Skoda fabia 2006 1.2 - Batteria scarica

Skoda fabia 2006 1.2 - Batteria scarica - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. Utente_1797706718

    Utente_1797706718

    Iscritto:
    1558553746
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    1
    Salve a tutti!
    Dal 2006 sono possessore di una Skoda Fabia 1.2 benzina. Circa un paio di mesi fa, al lunedì mattina, con auto ferma da due giorni (il sabato e la domenica non la uso trattandosi della seconda macchina), mi sono trovato con la batteria completamente scarica. Ho contattato il meccanico che ha pensato subito ad un'anomalia della batteria sostituendola e tutto sembrava andare bene, fino al successivo lunedì. Infatti dopo i soliti due giorni di inutilizzo, anche la nuova batteria si è scaricata. La nuova batteria mi è stata sostituita in garanzia, ma, come potete immaginare, il problema non si è risolto. Su suggerimento del meccanico ho provato a scollegare l'autoradio, ma senza esito. Pochi giorni dopo però mi sono accorto che la macchina, da spenta, fa un rumore ad intervalli precisi: ogni 120 secondi. Il rumore proviene dal corpo farfallato che si attiva (in chiusura) per alcuni secondi. Ho provato a sostituire il corpo farfallato con uno usato, ma il problema permane. Provato anche a pulire con spray i contatti di centralina e corpo farfallato. Fatta la diagnosi dal meccanico: nessun errore. Qualcuno mi sa aiutare?
     
  2. FAUST50

    FAUST50 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238607223
    Messaggi:
    15.046
    Piaciuto:
    1.988
    Ci potrebbe essere qualche assorbimento di corrente anomalo, penso per esempio l'antifurto.
     
  3. Utente_1797706718

    Utente_1797706718

    Iscritto:
    1558553746
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    1
    In effetti penso che l'assorbimento anomalo provenga dal movimento del corpo farfallato. Infatti non credo che il movimento di chiusura della valvola ogni due minuti precisi, a macchina spenta e chiave disinsierita sia normale.
     
  4. gnpb

    gnpb

    Iscritto:
    1304717492
    Messaggi:
    3.387
    Piaciuto:
    160
    Sicuramente non lo è, per me potrebbe essere il blocchetto d'accensione stesso o qualche relè dei servizi i cui contatti si sono saldati e quindi non toglie tensione alla centralina o a parte dell'impianto.
     
    A gbortolo e albert56 piace questo messaggio.
  5. Utente_1797706718

    Utente_1797706718

    Iscritto:
    1558553746
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    1
    Ho provato a seguire la procedura qui descritta per misurare le dispersioni di corrente: https://www.wikihow.it/Trovare-una-Perdita-Parassita-nella-Batteria-dell'Auto.
    Con tutti i fusibili collegati riscontro un consumo di corrente di 120 mA. Togliendo il fusibile 43 soltanto 20 mA.
    Dal libretto delle manutenzioni il fusibile 43 corrisponde a: "Centralina di comando principale, blocco leva selettrice cambio automatico".
    Avendo il cambio manuale, mi sa proprio che la dispersione di 100 mA proviene dalla centralina!
     
  6. renatom

    renatom Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    11.540
    Piaciuto:
    915
    Proverei a vedere se c'è qualcosa che non funziona più quando togli quel fusibile.
    Potrebbe essere quello il responsabile della dispersione.
    Se, invece funziona tutto, puoi togliere il fusibile e problema (semi) risolto.
    Ma mi pare strano che mettano un fusibile con niente collegato.
     
  7. gnpb

    gnpb

    Iscritto:
    1304717492
    Messaggi:
    3.387
    Piaciuto:
    160
    Scusate la lunghezza del post ma ci sono un po' di cose da dire...
    120mA sono un valore alto ma non mi sembra abbastanza per scaricare una batteria (presumibilmente da almeno 45Ah) in 2 giorni. Peraltro bisognerebbe protrarre la misura per una decina di minuti perché a un certo punto (non ricordo dopo quanto) dopo la chiusura dell'auto le centraline vanno in modalità basso consumo. Per sicurezza farei un passo indietro misurando la tensione ai capi della batteria con motore acceso: se l'alternatore carica (presumendo che la tua auto non abbia start&stop e gestione di energia e quindi abbia una batteria normale) dovresti leggere sui 14v (mi raccomando prima di collegare il tester metti i cavi in posizione di "misura tensione continua" sul tester e il selettore su una portata Vdc o V= congrua alla tensione che devi misurare... pericolo di incendio - o rottura del tester - se lo lasci in misura corrente e vai a misurare la tensione). Magari fai la misura subito dopo l'accensione del motore.

    Se è tutto a posto allora bisogna risolvere l'assorbimento eccessivo.
    Parrebbe da come scrivi che la centralina non riceva il comando di spegnimento o, se lo riceve, comunque non vada in stand by. Nel secondo caso c'è poco da fare se non cambiarla (o togliere il fusibile come dice renatom, addirittura si potrebbe pensare a un sistema "automatico" - aggiungendo un interruttore o un relè - a seconda di cosa alimenta la centralina). Nel primo caso invece va visto da dove arrivi il comando, se direttamente dal blocchetto d'accensione, da un relè o da un'altra centralina. Se è uno dei primi 2 allora o è il blocchetto rotto o il relè.
    Stasera vedo se riesco a trovare lo schema elettrico e te lo posto, magari si capisce di più.

    Ma, ripeto, prima misurerei la tensione a motore acceso.
     
    Ultima modifica: 24 Maggio 2019
  8. Utente_1797706718

    Utente_1797706718

    Iscritto:
    1558553746
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    1
    Grazie dei consigli.
    Oggi e domani non riuscirò a fare dei test perchè non ho a disposizione l'auto, ma sono riuscito a misurare la tensione della batteria:
    Macchina accesa: 13.7V
    Macchina spenta: 12.6V
     
  9. gnpb

    gnpb

    Iscritto:
    1304717492
    Messaggi:
    3.387
    Piaciuto:
    160
    Purtroppo lo schema non aiuta: come si vede alle pag. 5 e 21 il fusibile 43 porta direttamente alla centralina. Tra l'altro come si vede seguendo il filo di alimentazione della scatola fusibili, a pag.3 questo arriva, direttamente tramite un altro fusibile posto sulla batteria, dalla batteria stessa senza interposto nulla a sconnetterlo. Quindi il problema parrebbe non venire da qui, dato che è previsto che l'alimentazione sia sempre inserita.

    Però se qualcosa rimane sotto tensione a chiave disinserita bisognerebbe partire dal blocchetto d'accensione (pag4) e verificarne il funzionamento di tutti i contatti, poi seguire a cascata i collegamenti (usando lo schema) per trovare eventuali relé difettosi.
    Questi sarebbero comunque da controllare uno a uno dato che invece che dal blocchetto potrebbero essere comandati direttamente da una centralina.

    Insomma un lavorone...

    Edit: file troppo grande per il server.... ora vedo come fare
    Riedit: clicca qui con adblock inserito
     
    Ultima modifica: 25 Maggio 2019
    A Brumista piace questo elemento.
  10. Utente_1797706718

    Utente_1797706718

    Iscritto:
    1558553746
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    1
    Credo che questo sia un pò sopra le mie capacità...
    Il bello è che ieri sono passato da un elettrauto per un parere, ma non mi è sembrato per nulla interessato a risolvermi il problema: dice che questi problemi sono difficili da risolvere e che l'attivazione del corpo farfallato secondo lui è anomala, ma non ha idea a cosa sia dovuta. Mi ha consigliato di staccare il fusibile 43 e vedere se così si scarica la batteria. Proverò a farlo il prossimo week end. Inoltre, se riesco, proverò a misurare il consumo del corpo farfallato mentre si attiva a macchina spenta.
     
  11. gnpb

    gnpb

    Iscritto:
    1304717492
    Messaggi:
    3.387
    Piaciuto:
    160
    Eh il lavoro è lungo, più che altro di manodopera.... Se poi è la centralina è pure costoso.
    Una cosa che si può tentare è farsi fare una diagnosi in officina, magari è un buco nell'acqua ma magari no e c'è qualche errore che può aiutare a capire.
     
  12. Utente_1797706718

    Utente_1797706718

    Iscritto:
    1558553746
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    1
    Ciao ragazzi,
    ultimo aggiornamento: ho trovato un cavo della batteria allentato. Ho stretto il cavo e parrebbe essersi sitemata l'anomalia della dispersione di corrente. Al momento misuro un consumo di 20 mA.
    Tuttavia permane il problema del consumo della batteria e continuo a sentire quel rumore provenire dal corpo farfallato.
    Per fortuna sono riuscito ad accordarmi con un meccanico che mi comprerebbe la macchina così com'è. Se la sistemerà lui, io getto la spugna.
    Grazie comunque a tutti per l'aiuto!
    Giorgio.
     
    A Brumista piace questo elemento.
  13. FAUST50

    FAUST50 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238607223
    Messaggi:
    15.046
    Piaciuto:
    1.988
    Tutto sto "lavor"per poi vendere l'auto,ma guarda te come è strana la vita
     
    A sagamore piace questo elemento.

Condividi questa Pagina