Dispositivo Dukic Day Dream

Dispositivo Dukic Day Dream | Pagina 6 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

Stato Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    43.251
    Piaciuto:
    2.513
    Pensa che c'è chi crede all'omeopatia......
     
    A NEWsuper5, smargia2002 e renatom piace questo elemento.
  2. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    2.633
    Piaciuto:
    984
    Mi sa che ci mandano il gasolio stupido a noi, peró per 70 cent al litro posso anche cambiare il filtro del trattore ogni 6 mesi.
     
  3. Guastatore1986

    Guastatore1986

    Iscritto:
    1249685386
    Messaggi:
    1.678
    Piaciuto:
    138
    Anche mio padre lo dice.
     
  4. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    43.251
    Piaciuto:
    2.513
    Fino a che non sono stato costretto a prendere la cisterna omologata con la pompa, tenevo le cisterne sopraelevate e lo lasciavo decantare. Mai avuto problemi coi filtri, è un tempo ne consumavo parecchio.....
     
    A Guastatore1986 piace questo elemento.
  5. renatom

    renatom Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    9.829
    Piaciuto:
    323
    Una volta mi ero guardato la scheda delle specifiche ed erano identiche. Non so, se per motivi commerciali, qualcuno vende gasolio migliore per autotrazione, tipo un paio di punti di c'erano in più.
    Comunque le caratteristiche richieste sono le stesse.
     
  6. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    2.633
    Piaciuto:
    984
    Che poi il filtro lo soffio col compressore e torna apposto, ma la melma che viene fuori ha dell'incredibile.
    E purtroppo qua in zona si lamentano in molti, tanto che chi non ne usa tanto é passato al gasolio tradizionale.
     
  7. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    43.251
    Piaciuto:
    2.513
    .... tengo a precisare che in tutta la mia carriera di automobilista a nafta, di agricolo ne ho messo solo una tanica nella Golf nel 1986, causa emergenza..... La GDF non è tenera con i furbetti da queste parti.....
     
  8. Guastatore1986

    Guastatore1986

    Iscritto:
    1249685386
    Messaggi:
    1.678
    Piaciuto:
    138
    E, come avevo scritto prima, alla terra piatta.
     
  9. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    2.633
    Piaciuto:
    984
    Io ho un benzina quindi non potrei neanche, comunque stiamo navigando molto in OT, quindi mi fermo qui perché altrimenti non finiamo piú.
     
  10. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    2.633
    Piaciuto:
    984
    Esatto, ma galileo non ha detto la terra é rotonda e tutti gli hanno creduto sulla parola, quindi come io non credo ciecamente agli altri non mi aspetto che gli altri si fidino di me senza che io abbia fornito almeno uno straccio di prova a mio favore.
    Che poi visto il caso trovare una prova é stato un bel pó semplice.
     
  11. Guastatore1986

    Guastatore1986

    Iscritto:
    1249685386
    Messaggi:
    1.678
    Piaciuto:
    138
    Ti riferisci che per la navigazione Colombo ed altri navigatori hanno dovuto combattere contro i pregiudizi del periodo?
     
  12. PanDemonio

    PanDemonio

    Iscritto:
    1253989168
    Messaggi:
    7.281
    Piaciuto:
    602
    Oste... è buono il vino?
    Macché buono: E' OTTIMO!!!


    E' inutile guardare filmati prodotti o commissionati dalla ditta.

    E soprattutto è inutile disquisire di un congegno del quale non si conosce praticamente nulla, e quel poco che si sa non porta a nessuna deduzione scientifica sul come e perché dovrebbe ottenere i risultati che millanta.

    O qualcuno mi spiega dettagliatamente cosa fa, come lo fa, come non cozza con le leggi della fisica, della chimica e della termodinamica, e mi permette di ripetere prove e misurazioni presso un'azienda terza non scelta da loro, o per me quell'affare è vero come la donna segata in due negli spettacoli di illusionismo.

    E non mi si venga a parlare di segreto industriale, visto che il coso è coperto da brevetto, né di gomblotto plutogiudomassonicodadaista dei "poteri forti", che se il robo funzionasse le case e i governi farebbero volentieri una guerra per averlo.

    Ci sono alcune domande semplici, chiare, che richiedono risposte altrettanto semplici e chiare. Se il tizio di prima non si fosse fatto bannare alla velocità della luce le porrei a lui, ma le scrivo lo stesso qui sotto a disposizione di chiunque possa rispondere in maniera chiara ed esauriente:

    - In vari interventi a spiegazione della "magia" operata dal tubo sul carburante, si parla di "cracking molecolare" operato tramite un campo magnetico su un idrocarburo che non possiede proprietà ferromagnetiche o paramagnetiche e che scorre all'interno di un tubo a spirale di metallo conduttivo (rame). Da qualche parte si insinua che si sfrutterebbe il diamagnetismo (proprietà della materia di non avere un proprio momento magnetico) del gasolio, che però essendo molto debole e direttamente proporzionale all'intensità del campo magnetico cui venga sottoposto necessiterebbe di un potente campo magnetico per ottenere un qualche minimo risultato di qualsiasi natura (e non necessariamente utile allo scopo).

    1. Come verrebbe generato un campo magnetico simile sfruttando solo l'energia prodotta dall'alternatore del mezzo e in misura minima per non influire su potenza e consumi del motore?

    2. Come si riesce a confinare tale campo magnetico all'interno della struttura del tubo e a farlo agire sul carburante che scorre all'interno di un altro tubo metallico interno?

    3. In base a quale principio chimico, fisico o termodinamico le molecole del gasolio sottoposto a un campo magnetico dovrebbero subire un "cracking", cioé frantumarsi in molecole più piccole, piuttosto che saldarsi in molecole più grosse o semplicemente nulla di tutto questo?

    4. Quand'anche fosse possibile fare quanto sinora premesso, cosa avverrebbe alle molecole dello stesso carburante, appena "crackate" dal Dukic, quando si trovassero a passare attraverso il solenoide di attivazione di un iniettore piezoelettrico standard, che altro non è che un altro campo elettromagnetico molto forte generato a ogni iniezione di carburante?

    5. Quand'anche il campo elettromagnetico del solenoide dell'iniettore non esercitasse alcun influsso, cosa avverrebbe allo stesso quando viene iniettato a 1400/1800 bar in camera di scoppio? Che fine farebbe il cracking molecolare operato in precedenza?

    - In un'altra discussione su un altro forum, un utente che si presentava come "Michele Campostrini - Presidente Dukic Day Dream srl" diceva del "suo" dispositivo: "Il ns dispositivo denominato Tre"D" EconoTruck-Car-Van ottimizza la combustione migliorando le qualità del carburante ( gasolio ).
    La molecola di massa 1M e di superficie 1S una volta che viene bombardata da particolari frequenze, viene polverizzata ottenendo x molecoline, la quale loro massa complessiva rimane sempre 1 M, ma la quale loro superficie di esposizione totale diventa X volte 1S.
    Inoltre per un fattore ampiamente conosciuto negli idrocarburi, i radicali liberi all'interno della molecola , una volta bombardati, impazziscono e salgono di livello aumentando di conseguenza la loro energia (Come se fossero drogati con il Viagra ).
    Una volta che le micro molecole entrano nella camera di combustione , per effetto della aumentata superficie di esposizione, richiamano più ossigeno ed i radicali liberi drogati inducono una migliore e più pronta combustione, con tutti gli effetti del caso che sono Maggiore Potenza, maggiore coppia, drastica riduzione (meglio dire NON produzione) di tutti gli inquinanti e conseguente riduzione dei consumi di carburante.
    Inoltre tutto questo significa avere un motore più pulito al suo interno con conseguente allungamento della vita di tutte le sue parti.
    Non è la stessa cosa, ma se noi A PARITA' di condizioni, utilizziamo il gasolio Shell V Power invece dl normale (contiene 54 di cetano invece di 48/49) avremo una combustione molto migliore con maggiori rendimenti e meno emissioni.

    ES.

    1. Prendiamo una zocca di legno larga 30 cm con il conseguente volume e la mettiamo sul fuoco.
    Essa comincerà a bruciare lentamente e dopo alcune ore si spegnerà da sola in quanto la mancanza di ossigeno ( che non riesce ad arrivare all'interno ) provocherà lo spegnimento, lasciando nel braciere un grande residuo incombusto mal bruciato di legno.

    2. Prendiamo un sacchetto di gusci di noci che abbia lo stesso volume della zocca di legno e lo buttiamo sul fuoco.
    L'ossigeno potrà avvolgere ogni guscio di noce con velocità provocando una combustione completa che vedrà bruciare velocemente i gusci, producendo quindi una grande quantità di calore in brevissimo tempo e lasciando nel braciere solo un pizzico di cenere ( come per le sigarette ) .

    Questo è quanto provoca il dispositivo ideato dal sottoscritto.

    Tanto Vi dovevo

    Michele Campostrini

    Presidente Dukic day dream srl"


    6. A parte le metafore degne di un oste da birreria, piuttosto che di un ingegnere, l'energia che i radicali liberi dovrebbero utilizzare per "drogarsi come col Viagra", "impazzire" e "salire di livello" da dove dovrebbe saltare fuori?
    6b. Quale sarebbe il "fattore ampiamente conosciuto negli idrocarburi" che provoca tutto questo?
    7. Passi l'energia, ma come dovrebbe fare il radicale libero drogato a "richiamare più ossigeno"?
    8. Come fa una molecola a "polverizzarsi" in "molecoline" più piccole e a restare lo stesso materiale?
    9. Come mai l'unica omologazione ottenuta da questo ordigno in svariati lustri di produzione e commercio è quella sulla mancanza di disturbi elettromagnetici (che, per un dispositivo che basa la propria efficacia su un "miracolo" generato proprio dall'elettromagnetismo, equivale a dire che ha lo stesso effetto della medicina omeopatica)?

    Per ora mi fermo qui. Se qualcuno, o lo stesso Campostrini avesse voglia di rispondere e aiutarmi a combattere la mia ignoranza, gliene sarò grato in eterno.

    Saluti
     
    Ultima modifica: 13 Gennaio 2018
    A NEWsuper5, mani in alto, a_gricolo e 1 altro utente piace questo messaggio.
  13. Guastatore1986

    Guastatore1986

    Iscritto:
    1249685386
    Messaggi:
    1.678
    Piaciuto:
    138
    Anche io sono perplesso dall'ignoranza sulla fisica e sulla chimica. Se funzionasse non verrebbero alterate le molecole modificando le varie quantità di atomi della molecola stessa?
    Riguardo a quel video di prima, io volevo solo farvi sentire tramite rumore come cambia il motore mettendoci quel dispositivo e questo a me non piace: Sa di strozzato!
     
    Ultima modifica: 13 Gennaio 2018
  14. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    4.254
    Piaciuto:
    572
    Dopotutto lo diceva anche il grande Jannacci quarant'anni fa ;)



     
    Ultima modifica: 13 Gennaio 2018
    A Guastatore1986 piace questo elemento.
  15. renatom

    renatom Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    9.829
    Piaciuto:
    323
    Qui non è pregiudizio.
    Se io ti dico che sono in grado di spostare oggetti con il pensiero, ti serve la dimostrazione per sapere che sto dicendo una stupidaggine?
    Qui siamo agli stessi livelli solo che hanno messo un po' di fumo intorno che confonde le cose.
    Non c'è ragione per cui possa funzionare.
     
    A Guastatore1986 piace questo elemento.
Stato Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina