Mondiale F.E 2018-2019

Mondiale F.E 2018-2019 | Pagina 4 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. zagoguitarhero

    zagoguitarhero

    Iscritto:
    1532371863
    Messaggi:
    243
    Piaciuto:
    131
    Beh, è come far correre ancora le F1 a Montecarlo. Anacronistico al massimo e anche lì evento glamour più che altro.
     
  2. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Beh, insomma, a Montecarlo non ci sono quegli imbuti, è un circuito cittadino si, ma mi sembra molto più fluido e con carreggiata mediamente più larga. Anche la chicane è stretta, ma in caso di errore c'è spazio per evitare di piantarsi e creare quell'ingorgo che per esempio si è formato ieri a Roma.

    Concordo con Algepa, alcune curve sono decisamente troppo strette, proprio come spazio fisico anche fuori dalla carreggiata.

    E poi il GP di Monaco è un mito, Roma ancora è al 2° anno..........
     
    A ALGEPA piace questo elemento.
  3. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    11.272
    Piaciuto:
    2.792
    Montecarlo è quasi un unico in un mondiale che presenta 20 gare, e comunque come detto da pilota presenta molti punti interessanti dal punto di vista della guida, ovviamente non da molte possibilità di sorpasso ma per resto esalta le doti dei piloti , del resto se scorri l'albo dei vincitori trovi quasi sempre i piloti che hanno fatto la storia della F1 e questo è molto indicativo
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  4. rgs1000

    rgs1000

    Iscritto:
    1238960285
    Messaggi:
    456
    Piaciuto:
    20
    Signori, diciamoci la verità: queste corse non piacciono a nessuno per motivi del tutto ovvi.
    Cosa è rimasto nei ricordi di tutti noi quando da piccoli siamo andati a vedere la prima corsa di auto o di moto? Chiunque risponderà: il rumore dei motori!
    Il tuono dei bicilindrici Ducati, l'urlo dei 4C MV a Imola, il V12 di Maranello alle curve di Lesmo, il sibilo dei 2T con l'odore del Castrol super TT, e via dicendo.
    Chi andrebbe mai a vedere una corsa in città dove si vede poco e non si sente nulla?
    Sono solo iniziative sponsorizzate da qualche amministrazione pseudo verde (i cui sindaci farebbero meglio a preoccuparsi di buche e metro invece che sottoporre i cittadini a soverchie difficoltà nel fine settimana) e presenziate da chi le auto le odia proprio e non è mai andato ad una gara in vita sua.
    Lasciamo perdere e non inganniamoci: il malaugurato giorno in cui termodinamica e bielle dovessero lasciare le piste, ecco, quello sarà la fine delle corse!
     
    A FAUST50, pilota54 e zagoguitarhero piace questo elemento.
  5. zagoguitarhero

    zagoguitarhero

    Iscritto:
    1532371863
    Messaggi:
    243
    Piaciuto:
    131
    Amen fratello!
     
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Da 65enne e appassionato di corse praticamente da 63 anni non posso che concordare sostanzialmente con la tua cruda e spietata analisi. Aggiungiamo che a mio parere è demenziale correre SEMPRE su circuiti cittadini, dove i sorpassi sono quasi un'utopia. Almeno 3-4 gare dovrebbero farle su circuiti tradizionali.

    Poi ovviamente l'assenza di rumore è fondamentale per rendere quasi ridicole queste gare. Si, anch'io non riesco ad entusiasmarmi. L'unico motivo per cui cerco di vedere almeno una sintesi è la presenza di Edoardo Mortara...............
     
  7. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    3.778
    Piaciuto:
    1.515
    Epoure secondo me la strada scelta non é stata obbligata ma voluta, si sarebbe potuto tenere il cambio auto e con due batterie piene una gara da 20 giri ad imola, in ungheria, a barcellona ( magari a spa o monza no visti i rettilinei chilometrici ) credo si sarebbe potuta fare.
    Invece con l'aumento di capacitá la prima cosa fatta e stata tenere le stesse piste orribili ma togliendo il cambio auto, in pratica hanno la sindrome da autonomia ( non vogliono che la si creda poca perché dura solo un 10/12 giri ). Ma a me che guardo le corse frega nulla dell'autonomia, voglio vedere una bella gara e queste che stanno facendo non lo sono per nulla.
     
  8. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Vai a vederti qualche rally (in posti sicuri...) e vedrai come ti diverti a vedere i traversi e a sentire il rombo dei 4 cilindri turbo, altro che trenini di F.E..........:emoji_relaxed:
     
  9. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    3.778
    Piaciuto:
    1.515
    Non so, i rally mi piacciono per quel che riguarda la tecnica e la differenza velocistica delle macchine che passano sulle strade , dove normalmente vai a 70 all'ora e loro passano a 140, ma il rombo lo trovo un poco triste, tutto antilag e nient'altro, sotto di sound ce n'é ben poco. Anche il veder passare ogni macchina per conto suo non lo trovo il massimo.
    Lo scorso anno invece avevo assistito a una cronoscalta quasi per caso, c'erano motori e auto molto più interessanti, a partire dalle mille tipologie di auto formula con motori v8, c'era anche una abarth 2000 sport prototipo ( non so se originale o meno ).
     
  10. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    11.272
    Piaciuto:
    2.792
    Non sono d'accordo , dipende con quale occhio si assiste a questo tipo di gare, per quanto riguarda la componente tecnica ovviamente è tutto un altro mondo e gli sviluppi e le problematiche sono differenti ma non meno affascinanti , per quanto rifrigua la guida per alcuni aspetti ricalca quello delle normali vetture ma in più si sommano altre difficoltà che con i motori termici non ci sono , occorre fare lo sforzo di capire queste difficolta e di giudicare quindi la guida per altri parametri rispetto ai tradizionali , il vero limite sono le sedi dove si svolgono le gare , se si svolgessero in circuiti tradizionali secondo me l'interesse crescerebbe.
    Non ti seguo sul discorso del seguire le gare sui circuiti cittadini dove non si sente il suono e non si vede nulla, io sono stato molte volte al Gp di Monaco , in molti settori compresa la famosa collina e a parte il suono non è che poi si riesce a seguire la gara più di tanto , ora con i maxi schermi si riesce meglio a seguire la gara ma quelli ci sono anche in FE
     
  11. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    OT: alza il volume della cuffia................

     
  12. rgs1000

    rgs1000

    Iscritto:
    1238960285
    Messaggi:
    456
    Piaciuto:
    20
    Non ho capito il tuo discorso su Monaco ma non importa.
    Non conosco nessuno comunque che partirebbe la notte pagando profumatamente per andare a vedere dei mezzi afoni con motori da lavatrici che girano silenziosamente sulla pista: sulle tribune si accenderebbero dei cartelli dicendo "si prega di fare silenzio perché il GP è partito".
    Continuando così il destino è di passare dai maxi schermi a gare virtuali con rumori virtuali e divertimento virtuale, a cui assistere disperati e soli dai propri pc. Il vincitore potrà essere deciso mediante algoritmo ignoto alla plebe cliccando "mi piace".
     
  13. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    25.446
    Piaciuto:
    4.222
    Beh, comunque a Roma le tribune mi sono sembrate abbastanza piene, forse i giovani riescono ad apprezzare queste gare, noi che abbiamo una certa età invece no. I tempi cambiano e bisogna a volte accettare cose che non ci piacciono.

    Di sicuro non ce l'ha detto il medico di vedere queste gare. Se ci interessano le vediamo se no nisba............
     
    A ALGEPA piace questo elemento.
  14. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    11.272
    Piaciuto:
    2.792
    Allora forse non ho compreso bene questo tuo passaggio.
    Per il resto concordo con pilota,nessuno obbliga a vedere la FE e non credo che questa soppiantera la F1 o altre categorie, è un altro aspetto del mondo automobilistico, secondo me se si è appassionati di 4 ruote un minimo di sforzo per trovare spunti di interesse lo si può anche spendere ,tanto sono 50 minuti di gara , poi se continua a non piacere pazienza.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  15. maddeche!

    maddeche!

    Iscritto:
    1301141403
    Messaggi:
    13.231
    Piaciuto:
    1.725
    Sono stato a vedere alcune gare di moto, di auto, anche di fuoristrada (Extreme4x4) e mi sono appassionato a tutte quante.
    Ho guardato con estremo interesse alle gare di Formula E e vi dico una cosa: é un altro mondo, siamo perfettamente d'accordo, ma a me piace anche questo.

    Se un domani dovrà soppiantare le gare con motori rombanti non lo so, al momento non mi preoccupo.
    Salomonicamente, mi godo entrambe le cose.
    :)
     
    A ALGEPA piace questo elemento.

Condividi questa Pagina