare irrimediabilmente le "autoradio" di alcuni modelli recenti mazda.
    La radio si è scusata (?) dicendo che rimedierà.
    La Mazda sta cambiando pezzi in garanzia, a 1500$ a botta, ma non accennerebbe a fare richiami o ammettere colpe (men che meno a che sarebbe successo fra anni, con garanzia scaduta).
    Almeno, così ho letto sulla rete. dovrebbero saltar fuori articoli a breve.

    EDIT articoli disponibili. le auto affette sono alcune dal 2014 al 2017.
    La totalità dell'infotainment è stata fritta da un file immagine senza estensione, trasmesso via radio. compresi gps e retrocamera.
    Ammennicoli (malfatti) come la radio giacciono sullo stesso sistema di cose davvero utili alla guida come gps e retrocamere.
    Mazda sta sostituendo gratis, ma trattandosi di tanti ricambi, non recentissimi, e la crisi dei chip.. vuol dire mesi senza gps.

    Applausi
     
    Ultima modifica: 17 Febbraio 2022
  3. JigenD

    JigenD

    Iscritto:
    1306253082
    Messaggi:
    3.998
    Piaciuto:
    557
    Mi sembra di aver letto esattamente lo stesso messaggio anche su altri siti. Sebbene mazda sia tutt'altro che impeccabile (ma del resto ormai anche toyota e honda hanno le loro rogne, specie la prima), qui mi pare però più un problema di mazda italia, e su quello alzo le mani (se oggi non ricomprerei mai più una mazda, è per colpa loro e della loro rete, non certo del prodotto)
     
  4. renatom

    renatom

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    19.423
    Piaciuto:
    4.882
    Mazda Italia è sempre stata così, purtroppo.
    Ho avuto una Mazda 3 prima serie dal 2004 al 2013.
    L'auto ha avuto qualche rognetta, ma, tutto sommato, accettabili.
    Nell'unico intervento in garanzia, per un problema alla pompa dell'acqua, subito individuato dal meccanico e risolvibile con due ore di lavoro, mi hanno lasciato a piedi per 14 giorni, prima per avere l'ok alla garanzia e poi per l'invio del ricambio.
     
  5. Ser_Mortadella

    Ser_Mortadella

    Iscritto:
    1584054070
    Messaggi:
    26
    Piaciuto:
    3
    Io ho venduto lunedì la mia 3 Skyactiv-D e l’ho tenuta per 3 anni e percorso 74.000 km (al momento della vendita ne aveva 74.015).
    L’auto è bellissima, non ho mai incontrato qualcuno che non ne fosse affascinato. Anche fermo ai semafori mi è capitato di vedere e sentire altri automobilisti che se la mangiavano con gli occhi e mormoravano frasi di apprezzamento.
    La fascia di prezzo poi batte tutte le europee e americane con quello che offre. La mia aveva tutto e funzionava tutto bene. Tranne una cosa:
    Il motore Diesel. Quando l’acquistai non avevo consapevolezza dei problemi derivanti dai Diesel dovuti alla caccia alle emissioni e davo per scontato che ne avrei guadagnato in consumi, in coppia e in durevolezza (mai abitato in città e faccio spesso lunghe percorrenze). Purtroppo venni a scoprire, a mie spese, che c’era un piccolo sassolino nella scarpa chiamato dpf.
    A 7 mesi dall’acquisto avevo già percorso 15.000 km, complice anche il viaggio in Calabria che mi ha portato 3.000 km sul contachilometri. Una bella sera, tornando a casa, compare un indicatore sul computer di bordo con la scritta “olio motore eccessivo far ispezione il veicolo”. Io spaventato arrivo a casa e la macchina la tengo ferma. Il giorno dopo chiamo Mazda, organizzano un carro attrezzi per portarla in casa madre e dopo un giorno mi avvisano dicendomi che avrei dovuto fare un tagliando anticipato. Io però chiedo chiarimenti su quell’avviso e mi spiegano che è normale, ribadisco che non lo è e a quel punto la cara Mazda mi mette la spada di Damocle sulla testa. Mi spiegano che l’auto deve eseguire delle rigenerazioni (cosa che già avevo scoperto in quanto notai che in alcuni casi l’auto non si spegneva con l’i-stop e nello schermo centrale mi veniva notificato che stava effettuando la rigenerazione del filtro antiparticolato, un po’ mi seccai perché dovevo spegnere l’auto e non potevo perché dovevo farla finire) e che in base alla percorrenza questa rigenerazioni possono aumentare e far andare GASOLIO nell’olio motore. Secondo voi è una cosa normale? Io in città vedo centinaia di motori diesel, dubito che tutti abbiano questi problemi e soprattutto che percorrino strade veloci.
    Detto questo, le rigenerazioni comportavano aumenti vertiginosi dei consumi. Il giorno che la vendetti uscii di casa con il computer di bordo che dichiarava ancora 400 km di autonomia. Ne percorsi 40, fece una rigenerazione che mi costrinse a cambiare itinerario per farla finire e l’autonomia scese a 200. Purtroppo tutti questi sassolini mi hanno spinto a venderla. Anche gli interni non erano così pregiati, reputo migliori quelli di una golf. La plancia centrale montava una plastica lucida sulla superficie superiore che si graffiava soffiandoci sopra. Le tasche sulle portiere erano di plastica rigida che si rovinava facilmente, idem la plastica del cassetto portaoggetti e della superficie laterale della plancia. L’auto aveva qualche scricchiolamento sia sulla plancia che sugli assemblaggi del quadro. In autostrada era molto silenziosa e anche ad alte velocità, oltre il limite di 130, non si avvertiva nessuna vibrazione.
    La mia unica sfortuna è stata quella di acquistare la motorizzazione sbagliata che, intendiamoci, con le altre case che utilizzano adblue questo problema non dovrebbe porsi anche se non ho ben chiaro come funzioni la rigenerazione in quelle auto. Mazda era ben cosciente del problema e infatti lo accenna anche sul manuale dell’auto.
    Comprerei di nuovo Mazda? Assolutamente no. Mi sono sentito preso in giro e soprattutto con 30.000€ avrei potuto acquistare tante altre auto.
    Adesso con 20.000 non saprei su cosa orientarmi, anche guardando all’usato.
     
    Ultima modifica: 10 Luglio 2022
  6. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    10.324
    Piaciuto:
    1.186
    123.000 km percorsi, 2.2 Skyactiv-D 150cv.


    Unica manutenzione straordinaria eseguita: pulizia dei condotti di aspirazione circa 10.000 km fa.

    La macchina va benissimo (pure troppo e la moglie si inc...), dà soddisfazione.


    Spezzo una lancia a favore dell'assistenza Mazda: unica capace di individuare la CAUSA dell'accensione spia DPF, della perdita di potenza avuta in autostrada, della spia avaria motore che si accendeva saltuariamente. Nessun meccanico, anche che credevo bravino, è arrivato a capire cosa ci fosse da fare: pulire i collettori.


    Per me è la motorizzazione giusta e quello che mi spaventa sarà accollarmi un ibrido senza cambio.


    Se succederà magari tornerò in Honda e mi farò la nuova Civic full-hybrid!
     
  7. Whi$per

    Whi$per

    Iscritto:
    1449222948
    Messaggi:
    339
    Piaciuto:
    26
    La qualità di un marchio non esiste, o meglio può esistere se intendi che l'assistenza interviene in modo celere e risolve i problemi sempre ma non nel senso che ogni macchina che sfornano è perfetta esente difetti.
    E poi c'è sempre la questione officina/persone che ti trovi davanti, che purtroppo spesso fa la differenza. (anche se non dovrebbe)

    Ci sono degli aspetti su cui Mazda farebbe bene a lavorare (in Italia almeno) ovvero la trasparenza e chiarezza con i clienti, anche qualche settimana fa mentre ero in officina mi è capitato di sentire una lamentela di un cliente che attendeva da settimane la riparazione dell'auto e non gli veniva comunicato il reale motivo dei ritardi finchè non è dovuto venire il cliente in officina e incazzarsi per farsi dare spiegazioni di persona

    Personalmente non posso dire di aver avuto grossi problemi con la mia da quando ce l'ho ovvero Novembre 2014, ma qualche giro in officina l'ho fatto:
    • registrazione leveraggi cambio nei primi mesi in garanzia
    • sostituzione iniettori a 80k km in garanzia
    • sostituito fuori garanzia un pezzo dell'albero di sterzo (coperto per metà da Mazda)
    • sostituito il mese scorso il condensatore clima perchè forato (a spese mie)
    L'auto ha più di 150 mila km e va perfettamente, 21-22km/l di media sul pieno e meccanicamente funziona come appena presa.

    Fortunatamente quando ho preso la mia non potevo attendere l'arrivo della versione diesel (che all'epoca avrei preferito) ma col senno di poi non potrei aver fatto scelta migliore visto tutto quello che ho sentito e letto sulle motorizzazioni Diesel Mazda.
     
  8. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    10.324
    Piaciuto:
    1.186
    Bisogna vedere l'incidenza dei casi di questi scrittori sui forum rispetto alla totalità delle vendite, probabilmente costituite da plurimi utenti silenziosamente soddisfatti. Io, pur avendo letto di questi casi (spesso gli stessi utenti su almeno due forum diversi) ho seguito il mio istinto e sono soddisfatto. Se tutti i soddisfatti fossero petulanti come me, imho, quei casi verrebbero SEPOLTI da altrettanti storici positivi al punto che la percezione cambierebbe. C'è chi prende fregature con Volkswagen e chi fa serenamente 400.000 km con una Giulia.. dovremmo comprare tutti in base alle classifiche di affidabilità? Anzi no, lì Mazda è in alto... volevo dire: dovremmo comprare tutti in base alle lamentele di utenti che in un contesto di poche vendite hanno ben altro impatto rispetto ad una quota forse maggiore su modelli stra-venduti?

    Ho un'officina in comune con Land Rover e Jagua... ebbene: quanto, un possessore di Velar o di Discovery, dopo 60-90.000 euro di macchina, sarebbe disposto a scrivere su tutti i forum dell'inaffidabilità della sua Land Rover? Eppure la quota in officina di Jaguar e Land Rover rispetto a Mazda racconta anch'essa qualcosa. E varie Mazda sono anche pre-skyactiv...
     
    Ultima modifica: 6 Luglio 2022
  9. LA MAGA

    LA MAGA

    Iscritto:
    1526679316
    Messaggi:
    2.152
    Piaciuto:
    1.088
    E niente, periodicamente saltano fuori questi topic, stavolta tocca a Mazda.
     
  10. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    10.324
    Piaciuto:
    1.186
    Qua è sempre un mortorio sto forum, non c'è neppure il peugottista Sisu70 che sorveglia.. dupall! Io per contro sono due o tre anni che mi sono auto-esiliato eh! Non potete dirmi niente! :emoji_stuck_out_tongue_winking_eye:
     
    A LA MAGA piace questo elemento.
  11. Whi$per

    Whi$per

    Iscritto:
    1449222948
    Messaggi:
    339
    Piaciuto:
    26
    Puoi girarla come vuoi Elancia sulla gente che si lamenta o meno ma ci sono motori diesel di marchi che vendono enormemente più di Mazda (tedesche?) e di cui pochissimi lamentano i classici problemi da motore diesel uscito male.
    Evidentemente per fare un diesel che funzioni bene ed esente da problemi ci vogliono decenni di esperienza che Mazda non aveva. (non c'è nulla di male in questo)
    Da questo ad esempio il problema dell'olio, dei collettori intasati ecc.
    Problemi che è più facile trovare qualcuno che li ha avuti rispetto a qualcuno che non li ha avuti, soprattutto sui 1.5D delle CX3...prova a vedere quanti le hanno vendute per disperazione.
    Per concludere ecco qui un video di qualche mese fa dove guardacaso ci sono sempre i soliti problemi di rigenerazione/olio/collettori



    Coincidenze?

    Io dal lato mio la macchina ora la uso poco e vivo sereno senza il pensiero di intasare filtri
     
    A Ser_Mortadella piace questo elemento.
  12. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    10.324
    Piaciuto:
    1.186
    Ma voi veramente pensate di fare le statistiche da quello che leggete sui forum? :emoji_joy:

    Fermo restando che nessuno mai ha negato le problematiche occorse ad alcuni (non a tutti)... è giusto evidenziare che, come sa benissimo chi è minimamente informato, molte problematiche ascritte a Mazda riguardano motori pre-Skyactiv, anche FORD, che Mazda adoperava prima.

    A valle anche di ciò la tua sommaria affermazione sull'inesperienza di "novizi" costruttori di diesel e conseguente scarsa affidabilità dei loro prodotti a fronte di quelli di case storicamente capaci di costruirli si sfalda clamorosamente innanzi al consolidato storico positivo, ad esempio, dei diesel Honda (2.2 i-CTDI; 2.2 i-DTEC; 1.6 i-DTEC), di cui fui possessore (2.2 i-CTDI), motori interamente progettati e sviluppati da Honda stessa che MAI aveva fatto un diesel prima.
    Non mi risulta fossero poco affidabili, anzi.

    Fatevi un giro anche su altri forum, di costruttori che magari usano adblue, giusto per cultura.

    Ognuno ha le sue credenze, esperienze... io per mia esperienza e per le mie valutazioni sono sia contento del mezzo come prestazioni e consumi, sia come manutenzione.

    _____________________________________________________________________

    Ecco un caso circa la DRAMMATICA incrostazione dei collettori, da te citata come difetto:

    https://www.bmwpassion.com/forum/threads/è-possibile-che-le-incrostazioni-del-collettore-di-aspirazione-vengano-disciolte-s.227280/

    OPS! è BMW.

    Allora è più corretto dire: "Non voglio più avere a che fare con motori che hanno EGR, iniettori, turbine (chissà)".. qualcuno con rogne al DSG può dire: "mai più cambi automatici"... aspettando le rogne ai sistemi ibridi, alle batterie e nuove problematiche dei TEMPI MODERNI post diesel.
     
    Ultima modifica: 7 Luglio 2022
  13. Whi$per

    Whi$per

    Iscritto:
    1449222948
    Messaggi:
    339
    Piaciuto:
    26
    Se hai ascoltato il video attentamente avresti potuto sentire che non dice assolutamente che quel motore è una M., ma dice che ci sono diverse cose su cui stare attenti per non avere rogne, sicuramente più che su altre motorizzazioni e in parte dovuti anche a difetti di progettazione (poi ovvio che molto lo fa anche l'uso)

    Le statistiche qui non le sta facendo nessuno perchè non le ha probabilmente nessuno, ma io tutta sta gente che a 100 mila km deve farsi pulire i collettori non l'ho sentita...che poi te hai trovato l'officina che conosceva già il problema perchè ormai sono passati parecchi anni da quando questi motori sono in giro, ma i primi che hanno riscontrato problemi quanto hanno dovuto smadonnare con Mazda tra cambi olio, filtri, iniettori, rimappature ecc prima di scoprire il reale problema?

    Vogliamo citare su CX3 il filtro gasolio troppo esposto che d'inverno si ghiacciava lasciando a piedi la gente?
    Ne trovi fin che vuoi qui di belle esperienze sulla infallibile qualità Mazda: https://www.mazdaclub.it//forum/viewforum.php?f=187

    Poi per il resto rimangono buone auto e buoni motori, ma ti rendi conto che la maggior parte non sono uscite perfette al giorno zero e spesso ci hanno messo mesi/anni a venire a capo dei problemi

    Pure la mia non è la perfezione assoluta ma nel complesso mi da soddisfazioni su vari aspetti (motore, guida, qualità interni, aspetto esteriore)...su altre cose ci sono macchine che fanno sicuramente meglio

    ps.il paragone con Honda conta fin là visto che erano altri tempi, con complessità molto inferiori e meno restrizioni sulle emissioni...tanto più che non sono nemmeno paragonabili Honda e Mazda per dimensioni
     
    A Ser_Mortadella piace questo elemento.
  14. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    10.324
    Piaciuto:
    1.186
    Va ben, apprezzo la tua risposta, va da sè che difettosità se ne riscontrano un pò ovunque, e difettosità non mai ammesso chhe non esistano per i motori mazda, risolte o meno.
    Ogni scarafon è bell'a mamm sò... chi ha Peugeot dice che sono migliori, BMW non hanno problemi... si vede che i mazdisti sono pure un pò mazdochisti.
    A volte al bar, gomito sul bancone, ascolti tizi che affermano: "Son contento, va benone la mia "Alfa, Passat ecc...", ho cambiato solo la turbina a 70.000 km e tre iniettori, il motore è una favola!".
    ________________________________________________________________

    P.S. a 124.000 km, con olio aum aum Liqui Moly x dpf, ravviso per la prima volta una significativa diluizione a 7 mesi dal tagliando: livello a metà, forse un ciccinino di più, tra pallino e la (amata da Sisu70) famigerata X.
    Ho dovuto aprire il cofano per curiosità, dato che l'auto va benissimo.

    Però... mi sa che mi sveno, mi dissanguo, facendo il "tagliando" aum aum due mesi prima, a ottobre. Ma chissene!
     
  15. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    10.324
    Piaciuto:
    1.186
    Che conti anche l'uso non ci piove: portare un bimbo all'asilo a 700 mt ogni mattina e spegnere a freddo, soprattutto d'inverno, non è il massimo per la macchina. Peccato debba andare a lavorare dopo, altrimenti nella stagione non brutta lo porterei in bicicletta.. :emoji_pensive:

    Potrei proporre a mia moglie, ALLO SCOPO, e per stare più larghi il nuovo CX-60 PHEV però! :emoji_blush::emoji_syringe:
     

Condividi questa Pagina