Un 1300 turbo per Giulia

Un 1300 turbo per Giulia | Pagina 3 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    131
    Piaciuto:
    12
    Innanzitutto spese di progettazione giulia sono stata fatte in buona parte insieme a stelvio, fortuna che il suv un pò le ammortizza.
    Ormai a kmo o sconto 10.000 giulia non si può più dire che sia cara....a meno che si pretende di prenderla al prezzo di una golf. q4 meno potenti si forse qualcuno...ma di solito a chi serve il q4 serve anche una sw, manuale ormai è solo una richiesta da "forum".
    Quindi che fare? direi nulla o quasi, auto nata si bella ma non bellissima e nuova stile 156, ok meccanica ma anche li interessa giusto nei forum, nessuna novità tecno in linea coi tempi, il marchio sappiamo tutti il bene e il "male" che si porta dietro, doveva sfondare in Usa ma la è un pò piccola, non ha una motorizzazione media e cmq anche li nel bene o nel male è un'alfa quindi apprezzata ma poco acquistata....1000 al mese in Usa sono meno della metà di quello che i "visionari" fca avevano preventivato.
    Cina ma...anche li sono cadute le berline, ma di numeri ne fanno ancora molti,ma devono essere prodotte e a passo lungo una decisione in merito dopo 3 anni non è stata ancora presa....forse sarebbe unico modo di aumentare vendite in modo consistente.
    Proporre alle flotte mild hybrid prima degli altri qualche numero lo porterebbe vedi ora mondeo....ma cmq numeri bassi e penso a discapito del diesel.
    Discorso sw, io ovviamente l'avrei fatta anche per rispetto..si ripeto rispetto, cosa che chi c'era non aveva affatto, dei clienti storici alfa italiani che di sw alfa ne compravano....ma si sa in usa non ne vendono di sw.
    Se per assurdo in Usa vendevano sw in quel segmento come da noi in percentuale stai sicuro che la berlina nemmeno la facevano:)
    Però a livello puramente economico non so cosa avrebbe portato più a Fca annullato o quasi la berlina in italia-eu ma di numeri totali di più ne avrebbe portati esempio 20.000 giulia berlina anno in eu, con sw 30.000..ma 10.000 berlina e 20.000 sw....ok 10.000 auto in più ma un pò di stelvio meno che porta ben più redditività.
     
  2. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    7.946
    Piaciuto:
    865
    Si per il progetto Giulia e Stelvio hanno investito 5 miliardi e sicuramente con pochissimi soldi in piu' ci stava anche la SW.
    La SW penso che avrebbe tranquillamente raddoppiato e forse piu' le vendite in Europa e quindi le 24.000 del 2017 potevano essere circa 50.000 togliendo poco alla Stelvio che rimane un'auto di altro genere (Suv) e di livello superiore come prezzi di listini.
    A proposito di listini, oramai si parte da 40.000€ e chi ricerca le auto nei listini virtuali di internet ne trovera' alcune della triade a prezzi piu' bassi, senza considerare che poi in concessionaria potrebbero trovare molte Giulia a km0 con prezzi assai piu' convenienti.
    Bmw e Audi propongo tutti i modelli di attacco anche con il cambio manuale e se lo fanno loro vuol dire che la gente lo richiede ancora, anche perche' per quanto ottimi gli attuali cambi aut costano oltre 2.000€ (circa il 5% del totale, non sono proprio briciole).
    Concordo che abbiano pensato troppo agli States, anche se poi Giulia e Stelvio sono piccoline per quel mercato, e anche in Cina hanno fatto un buco nell'acqua a causa anche dei dazi introdotti.

    Non bisogna poi dimenticare che Alfa e' rimasta colpevolmente fuori dal segmento D per circa 5 anni e non e' che i clienti han potuto rimanere li ad aspettare. Una volta persi riuscire a recuperarli puo' richiedere diversi anni, nella migliore delle ipotesi.

    Speriamo bene, perchè Giulia merita molto più di quanto ha raccolto !!!
     
    Ultima modifica: 8 Dicembre 2018
    A bumper morgan e pilota54 piace questo messaggio.
  3. bumper morgan

    bumper morgan

    Iscritto:
    1306351691
    Messaggi:
    29.517
    Piaciuto:
    1.068
    Esattamente quel che penso e dico da tempo;
    FCA dovrebb assumerci:emoji_blush:
     
    A danilorse piace questo elemento.
  4. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    6.491
    Piaciuto:
    176
    Oltre a quelli da te citati , imho , vi è un altro problema nella Giulia : la mancanza di una versione ibrida performante , però sui 2 litri e 200hp e prezzo non esagerato , che la metterebbe in concorrenza con Toyota e i coreani , mentre Bmw , Mercedes e Audi puntano con le ibride al mercato superiore che lascerei a loro , visti anche i numeri esigui nelle vendite , soprattutto in Italia .

    Una motorizzazione , quella ibrida sui 200hp , che permetterebbe alla Giulia di abbassare i costi di esercizio , rispetto alle versioni benzina, con consumi reali ridotti , esenzione dal bollo o riduzione dello stesso in alcune regioni , ingresso nelle aree ecologiche , posteggi gratuiti e rispetto al diesel eviterebbe anche il deprezzamento dell'auto , dovuto alla campagna anti-gasolio .
     
    A ?angelo0, pilota54 e joghi&bubu piace questo elemento.
  5. bumper morgan

    bumper morgan

    Iscritto:
    1306351691
    Messaggi:
    29.517
    Piaciuto:
    1.068
    200 cv di termico o totali?
    se intendi 200 cv di termico non credo sia una buona idea, imho bisogna partite da 130/150 cv....chi acquista un’ibrida lo fa anche per risparmiare.
    sai, i 200 cv spaventano il portafogli di molti
     
    A keyone piace questo elemento.
  6. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    131
    Piaciuto:
    12
    La sw, che ripeto io avrei fatto assolutamente, non avrebbe raddoppiato un bel niente, ma li sapete i numeri quasi nulla di giulia in germania? e in europa le D sw le vendono solo qui in Italia, dove la sw avrebbe annullato la berlina e portato non il doppio di clienti, e appunto in germania dove vende pochissimo non solo giulia ma anche il suv Stelvio...sw sarebbe contata come il 2 di picche.
    24.000 giulia in europa nel 2017...ripeto 10.000 berlina e 25.000 sw a esser ottimisti, si si 54.000 ma per favore:) 20.000-25.000 giulia anno in italia anche con la sw sono impossibili siamo nel 2018 non nel 2005.
    Stelvio cmq vende bene e solo in Italia e più della metà solo NLT, ok li fanno tutti i NLT in quei segmenti ma in percentuali molto più bassi, vedere che nella top ten NLT l'unica premiumm è la Stelvio le altre non ci sono nemmeno di categoria e prezzo inferiore.
    Ma ripeto meglio vendere a NLT che produrre poco o nulla come anni fa volevano fare in fga.
     
  7. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    6.491
    Piaciuto:
    176
    Sì certo ,almeno per la berlina, penso sarebbe opportuno limitare la potenza massima , in modo da rientrare nelle agevolazioni previste attualmente in molte regioni italiane in materia di esenzione dal bollo auto .

    Credo che il termico non debba superare i 100 Kilowatt ( 134,102 hp) per ottenere le agevolazioni , più una sessantina di cavalli forniti dal propulsore elettrico , fa 194/195 hp complessivi , più che sufficienti ad assicurare alla Giulia , prestazioni degne della sua fama e all'altezza del marchio Alfa Romeo .

    Poi potrebbe essere messa in commercio una versione - come diceva Pilota a proposito della Coupè - con 200 hp dati dal termico , che arriverebbe a 260 hp complessivi , per chi privilegia le prestazioni sull'economia e per la versione coupè .

    Eviterei di puntare invece per la Giulia su ibridi superpotenti , magari accoppiati ai diesel , come propongono invece attualmete Bmw e Mercedes , inadatti al mercato italiano e con vendite limitate .
     
    Ultima modifica: 9 Dicembre 2018
    A bumper morgan piace questo elemento.
  8. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    23.691
    Piaciuto:
    3.739
    Io credo, molto semplicemente, che una eventuale SW avrebbe fatto vendere qualche berlina in meno (perchè una piccola percentuale avrebbe optato per la SW), ma l'aggiunta delle SW vendute tout court avrebbe comunque aumentato il numero complessivo, soprattutto in Italia. Infatti anche tu dici che l'avresti fatta.
    Ovviamente quindi Giulia + Giulia SW non sarebbero state il doppio delle Giulia, ma probabilmente un 30% in più penso di si.

    Questa 1.300 turbo di quanto potrà aumentare il numero complessivo di Giulia vendute? Non ne ho idea, ma trattasi di una operazione simile a quella che si fece con l'introduzione, a suo tempo, della 155 1.7 TS. Un certo incremento generale lo diede. Dipenderà molto dal prezzo "di attacco".
     
  9. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    131
    Piaciuto:
    12
    1300 senza mild hybrid cambia zero, con mild hybrid magari qualcuna in più ne fanno...se arrivano prima di altri e con buone rate flotte.
    30% in più vuol dire 30-35.000 invece di 25.000 anno nel 2017 in eu, ok così ci siamo, per assurdo ora potrebbe servire di più la sw per farne almeno ancora 25.000 in europa obbiettivo sempre più lontano
     
    Ultima modifica: 10 Dicembre 2018
  10. bumper morgan

    bumper morgan

    Iscritto:
    1306351691
    Messaggi:
    29.517
    Piaciuto:
    1.068
    avrebbe dato una possibilitá a tutti coloro che comprano le sw tipoquelle della triade tedesca. Se si vedono una sfilza di serie 3, A4 e in misura minore di serie C vuol dire che ce ne é di gente che acquista sw.
    Poi ci sono tutte quelle delle marche generaliste.
    Insomma, secondo me, avrebbe potuto fare buoni numeri.
     
    A ?angelo0 e danilorse piace questo messaggio.
  11. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    131
    Piaciuto:
    12
    Certo in eu 10.000 auto in più sul complessivo giulia, tenendo conto dell'ovvio crollo berlina in italia,non di certo il doppio....però magari vedere i numeri di vendite di sr3 e a4 , ovvio quasi tutte sw in particolare audi, negli ultimi 2 anni non farebbe male per capire di quanto siano crollate le D anche con la sw.
     
  12. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    7.946
    Piaciuto:
    865
    Sinceramente se per mild Hybrid si intende quello introdotto da Audi, penso che se ne possa tranquillamente fare a meno, perche' sono solo costi e complicazioni maggiori a fronte di vantaggi irrisori.
    Il 1300 invece spero possa rendere proponibile la Giulia ad una platea molto piu' ampia. Ora per averne una a benzina si e' obbligati a prenderla con cambio automatico, 200cv ad un prezzo di listino di 44.000€. Va meglio con le versioni a gasolio con prezzi a partire da poco piu' di 39.000€ (cambio manuale da 150cv), ma siccome questa motorizzazione oramai e' stata addittata come la principale imputata di tutti i problemi di inquinamento (peraltro cosa assolutamente non vera), penso che la clientela scelga le piu' blasonate tedesche che oltre ad offrire le versioni sw, hanno anche versioni di attacco a benzina ben sotto i 40.000€.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  13. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    131
    Piaciuto:
    12
    Effettivamente le tedesche vendono alla grande le D benzina, e ancor di più se non sono automatiche...
    hybrid importante che prenda agevolazioni i rent-nlt e aziende "ecologiche" le prendono vedi mondeo.
     
  14. air.angelo

    air.angelo

    Iscritto:
    1244238891
    Messaggi:
    328
    Piaciuto:
    7
    Io sono innamorato della Giulia, e tra marzo/aprile dovrò cambiare la mia Bravo che ha più di 10 anni.
    Vivendo a Torino devo mollare il diesel e prendere il benzina, ma la 2.2 200 cv sono veramente troppi, e troppi soldi anche con lo sconto ex dipendenti che avrebbe mio padre.

    Un 1.3 180 cv lo prenderei in seria considerazione.

    Ciao
    Angelo
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  15. bumper morgan

    bumper morgan

    Iscritto:
    1306351691
    Messaggi:
    29.517
    Piaciuto:
    1.068
    Spero che costi meno ma non credo che costerebbe tanto di meno per cui....
     

Condividi questa Pagina