Confronto consumi auto 275 cavalli vs auto 101 cavalli

Confronto consumi auto 275 cavalli vs auto 101 cavalli - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. schumacher2009

    schumacher2009

    Iscritto:
    1251392935
    Messaggi:
    328
    Piaciuto:
    149
    Approfitto di questo inaspettato buco di tempo (il volo è in ritardo) per riferire di un confronto homemade che potrebbe essere, a mio modesto avviso, interessante.
    Vado al dunque: domenica scorsa, per la prima volta, ho effettuato con la mia Hyundai i30 N Performance da 275 cavalli un percorso stradale sul quale con la mia altra auto, una Renault Clio terza serie 1.2 turbo da 101 cavalli, ho più volte stabilito i miei record di consumo minimo. Trattasi in entrambi i casi di auto benzina. Nello specifico si parla di un percorso di 120 chilometri di cui l'80% pianeggiante, equamente diviso tra strada statale zeppa di autovelox e autostrada, e il restante 20% collinare-montano. Velocità tenute durante il tragitto nel pieno rispetto dei limiti del codice (80 km orari su statale, 120-130 autostrada, 60-70 su collina - montagna, con il pedale dell'acceleratore tenuto a freno dagli odiosi autovelox).
    Fatta questa doverosa premessa, veniamo al nocciolo: con la Clio, sfruttando l'elasticità del grintoso e, allo stesso tempo, astemio 1.2 turbo e la quinta marcia piuttosto lunga ho più volte riscontrato consumi medi di 19- 20 chilometri al litro (una volta, con poco traffico, un eccezionale 22 al litro). Quindi in definitiva un range tra 4.5- 5.2 litri per 100 chilometri.
    Ora veniamo alla Hyundai: la presenza,appunto, dei numerosi autovelox mi ha costretto a trattenere i bollenti spiriti, tendendo velocità medie paragonabili alla Clio. In questo caso, l'enorme coppia del motore da 275 cavalli ha permesso di tenere le marce alte anche in salita, in pratica un quarta quinta sesta con un filo di acceleratore. Risultato, verificato alla pompa: un consumo medio di 12 chilometri al litro fra andata e ritorno. Quindi un consumo di 8.3 litri per cento chilometri. Da premettere, in questo caso, che l'auto è ancora praticamente in rodaggio (non ha nemmeno 10000 chilometri visto l'uso sporadico) ed ovviamente, essendo stata la prima volta, può esserci un miglioramento nelle percorrenze successive, seppur minimo.
    Comunque, in conclusione, vista la parità di percorso e di piede del guidatore, in questo caso io, questo è il delta di consumo che ho riscontrato personalmente tra un'auto da 100 cavalli a benzina e una da 275 cavalli sempre a benzina. Quindi un consumo del 40% maggiore per l'auto più potente.
    Poco o molto dipende dai punti di vista. Personalmente ritengo poco vista l'abissale differenza di prestazioni tra le due auto (basti dire che dove la Clio chiede la terza l'altra va liscia in sesta con un filo di acceleratore ,pronta,all'istante, a scatenare la fine del mondo).
    Forse è un post che non interesserà nessuno ma l'ho riportato, come si dice, per puro titolo informativo di cosa ci si può aspettare nel differenziale di consumo tra auto di diversa potenza (ovviamente nel caso di un'auto diesel di pari potenza della Clio, quindi 100 cavalli, il differenziale sarebbe stato ancora maggiore a sfavore della Hyundai)
    Di certo, se non ci fossero stati gli autovelox a dissuadermi , il consumo della Hyundai sarebbe stato molto maggiore, visto che trattenere i bollenti spiriti alla sua guida è praticamente impossibile:emoji_smiling_imp:.
    Ciao.
     
    A Giulk1971 piace questo elemento.
  2. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    55.900
    Piaciuto:
    8.056
    Non è vero, questi argomenti sono sempre interessanti. Il risultato non mi sorprende, il motore della i30 usato così è lontanissimo dal suo range di rendimento ottimale (che peraltro è orientato alle prestazioni, non ai consumi). Anche la mia 840, 286 cavalli, cambio a convertitore, 18 quintali e 25 anni sul groppone beve abbastanza anche andando piano.... se avessi fatto un test guidando più "allegro" avresti trovato risultati molto più vicini, e così a occhio se avessi confrontato due diesel avresti avuto una forchetta molto più stretta (mia impressione, eh...) Ecco, sotto questo aspetto l'elettrico è molto diverso, infatti un'astronave come la Tesla consuma praticamente uguale alla Leaf...
     
  3. dasca88

    dasca88

    Iscritto:
    1540204265
    Messaggi:
    2.254
    Piaciuto:
    593
    ritengo anche io che ci sia molto margine di miglioramento, nonostante si, in termini assoluti la differenza non sia molta, in ogni caso la potenza richiesta (che non dipende dalla massima erogabile dal motore ma da masse accelerazioni e aerodinamica) sarà stata simile, devi solo capire come quel motore rende al meglio, io per fare un esempio di motore "tirato" ho notato che la mia aprilia rsv4 consuma meno a regimi intorno ai 3500-4000 rpm che non in una marcia più alta a 2500-3500, effetto probabilmente dovuto all´overlap delle valvole molto spinto che causano ai bassi giri un ricambio d´aria non ottimale, favorendolo in compenso ai regimi di coppia massima (8000-12000). E un ultima preghiera, da ingegnere non posso leggere "consumi" riferito a una cosa che si misura in km/l e meno ancora "range" (in italiano autonomia chilometrica) a qualcosa che si misura in l/km...km/l può, semmai, essere chiamata percorrenza, l/km consumo, anche se pure queste sono definizioni improprie, più corrette sarebbero percorrenza specifica e consumo chilometrico, ma per brevità...che poi tanti produttori di auto diano il "consumo" in km/l è vero, le due cose sono correlate, che siano ignoranti lo è altrettanto, perchè è il reciproco di un consumo, sarebbe come avere la velocità sul tachimetro in h/km....
     
  4. Taurinense

    Taurinense

    Iscritto:
    1428951383
    Messaggi:
    627
    Piaciuto:
    336
    Per fare un paragone con un auto ben più potente tipo Ferrari 458 da 605 cv. circa 1400 kg. sul percorso descritto la media riscontrata personalmente è di 10 km/L, il divario è molto ridotto.
     
  5. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    3.717
    Piaciuto:
    1.184
    Il problema con un'auto da 275 cavalli (superbollo a parte) è che consuma abbastanza anche andando piano piano e, soprattutto, che è molto difficile resistere alla tentazione di spingere sull'acceleratore (se no che ce li hai a fare 275 cv?). E allora sì che decollano i consumi!
     
    A Giulk1971 piace questo elemento.
  6. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    3.717
    Piaciuto:
    1.184
    Per la velocità di un'auto sarebbe più adatto in secondi/km. A 100 km/h corrispondono 36 sec/km.
    Persino correndo a piedi il passo si misura in minuti e secondi/km, non in h/km.
     
    Ultima modifica: 29 Gennaio 2020
  7. dasca88

    dasca88

    Iscritto:
    1540204265
    Messaggi:
    2.254
    Piaciuto:
    593
    il punto non è quello, ma che una velocità in tempo/spazio è demenziale..va benissimo anche h/km, avrò indicato da 0.2 (5km/h) a 0.003 (333km/h) ma non chiamarla velocità.
     
  8. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    3.717
    Piaciuto:
    1.184
    Infatti nella corsa si chiama passo, o "pace" (ritmo, andatura), non velocità.

    Comunque chiunque dice "la mia auto consuma tot km/litro". Non è corretto dal punto di vista formale, ma è di uso comune.
     
    Ultima modifica: 29 Gennaio 2020
  9. tolo52meo_1

    tolo52meo_1

    Iscritto:
    1301521841
    Messaggi:
    2.655
    Piaciuto:
    445
    Senza mai fare calcoli precisi ho sempre avuto la stessa sensazione
    Ovviamente cambiando il tipo di percorso i risultati potrebbero essere molto diversi ( ad esempio traffico urbano e piedino pesante)
    Per altro ho sempre considerato il consumo uno dei parametri meno importanti nella scelta di un’auto “ economica “
     
  10. dasca88

    dasca88

    Iscritto:
    1540204265
    Messaggi:
    2.254
    Piaciuto:
    593
    è di uso comune perchè usato da chi le auto le produce ma, oltre che sbagliato lo trovo anche fuorviante..cioè, se uno parla di "consumo" io mi aspetto di avere un numero che cresce al crescere del consumo, non viceversa..comunque per esperienza personale devo dire che ho sentito più spesso "la mia auto fa tot km con un litro" che non "consuma tot km/l" o eventualmente a domanda "quanto consuma" ho sentito risposte "faccio i tot km/l" per fortuna in una frase sola come formulata de te non li ho sentiti..
     
  11. foursix

    foursix

    Iscritto:
    1373105247
    Messaggi:
    91
    Piaciuto:
    31
    Perdonatemi, ma prendere una macchina di 275 cv sapendo di non poter mai usarli(quindi inutili) senza mettere in pericolo se stesso e gli altri, pagando tutto a caro prezzo senza nessun ritorno possibile, è una cosa che non riesco a capire sennò ricordando una frase di Einstein "la stupidità umana è infinita..."
     
  12. renatom

    renatom

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    13.024
    Piaciuto:
    1.547
    Il consumo non dipende direttamente dalla potenza installata.
    Dipende dalla potenza assorbita e dal rendimento del power train.
    Ora la i30 consuma di più perché, probabilmente, è un po' meno scorrevole, ma, soprattutto, perché il motore, lavorando con potenze così ridotte, non riesce ad avere buoni rendimenti.
     
  13. ivanpg

    ivanpg Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525106
    Messaggi:
    14.851
    Piaciuto:
    795
    Il fatto di scrivere "perdonatemi" non ti esime di essere rispettoso verso altri e non dargli dello stupido. Secondo la tua logica chiudiamo la Ferrari, la Lamborghini ecc. e si vendano solo auto che non superano i 130 Km/h, perché tanto quella è la velocità massima.
     
    A SupercinqueTC, Giulk1971, Aksis e 8 altri utenti piace questo elemento.
  14. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    36.641
    Piaciuto:
    8.308
    Con vetture di una certa potenza il consumo dipende molto dal piede e dalla pendenza della strada.
    L’ho notato con la mia Alfa Brera 1.750 tbi da 200 cv. Su strade statali prevalentemente pianeggianti a velocità codice faccio anche 14 al litro tranquillamente, usando marce alte anche nelle curve data la grande coppia ai bassi.
    Se vado invece in salita e tiro un po’ scendo sotto i 10 km/litro.
     
    A Giulk1971 piace questo elemento.
  15. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    8.360
    Piaciuto:
    2.028
    Il rodaggio (specie in una unità sportiva?) potrebbe influenzare e non poco i consumi.
    Per mia esperienza si stabilizzano dopo i primi 5'000.

    Quanto ai giri ottimali, come scrive @dasca88, andrebbe trovato il punto di miglior rendimento monitorando il consumo istantaneo nelle varie marce ed andature.
    Già col BMW dell'86 avevo notato che marcia più lunga non necessariamente più economica.

    NB: con quell'auto a fatica raggiungevo i 14 km/l e di sicuro pesava meno e soli 90cv. Per dire.
     
    A dasca88 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina