Mondiale F.1 - GP d'Inghilterra 2018

Mondiale F.1 - GP d'Inghilterra 2018 | Pagina 17 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. ch4

    ch4

    Iscritto:
    1238623854
    Messaggi:
    3.124
    Piaciuto:
    401
    Il mio sogno sarebbe far disputare le qualifiche non con le macchine da gara ma con delle F2 sorteggiate di gara in gara tra i piloti.
    Per me si avrebbero diversi vantaggi tra i quali:
    1) Dar la possibilità ai piloti dei team minori di partire nelle prime file
    2) Consentire ai piloti della F2 (vinta da Leclerc ed altri fior di piloti) di mettersi in mostra a parità di vettura con piloti di categoria superiore.
    3) Dare maggior spettacolarità alle gare in cui spesso macchine superiori si troverebbero a partire più indietro nello schieramento.
    4) Possibilità di effettuare riscontri più oggettivi tra i valori dei piloti.

    Sono convinto che Hamilton celebrato da tanti come re delle pole e che per anni se le è giocate col solo Nico (peraltro perdendo parecchie volte) ne avrebbe molte di meno e che già il giovane Leclerc ne avrebbe qualcuna al suo attivo.
     
  2. ?angelo0

    ?angelo0

    Iscritto:
    1478975973
    Messaggi:
    2.871
    Piaciuto:
    389
    Niente male come idea peró, mi sa che si dovrebbero allargare le prime tre curve di tutti i cicuiti dalla partenza. Puoi immaginarti che caos potrebbe succede su tutte le partenze di ogni gara?
     
  3. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    4.484
    Piaciuto:
    629
    Ti correggo, Kimi ha passato in pista Verstappen un paio di giri prima che si girasse e poi cedesse qualcosa d'altro.

    Resta il fatto, secondo me, che essendo più corretto di altri o se vuoi meno aggressivo spesso se ne approfittano.
     
  4. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    4.484
    Piaciuto:
    629
    Periodo nero per HAM, niente finale in Russia ;)
     
  5. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.101
    Piaciuto:
    201
    Il problema è un altro:
    quando vedi un kamikaze come Verstappen (vedi ultimo GP dove supera Kimi andando ben oltre la pista) che ti sbatte fuori fregandosene di tutto e tutti mi pare ovvio lamentarsi, ma quando un pilota sempre corretto e maturo come Kimi fa un errore e ti tocca (senza nemmeno danneggiarti l'auto) come si fa a gridare al complotto?
     
  6. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.101
    Piaciuto:
    201
    Questo è l'esempio della incapacità della Fia di fare regole serie:
    è vero che Kimi non ha avuto danni, ma anche Ham non ne ha avuti.
    Ma è la logica che non funziona secondo me.
     
  7. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.101
    Piaciuto:
    201
    Ti riferisci alle gomme modificate in alcuni GP per non penalizzare troppo le MB?
     
  8. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.101
    Piaciuto:
    201
    Bottas era favorito dal fatto di stare davanti a Kimi, ricordiamo che l'aerodinamica di chi segue viene disturbata e non poco.
     
  9. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.101
    Piaciuto:
    201
    Primo nello sport un pò di sale e stuzzicatine varie ci possono stare.
    Secondo la MB è stata senza dubbio favorita dai regolamenti: perchè non si è arrivati prima a mettere i limiti attuali nel consumo olio e anche in altri settori?
     
  10. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    10.223
    Piaciuto:
    2.221
    Opinioni personali rispettabili,ppersonalmente a me piace parlare dei molti spunti tecnici che un qualsiasi sport da, le continue polemiche o supposizioni di brogli mi sembrano più da romanzo del genere Spy Story o simili,ma io forse la vedo così perché non ho appartenenze di tifo ed è più facile non farsi coinvolgere in certi discorsi
     
  11. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    7.700
    Piaciuto:
    766
    Si, ma ti dimentichi che Hamilton da terzo si e' ritrovato in fondo al gruppo e quindi e' stato danneggiato dal contatto. Per questa ragione Raikkonen e' stato penalizzato.
    Il problema e' che non sempre il metro di giudizio e' lo stesso.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  12. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    22.579
    Piaciuto:
    3.440
    Infatti, il problema è proprio questo. Perchè Verstappen la fa quasi sempre franca? Come mai i piloti Ferrari vengono (oggettivamente) sempre penalizzati e i piloti Red Bull e Mercedes quasi mai? Kimi è stato penalizzato a Baku addirittura per avere "pestato" una linea bianca e Vettel viene penalizzato per ogni "starnuto" fuori posto.
    Max ha corso a zig-zag a 330 all'ora a Spa (proprio davanti a Kimi) e nessuno ha detto nulla, a Singapore 2017 taglia la strada al finnico (la sua "vittima" preferita) causando un DISASTRO e lo chiamano "incidente di gara". Poi diverse volte ha cambiato traiettoria durante la frenata e hanno addirittura modificato la regola. Sempre nel 2017 dichiara di avere le Ferrari "nel mirino" e ci si sorride sopra. Nel 2018, ha colpito Kimi in Austria (poi vincendo la gara al posto del finnico) e l'ha passata ancora liscia. In GB Lo supera all'esterno con tutta la macchina fuori pista e viene giudicato regolare, anzi definito "gran sorpasso". Mi sembra che lo abbiano penalizzato solo una volta, quando tagliò la chicane (Cina 2017?) sempre per passere Kimi, ma quella penalità era sacrosanta. Ah no, due, anche quando arrivò come un kamikaze addosso a Vettel, non ricordo dove..........
    Bottas commette "errori" a go go e non se ne accorge mai nessuno (vedi Baku 2017 e Messico 2016, ovviamente entrambi ai danni del solito Kimi, ma anche altri).

    E' vero che bisogna sempre pensare positivo e non fare dietrologia, come dice Algepa, ma è davvero una "disdetta" il fatto che le penalizzazioni per Ferrari siano sempre precise puntuali e per gli altri quasi mai. Sti commissari si addormentano proprio quando i non ferraristi commettono scorrettezze e errori.
     
    Ultima modifica: 13 Luglio 2018
    A Suby01, danilorse, JessyJames2009 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. JessyJames2009

    JessyJames2009

    Iscritto:
    1403871220
    Messaggi:
    1.538
    Piaciuto:
    110
    Sante parole...:emoji_thumbsup:
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  14. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    10.223
    Piaciuto:
    2.221
    Il metro di giudizio è l'elemento fondamentale per chi deve dirigere uno sport, spesso non si riesce ad avere nel calcio dove gli arbitri sono fondamentalmente dei professionisti che si allenatno 4 volte a settimana, hanno ripetuti incontri tecnici e nel corso della stagione dirigono mediamente dalle 30 alle 50 partite, in F1 i giudici cambiano ad ogni gara, non mi sembra che abbiano una formazione ed un continuo aggiornamento e nel corso della stagione credo che i GP che dirigono si contano sulle dita di una mano, inoltre l'assioma che chi abbia praticato uno sport poi possa essere un giudice è completamente sbagliato,per tutto questo utopistico cosi avere un metro di giudizio sempre unanime , e credo che ne vedremo di situazioni simili giudicate in maniera differente.
     
  15. Gilles82A

    Gilles82A

    Iscritto:
    1383054025
    Messaggi:
    757
    Piaciuto:
    248
    questo è vero, ma a me pare che da 3-4 anni a questa parte ci siano delle linee guida (che probabilmente arrivano da Charlie) che vengono seguite abbastanza con costanza e continuità..
     
    A ALGEPA piace questo elemento.

Condividi questa Pagina