Cambi automatici ....

Cambi automatici .... | Pagina 4 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.617
    Piaciuto:
    1.893
    Io ho detto una cosa diversa, ho criticato il Cvt in particolare, non gli automatici in generale. Se vuoi aggiungo un'ulteriore critica: è ottimo per gli anziani con il cappello in testa :) d'altra parte mi sono portato avanti :D

    Comprendo benissimo, saranno 36 anni di patente a settembre. Quanto alle strade, faccio fino al 20% di pendenza ogni santo giorno (e non mi riferisco alla rampa del garage, ma proprio alle strade che percorro), ed è proprio per questo che mi pento di aver preso il Lineartronic ;)
     
    Ultima modifica: 23 Maggio 2019
    A Alosqualo piace questo elemento.
  2. XPrience74

    XPrience74

    Iscritto:
    1291398616
    Messaggi:
    11.407
    Piaciuto:
    534
    Relativamente alle trasmissioni del tipo cvt... da dire che non sono trascurabili fattori quali motorizzazioni e/o modello a cui sono abbinate...
     
  3. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    56.490
    Piaciuto:
    2.350

    Puo' essere; ma dipende da come sono " regolate "....
    Faccio l' esempio che ho in casa

    - L' X4, a parte cambiare molto in alto in partenza....
    Quando vai, regolare, diciamo 60/70 in statale con traffico, si mette in ottava a poco piu' di mille giri.
    Gia' cosi', se fosse davvero " intelligente "
    1) non ci si dovrebbe mettere perche' cosi' non si scalda nemmeno in 30 km ( d' obbligo quindi mettere in Sport )
    2) non credo che all' auto faccia bene viaggiare sotto coppia perpetuamente

    - Il GLC si comporta in modo simile, ma a un regime ben piu' accettabile....E come gia' scrivevo, se metti la " nonna " al di sotto dei 90, scala da solo ( talvolta non la prende neppure ) e si mette in ottava sui 1400 giri ( suo regime standard )
     
    Ultima modifica: 23 Maggio 2019
  4. LA MAGA

    LA MAGA

    Iscritto:
    1526679316
    Messaggi:
    1.176
    Piaciuto:
    439
    :emoji_grin::emoji_laughing::emoji_joy_cat:
     
    A ROVIGOLAW1 piace questo elemento.
  5. XPrience74

    XPrience74

    Iscritto:
    1291398616
    Messaggi:
    11.407
    Piaciuto:
    534
    Non sono ne un utilizzatore e tantomeno esperto in materia... ma ho come l'impressione di riuscire a realizzare circa la ragion di esistere di realizzazioni quali i cvt (et similia)...

    E in caso di salite/fasopiani... si va di "palette"...
     
  6. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    50.343
    Piaciuto:
    5.247
    Certo che si scalda, perchè non dovrebbe?

    Se alla centralina sta bene, chissenefrega.....
     
  7. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.617
    Piaciuto:
    1.893
    Non si scalda bene il DPF, con annessi e connessi. La taratura "eco" va bene per le omologazioni, solo che devon lasciarla "di serie", quindi sta al tuo buon senso alzare il regime motore. Un 2 litri turbodiesel non può viaggiara a 1.000 giri, non è un 3 litri.
     
  8. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.617
    Piaciuto:
    1.893
    Le ragioni sono unicamente il risparmio (un cvt costa relativamente poco), la compattezza longitudinale nel caso particolare di Subaru, e le modalità di guida nei paesi in cui i nipponici sono più forti. Per altro, nei percorsi che fa Arizona, il Cvt va benissimo. Ma lì, purtroppo, non si guida, per lo più ci si sposta ... absit iniuria verbis, è solo una constatazione sulle condizioni in cui sono costretti. Per dare un'idea, la scorsa settimana in un percorso del tutto simile a quelli di Arizona -ma senza l'angoscia dei velox- il computer di bordo mi ha restituito un bel 6,2 litri/100 km che, corretti con lo scarto, corrispondono ad un 6,5 l/100 km (quasi15 e mezzo con un litro per chi preferisce la percorrenza): integrale permanente, cambio automatico, tetto aperto, 22 cm di luce da terra, motore 2 litri benzina aspirato, non ci si può certo lamentare.
     
    A giorgiotoffa77 piace questo elemento.
  9. sisu70

    sisu70

    Iscritto:
    1450827162
    Messaggi:
    522
    Piaciuto:
    27
    Veramente la mancanza di correlazione che veniva lamentata coi CVT era tra ‘azione sul pedale’ e ‘variazione di velocità‘, i giri del motore non erano proprio menzionati.
    Poi intendiamoci, col convertitore di coppia non è molto diverso, almeno finché non interviene il lock-up (comportamento banalmente implementabile, se solo fosse voluto, anche sui CVT, penso).

    Leggo anche, e anche qui, di ‘sottocoppia’: esiste una definizione sensata di questo termine ? Se sì, è legata solo al regime del motore o anche alla posizione del pedale dell’acceleratore (per tornare al primo tema sopra).

    Ciao, Nicola.
     
    A U2511 piace questo elemento.
  10. ROVIGOLAW1

    ROVIGOLAW1

    Iscritto:
    1477205458
    Messaggi:
    1.337
    Piaciuto:
    472
    per farla breve, coppia = spinta in Nm

    un motore è "in coppia" nell'intervallo di giri in cui esprime la "spinta" adeguata ad affrontare la strada

    Viaggiare sottocoppia stressa le parti meccaniche perché vengono fatte girare a un regime per cui non sono state progettate

    lo sgradevole effetto "scooter" del cambio Toyota (dove la posizione dell'acceleratore non è legata al numero di giri) è solo un aspetto...psicologico
     
  11. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    50.343
    Piaciuto:
    5.247
    mah..... non ne sono così sicuro. Intanto, capiamoci: cosa intendiamo per "sottocoppia"? Io lo interpreto come "regime al di sotto di quello di coppia massima", quindi nel tratto crescente della curva di coppia.

    [​IMG]
    ...in questo caso, sotto i 1600 giri, più o meno. Il che significa che in caso di aumento della richiesta di potenza il motore tenderà a calare di giri e quindi erogherà ancora meno potenza, essendo appunto questa il prodotto della coppia per il regime, quindi si "soffoca", per capirci. Però, se stai viaggiando a velocità costante in piano, chettefrega se il motore gira basso? Nella mia caccavella a 70-80 km/h il motore in sesta sta sotto i 1500 giri e non noto alcuna sofferenza, certo che se trovo una salita il cambio scala immediatamente, altrimenti (leggi: se non fosse automatica) non ce la farebbe a salire e comincerebbe a "saltellare". Ma col cambio automatico (magari CVT....) che è lì apposta, perchè il sottocoppia dovrebbe essere dannoso?
     
  12. PriusDriver

    PriusDriver

    Iscritto:
    1394638211
    Messaggi:
    1.076
    Piaciuto:
    176
    "Non appena hai un po' dii salita, passando alla modalità "manuale" per prima cosa aumenta il comfort di marcia perché eviti inutili incrementi di giri del motore e ottieni una decente correlazione tra azione sul pedale e variazione di velocità"
    Perdonami ma è la stessa cosa.
    Nei cambi a marce l'azione sul pedale corrisponde ad una variazione lineare del nr di giri e della velocità, nei cvt no, pertanto non si ha una (cosiddetta) "decente correlazione tra azione sul pedale e variazione di velocità".
     
  13. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.617
    Piaciuto:
    1.893
    Confermo il mio virgolettato.

    Non è corretto, almeno nel caso del Lineartronic: mettendo in "manuale", ottieni dei rapporti assolutamente fissi, per cui l'unico slittamente che puoi avere, e solo in determinate condizioni, è quello del convertitore idraulico di coppia che funge da "frizione". Se sei nei giri giusti, anche il convertitore è "quasi" bloccato e la trasmissione lavora "quasi" come un manuale.

    In un certo senso, si può ben dire che il Lineartronic in modalità manuale si comporta sostanzialmente come uno ZF a 6 rapporti.
     
  14. PriusDriver

    PriusDriver

    Iscritto:
    1394638211
    Messaggi:
    1.076
    Piaciuto:
    176
    Con il cvt il sottocoppia non esiste proprio, in quanto per com'è fisicamente fatto se il motore cala di giri si accorcia automaticamente il rapporto e dunque si ristabilisce il regime (ovviamente la velocità cala).
    In ogni caso con gli attuali motori turbo il sottocoppia non è più un problema, perché la coppia è prossima al valore massimo anche a regimi bassissimi. Era un problema grosso invece sui motori aspirati, i "diversamente giovani" come me ben ricordano le riprese -o meglio i tentativi di ripresa- da bassa velocità con quei motori...
     
  15. PriusDriver

    PriusDriver

    Iscritto:
    1394638211
    Messaggi:
    1.076
    Piaciuto:
    176
    Il lineartronic in manuale non si comporta più come un cvt.
     

Condividi questa Pagina