Alfa Romeo Tonale MHEV

Alfa Romeo Tonale MHEV | Pagina 296 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

?

Vi piace l'Alfa Romeo Tonale?

  1. Si, molto

    30 voti
    33,7%
  2. Si, abbastanza

    28 voti
    31,5%
  3. No

    19 voti
    21,3%
  4. Non saprei

    12 voti
    13,5%
  1. Head

    Head

    Iscritto:
    1318158203
    Messaggi:
    992
    Piaciuto:
    361
    in generale credo che ci sia meno interesse per le auto per varie ragioni …
     
    Ultima modifica: 12 Giugno 2022
    A loopo_due e vecchioAlfista piace questo messaggio.
  2. vecchioAlfista

    vecchioAlfista

    Iscritto:
    1240236159
    Messaggi:
    6.783
    Piaciuto:
    929
    Il V6 90 gradi era un motore Alfa Corse, che replicava la geometria del del V6 PRV, sfruttando il regolamento che voleva motori con geometria che le case avevano nella produzione (PRV era stato utilizzato in lancia quindi in fiat auto)

    C'è un bel video su YouTube in merito
     
    A loopo_due piace questo elemento.
  3. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    13.047
    Piaciuto:
    2.930
    Tu pero' parli di un passato, che ora non e' piu' realizzabile, se non per le super car.
    Nessun gruppo puo' permettersi di fare un motore solo per un marchio.
    Il massimo possibile e' stato raggiunto con Stelvio e Giulia, anche se il motore a benzina e' stato poi condiviso con piu' marchi del gruppo.
     
    A x-bond piace questo elemento.
  4. ?angelo0

    ?angelo0

    Iscritto:
    1478975973
    Messaggi:
    6.366
    Piaciuto:
    1.063
    Dani, credo che vecchioa. Volesse dire un motore dedicato per segmento= piu o meno tre motori
     
  5. vecchioAlfista

    vecchioAlfista

    Iscritto:
    1240236159
    Messaggi:
    6.783
    Piaciuto:
    929
    Volere è potere.
    Giulia e Stelvio ne sono l'esempio.

    Almeno l'elettrico ci toglierà da questa ipocrisia
     
    A loopo_due piace questo elemento.
  6. moogpsycho

    moogpsycho Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238602815
    Messaggi:
    10.581
    Piaciuto:
    1.891
    oggi l'ho vista rapidamente anche io
    solo da ferma perchè ero di fretta.

    ce n'erano due, una verde ed una blu.
    da fuori mi ha fatto un'ottima impressione, ben proporzionata in ogni sua forma. Un po meno piantata dello Stelvio che c'era di fianco ma nel complesso mi è piaciuta molto.

    Un po meno colpito nel design degli interni. Sicuramente curati (con l'eccezione della leva del cambio che mi è sembrata troppo semplice) ma non mi hanno fatto innamorare.
    Il display centrale avrei preferito fosse rivolto anche solo di qualche grado verso il guidatore.
     
  7. x-bond

    x-bond

    Iscritto:
    1402147066
    Messaggi:
    3.985
    Piaciuto:
    749
    Turbo geometria variabile ma stessa coppia penso cambia poco.
     
    A danilorse piace questo elemento.
  8. x-bond

    x-bond

    Iscritto:
    1402147066
    Messaggi:
    3.985
    Piaciuto:
    749
    Il T4 1300 è a fine corsa, cmq jeep ha un'ottima immagine...
     
  9. AntonioS

    AntonioS

    Iscritto:
    1434893147
    Messaggi:
    405
    Piaciuto:
    141
    Finalmente sono riuscito a farci un giretto. Arrivo al concessionario verso le 17, c'erano pochissime persone - magari con queste giornate ci sono cose migliori da fare - fra cui una giovane signora impegnatissima a provare la seduta posteriore e scegliere i colori, financo delle pinze dei freni (meglio gialle che rosse con il blu, diceva). Insomma, io a questo porte aperte ho visto soprattutto donne che, come noto, sono quelle che alla fine decidono, con buona pace delle residue velleità corsaiole dei maschi.

    Salgo in macchina per provarla e la prima cosa che chiedo al venditore è: come sta andando? "Mah, un paio ne abbiamo piazzate". Non è la risposta che speravo ma mi sforzo di rimanere ottimista: magari seguirà una traiettoria opposta a quella delle sorelle. Circa le quali, il venditore (20 anni di Alfa) mi dice che sono state piagate dal problema svalutazione; la gente, non ritenedo Alfa all'altezza delle tedesche, ha molta paura della svalutazione e preferisce aspettare un anno ma comprarle a km 0 o dalle flotte. E questo non fa che autoavverare la paura. Ecco perchè la prima cosa che ha fatto I è stata di abolire le km 0: si costruiscono solo le macchine ordinate, con Cassino che è uno zombie (Giulia e Stelvio sono ferme ed è slittata pure l'inizio della.produzione della Grecale, n.d.r.)

    Torniamo alla Tonale. L'unico motore disponibile è il 130 CV. Me lo aspettavo peggio: il pepe ce l'ha, solo che bisogna tirarlo, un pò come coi motori a benza di una volta. Non è e non vuole essere uno sportivo ma non è affatto moscio. Credo che il poco tiro in basso sia lo scotto da pagare alle normative. È veramente la classica genialata italica, che coniuga le prestazioni di un quasi full alla semplicità di un mild hybrid: come tutte le cose made in Fiat, è però arrivato a tempo praticamente scaduto, quando ormai bisogna pensare alle superpila.

    Discorso comportamento dinamico: posso tranquillamente affermare che lo spettro Compass non si è avverato. La Compass l'ho portata per qualche centinaio di km e le differenze con la Tonale sono abissali, bastano i pochi km di oggi per evidenziarlo. Niente giggiosità, niente supermolleggiamento e scollamento fra avanti e dietro. Previa autorizzazione, ho preso un paio di curve in modo molto allegro e i movimenti di cassa sono stati molto limitati. L'auto è piatta, almeno in un uso non pistaiolo, e non ci ricorda ad ogni curva di essere un suv, al contrario di Compass e di tante altre. Nel suo piccolo ricorda abbastanza(o si sforza di farlo) la Stelvio anche se quest'ultima, ovviamente, è altro e gestisce divinamente anche la furia del 2.9T.

    Sterzo: molto diretto, si, ma Giulia e Stelvio sono altra cosa. C'è differenza fra avere fra le mani uno sterzo diretto ed un compasso. Nel segmento di appartenenza, comunque, penso sia il migliore. In effetti è pure troppo diretto perché è leggero e ci si può trovare a girare o scartare più del dovuto. Molto meglio mettere in D, perché così, oltre a svegliare il motore, il comando si indurisce (molto meno di quello, eccessivo, della Giulietta) e paradossalmente si guida in modo più rilassato.

    Posto guida: non ho perso molto tempo a regolare sedile e volante per me. La posizione ideale si trova di sicuro, ma non sarà mai cucito addosso come con Giulia e Stelvio. Qui la piattaforma si sente. Quadro strumenti e display molto belli, così come la selleria in pelle e alcantara. Sul resto non ho perso tempo

    Per finire: vista su strada, per me, è proprio bella, fa la sua porca figura e non si confonde minimamente con la sequela di scatoloni che circolano oggi.

    Insomma, quando la gamma sarà completa (ora c'è solo il 130 cv) e al netto di guerre e carestie, Tonale le sue carte le avrà, perché segna tutte le caselle di ciò che importa oggi ai suoi potenziali clienti. Però ha sempre il marchio contro la sua, e per questo la cura, se c'è, è lunghissima
     
    Ultima modifica: 12 Giugno 2022
    A rob33, freddy85 e GrazianoDT piace questo elemento.
  10. loopo_due

    loopo_due

    Iscritto:
    1601714292
    Messaggi:
    760
    Piaciuto:
    668
    Magari a casa tua, a casa mia (e soprattutto per quanto riguarda il garage) sono io che decido. Amen
    :emoji_slight_smile:
     
    A Aksis, vecchioAlfista e pilota54 piace questo elemento.
  11. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    50.372
    Piaciuto:
    13.174
    Si, come ho detto prima quello utilizzato nella seconda fase, ovvero nel campionato ITC, dal 1995.
    Nel 1993-94 venne usato un V6 che aveva lo stesso interasse e lo stesso angolo bancate del Busso e fu quello che nel 1993 vinse il DTM in Germania.
     
    Ultima modifica: 13 Giugno 2022
    A vecchioAlfista piace questo elemento.
  12. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    50.372
    Piaciuto:
    13.174
    Ma infatti questa cosa che le donne decidono tutto non è mica sempre vera.
    Da noi c’è molta libertà decisionale e operativa (per esempio il 10 luglio sarò a Monza, da solo, a vedere la gara del mondiale WEC).

    E comunque la maggioranza delle decisioni vengono prese dopo pacifica e costruttiva discussione interna.
     
    A vecchioAlfista e loopo_due piace questo messaggio.
  13. AntonioS

    AntonioS

    Iscritto:
    1434893147
    Messaggi:
    405
    Piaciuto:
    141
    E come siamo permalosi! Manco una battuta, un luogo comune. Se uno si inalberara per sta stupidaggine poi da l'impressione che sia vera.

    Seriamente parlando mi sembra il minimo che una decisione di spesa seconda solo a quella della casa venga presa assieme, quindi ben vangano le opinioni della consorte/compagna
     
  14. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    23.463
    Piaciuto:
    8.514
    Diciamo che nelle coppie del nuovo millennio come in tante altre questioni la figura della donna che non si occupa di alcuni settori della vita famigliare , dove rientra anche è soprattutto l'acquisto delle vetture , è un poco scomparso , mia madre probabilmente sapeva giusto che mio padre aveva comprato una nuova vettura, mia moglie giustamente partecipa alla cosa, anche perché lavora e l'economia famigliare è condivisa. A parte questo non mi sembra che la partecipazione femminile sia da trascurare, la Tonale sarà vettura che dovrà entrare anche in tutto il settore business e anche lì il peso femminile si fa sentire .
     
    Ultima modifica: 12 Giugno 2022
    A rob33 e pilota54 piace questo messaggio.
  15. loopo_due

    loopo_due

    Iscritto:
    1601714292
    Messaggi:
    760
    Piaciuto:
    668
    :emoji_sweat_smile:
    Ma dove sarei permaloso?
    La macchina la scelgo io, soprattutto se a pagarla ci pensa il sottoscritto.

    Se a lei piace qualcosa (macchine comprese) se la compra, soprattutto se a pagare ci pensa lei.
     
    A Aksis e vecchioAlfista piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina