Alfa Romeo Giulietta (2010-2020)

Alfa Romeo Giulietta (2010-2020) | Pagina 16 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    Io ho una 1.4 TB 120cv dal 01/2012, quindi una versione my2010 euro5 con radio/cd, tasti a bilanciere e cerchi in lega da 16". Sono passati tanti anni e 116K Km, ma sinceramente fino ad ora non riesco ancora a trovare un'auto di segmento C che esteticamente possa piacermi di più. Soprattutto mi piace ancora tantissimo per le sue doti dinamiche e motoristiche (purtroppo da un certo punto hanno strozzato causa euro6 i successivi 1.4 TB 120cv).
    Ovviamente, come riferiva sopra Il_Mago_di_Oz se all'acquirente piace più giocare con la Playstation che non guidare 4 cilindri allora sul mercato troverà certamente di meglio.
     
    A mg27, domi2204, Il_Mago_Di_Oz e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    Quelli contrassegnati da sempre sono i copricerchi per l'allestimento base con gommatura 205/55/r16. L'immagine successiva è l'optional, mi sembra a 250 euro, per avere i cerchi in lega con stessa gommatura.
     
  3. spek3220

    spek3220

    Iscritto:
    1580925549
    Messaggi:
    75
    Piaciuto:
    20
    niente!
     
    A giuliogiulio piace questo elemento.
  4. Davil83

    Davil83

    Iscritto:
    1491341744
    Messaggi:
    217
    Piaciuto:
    13
    3E0369EC-A384-4862-BEB9-5A6E9431847D.jpeg
    A me pare che si quelli nella sulla foto che quelli nella sezione cerchi siano uguali . Non sono optional ma di serie . Vengono descritti come cerchi in acciaio
     
  5. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    Cerco di spiegarmi meglio: quelli contrassegnati nella foto, come sinteticamente avevo già scritto, sono semplici copricerchi o borchie in plastica che dal 2010 propongono di serie sull'allestimento base per coprire/rifinire il rozzo cerchione di acciaio nero. Invece i secondi da sinistra, quelli proprio accanto, sono disponibili come optional a 250 euro e sono veri e propri cerchi in lega chiamati a turbina. Con entrambi è abbinata la gommatura 205/55/r16. Puoi anche verificarlo sul configuratore online.
    La foto trae un po' in inganno perché i copricerchi di serie sembra abbiano la stessa profondità degli altri, ma nella realtà il loro spessore è di un paio di centimetri circa.
     
  6. Davil83

    Davil83

    Iscritto:
    1491341744
    Messaggi:
    217
    Piaciuto:
    13
    Infatti anche a me sembra dalla foto un normale cerchio in lega che in realtà non lo è.. peccato perché come disegno è molto bello
     
  7. Il_Mago_Di_Oz

    Il_Mago_Di_Oz

    Iscritto:
    1239392860
    Messaggi:
    276
    Piaciuto:
    115
    Tra tutti i copri cerchi Fca montati sulle versioni base è sicuramente il piu bello e piu simile a un cerchio in lega.
    Mio babbo ha comprato una 500x base che per le sue reali esigenze è perfetta ma ha copri cerchi inguardabili, ogni volta che la guardo mi fa tristezza.
    Sono veramente brutti anche quelli della Tipo e quelli che aveva la Mito, rovinavano la macchina.
    Questi di Giulietta sono tollerabili ma se uno deve comprare quest auto meglio prendere una versione Super perche sicuramente in concessionaria è gia ben scontata, non c è bisogno di prendere la base per risparmiare.

    E pensare che fino a 20 anni fa i cerchi in lega erano quasi una rarità basta vedere le 155 e 156, tantissime coi copri cerchi. Anche la 146 che avevo a 18 anni aveva i copri cerchi ma li tolleravo. Ci misi però un bell'alettone stile Junior
     
  8. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    Escludendo quelli per auto da competizione, i cerchi in lega sulle auto di serie hanno principalmente una funzione estetica. Giulietta, anche se scontata perché a fine serie, non è comunque regalata. Pertanto, poiché quelli optional a turbina da 16" costano solo 250 euro, è una spesa che certamente farei per rendere l'auto più dignitosa. È oggettivo che gli altri in opzione da 17" abbiano un miglior impatto estetico, tuttavia i 16' con gommatura inferiore sono più silenziosi, più confortevoli, fanno risparmiare carburante e hanno miglior doti velocistiche.
    Optare per cerchi più grandi non è sempre la scelta migliore e vale per tutte le auto.
     
  9. ottovalvole

    ottovalvole

    Iscritto:
    1313232853
    Messaggi:
    9.494
    Piaciuto:
    240
    che poi per essere una borchia in plastica brutta non è, per chi è abituato ad avere 2 treni di gomme può usare questi in inverno e i cerchi in lega per le gomme estive
     
  10. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    È vero, per essere copricerchi non sono affatto male, ma mi sembra ovvio che Giulietta con i cerchi in lega risulti esteticamente migliore.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  11. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    10.136
    Piaciuto:
    1.717
    Pero' con i cerchi da 16 sono abbinati a pneumatici 205/55, mentre con i 17 si passa a dei 225/45 che migliorano il comportamento stradale e anche la frenata.
    I cerchi da 16 permettono un miglior confort e una maggior efficienza a livello consumi, ma non parlerei di doti velocistiche a fronte di un livello di tenuta inferiore. Penso che oramai nessuno scelga un auto ed eventuali dotazioni per avere 4/5 km/h in piu' di vmax a discapito del comportamento stradale.
     
  12. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    Infatti se dovessi competere al massimo in una pista liscia, asciutta e piena di curve con frequenti frenate opterei per i 17" con le 225/45 che permettono minor rollio, miglior tenuta e frenata. Però già su una pista bagnata potrebbero non essere più adatte.... Ma poi quanti realmente vanno in pista o al limite?
    I cerchi da 17" sono più pesanti e lo diventano ancor di più essendo masse in movimento. Inoltre abbinate a gomme con maggior battistrada hanno più attriti/resistenze al suolo. Nell'uso di tutti i giorni su strade normali, in particolare con cavallerie non elevate, avere i 16" più leggeri con battistrada inferiore significa avere un'auto più reattiva sia in accelerazione che ripresa. In sintesi miglior prestazioni, oltre che consumi.

    I 17" sono da preferire per miglior estetica e/o se si frequentano continuamente piste come quella inizialmente indicata.
     
  13. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    10.136
    Piaciuto:
    1.717
    Ognuno fa le proprie scelte in base alle necessita' e al proprio stile di guida.
    Pero' con i cerchi da 17 e relativi pneumatici il peso della Giulietta aumenta di 10kg, e sfido chiunque ad accorgesene in accelerazione od in ripresa visto che il diametro esterno e' praticamente speculare.
    Qualche anno fa, quattroruote aveva proprio provato una Giulietta con le 3 misure di cerchi omologate (16,17 e 18).
    Alla fine quelli da 17 erano quelli che nel complesso garantivano il miglior compromesso, perche' migliorano in modo assolutamente percettibile la qualita' di guida, senza pesare troppo sul consumo e sul confort.
    Viceversa con i cerchi da 18 la macchina risultava piu' nervosa e troppo reattiva oltre che meno confortevole.
    I cerchi da 16 erano consigliati a che privilegiava il confort, con qualche piccolo vantaggio nei consumi.
     
    A mg27 e pilota54 piace questo messaggio.
  14. ilValV

    ilValV

    Iscritto:
    1583667236
    Messaggi:
    102
    Piaciuto:
    25
    Ricordo quella prova, ma come tutte quelle delle riviste, la considero solo indicativa e mai assoluta. Sapevi ad esempio che le riviste di auto normalmente non raggiungano mai la velocità massima, ma la calcolano basandosi su una simulazione?

    Cercando di restare il più oggettivi possibili prova a mettere su un banco a rulli una qualsiasi auto e alterna cerchi e gommature più generose con altre più modeste. Risulterà evidente, in particolare con auto non troppo potenti, che le prime avranno una maggior dissipazione di cavalli potenza, quindi minori prestazioni alla ruota. Che poi in certi contesti prevalgano può succedere, ma non generalmente.

    Ovviamente concordo e trovo giustissimo che ognuno farà le proprie scelte in base alle necessita' e al proprio stile di guida.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  15. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    10.136
    Piaciuto:
    1.717
    Non mi risulta che quattroruote simuli la vmax.
    A me pare di ricordare che sia la media di 3 passaggi.
     

Condividi questa Pagina