Rigenerazione filtro antiparticolato

Rigenerazione filtro antiparticolato | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. ottobre_rosso

    ottobre_rosso

    Iscritto:
    1238679681
    Messaggi:
    442
    Piaciuto:
    5
    Ni, nel senso che l'avvicinamento del dpf al collettore di scarico ha di fatto ridotto il nº di post iniezioni ma non escluso i rischi di diluizione. Basti pensare ad un utilizzo prettamente urbano dove arrivi a destinazione e spegni il motore. Rimetti in moto, fai 5 minuti di strada e rispegni il motore: avrai delle post-iniezioni senza che la rigenerazione sia andata a buon fine.
    Sul forum che modero c'è tutta una serie di commenti ad un articolo sul filtro antiparticolato ed anche i nuovi dpf possono lamentare il problema dell'olio oltre il livello max
     
  2. bauscia

    bauscia

    Iscritto:
    1238584845
    Messaggi:
    1.612
    Piaciuto:
    517
    sulla mia laguna (2.0 del 2010) dovrebbe esserci il V iniettore, ma l'olio si rovina con le rigenerazioni comunque.
    ne sono sicuro perche', ai 30mila Km, non ci sono mai arrivato, e la spia del tagliando si e' sempre accesa in corrispondenza di una rigenerazione.
    ho anche il dubbio che il famoso "sensore qualita' olio" non sia altro che un contatore delle rigenerazioni.
     
  3. NEWsuper5

    NEWsuper5 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    30.995
    Piaciuto:
    2.814
    Vero, però è un problema limitato a casi particolari (accensione e spegnimento dopo pochissimi minuti). Prima le post-iniezioni erano ripetute perchè la temperatura di rigenerazione era difficile da raggiungere. Oggi basta molto meno, perchè la temperatura dei gas di scarico, vicino al motore, è molto più alta.
     
  4. NEWsuper5

    NEWsuper5 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    30.995
    Piaciuto:
    2.814
    No, perchè accade lo stesso nella nostra Scenic senza filtro DPF.
    Difficilmente supera i 20mila km tra due tagliandi.
     
  5. NEWsuper5

    NEWsuper5 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    30.995
    Piaciuto:
    2.814
    Gli esperti credono anche che la rigenerazione sia una macinatura, non una combustione.
    Gran parte del particolato trattenuto viene bruciato e trasformato in gas. Solo il residuo della combustione è espulso come particolato di dimensioni più ridotte delle maglie del filtro. Ma è una quantità ridottissima, espulsa solo dopo la rigenerazione.
    Tra un rigenerazione e l'altra, riesce comunque a passare il particolato più piccolo delle maglie.

    Nelle auto senza FAP, viene espulso sempre tutto il particolato, di qualsiasi dimensione.
    La differenza è che col filtro una grande parte è intrappolata e trasformata da solido a gas con la combustione.

    L'errore, da fine anni 90 (boom dei motori diesel sulle auto) è stato quello di pretendere di utilizzare un motore che ha grande difficoltà ad arrivare alla temperatura di esercizio, per utilizzi che non gli competono, come i brevi tragitti cittadini.
    Mi preoccuperei più della durata del motore in sè, costretto a lavorare sempre a freddo, che del filtro antiparticolato.
     
  6. bauscia

    bauscia

    Iscritto:
    1238584845
    Messaggi:
    1.612
    Piaciuto:
    517
    sicuro non sia per il tempo?
    la mia scenic 1.9 del 2004, senza filtro, non accorciava i km ma, allo scadere dei 2 anni, segnava il cambio olio.
    era di mia moglie, e non li fa 10mila Km in un anno
     
  7. NEWsuper5

    NEWsuper5 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    30.995
    Piaciuto:
    2.814
    No, perchè ha fatto il tagliando meno di un anno fa. La nostra è 1.5 del 2008 (sempre II). Ultimamente sta facendo tragitti brevi, quindi credo faccia una media di diversi fattori, ed è arrivata a poco più di 15 mila.
    Mancavano ancora circa 1500km alla seconda e definitiva segnalazione (era il pre-avviso).
     
  8. ANDRY30

    ANDRY30

    Iscritto:
    1306322683
    Messaggi:
    2.610
    Piaciuto:
    6
    allora Ottobre rosso che il V iniettore fosse stato tolto ne sono al corrente (leggo anch'io) ma non capisco come una reginerazione che avviene vicino i collettori possa andare a inquinare l'olio dentro il motore, pensaci un attimo il tutto avviene a livello degli scarichi sulla mia sta "anni luce" di distanza ma anche sui nuovi non vedo come cio possa accadere
     
  9. ottobre_rosso

    ottobre_rosso

    Iscritto:
    1238679681
    Messaggi:
    442
    Piaciuto:
    5
    ANDRY, è vero che il tutto avviene all'interno del DPF ma se la temp. non è sufficientemente alta dev'esserci un aiuto esterno per far si che la rigenerazione avvenga (da qui le post-iniezioni). Poi son d'accordo che l'avvicinamento del DPF al motore abbia ridotto notevolmente i rischi ma non per questo si è esenti da essi
     
  10. ottobre_rosso

    ottobre_rosso

    Iscritto:
    1238679681
    Messaggi:
    442
    Piaciuto:
    5
    Comunque si parla del diavolo... ieri stavo tornando a casa dal lavoro, arrivo al semaforo a 100m. da casa e noto che il minimo è quasi a 1000rpm contro le circa 800. Contemporaneamente ho sentito un odore strano. Insomma, deduco che stesse rigenerando quindi ho tirato dritto senza svoltare verso casa e mi sono fatto una decina di km (evidentemente sono bastati perchè ad uno stop ho sentito il minimo girare sulle 800rpm)
     
  11. ANDRY30

    ANDRY30

    Iscritto:
    1306322683
    Messaggi:
    2.610
    Piaciuto:
    6
    potevi tranquillamente andare verso casa ed una volta arrivato fermarti senza spegnere il motore ed attendere che la procedura di rigenerazione si completasse per poi spegnere, le rigenerazioni non si interrompono stando al minimo
     
  12. ottobre_rosso

    ottobre_rosso

    Iscritto:
    1238679681
    Messaggi:
    442
    Piaciuto:
    5
    Si si ANDRY, lo sapevo, ma ho preferito evitare proprio per i motivi citati nei post addietro
     
  13. edos

    edos

    Iscritto:
    1302526068
    Messaggi:
    226
    Piaciuto:
    35
    Mah, io quando arrivo a destinazione che sta rigenerando spengo e me ne vado.

    È la vettura al mio servizio, e non viceversa!.

    Non credo che un diesel attuale, con gli accorgimenti che sono stati presi negli ultimi anni (vedi i 1.5dci energy) a livello di posizione fap, iniettori piezo a 7 fori...) risenta di un utilizzo anche cittadino. Ok, forse se le interruzioni fossero continue e frequenti qualcosa potrebbe compromettere (ma non credo) , ma se accade saltuariamente non può e non deve compromettere nulla.


    Lo sto sperimentando sul mio mezzo: da febbraio '16 (per varie vicissitudini) ha percorso solo 1500km in ambito completamente urbano (è usato tutti i giorni , il conto dei km vi fa capire l'utilizzo, solo 3-4 tratte di 25km in tutto il periodo) , le rigenerazioni interrotte sono state frequenti e per tale motivo ho monitorato con attenzione il mezzo. Olio nella norma, funzionamento nella norma.
     
  14. ottobre_rosso

    ottobre_rosso

    Iscritto:
    1238679681
    Messaggi:
    442
    Piaciuto:
    5
    Parlando in generale, quindi non solo in ambito rigenerazione dpf, l'auto ha delle esigenze che, più o meno, vanno rispettate. Poi, ciascuno, è libero di fare ciò che vuole, finché le cose gli vanno bene...
    Comunque, edos, buon per te che l'auto, almeno finora, non abbia manifestato alcun problema per il tipo di utilizzo a cui e stata sottoposta
     
  15. edos

    edos

    Iscritto:
    1302526068
    Messaggi:
    226
    Piaciuto:
    35
    Chiaro che la vettura abbia sue esigenze, tagliandi, manutenzioni , revisioni....


    Ma quel che reputo inaccettabile da utilizzatore è il fatto di 'essere arrivato a destinazione e dover fare ancor qualche km ( o lasciare la vettura accesa qualche minuto) per finire la rigenerazione'. Questo a mio avviso è inaccettabile, anche se è chiaro che stia al momento facendo un uso errato di un motore diesel con dpf (90% cittadino).

    Se però non avrò problemi, vorrà dire che i tecnici renault hanno fatto un buon lavoro su questo motore.
     

Condividi questa Pagina