Servizi
How to
Fleet&Business
FORUM
seguici con
LISTINO
seguici con
USATO
seguici con
Servizi
seguici con
How to
seguici con
Fleet&Business
seguici con

RWC 2023

RWC 2023 | Pagina 3 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    41.440
    Piaciuto:
    8.925
    Tra ospedale e lavoro non sono riuscito a seguire le partite della seconda giornata.
    Mi sarei aspettato un risultato più schiacciante nella partita tra All Blacks e Namibia finita "solo" 71 a 3.
    Ma immagino che l'era delle partite che finivano 145 a 17 sia finita,ormai anche la squadra meno forte è comunque composta da giocatori professionisti che non sono totalmente disarmati contro gli avversari.

    Samoa Cile prevedibile.

    Galles Portogallo idem.

    Irlanda Tonga altro risultato meno netto di quanto mi aspettavo ma comunque vittoria ampia da parte dei primi del ranking.

    Sud Africa che asfalta la Romania,sono i campioni in carica quindi non mi aspettavo nulla di diverso.

    Colpo gobbo delle Fiji contro l'Australia.

    Vittoria non così netta dell'Inghilterra sul Giappone che credevo fosse in crisi.
    Assist involontario de capoccia da parte di Joe Marler per la meta del capitano Courtney Lawes.
     
  2. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    41.440
    Piaciuto:
    8.925
    Non sono riuscito a vedere tutta la partita dell'Italia.
    Successo con bonus e siamo in testa al girone.
    Però andare sotto con l'Uruguay e prendere 2 gialli non è un bel segnale.
    Con Francia e Nuova Zelanda dovremo giocare il nostro miglior rugby per 80 minuti,non 40.
     
  3. Divergent

    Divergent

    Iscritto:
    1498752066
    Messaggi:
    8.688
    Piaciuto:
    5.516
    Dai che stasera è il grande giorno....

    birretta in frigo.
     
  4. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    41.440
    Piaciuto:
    8.925
    I quarti di finale credo che siano state alcune delle partite più belle che ho mai visto.

    Irlanda e Nuova Zelanda hanno espresso due modi diversi di concepire il gioco del rugby.
    Partenza da ko dei tuttineri con i verdi costretti a rincorrere per tutta la partita.
    Hanno giocato a viso aperto,i dati della partita infatti sono spaventosi.
    37 fasi di gioco nel finale e un numero di placcaggi inconcepibile.
    Per 37 volte di fila l'Irlanda ha fatto uscire il pallone dal raggruppamento ed è stata respinta dalla difesa neozelandese.
    Il tutto quando entrambe le squadre avevano più di 80 minuti nelle gambe.
    Immaginate di essere esausti e di dover buttare giù una porta a spallate,di prendere la rincorsa e andarle contro finendo a terra.
    Di rialzarvi,indietreggiare di qualche metro e caricare di nuovo.
    Di fare tutto questo per 37 volte senza che quella maledetta porta ceda e senza riuscire ad oltrepassarla.
    Gli All Blacks non hanno cominciato bene il mondiale ma durante il torneo hanno ritrovato se stessi,non sono più invincibili ma hanno dimostrato di avere il rugby nel dna e di meritare la finale.

    Suggerisco questo breve articolo che spiega sicuramente meglio di quanto riesca a fare io perchè è stata una partita epica

    https://www.eurosport.it/rugby/copp...entrera-nella-leggenda_sto9837180/story.shtml

    Molto bella anche la partita tra Francia e Sud Africa e avvincente quella tra Fiji e Inghilterra ma preferisco non parlarne.
    Salto alle semifinali.

    Quella tra Argentina e All Blacks era scontata,pensavo che anche la finale per il terzo posto di stasera sarebbe stata "facile" per gli inglesi ma i Pumas hanno venduto cara la pelle.

    Sud Africa Inghilterra invece è stata la partita più snervante che ricordo.
    Tutto l'opposto rispetto a Irlanda Nuova Zelanda.
    Tanti calci,gioco prudente senza rischiare intercetti,le ali che non hanno quasi toccato un pallone.
    I numeri infatti nel finale recitavano un'ottantina di placcaggi contro i 200 della partita tra i verdi e gli All Blacks.
    Due sport totalmente diversi.
    Personalmente sono contento a metà.
    Tifavo per gli Springboks ma credo che se fosse passata l'Inghilterra sarebbe stata un'avversaria più gestibile per la Nuova Zelanda.
    I sudafricani si potrebbero riassumere in un solo aggettivo.
    Solidi.
    Nel finale la loro mischia ha annichilito quella inglese,hanno due seconde linee (Snyman e Etzebeth) immense capaci di fare sempre la differenza.
    E la loro panchina composta quasi esclusivamente da avanti rappresenta alla perfezione il loro stile di gioco.
    Nella seconda metà,o addirittura l'ultimo quarto,del match quando tutti quanti sono a corto di benzina le riserve garantiscono una mischia efficace come se fosse il primo minuto.
    I tre quarti giocano meno e quindi reggono per gli 80 minuti.
    Sulla lunga distanza il Sud Africa si conferma la squadra da battere e probabilmente quella più preparata dal punto di vista atletico.

    La finale sarà un rebus.
    Quale delle due squadre riuscirà a imporre il proprio modo di giocare all'altra?
    Dicono che la differenza la farà l'arbitro.
    Se lascerà giocare favorirà la Nuova Zelanda.
    Se rallenterà il gioco ne trarranno vantaggio gli Springboks.
    Non so per chi tifare.
    Il Sud Africa potrebbe eguagliare gli All Blacks capaci di vincere due mondiali di seguito nel 2011 e nel 2015.
    La Nuova Zelanda potrebbe vincere per la quarta volta il titolo.
    Il dominio dell'emisfero sud è purtroppo lampante.
    Al termine di questo mondiale nove edizioni su dieci si saranno concluse con la bandiera di un paese a sud dell'equatore che sventolava su tutte le altre.
    Non c'è storia,la palla ovale sarà anche stata inventata in Europa ma nel resto del mondo hanno più velocità,più cattiveria,più fantasia.

    Domani ore 21 la finale.
     

Condividi questa Pagina