Mondiale F.1 2019 - GP della Cina

Mondiale F.1 2019 - GP della Cina | Pagina 18 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Leclerc comunque è stato un gran signore nel dopo-gara. Tutti oggi stanno discutendo (anche in altri ambiti) e molti anche criticando la strategia Ferrari, ma lui è stato molto "soft", dicendo che la decisione del team era giustificabile.
    Poi ha concluso dicendo che per il seguito deve pensare ad essere più veloce in prova..............
     
    A Ax-80 piace questo elemento.
  2. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    8.376
    Piaciuto:
    991
    Sportivamente concordo con il tuo pensiero, ma difronte ad uno squadrone con i mezzi della Mercedes non puoi permetterti di dar carta bianca ad entrambe i piloti, che poi e' quello che fanno esattamente anche loro (tranne che fino al 2016 quando la loro supremazia tecnica era imbarazzante).
    Nel 2007,anno del debutto di Hamilton, la Mclaren era nettamente superiore alla Ferrari ed i suoi piloti si tolsero i punti a vicenda, favorendo la rimonta di Raikkonen, che vide finalmente premiate le sue grandi doti.
     
  3. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    8.376
    Piaciuto:
    991
    Rientrando su discorsi piu' "tecnici", mi sembra che quest'anno la Ferrari si comporti meglio con le mescole piu' dure. In Bahrain, ma soprattutto ieri, con le bianche l'auto rendeva di piu' che con le gialle (rispetto agli avversari).
    Forse sara' questo un'aspetto su cui dovranno lavorare.
     
  4. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    8.376
    Piaciuto:
    991
    Con le F1 attuali, sappiamo che quando un pilota riesce a stare in scia significa che e' piu' veloce, pero' per riuscire a superare di solito bisogna avere un vantaggio molto netto (vicino al secondo).
    Ieri Vettel, all'inizio, probabilmente aveva 1/2 decimi di vantaggio insufficienti per sorpassare, ma dopo 5/6 giri dietro al compagno le gomme si sono deteriorate, e al 10° giro quando han deciso lo scambio delle posizioni il vantaggio si era annullato se non invertito a favore del francese.
    Per questa ragione hanno sbagliato. Vettel o lo facevano passare subito oppure a quel punto dovevano aspettare l'evolvere degli eventi e consigliare Vettel di stare a 2 secondi di distacco per preservare le gomme.
     
    Ultima modifica: 15 Aprile 2019 alle 17:41
    A perdegola piace questo elemento.
  5. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Qui sono io che non concordo con te (a volte capita). :emoji_relaxed:

    La Ferrari e la Mc Laren si equivalevano, con l'aggravante però, per la Mc Laren, che alcune soluzioni le copiò proprio dalla Ferrari grazie alla nota "Spy Story".
    Semmai era la coppia Alonso-Hamilton che si rivelò leggermente superiore a quella Raikkonen-Massa, non la vettura.

    La Ferrari subì anche un sabotaggio a Montecarlo (la famosa polvere bianca messa nei serbatoi da Stepney).

    Durante tutto il campionato ci fu un sostanziale equilibrio, anche di vittorie, ma con una leggera prevalenza della Ferrari. Raikkonen ne ottenne infatti più di tutti (ben 6), contro 4 di Alonso, 4 di Hamilton e solo 3 di Massa. In totale comunque il cavallino ottenne 9 vittorie (e il titolo costruttori), contro le 8 della Mc Laren..........

    Dov'era quindi questa presunta superiorità del team inglese?
     
    Ultima modifica: 15 Aprile 2019 alle 18:24
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Non è solo questo il punto, imho. Occorre anche la bravura del pilota, il suo sapersi assumere dei rischi "calcolati", il suo saper fare quello che altri non riescono a fare.
    In questo Verstappen e Leclerc a mio parere, forse perchè molto giovani, sono più bravi degli altri, perchè riescono a fare i curvoni che precedono i rettilinei quasi incollati a chi sta loro davanti, e quindi a superarli anche a parità di prestazione motoristica (Max addirittura anche con un motore inferiore ci è riuscito, più di una volta).

    Lo si è visto anche in Bahrain. Leclerc è uscito molto vicino a Vettel dall'ultima curva e lo ha superato a fine rettilineo (anche grazie a una bella staccata) e ovviamente senza essere facilitato dal tedesco..
     
    Ultima modifica: 15 Aprile 2019 alle 18:33
  7. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    8.376
    Piaciuto:
    991
    Andavo a memoria, e ho un ricordo flash di una sverniciata di Alonso a Massa in Ungheria con pista bagnata.

    Evidentemente non mi ricordo bene.... son passati troppi anni !!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 15 Aprile 2019 alle 18:24
    A pilota54 piace questo elemento.
  8. ilSagittario

    ilSagittario

    Iscritto:
    1238697510
    Messaggi:
    4.183
    Piaciuto:
    224
    Se Vettel deve essere, a prescindere, il pilota che sta davanti che si mettano d'accordo prima del via.
    Così evitiamo l'imbarazzante scelta dei pit stop che abbiamo visto ieri.
     
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Ottima risposta,
    ciò conferma la tua umiltà e obiettività di giudizio. E' importante non pretendere di avere sempre ragione, e nei forum non è così frequente tale atteggiamento.....
     
  10. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Tra l'altro Leclerc è stato usato come "cavia" per vedere se si poteva prolungare il primo stint e fare una sola sosta. Al limite, se andava bene, avrebbero detto tutti "grande strategia".............
    Però era una cosa piuttosto improbabile. L'errore maggiore è stato però quello di fargli fare troppi giri prima del secondo stint e soprattutto di non montargli, a quel punto, la mescola più morbida, con la quale sarebbe comunque arrivato alla fine e avrebbe anche potuto fare il GPV. Quando ho visto che NON gliela avevano montata sono saltato dalla poltrona (anzi dal divano)!
     
  11. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    5.106
    Piaciuto:
    804
    Peccato avessero perso tempo nelle libere e non aveva fatto i long run percui non avevano idea di come sarebbero andate le cose.
    Se perdi le libere poi in gara paghi le conseguenza.
     
  12. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    5.106
    Piaciuto:
    804
    Ecco lì "dormire 2": Gasly fa il pit ? il giro dopo lo fai pure tu e, appunto vai a prendere il GPV
     
  13. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Quello sarebbe stato il 3° pit. E la decisione comunque doveva essere presa simultaneamente al team RB, perchè era l'ultimo giro utile.
     
    A danilorse piace questo elemento.
  14. flori2

    flori2

    Iscritto:
    1378283269
    Messaggi:
    2.018
    Piaciuto:
    218
    Beh Leclerc poteva stare con le gomme usate vedere quando Verstappen lo avrebbe preso Se lo superava pit stop e gomme morbide per l'extra punto...
     
  15. ubaldo94

    ubaldo94

    Iscritto:
    1509377439
    Messaggi:
    283
    Piaciuto:
    89
    ammesso e non concesso che avesse ancora un treno di gomme nuovo da usare
     

Condividi questa Pagina