B-SUV (Yaris Cross) in arrivo

B-SUV (Yaris Cross) in arrivo | Pagina 7 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. franco58pv

    franco58pv

    Iscritto:
    1238538652
    Messaggi:
    4.518
    Piaciuto:
    148
    magari qualcuno ne ha parlato ma non ho voglia di rileggere tutto...i prezzi ? sbaglio se ipotizzo un 3k in più della sorellina yaris a parità di versioni ?
     
  2. xdelta15

    xdelta15

    Iscritto:
    1239916336
    Messaggi:
    1.138
    Piaciuto:
    56
    su Al Volante prezzo a partire da 25000 euro a salire
     
  3. franco58pv

    franco58pv

    Iscritto:
    1238538652
    Messaggi:
    4.518
    Piaciuto:
    148
    mi sembra troppo cara , soprattutto per questi tempi di carestia
     
  4. marcogiustino

    marcogiustino

    Iscritto:
    1584688253
    Messaggi:
    112
    Piaciuto:
    25
    Aspettiamo di vedere i listini della yaris berlina al netto dei finti sconti credo che poi basti aggiungere 2000 eur
    Come hai detto sono tempi di carestia
     
  5. Akin343

    Akin343

    Iscritto:
    1587475622
    Messaggi:
    26
    Piaciuto:
    4
    Se il governo non proporrà incentivi massicci per il cambio auto la vedo grigia che solamente i produttori possano farci dei forti sconti anche su un modello nuovo, o perlomeno ricevere agevolazioni interessanti come tassi d’interesse bassi e magari altre formule tipo rate abbordabili mensilmente, e anticipi bassi o nulli.. speriamo che lo stato corra in aiuto delle case automobilistiche.
     
  6. xdelta15

    xdelta15

    Iscritto:
    1239916336
    Messaggi:
    1.138
    Piaciuto:
    56
    Si è cara, anche la nuova honda jazz parte da 22500, i prezzi ormai per le ibride sono questi..
    La nuova Yaris ibrida starà leggermente più bassa della jazz, ipotizzabile sui 21500 visto che l'attuale è a 20800.
    Toyota e Honda se ne fregano della situazione italiana, se vendono vendono, altrimenti è lo stesso, e la politica dei prezzi/gamme sembra proprio confermare questo trend.
     
  7. franco58pv

    franco58pv

    Iscritto:
    1238538652
    Messaggi:
    4.518
    Piaciuto:
    148
    si se ne fregano ma non è che altrove ci sia il paradiso , sul topic toyota mi è stato ripetuto in maniera sbrigativa che a toy frega nulla di noi e che il loro mercato di elezione è quello usa , benissimo peccato che gli usa abbiano mln di disoccupati , non credo che nel resto dell'europa siano messi benissimo con i soldi , cmq facciano come credono
     
  8. xdelta15

    xdelta15

    Iscritto:
    1239916336
    Messaggi:
    1.138
    Piaciuto:
    56
    Guarda che questa cosa dà fastidio anche a me, però questo ci tocca.
    Un pò per le regole sulla CO2 imposte dalla comunità e anche per un velato/nascosto protezionismo delle case europee, altrimenti di modelli disponibili ce ne sarebbero molti di più e a prezzi competitivi.
    Per le case giapponesi l'europa conta poco in termini di vendite.
    Gli USA sono importanti ma questi quì vendono in tutto il globo.
    IMHO
     
  9. marcogiustino

    marcogiustino

    Iscritto:
    1584688253
    Messaggi:
    112
    Piaciuto:
    25
    Direi che se Toyota vuole essere presente nei mercati europei ed in Italia deve adattarsi alle condizioni locali.
    Diciamo che anche altrove oggi più che mai non sono tutte rose
     
  10. franco58pv

    franco58pv

    Iscritto:
    1238538652
    Messaggi:
    4.518
    Piaciuto:
    148
    infatti , e cmq la conce che mi ha venduto le due toy di famiglia a marzo aveva sul sito internet una valanga di km zero , mala tempora...
     
  11. xdelta15

    xdelta15

    Iscritto:
    1239916336
    Messaggi:
    1.138
    Piaciuto:
    56
    Ma loro si sono adattati proponendo solo auto con basse emissioni di CO2 come vuole l'europa.
    Il costo è maggiore e lo paga il cliente.
    Toyota produce ancora il 1.4 D4D per certi mercati ma non lo importa più da noi.
    Vedremo se poi con il calo di vendite farà un passo indietro.
    Per me ha sbagliato a proporre solo motori ibridi.
    Ma come detto questo ci tocca.
    Molti dovendo scegliere un B-SUV prenderanno una T-Cross benzina o diesel...risparmiando pure
     
  12. marcogiustino

    marcogiustino

    Iscritto:
    1584688253
    Messaggi:
    112
    Piaciuto:
    25
    di eliminare le motorizzazioni a benzina è una scelta commerciale di TMI
    in quasi tutti paesi europei sono a listino
    ad es. in Italia la yaris 1500 che se la vuoi AT devi per forza andare sull'ibrido
    vista l'aria che tira magari ci ripenseranno.
     
  13. Pensionato1

    Pensionato1

    Iscritto:
    1499950454
    Messaggi:
    377
    Piaciuto:
    127
    Esatto Sud America, Africa,( in Sud Africa, Namibia ecc, 80% dei 4x4 sono Toyota ) Asia circolano Pickup e Suv sconosciuti in Europa.
    In Australia anche, in più tutti i taxi australiani sono Toyota Camry Hybrid
     
  14. marcogiustino

    marcogiustino

    Iscritto:
    1584688253
    Messaggi:
    112
    Piaciuto:
    25
    È noto che Toyota è un marchio mondiale comunque non credo che la casa madre intenda trascurare il mercato europeo.
    Quando acquistai la mia prima Toyota nel 97 le concessionarie in Italia erano una rarità e di dimensioni minuscole a quel tempo il motto Toyota era "qualità" ed era vero.
    Auto essenziali ma indistruttibili la svolta è stata la yaris veramente genio
    Oggi la comunicazione avviene esclusivamente con l'ibrido con dei listini gonfiati a dismisura per poi parlare di "offerte" con ribassi di 5000 eur e più.
    Proporre segmenti c ben oltre i 30000 eur mi sembra troppo
    Voi cosa ne dite?
     
  15. franco58pv

    franco58pv

    Iscritto:
    1238538652
    Messaggi:
    4.518
    Piaciuto:
    148
    sinceramente non so cosa dire , dove vado mi hanno sempre fatto buoni sconti ed ottime valutazioni , loro però mi hanno detto che mi considerano un cliente storico anche perché ho sempre fatto i tagliandi nella conce, se devo essere sincero mi sembra che tutte le auto costino una barbarità , escludo solo dacia
     
    Ultima modifica: 24 Maggio 2020

Condividi questa Pagina