Il nonno del Tsi

Il nonno del Tsi - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. mikuni

    mikuni

    Iscritto:
    1238616827
    Messaggi:
    4.047
    Piaciuto:
    81
    Nel 1985 la Lancia produsse la Delta S4 con compressore volumetrico + turbo, 1800 cc per 480 cavalli. Questa classe di vetture da rally venne abolita qualche anno dopo per le eccessive prestazioni che potevano sviluppare, e relativi incidenti.

    Il motore di questa vettura era soltanto di 1759 cc, ma riusciva a raggiungere una potenza, senza problemi di affidabilità, di ben 480 CV. Il basamento del motore (posto centralmente), e la testata, erano entrambi in lega leggera, inoltre le canne dei cilindri erano rivestite superficialmente con un raffinato e tecnologico trattamento a base di materiale ceramico. Le valvole erano 4 per cilindro. Vi era un sistema di doppia sovralimentazione: turbina KKK più compressore volumetrico (volumex, brevettato dalla Abarth): il vantaggio del volumex era di "spingere" già a 2000 giri/min. La potenza pura veniva invece dal turbocompressore KKK a gas di scarico. L'unione dei due sistemi permise elasticità e potenza. I due sistemi di sovralimentazione vennero accoppiati escludendo il Volumex agli alti regimi di rotazione dove funzionava solo il turbocompressore. La Delta S4 in versione stradale aveva 250 CV, la versione da gara al debutto nel 1985 ne aveva 480 CV, mentre l'ultima evoluzione schierata nel campionato mondiale 1986 poteva sviluppare per brevi tratti anche 560 CV (410 kW) con una pressione di sovralimentazione di 2,5 bar tramite un overboost regolabile dall'abitacolo[Wikipedia].

    http://www.youtube.com/watch?v=4AufN7-rS08&feature=related
     
  2. willy1971

    willy1971

    Iscritto:
    1238575251
    Messaggi:
    9.992
    Piaciuto:
    8
    ....ed era stata ulteriormente sviluppata col progetto ECV (1 e 2).....
    Le potenzialità era dunque anche oltre quei 560 cv....

    Staccava lo 0-100 in 2,7 secondi!! :shock: :shock: :shock:

    A quei tempi qualcuno diceva che quella macchina era al di sopra delle possibilità di qualsiasi pilota, sull'asfalto era lei a guidare e chi sedeva al volante cercava di sopravvivere. Solo uno era in grado di guidarla per davvero, ma poi ne è rimasto vittima.
     
  3. agusmag

    agusmag

    Iscritto:
    1238581124
    Messaggi:
    3.176
    Piaciuto:
    0
    Sì bravo! E' stata una pietra miliare delle gruppo B.

    La Lancia Delta S4 sta al 1.4 TSI da 160 CV come (turbo + compressore)
    la Lancia Beta Montecarlo sta al 1.4TSI da 122 CV (turbo).

    Quest'ultima con .1425cc tirava fuori nel 1981 ben 473CV

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lancia_Beta_Montecarlo_Turbo

    Peccato che l'iniezione diretta di benzina a quel tempo era ancora un miraggio...
     
  4. gianko1982

    gianko1982

    Iscritto:
    1249746045
    Messaggi:
    12.566
    Piaciuto:
    45
    si vociferava comunque che le potenze dichiarate fossero volutamente molto più basse delle reali potenzialità del motore che, secondo molti, erogava anche 150 cv in più del dichiarato... e questo valeva per tutte le auto del gruppo B e non soltanto per la Delta S4

    già nel gruppo B l'iniezione diretta non c'era purtroppo... però l'iniezione diretta non è una novità degli ani 2000 ma bensì risale agli anni '50 grazie alla bellissima Mercedes 300SL (era ovviamente un'iniziezione diretta di tipo meccanico)

    http://it.wikipedia.org/wiki/Mercedes-Benz_W198

    tornando ancora al gruppo B da segnalare che l'Audi Quattro montava, credo soltanto negli ultimi sviluppi, il nonno del DSG che all'epoca era tutt'altro che dolce negli innesti vista l'elettronica primitiva di cui si disponeva ;)
     
  5. willy1971

    willy1971

    Iscritto:
    1238575251
    Messaggi:
    9.992
    Piaciuto:
    8
    Pensa che corre voce che uno di quei 1425cc abbia girato al banco anche con 540 cv........
    e per farlo schiantare ci sono volute 5 ore.

    Dentro il vano motore occupava quasi più spazio l'impianto di sovralimentazione che il motore.
     
  6. agusmag

    agusmag

    Iscritto:
    1238581124
    Messaggi:
    3.176
    Piaciuto:
    0
    Una curiosità sul Volumex che difficilmente si trova scritto :

    Il Volumex aveva un bug di progettazione:

    in sostanza siccome i rotori erano scavati fino al limite del perno che si impegnava sui cuscinetti, questi cuscinetti erano in certe condizioni di rotazione scoperti nella camera di compressione. In fase di accelerazione non accadeva nulla di strano, ma in fase di rilascio, il motore risucchiava l'olio dalla sede del cuscinetto. E via di olio bruciato e fumata azzurra nei rilasci più intensi. Il bug era noto anche nella Lancia Trevi che lo montava nella versione 135 CV vedi foto.

    [​IMG]
     
  7. gianko1982

    gianko1982

    Iscritto:
    1249746045
    Messaggi:
    12.566
    Piaciuto:
    45
    Questa discussione mi inizia ad intrippare :D
     
  8. agusmag

    agusmag

    Iscritto:
    1238581124
    Messaggi:
    3.176
    Piaciuto:
    0
    Cavoli hai ragionissima. Mi ero dimenticato della reale applicazione sulla Pagoda....ne avevo letto in passato....ma si era perso nei meandri dei miei neuroni...

    In compenso proprio ieri sera sono riuscito a capire fino in fondo il funzionamento del Torsen T1 (quello centrale dell'Audi 4). Veramente diabolica la mente di chi l'ha inventato (le formule matematiche mi hanno illuminato su un articolo si Internet, solo dagli schemi veramente non riuscivo a capire).

    Visto che ci sei. Autotecnica di questo mese (Gennaio ancora per pochi giorni) secondo me è veramente bello (differenziali autobloccanti, Porsche DSG7, Megane RS, Mini GPL, X5-X6M).Sono 5 neuri, però forse li vale tutti.
     
  9. gianko1982

    gianko1982

    Iscritto:
    1249746045
    Messaggi:
    12.566
    Piaciuto:
    45
    Augusto ma la sera non sei mai cotto per pensare a 'ste cose!? :D no dai a parte gli scherzi anche a me a volte vengono certi flsh mentali e di botto capisco tutto.. credo siano i neuroni persi all'università che mi fanno questo effetto collaterale :D

    grazie della dritta... mi sa che sul panorama delle riviste di auto è la migliore in circolazione per quanto riguarda la tecnica, per le impressioni di guida invece c'è sempre EVO ;) putroppo non guidano quasi mai auto da comuni mortali :(
     
  10. willy1971

    willy1971

    Iscritto:
    1238575251
    Messaggi:
    9.992
    Piaciuto:
    8
    Beh, allora potrei iniziare a raccontarti qualcosa dell'ECV...
    La doppia sovralimentazione lì era stata evoluta, ma a danno del volumetrico. Si erano montate due turbine una che lavorava fino ai 5000 giri e l'altra che subentrava (e lavorava congiuntamente alla prima) ai regimi più alti. La testata era stata sostituita con una nuova denominata triflux con un particolare schema di distribuzione con le valvole di aspirazione/scarico alternate (disposte tipo a X) che aveva come scopo principale quello di ottimizzare il flusso dei gas e le turbolenze in fase di riempimento, ma anche di scarico in modo da meglio gestire il flusso verso i due turbo. Una valvola dirottava tutti i gas di scarico verso il primo turbo ai bassi e apriva anche al secondo agli altri.
    La potenza era passata a 600/800 cv a seconda del set up.
    Largo utilizzo di materiali compositi, honeycomb e schiumati poliuretanici per scocca e anche parti meccaniche.
    Lo scopo era quello di evolvere la s4 verso quello che sarebbe dovuto essere lo step successivo al gr.b: il gr.S.
    In realtà la ragione ha avuto fortunatamente il sopravvento e sappiamo poi tutti come è proseguita la storia dei rally.

    L'ECV 2 quindi ha avuto poi il solo scopo di continuare lo studio delle soluzioni nate col prototipo 1 anche in senso aerodinamico con una nuova carrozzeria dalla profilatura più curata e spinta. Ma era molto più show car della precedente che era davvero una "cavia, anzi una bestia da laboratorio" su cui si facevano esperimenti con lo scopo di farci "la guerra" in prova speciale.
     
  11. gianko1982

    gianko1982

    Iscritto:
    1249746045
    Messaggi:
    12.566
    Piaciuto:
    45
    Wow Willy sei davvero preparato! Bravo davvero.. allora non erano boiate le voci sui 750 cv della S4... e dire che ne ho vista una all'Autokit show ad Imola anni fa in un test di accelerazione.. ha strappato 164,4 km/h con partenza da fermo sui 200m (duecento metri) con un rumore assordante...

    altra chicca è stata una Viper GTS che sulla stessa distanza ha fatto registrare 140 km/h replicati subito dopo da una Ford Sierra Cosworth (seconda serie) totalmente stradale ma con Dio sa quanti cavalli :D
     
  12. willy1971

    willy1971

    Iscritto:
    1238575251
    Messaggi:
    9.992
    Piaciuto:
    8
    Sono davvero appassionato!
    Credo di essere cresciuto a pane e macchine da rally. :D
     
  13. gianko1982

    gianko1982

    Iscritto:
    1249746045
    Messaggi:
    12.566
    Piaciuto:
    45
    sarebbe stato meglio a pane e patata ma anche le macchine da rally possono andare bene dai :D :D :D
     
  14. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    5.886
    Piaciuto:
    1.100
    Nella storia manca un passaggio:
    • La Montecarlo era una Gruppo 5 sovralimentata con turbocompressore (KKK) e correva in pista nel mondiale marcheLa 037 ne fu una (ri)evoluzione in campo rallistico (gruppo B) con le nuove classificazioni letterali (N, A, B, C) che sostituivano le precedenti (2, 3, 4 e 5); la vettura era dotata sempre di un 4 cilindri ma 2000 dotato di compressore rotativo Volumex .La Delta S4 ne fu l'evoluzione a 4 ruote motrici col motore ridotto di cilindrata (1800) ma accoppiato con un turbocompressore.
    La vettura in realtà era un vero e proprio prototipo con telaio a traliccio e solamente ricoperto da una carrozzeria a forma stradale.
    Le tragedie del 1986 rappresentarono per il mondo dei rally ciò che fu il '94 per la formula 1.

    Sulla fine degli anni settanta ci furono grandi sperimentazioni sui motori, per esempio la stessa ferrari collaudò a lungo una versione Comprex, che in teoria univa l'assenza di assorbimento del turbo, alla prontezza di risposta del volumetrico.

    Quella del bug volumex non la sapevo.
     
  15. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    5.886
    Piaciuto:
    1.100
    Vedo che ci sono in giro veri esperti :D :D . Comunque la S4 eliminata dai rally è rimasta a lungo negli slalom e nei rallycross.
    Evoluta ulteriormente (non ricordo bene da chi) aveva raggiunto potenze veramente mostruose.
     

Condividi questa Pagina