Mondiale F.1 2019 - GP di Ungheria

Mondiale F.1 2019 - GP di Ungheria | Pagina 24 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.498
    Piaciuto:
    5.003
    Giovinazzi c'è entrato un po' tardi, quando è stato nominato "collaudatore" della F.1, ma comunque ne ha fatto parte prima di diventare pilota "effettivo" di F.1 all'Alfa Romeo Racing.

    Anche se non lo consideriamo comunque dalla "Ferrari Academy" in F.1 ne sono arrivati 3: nell'ordine Bianchi, Perez e Leclerc. E, forse, Mik Schumi. Vedremo.......

    Sul resto del tuo post concordo: troppo "prolifica" la Red Bull, poco selettiva.
     
    Ultima modifica: 13 Agosto 2019 alle 11:55
    A ALGEPA piace questo elemento.
  2. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    5.805
    Piaciuto:
    1.079
    Errore: nel 2016 Kvyat in campionato ha fatto meglio di di Ricciardo arrivando anche a podio se non sbaglio.
    Poi nel 2017 il taglio per far posto all'olandese, dopo un inizio campionato sotto tono.

    Quanto a Gasly, tanto tuonò che piovve.
    Dai danni nei test ai doppiaggi in gara la fiducia si è azzerata.

    Da quel che leggevo però la RB è una bestiola difficile da guidare e ci riesce Verstappen gestendo la curva in modo particolare. Almeno così ho intuito da un articolo su un sito inglese, osservandoli ad Hockenheim all'ingresso al motodrom
     
    A danilorse piace questo elemento.
  3. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    4.006
    Piaciuto:
    1.680
    Infatti vi stavo pensando da un po' , si tratta circa della stessa situazione della Honda in motogp che é completamente settata sullo stile molto particolare di Marquez e che Lorenzo non riesce assolutamente a far funzionare.
    Peró su un auto queste differenze dovrebbero essee minori e anullabili con i settaggi, per cui ogni pilota si fa un suo assetto ben preciso in cui anche i carichi aerodinamici cambiano molto.
     
  4. Ax-80

    Ax-80

    Iscritto:
    1538084777
    Messaggi:
    5.198
    Piaciuto:
    1.071
    “Schumacher ha dichiarato che i piloti più veloci che ha incontrato in pista sono due: Ayrton Senna ed io. Nei kart ricordo duelli pazzeschi, ci siamo anche speronati, ma la spuntavo quasi sempre io. Poi anche in Formula Ford e in Formula 3. C’era grande rispetto, si correva sempre al limite, ma c’era anche una differenza poi risultata decisiva: lui aveva dietro la Mercedes, io no. Lo ringrazierò sempre, prego per lui e per la sua famiglia. Ma quel complimento poteva farmelo nel 1996 quando ero collaudatore alla Benetton proprio con lui. Forse avrebbe convinto Flavio Briatore a darmi un posto in squadra. Non gli conveniva, si è ricordato dopo”

    Vincenzo Sospiri

    Da romanzo motoristico ,pagina FB. Beh in effetti nulla di nuovo ma se hai dietro qualcuno la strada è già spianata .
     
  5. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    5.805
    Piaciuto:
    1.079
    Non su queste F1 e soprattutto se la vettura nasce per sfruttare uno stile di guida particolare. Il setup personale poi affina il tutto.
     
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.498
    Piaciuto:
    5.003
  7. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.498
    Piaciuto:
    5.003
  8. automoto3

    automoto3

    Iscritto:
    1258457032
    Messaggi:
    3.582
    Piaciuto:
    346
    Sì, ma dice anche "dobbiamo diventare più forti come squadra" il che contrasta col "mantiene la squadra unita". Dice e non dice ... per come la vedo io: la squadra è indebolita da insoddisfazioni e attriti e questo può produrre divisioni, quindi MB - appunto - opera per tenere saldo e unito il gruppo.
    Cmq sia, dice esplicitamente che sono deboli.
    E questo non va bene.
     

Condividi questa Pagina