Servizi
How to
Fleet&Business
FORUM
seguici con

La "Transizione": vantaggi, svantaggi, perplessità, criticità

La "Transizione": vantaggi, svantaggi, perplessità, criticità | Pagina 1031 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. cuorern

    cuorern

    Iscritto:
    1295625201
    Messaggi:
    6.112
    Piaciuto:
    3.626
    Io avevo iniziato a leggere qualcosa, diciamo che va compreso e condiviso il sistema che però è basato di fondo su una certa "fiducia a perdere", diciamo così.

    Non ho trovato grosse garanzie a supporto dell'operazione, diciamo che bisogna sperare che vada bene (essendo cosa non propria, privata, ma a cui ci si associa); è un qualche tipo di forma di investimento.
     
  2. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    50.380
    Piaciuto:
    7.896
    Senza dubbio, ma la produzione locale e relativo immagazzinamento possono garantire un adeguato approccio all'autonomia energetica.
     
    A Zeno7 piace questo elemento.
  3. Zeno7

    Zeno7

    Iscritto:
    1665302218
    Messaggi:
    1.826
    Piaciuto:
    1.437
    Ops!
     
  4. Zeno7

    Zeno7

    Iscritto:
    1665302218
    Messaggi:
    1.826
    Piaciuto:
    1.437
    Penserei più a una sorta di cooperazione.
    Le CER infatti possono essere promosse da privati in associazione, da pubbliche amministrazioni, ecc.
    In teoria ne potrebbe essere creata una per ciascun piccolo borgo, per ciascun quartiere, anche facendovi confluire impianti privati.
    Le modalità di attuazione sono molteplici insomma e, come tutte le "novità" abbisognano si di cautela ma anche di una certa dose di fiducia.
     
  5. Temugin73

    Temugin73

    Iscritto:
    1668286083
    Messaggi:
    1.012
    Piaciuto:
    614
    .
    Non mi trincero da nessuna parte, perchè non sono in guerra, ma ho voluto sottlineare un dettaglio che pensavo fosse utile agli argomenti che stavate discutendo. Non ero e non sono parte diretta di quella particolare discussione.
    Se poi mi stai chiedendo se tutte le case imbrogliassero sui test delle auto a gasolio, la mia impressione è stata che fosse effettivamente così. Anche se i tedeschi, come loro solito, hanno esagerato sistematizzando il crimine.
    Infatti, ho sottolineato che fosse "my2c" la mia opinione.
     
    A Zeno7 piace questo elemento.
  6. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    79.219
    Piaciuto:
    22.131
    A parte che non dice questo, se permetti tenderei a fidarmi più di un ingegnere come lui che di qualche tuttologo da telesalotto.....
     
    A ChBr8773, MarkoRamius, cuorern e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Zeno7

    Zeno7

    Iscritto:
    1665302218
    Messaggi:
    1.826
    Piaciuto:
    1.437
    Anche tra gli ingegneri le posizioni sono tutt'altro che concordi.
    E non è detto che alcuni di loro non siano "sponsorizzati".
    Ergo, premesso che anch'io tendo a fidarmi di chi ha più nozioni di me su un determinato argomento, cerco sempre di capire se alcune affermazioni possono essere dettate da interessi particolari.
     
  8. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    79.219
    Piaciuto:
    22.131
    ...però, se si ha un minimo di background tecnico si riesce a separare il grano dalla pula, almeno il grosso. E che l'Euro 4 abbia rappresentato un po' uno spartiacque in termini di efficacia incrementale delle misure successive mi sembra piuttosto evidente. Io sono abbastanza convinto che il miglior compromesso sia l'Euro 5....
     
  9. Zeno7

    Zeno7

    Iscritto:
    1665302218
    Messaggi:
    1.826
    Piaciuto:
    1.437
    Per me per quanto riguarda le autovetture, il miglior compromesso è il sistema ibrido Toyota/Lexus.
    In tutte le sue declinazioni, indipendentemente dall'omologazione.
    Un mio collega con Yaris Cross sta sui 3,8 lt./100 km., senza filtri che si intasano.
     
    A ChBr8773 piace questo elemento.
  10. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    88.323
    Piaciuto:
    10.180

    Esatto....
    Ho avuto 2 Renault euro 4....
    ( Senza DPF )
    E non fumavano assolutamente se non in situazioni,
    tipo salita o accelerata sotto coppia
    Di tarocchi poi, nel 2004 non se ne parlava
    P.s.
    E comunque la MZ 6, di cui leggo sopra....
    Ha dato, si', tantissimi problemi,
    ma siccome si parlava di D che fumavano....
    Garantisco, io l' ho avuta dal 2006, che,
    difettacci a parte
    IN SALITA NON FUMAVA
     
    Ultima modifica: 11 Giugno 2024
  11. Zeno7

    Zeno7

    Iscritto:
    1665302218
    Messaggi:
    1.826
    Piaciuto:
    1.437
    Piccole: Yaris
    Medie: Corolla/UX
    SUV: Rav4/NX
    Ce n'è per ogni palato.
    Purtroppo sui segmenti superiori l'appeal della triade la fa ancora da padrona.
     
  12. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    50.380
    Piaciuto:
    7.896
    Lo è da anni, adesso il problema sono i furti di batterie.
     
  13. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    50.380
    Piaciuto:
    7.896
    Con la Musa a GPL sto sotto e con costi di acquisto e gestione inferiori.
     
  14. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    88.323
    Piaciuto:
    10.180

    Perdonami....
    Perche' purtroppo
    ??
     
    A cuorern piace questo elemento.
  15. maxressora

    maxressora

    Iscritto:
    1238616996
    Messaggi:
    6.791
    Piaciuto:
    2.814
    Comunque il colpo di genio delle case automobilistiche fu quello di convincere tutti che con meno di 200CV le auto sono inutilizzabili.
    Sono certo che con le prestazioni di una 128 da 50cv si può viaggiare sempre al di sopra dei limiti imposti da traffico e leggi ( o grida).
     
    A ChBr8773 e zinzanbr piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina