Servizi
How to
Fleet&Business
FORUM
seguici con

Lexus LBX

Lexus LBX | Pagina 8 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. serbarry

    serbarry

    Iscritto:
    1360153804
    Messaggi:
    456
    Piaciuto:
    143
    Sì infatti trattano un po' meglio il cliente Lexus: c'è caffè o tè con biscotti qui nell' attesa, ti fanno il lavaggio completo interno e esterno della macchina prima di consegnarla, ti danno sempre se vuoi l'auto sostitutiva gratuita, ma sono tutti contentini che paghi molto cari.
     
    A Yaris Mille piace questo elemento.
  2. MarkToy

    MarkToy

    Iscritto:
    1323254160
    Messaggi:
    48
    Piaciuto:
    8
    A proposito, il venditore mi ha detto che quando arriveranno il prossimo anno i primi esemplari di LBX sarà possibile averle anche in comodato d'uso per 2 o 3 giorni, questo è sicuramente un servizio che pochi danno però come detto si rifanno ampiamente dei costi.
     
  3. serbarry

    serbarry

    Iscritto:
    1360153804
    Messaggi:
    456
    Piaciuto:
    143
    A me invece hanno dato una volta una Aygo e un'altra un C-HR. Mai una Lexus. Si vede che le danno ai clienti importanti.
     
  4. MarkToy

    MarkToy

    Iscritto:
    1323254160
    Messaggi:
    48
    Piaciuto:
    8
    In questo caso ti danno la LBX in prova per alcuni giorni per spingerti ad acquistarla
     
  5. Yaris Mille

    Yaris Mille

    Iscritto:
    1569751238
    Messaggi:
    2.024
    Piaciuto:
    891
    Alla faccia del bicarbonato di sodio ! :emoji_frowning:
    ed e' il primo , pensa quelli che costano di piu' tipo il quinto.
    Prendi un marchio premium , entri nello stesso service con gli stessi meccanici della Yaris Cross e gli lasci 100 150 euro di piu' a tagliando.
    La LBX e' una spanna sopra a livello di qualita' percepita rispetto alla Yaris Cross , non c'e' dubbio. Anche perche' la YC ha proprio questo come limite rispetto alla concorrenza. I suoi punti di forza sono la linea, il sistema ibrido con i bassi consumi e la facilita' di guida. Esemplare.
    Tuttavia devo segnalare che con il restyling la YC ha alzato un po' l'asticella della qualita'. Montera' anche lei i vetri con spessore maggiorato , miglior materiale fono assorbente nel vano motore e miglioramenti al sistema ibrido. Insomma una YC che risponde a tutte le lamentele che molti di noi sul forum avevamo fatto. Che siano gli stessi materiali usati in catena di montaggio della LBX?
     
  6. amicable

    amicable

    Iscritto:
    1249232691
    Messaggi:
    6.974
    Piaciuto:
    1.590
    Piccolo O.T. Resta il dato oggettivo, che in Italia almeno, Audi vende più di Seat, Skoda e Cupra, https://unrae.it/files/02 Marca_Novembre 2023_6569e73bc87bd.pdf eppure le auto sono spesso molto simili, ma non nei prezzi, a parte forse Cupra e anche qui i pezzi di ricambio sono spesso identici. Audi poi esce di serie con meno accessori delle cugine (a parte forse Cupra), per cui i listini vanno spesso integrati a caro prezzo. Ma nonostante ciò, almeno secondo i dati di vendita del 2023, il fascino dei quattro anelli, sembra non conoscere crisi e sarà solo una questione di rete vendita più capillare per Audi e VW? Oppure si preferisce proprio una VW o una Audi? https://unrae.it/files/03 Gruppi_Novembre 2023_6569eda68bbfc.pdf

    Lexus di sicuro non batterà Toyota, su questo possiamo stare tranquilli, almeno qui in Italia.
     
    Ultima modifica: 2 Dicembre 2023
  7. serbarry

    serbarry

    Iscritto:
    1360153804
    Messaggi:
    456
    Piaciuto:
    143
    Eh ma qui entra in gioco la natura dell'italiota medio per cui il blasone e l' apparenza prima di tutto . Non dimenticare che per molti italiani la triade tedesca dà prestigio e blasone e non gli importa che non brillino negli studi delle marche più affidabili. Secondo me Skoda è anche molto meglio sia di VW che di Audi per cosa offre rispetto al prezzo. Purtroppo come dice un mio caro amico le Skoda sono le VW dei poveri e secondo me molti italiani la pensano così. Considera che ha ordinato 8 mesi fa una X3 e ancora aspetta che arrivi mentre io gli avevo consigliato RAV4, CRV e Sportage, ma poi chi si volterebbe a guardare quando passa?
     
  8. amicable

    amicable

    Iscritto:
    1249232691
    Messaggi:
    6.974
    Piaciuto:
    1.590
    Penso tu abbia parecchia ragione, pure un mio giovane collega, che vorrebbe comprare un'Audi Q3, pur non avendo il reddito ideale per fare un acquisto di questo tipo, se non ricorrendo a qualche occasione o km0 o forse d'importazione, alla mia domanda, ma perché non ti compri una Skoda, tipo la Karocq, o un altro modello che deriva dalla Q3, lui mi ha risposto che solo il nome "Skoda" gli fa ribrezzo. :emoji_astonished:

    Certo i dati di vendita lasciano basiti, Audi da sola vende più di Seat, Skoda e Cupra messe assieme.
     
  9. amicable

    amicable

    Iscritto:
    1249232691
    Messaggi:
    6.974
    Piaciuto:
    1.590
    Concordo, il mio giovane collega invece ha detto che con le Audi si cucca molto di più.
     
  10. Mo Dello

    Mo Dello

    Iscritto:
    1479630925
    Messaggi:
    586
    Piaciuto:
    206
    E dopo che hai cuccato o metti la benzina nell'audi o paghi la cena alla sfruttatrice che è salita in macchina :emoji_stuck_out_tongue::emoji_stuck_out_tongue:
     
    A amicable piace questo elemento.
  11. amicable

    amicable

    Iscritto:
    1249232691
    Messaggi:
    6.974
    Piaciuto:
    1.590
    La pagella di Quattroruote

    POSTO GUIDA •••• La seduta, a 58 centimetri dal piano stradale, restituisce una piacevole sensazione di padronanza. Permettendo, al tempo stesso, una postura piuttosto distesa. Poco precisa la regolazione dello schienale con la leva.

    PLANCIA E COMANDI •••• Lo stile elegante accompagna l'ormai inevitabile dose di multimedialità, senza che quest'ultima vada a intaccare l'aspetto funzionale. Particolari le maniglie interne a sblocco elettrico: per aprire la porta vanno premute.

    STRUMENTAZIONE •••• Il pannello con diagonale da 12,3" offre una gran quantità d'informazioni, disposte in modo sufficientemente chiaro. Tramite i tasti al volante si possono cambiare le schermate, ma il procedimento è un po' macchinoso.

    INFOTAINMENT •••• Il touch screen ha quello che serve al giorno d'oggi, compreso il navigatore con informazioni sul traffico e le connettività per smartphone (senza cavo soltanto per i dispositivi Apple). Facile entrare in confidenza con i menu.

    CLIMATIZZAZIONE •••• Impianto automatico bizona preciso e potente, gestibile pure con la voce e dotato di un raffinato sistema di filtrazione dell'aria. Completano il quadro le sedute anteriori e il volante riscaldabili. Assenti le bocchette posteriori.

    VISIBILITÀ •••• In generale, la vetratura non è amplissima. Ciò detto, il retrovisore ben separato dal montante, che peraltro è piuttosto sottile, non disturba troppo nelle svolte. In manovra, c'è la telecamera posteriore.

    FINITURA ••••• Apprezzabile il lavoro svolto dai progettisti per aumentare il livello qualitativo, con alcune soluzioni paragonabili a quelle di vetture più costose. Scavando a fondo, emerge qualche risparmio.

    ACCESSORI ••••• Come da tradizione giapponese, il corredo di serie è già molto ricco. Il rovescio della medaglia? Le possibilità di cucirsi la macchina su misura sono decisamente limitate: in pratica, si può scegliere soltanto il colore.

    DOTAZIONI SICUREZZA/ADAS ••••• Su tutta la gamma c'è un completo pacchetto di aiuti elettronici. Il regolatore di velocità adattivo, in combinazione con il mantenimento della traiettoria, rende possibile la guida assistita di livello 2.

    ABITABILITÀ •••• Lo spazio a disposizione permette di ospitare abbastanza comodamente quattro persone. Chi prende posto sul divano sperimenta un buon agio a livello delle spalle, meno per la testa e per sistemare le gambe.

    BAGAGLIAIO •••• La capienza è in linea con quella delle rivali (319 litri misurati). L'evidente gradino fra pianale e battivaligia disturba, così come quello che si forma se si abbatte il divano. Soglia alta, a 77 centimetri da terra.

    CONFORT •••• Nell'abitacolo penetrano alcuni fruscii già dopo i 110 km/h e sugli asfalti drenanti il rotolamento dei pneumatici si fa un po' sentire. Secca la risposta delle sospensioni posteriori sugli ostacoli pronunciati.

    MOTORE •••• Nella sua ultima (e più potente) release, il powertrain ibrido dimostra di essere in gran forma. In ambito urbano, l'evidente supporto della componente elettrica dà i suoi frutti in termini di confort ed efficienza.

    ACCELERAZIONE •••• Come dimostrano i 9,4 secondi rilevati nella classica pratica dello 0-100 km/h, i 136 cavalli di sistema permettono di disimpegnarsi senza difficoltà nel traffico di tutti i giorni. Spunti più fluidi che brucianti, ovviamente.

    RIPRESA •••• Se è vero che i riscontri cronometrici non fanno gridare al miracolo, all'atto pratico non ci si può lamentare: assieme alla spinta dell'unità termica, i due propulsori elettrici danno un bell'aiuto per completare i sorpassi.

    CAMBIO •••• Nella maggior parte delle situazioni, la trasmissione e-Cvt sfodera una grande fluidità nel gestire la risposta dei motori. Quando, invece, si preme a fondo il pedale dell'acceleratore, il tre cilindri si fa sentire parecchio.

    STERZO •••• Soddisfa soprattutto nella precisione: prontezza e progressività sono qualità che gli appartengono meno. Peccato per la tendenza a indurirsi nelle controrotazioni veloci. Feedback abbastanza accurato.

    FRENI ••• Bene la frenata singola sull'asciutto, ma sulle superfici ad aderenza bassa e differenziata gli spazi di arresto sono lunghissimi. Il test di resistenza ha messo in luce un certo affaticamento. Ok la modulabilità del pedale.

    COMPORTAMENTO DINAMICO •••• Com'è logico, non è attrezzata per toccare le corde dell'emozione. Detto questo, sa come mettere tutti a proprio agio. Nelle manovre d'emergenza, la tendenza sovrasterzante è tenuta (bene) a bada dall'elettronica.

    CONSUMO ••••• L'aumento di cavalleria non ha influito negativamente sulle percorrenze, che rimangono di notevole caratura. In media, la LBX fa 20,2 km/litro, che diventano ben 25 in città. In autostrada, invece, si ferma a quota 15,2.
     
    A GuidoP e Yaris Mille piace questo messaggio.
  12. Yaris Mille

    Yaris Mille

    Iscritto:
    1569751238
    Messaggi:
    2.024
    Piaciuto:
    891
    Ho comprato la rivista con la prova e a giorni andro' in autosalone a vederla.
    Devo dire che la macchina e' molto bella , posizionata come prezzo veramente al limite... gli uffici marketing avranno fatto i loro conti per posizionarla da 38000 + 1200 di metallizzato che fa a partire da 39.200 euro. Sfido chiunque ad andare in giro con la versione senza metallizzato giallo canarino.. almeno in Italia.
    Finiture a bordo paragonabili ad un segmento superiore.
    Mi pare pero' che su tanti aspetti la montagna abbia partorito un topolino. E parlo dei riscontri a livello di rumore di rotolamento e disagio acustico oltre i 100km/h. In pratica quasi gli stessi limiti di una Yaris Cross che costa quei 6000 7000 euro in meno. Mi sarei aspettato di piu' sinceramente. In Toyota possono sempre correggere sul prezzo e aumentare la scontistica per portarla a livelli piu' consoni dal pdv del rapporto qualita' prezzo. Ricordiamo che anche la Yaris Cross ha ricevuto migliorie su questo aspetto.
     
    Ultima modifica: 22 Maggio 2024
  13. renatom

    renatom

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    19.423
    Piaciuto:
    4.882
    Certo, un difetto di insonorizzazione, su un'auto come questa, non è un difetto di poco conto.
    Come scrivi, almeno dovrebbe garantire un livello di confort decisamente superiore alla Yaris Cross per giustificare il maggiore esborso che non è esattamente contenuto.
     
    A Yaris Mille piace questo elemento.
  14. amicable

    amicable

    Iscritto:
    1249232691
    Messaggi:
    6.974
    Piaciuto:
    1.590

    Poi bisogna capire se a chi la compra, queste cose interessino, oppure gli basta distinguersi un po' dalla massa, che compra soprattutto la Yaris Cross. Non dimentichiamoci che Lexus è un marchio "premium" declinato anche un po' verso il lusso e si insomma, il prezzo di acquisto non dovrebbe essere un limite, ma semmai il resto e se uno compra un'Audi, rischia di distinguersi un po' di meno. Però vedremo come andranno le vendite, qui in Italia soprattutto, che è poi il Paese che più ci interessa. Essendo l'entry level del brand probabilmente non sarà rifinita come le sorelle maggiori, del resto anche l'Audi A1 non mi sembra abbia le stesse finiture di un'Audi A8, o anche A7/A6.
     
    A GuidoP piace questo elemento.
  15. renatom

    renatom

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    19.423
    Piaciuto:
    4.882
    Temo che, come immagine, in Italia, giusto o sbagliato, per l'80% della gente, Lexus sia uguale ad una Hyundai.
    Quindi, un po' di sostanza, la devi dare e credo che l'insonorizzazione sia importante.
     
    A amicable e Yaris Mille piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina