Richiesta Info: stesso cerchio con misura pneumatici diverse?

Richiesta Info: stesso cerchio con misura pneumatici diverse? | Pagina 3 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. ROVIGOLAW1

    ROVIGOLAW1

    Iscritto:
    1477205458
    Messaggi:
    898
    Piaciuto:
    300
    Seconda parte 20170921_222039.jpg
     
  2. miki15

    miki15

    Iscritto:
    1238703609
    Messaggi:
    3.718
    Piaciuto:
    214
    quelle sono originali, non rientra
    il cod. nad è per i cerchi replica o aftermarket, è il cod. deve essre visibile, quindi in rev. non devono smontare nulla, altrimenti come fa la polizia a multarci...!!
     
    A ROVIGOLAW1 piace questo elemento.
  3. ROVIGOLAW1

    ROVIGOLAW1

    Iscritto:
    1477205458
    Messaggi:
    898
    Piaciuto:
    300

    bene, spero proprio di essere "in regola", non tanto per le eventuali sanzioni CdS, quanto per l'aspetto assicurativo.

    Si sa che le compagnie sono...bastarde.

    Per un piccolo sinistro non ci guardano.

    In malaugurata ipotesi di danno "grosso", si appigliano ai cavilli e, con la rivalsa contro l'assicurato, capita di rimetterci la casa. O comunque di andar avanti per anni con la spada di Damocle sulla capoccia
     
    Ultima modifica: 22 Settembre 2017
  4. ROVIGOLAW1

    ROVIGOLAW1

    Iscritto:
    1477205458
    Messaggi:
    898
    Piaciuto:
    300
    in base al LUM (Libretto Uso e Manutenzione) AR Giulia può montare

    o i cerchi da 18" differenziati, davanti 8J con gomme 225/45 R18 91W,
    dietro 9J 255/40 R18 95W

    oppure 4 cerchi da 18" tutti uguali, 8J con gomme 225/45 R18 91W sia davanti che dietro

    NB in questo caso (con 6 cm di impronta a terra in meno) ho fatto i calcoli che la carreggiata posterire si riduce di circa 3 centimetri

    I cerchi 8,5J (che avevo sulla BMW 320d E92) non sono idonei, non solo per la larghezza del canale, ma...soprattutto perchè l'interasse dei 5 fori (=PDC) è diverso (per Alfa Romeo 110 mm)

    insomma i 4 cerchi 18" originali BMW mod. 189 mi restano sul groppone -:)
    (a meno che, in futuro, mi decida a comprare di nuovo dalla Casa dell'Elica)

    20170912_175629.jpg
     
    Ultima modifica: 22 Settembre 2017
  5. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    12.245
    Piaciuto:
    775

    Lo "smontare" il cerchio l'ho scritto io, ma riguardava il fatto di trascrivere marca e modello del cerchio durante le revisioni. Ma li hai visti quelli che fanno le revisioni? secondo te conoscono marca e modello di ogni cerchio senza eventualmente smontarlo e guardare cosa c'è scritto dentro?
    Ripeto la domanda: quella del trascrivere marca e modello del cerchio durante la revisione è qualcosa che hai letto oppure è una cosa sentita dire? Hai riferimenti da dare?
    Perchè continuo a pensare che sia una cosa che non sta ne in cielo ne in terra
     
  6. miki15

    miki15

    Iscritto:
    1238703609
    Messaggi:
    3.718
    Piaciuto:
    214
    riquardo i cerchi in sede di revisione non devono riportare la marca del cerchio, ma verificare solo la conformita.
    questa è la procedura di revisione:
    La revisione del veicolo verifica lo stato e l’efficienza dei seguenti dispositivi:

    Dispositivi di frenata
    Controllo freni
    Controllo freno di servizio
    Usura dischi e pastiglie
    Sterzo
    Stato meccanico
    Gioco dello sterzo
    Fissaggio del sistema
    Tiranteria e snodi
    Idroguida o servosterzo
    Cuscinetti e ruote
    Visibilità
    I cristalli devono essere omologati e conformi
    Integri e privi di difetti
    Le spazzole, il motorino lavavetri e gli altri meccanismi efficienti
    Impianto elettrico
    Controllo dei proiettori, delle luci di posizione, luci di arresto, indicatori di direzione, fendinebbia, luci targa, di retromarcia e spie cruscotto
    Assi, ruote, pneumatici e sospensioni
    Controllo assi, bracci, cerchi, molle, ammortizzatori, pneumatici (dimensioni, indice di carico, efficienza)
    Scocca Telaio Carrozzeria
    Stato generale e conformità all’omologazione
    Serbatoio e tubi carburante
    Fissaggio della marmitta e di altre strutture applicate (portasci, tende parasole ecc.)
    Equipaggiamenti
    Fissaggio sedili e volante
    Efficienza di contachilometri, avvisatore acustico, triangolo, fissaggio batteria, comandi elettrici e padaliera, ruota di scorta, cintura di sicurezza
    Effetti nocivi
    Controllo del vano motore, perdite e gocciolamenti di trasmissione, del radiatore e delle sue tubazioni, efficienza del silenziatore
    Controllo emissione di gas o fumi di scarico
    Esito revisione
    Al termine della revisione, l’officina autorizzata, consegna all’utente un tagliando autoadesivo da apporre sulla Carta di Circolazione. Il tagliando porterà la dicitura:
    “revisione regolare”, nel caso in cui il veicolo abbia superato il controllo;
    “revisione ripetere”, nel caso in cui il veicolo non abbia superato il controllo e dovrà presentarsi a nuova visita entro un mese (il veicolo può continuare a circolare per un mese solo se l’utente ha provveduto ai motivi del ripetere con la dovuta certificazione di un’autofficina);
    “revisione ripetere-sospeso dalla circolazione”, nel caso in cui il veicolo, oltre a non aver superato il controllo, può circolare solo in giornata, per andare dal meccanico a una velocità non superiore di 40 km/h, e nel giorno in cui dovrà sostenere una nuova prova.

    poi vi è la revisione straordinaria, questa di solito lo segnalano le forze di polizia, in caso di gravi incidenti, in caso di modifiche dell'auto, tipo fari, gomme, cerchi, kit estetici, ecc. in questo caso la carta di circolazione viene ritirata, è richiamati per revisione del veicolo.

    ------
    poi come dici siamo in Italia la revisione è un optional, una formalita per buttare due soldi.
    in altri stati la revisione viene fatta da enti superparte, non nelle officine e concessionarie.
     
  7. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    12.245
    Piaciuto:
    775
    Mi pare anche corretto che verifichino solo la conformità e non marca e modello...
    Anche perchè ripeto se ho portato sempre la macchina alla revisione ad inizio novembre con i cerchi estivi e una volta la porto a fine novembre con i cerchi invernali non ha senso che me la bocci perchè non corrispondono a quelli della precedente revisione
     
  8. marzio13@alice.it

    marzio13@alice.it

    Iscritto:
    1526316962
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    3
    Salve,chiedo gentilmente,un consiglio sono nuovo del forum e non so se è la procedura giusta o se devo aprire una nuova discussione,detto questo provo.
    Possiedo una macchina d'epoca che dovrebbe montare delle gomme aventi misura 180/80/15 89 H due anni fa ho chiesto il nulla osta a Citroen per montare la misura 185 e mi è stata concesso..all'epoca avevo trovato delle 185/80/15 93V....avendole consumate le ho cambiate e ho montato delle 185/80/15 93H
    Siccome il libretto riporta il codice di velocità delle 185 in V montando le H sono in regola? Grazie per eventuali risposte.
    Marzio
     
  9. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    12.245
    Piaciuto:
    775
    Purtroppo no. L'indice di velocità deve essere uguale o superiore e H é sotto V
     
  10. marzio13@alice.it

    marzio13@alice.it

    Iscritto:
    1526316962
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    3
    Molte grazie per la risposta,pensavo che avendo i 180 in H a libretto potessero andare bene anche i 185 in H ....potrei chiedere un altro collaudo?
    Marzio
     
  11. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    12.245
    Piaciuto:
    775
    Guardando i prezzi di quella misura capisco perché tu voglia provare a mettere le H.. Tentare non ti costa nulla ma ti serve un altro nulla osta temo
     
  12. marzio13@alice.it

    marzio13@alice.it

    Iscritto:
    1526316962
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    3
    Il problema è che le H le ho già montate e ci sto girando ...ho montato delle retro classic per aggirare i prezzi proibitivi delle Michelin...quando ho fatto il collaudo erano in produzione in V e dopo 2 anni non le ho più trovate.....siccome è una vettura che non tengo in garage ferma e ci faccio parecchi km. e cosa non da poco le gomme che ho montato hanno fatto 25.000 km. ( con le Michelin da 250 euro a gomma sarebbe stato impossibile...a mio parere troppo morbide ) di conseguenza le ho tornate a comprare.
    Proverò ad informarmi per un ulteriore collaudo....la mia paura sono gli ingegnieri della motorizzazione .....Grazie delle risposte
    Marzio
     
  13. marzio13@alice.it

    marzio13@alice.it

    Iscritto:
    1526316962
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    3
    Le Retro Classic le ho pagate 82 euro a gomma e hanno disegno Michelin....ed è una gran gomma...
    Marzio
     
  14. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    12.245
    Piaciuto:
    775
    Capisco, ma se ci giri sei fuorilegge. Rischi il ritiro libretto e poi, malauguratamente, in caso di incidente chissà che l'assicurazione non voglia pure rivalersi.. Oltre al fatto che la revisione non la passi
     
  15. marzio13@alice.it

    marzio13@alice.it

    Iscritto:
    1526316962
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    3
    Capisco benissimo a questo punto provo a chiedere in motorizzazione e se dicono di no proverò a venderle ad un buon prezzo.....intanto Grazie per i consigli che mi hai dato.
    Marzio
     

Condividi questa Pagina