Corona virus e DR

Corona virus e DR - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. dlwdeb

    dlwdeb

    Iscritto:
    1240527576
    Messaggi:
    1.448
    Piaciuto:
    250
    Che effetti ci saranno visto che altri marchi temono le difficoltà di approvvigionamento?
     
  2. CSAR

    CSAR

    Iscritto:
    1564824394
    Messaggi:
    896
    Piaciuto:
    376
    Ma la DR Automobili è italiana....:emoji_laughing:
     
    A dlwdeb piace questo elemento.
  3. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    32.158
    Piaciuto:
    3.672
    A seconda della rapidità con cui esauriranno le scorte accumulate potrebbero avere problemi più o meno seri.
    Le auto non arrivano pronte ma vengono modificate/completate nello stabilimento italiano, quindi un minimo di "riserva" c'è, sempre che lo stop adegli approviggionamenti sia limitato nel tempo.
     
  4. dlwdeb

    dlwdeb

    Iscritto:
    1240527576
    Messaggi:
    1.448
    Piaciuto:
    250
    Potrebbe essere la volta buona che iniziano a produrre su licenza in Italia magari aggiornando qualcosa. Se un giorno la dovessero produrre in Italia partendo da stampati italiani, la comprerò subito senza pensarci due volte.
     
    A CSAR piace questo elemento.
  5. dlwdeb

    dlwdeb

    Iscritto:
    1240527576
    Messaggi:
    1.448
    Piaciuto:
    250
    Sicuro che non si limitino ad applicare qualche adesivo e logo? Mi sembra di aver letto da qualche parte che la produzione non è più quella come ai tempi della dr5..
     
  6. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    32.158
    Piaciuto:
    3.672
    I modelli di partenza sono abbastanza diversi dal punto di vista estetico, a meno che ora non facciano installare i loro componenti già nello stabilimento di origine, ma questo non lo saprei dire.
     
  7. CSAR

    CSAR

    Iscritto:
    1564824394
    Messaggi:
    896
    Piaciuto:
    376
    Dalle ultime notizie che ho letto, pare che direttamente alla Chery applichino i loghi DR. Ad Isernia, si limitano a montare gli impianti a GPL o metano.
     
  8. CSAR

    CSAR

    Iscritto:
    1564824394
    Messaggi:
    896
    Piaciuto:
    376
    I modelli sono completamente uguali, ecco un'esempio: Dr3/Tiggo 3X
    kitajci_zapustili_v_tirazh_novij_parketnij_vnedorozhnik_chery_tiggo_3x_aa.jpg dr-dr3-2018-01.jpg
     
  9. edoardosavoia

    edoardosavoia

    Iscritto:
    1512548856
    Messaggi:
    1.086
    Piaciuto:
    467
    A CSAR piace questo elemento.
  10. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    32.158
    Piaciuto:
    3.672
    Cambiano paraurti e dotazioni, non sono perfettamente intercambiabili.
    Sono le differenze che hanno sempre avuto, sin dal primo modello.
    Quello che non sappiamo è se le modifiche sono effettuate in Italia o meno.
     
  11. CSAR

    CSAR

    Iscritto:
    1564824394
    Messaggi:
    896
    Piaciuto:
    376
    In rete c'era un video dove gli operai DR, spiegavano che non assemblano le vetture, ma solo gli impianti GPL e metano. Solo sulle prime Dr5, montavano il fascione paraurti/mascherina; ma in rete, si trovano immagini della Chery Tiggo col muso della Dr5 e quindi sono più propenso nel dire che nemmeno all'inizio finivano l'assemblaggio.
    dr5-muso-thumb22-thumb.png autowp.ru_chery_tiggo_dr_4.jpg
    Addirittura si chiama Tiggo DR! Può anche essere che la stessa Chery abbia adottato il muso della DR.
    Questa è la Tiggo originale:
    amortiguadores-traseros-chery-tiggo-20072016-juego-D_NQ_NP_563815-MLA25304563118_012017-F.jpg
     
  12. mg27

    mg27

    Iscritto:
    1485435636
    Messaggi:
    3.289
    Piaciuto:
    1.202
    Beh dai un bel miglioramento nel frontale rispetto all'originale! Chissà come mai la chery non importa direttamente
    Ad ogni modo con queste foto davanti, direi che non ci sono molti dubbi su chi faccia cosa...
     
    A CSAR piace questo elemento.
  13. CSAR

    CSAR

    Iscritto:
    1564824394
    Messaggi:
    896
    Piaciuto:
    376
    Infatti, Massimo Di Risio, patron e fondatore della DR Automobili, voleva comprare l'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese (PA), assorbendo anche gli operai, ma è stato boicottato in tutti i modi possibili ed immaginabili. Lì avrebbe voluto costruire una vettura del seg.B la Dr3 TI, ben diversa da quella che poi ha messo in vendita.
    550_DSC_6581.jpg 550_DSC_6582.jpg
     
    A ottovalvole e mg27 piace questo messaggio.
  14. dlwdeb

    dlwdeb

    Iscritto:
    1240527576
    Messaggi:
    1.448
    Piaciuto:
    250
    Se solo non gli avessero bloccato Termini Imerese.. Comunque non credo gli sarebbe costato poco probabilmente avrebbe chiuso.
     
  15. CSAR

    CSAR

    Iscritto:
    1564824394
    Messaggi:
    896
    Piaciuto:
    376
    Non gli sono stati concessi dei prestiti bancari tra i boicottaggi. Ora, non voglio difendere necessariamente DR, però Fiat ci ha campato per anni con gli aiuti statali.
     

Condividi questa Pagina