CASI PARTICOLARI nei quali l' ABS allunga la frenata

CASI PARTICOLARI nei quali l' ABS allunga la frenata | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.428
    Piaciuto:
    1.855
    per avere quell'allenamento non sevono due frenate ogni tanto per provare in rettilineo, occorre essere professionisti, se non ne sei certo, vai in circuito e prova con un istruttore bravo con e senza abs e con misura degli spazi di arresto...
     
  2. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Attenzione che mi sto sempre riferendo a un caso BEN PARTICOLARE !

    Come ho già spiegato in un altro post,
    in condizioni di buona aderenza tutto succede molto in fretta e hai ragione tu:
    è difficile.

    Nelle condizioni specificate, tutto avviene molto lentamente,
    e quanto sto dicendo è perfettamente alla portata di tutti.
    Se ci riesco io (che non sono affatto un "velocista")...
    C'è riuscita anche mia moglie... che non è certo un campione di destrezza!

    Sicuramente mi sento di affermare che la condizione peggiore è quella di chi "non ha mai provato",
    e aspetta ad accorgersene nel momento del bisogno !
    Lì sì che non sai cosa fare !
     
  3. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    C'è sicuramente del vero: ho delle gommacce, e non vedo l'ora di finirle...
    ...ma le stesse gommacce ce le ho anche sotto la soglia dell' ABS.
    E frenano sensibilmente di più !

    (a logica...tutto in proporzione!)

    E lo stesso ABS non credo che sia guasto.
    In buone condizioni di aderenza e su fondo regolare, frena bene.
    Non riesco a fare di meglio stando sotto soglia.
    Nessuna differenza avvertibile.
    Direzionalità perfetta e sorprendente.

    ............

    Prometto di rifare la prova l'inverno prossimo, con le gomme invernali (buone...)!
     
  4. Grattaballe

    Grattaballe

    Iscritto:
    1238766746
    Messaggi:
    6.266
    Piaciuto:
    181
    Nelle auto moderne non ce ne sono, praticamente. I vecchi impianti erano lenti (nel senso che controllavano poche volte al secondo, comunque più velocemente del driver...) e potevano venir distolti dal loro compito da sospensioni inefficienti, gomme poco aderenti, particolari combinazioni di qualità e finitura del fondo. Le sospensioni sono basilari (e faccio notare che, da bravi italioti :twisted: il loro test non è ancora previsto, in fase di revisione...) e se efficienti mantengono la ruota aderente al suolo permettendo all'impianto di fare il suo dovere al meglio. Le gomme vecchie o lisce non possono che limitare questo svolgimento.
    Rinnovo l'invito a pensare che: risolvere di persona l'inghippo della scelta tra direzionalità e frenata in tempi utili a salvarsi il cubo è roba per pochi, allenati e soprattutto non traslabile da un veicolo all'altro.
    Il freno a mano sul ghiaccio può veramente poco, la partenza del posteriore è sempre data da una sterzata delle ruote anteriori (che sul ghiaccio non dà grandi risultati, specie a ruote bloccate...) oppure ci si deve affidare alla pendenza del manto stradale, che porterà il posteriore verso destra anche senza agire sullo sterzo. Ma se servisse di andare a sinistra... :rolleyes:

    O no? :shock:
     
  5. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Sospensioni: VERISSIMO !!!

    Quelo che frena, in realtà, è la tenuta di strada.
    Il sistema ferodi-pistoncini-pedale, in sè, è forse la cosa meno importante...

    Perfettamente d'accordo su tutto,
    ma con un distinguo su DUE PAROLE:

    è una scelta aut-aut solo nel caso di vettura SENZA ABS !!!

    Se l' ABS ce l'hai...non hai problemi !!
    Il bello è proprio quello.
    Che tu riesca con abilità a mantenerti con precisione entro i limiti di aderenza ...o che tu non ci riesca ... la direzionalità è sempre GARANTITA !!!

    (molto diverso dal caso in cui, se non ce l'hai, devi tenere un certo margine di sicurezza dal limite estremo...che se lo superi perdi completamente il controllo !)

    Se hai l' ABS... puoi spingerti all'estremo.
    Male che vada...interviene.
    E per disgrazia interviene in uno di quei rari casi in cui è svantaggioso...
    ...succede SOLO che la macchina frena un po' meno.

    Niente di difficile, niente di pauroso e niente di impegnativo.

    Se c'è spazio, scansi l'ostacolo.

    Se non puoi scansare l'ostacolo, è facilissimo provare ad andare un po' sotto soglia, e se le cose vanno per il verso giusto, frenerà di più.

    (certo che se non ti alleni...chissà cosa combini !)

    Semplice e facile per tutti.
     
  6. Bombazza95

    Bombazza95

    Iscritto:
    1452457498
    Messaggi:
    1.893
    Piaciuto:
    39
    Probabilmente poi le ultime unità, abbinate a sistemi tipo Terrain Response (è l'unico di cui conosco il nome) risolvono anche queste situazioni grazie a tarature specifiche.

    Comunque io credo che in nessuna situazione il fantomatico guidatore esperto possa far meglio su auto moderne, con gommoni e impianti frenanti potentissimi: se pure riuscisse a guadagnare 1m su pista dritta e libera, andrebbe comunque a perdere direzionalità che su una strada vera con dossi, buche ecc vale molto di più...poi non ci scordiamo che il guidatore ha due piedi e un pedale del freno per quattro ruote...a differenza dell'ABS non può gestirle singolarmente.

    Se poi vogliamo parlare del fatto che guidando con giudizio (a prescindere dalla bravura quindi) i sistemi elettronici interverrebbero forse una volta nella vita dell'auto sono perfettamente d'accordo :se uno adeguasse la velocità alle curve e alle caratteristiche dell'auto non interverrebbe nessun ESP, così come mantenendo la distanza di sicurezza l'ABS interviene solo quando ti esce il bambino da dietro alla macchina parcheggiata.
     
  7. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Questo commento poteva essere pertinente all'inizio dell'altra discussione... (ABS vs. guidatore esperto senza ABS).

    Qui l'argomento è un altro: conoscere l' ABS,
    e sfruttarlo al meglio per rimanere entro i limiti quando indicato.

    Quanto alla frase su un solo pedale freno per le quattro ruote...
    cose dette e ridette ...
    http://forum.quattroruote.it/posts/list/225/27904.page#2105557
     
  8. Bombazza95

    Bombazza95

    Iscritto:
    1452457498
    Messaggi:
    1.893
    Piaciuto:
    39
    Grazie del link, discussione molto interessante.

    Comunque se parli di allenamento stai buttando il discorso sullo stesso piano del thread precedente :gli automatismi hanno senso perché mettono più o meno tutti sullo stesso livello, mediamente superiore a quello raggiungibile dall'utente medio: per i consumi il CA, per la frenata l'ABS, per le curve l'ESP.

    Parlando di spazi d'arresto migliori o peggiori, pur essendoci situazioni dove effettivamente il sistema elettronico perde 1 m su pista, in condizioni di utilizzo reale quel metro in più viene "investito" nel mantenimento della direzionalità: durante la frenata appena sotto il limite di aderenza, se dai una sterzata, probabilmente ti ribalti.....con l'ABS no.
     
  9. maddeche!

    maddeche!

    Iscritto:
    1301141403
    Messaggi:
    13.591
    Piaciuto:
    1.904
    Quando succede che l'intervento dell'ABS frena la vettura in spazi maggiori che senza di esso ABS ?

    In condizioni estremamente rare, direi.

    Certo, la sicurezza propria ed altrui valgono sempre la pena di un piccolo sforzo, ma davvero riusciremo a fare abbastanza pratica con la propria vettura al punto di saper dosare la frenata in modo tale da sfruttare al meglio l'impianto frenante senza però farlo giungere all'intervento dell'ABS ?

    Scusate ma a me pare un esercizio di filosofia, più che una faccenda pratica. :D
     
  10. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Mi tocca di ripetermi...
    ...ma lo faccio volentieri perchè ci tengo alla sicurezza.

    Fate un piccolo sforzo per leggere bene e senza pregiudizi
    quello che sto cercando di comunicarvi.

    Sì, basta poco per imparare qualcosa di utile.
    Non è niente di difficile.

    L' ABS non ha la VISTA, e non può sapere se l'ostacolo possiamo scansarlo oppure no.
    A me è successo, e anche all'altro utente con l'episodio della strada in montagna... e a volte quel metro SERVE.

    Se ti devi ribaltare, ti ribalti lo stesso.
    L'ABS serve prioritariamente a mantenere la DIREZIONE.
    Serve perchè se blocchi i freni perchè non li sai dosare,
    a ruote bloccate la macchina va dritto e non curva.
    Basta. Non serve ad altro. E non è poco !

    Io facevo notare un' altra cosa: SERVE
    a chi non è bene allenato, a potersi avvicinare all'estremo ai limiti di aderenza, SENZA PERICOLO di bloccare le ruote.
    E anche questo non è poco.
    Male che vada, interviene.

    Se, in quei casi in cui è svantaggioso
    (ai fini della sola LUNGHEZZA della frenata! N.B. !!!)
    (ghiaccio, neve, pavè, fondo sconnesso, pioggia forte, pioggia anche leggera ma su fondo verniciato, come certi attraversamenti pedonali su fondo rosso...)
    NON possiamo scansare l'ostacolo (e succede)
    è bene avere da giocare la carta di lasciare un paio di mm il piede, in modo da portarsi sotto soglia.

    RIPETO

    Con 2 esercizi impari, e poi lo sai fare.
    E non ti fai cogliere di sorpresa.

    Perchè questa cosa semplicissima deve essere un'acrobazia per piloti o un esercizio di filosofia?

    E' un comune esempio di SPERIMENTAZIONE pratica di una cosa che sappiamo solo in teoria.

    Ricordate sempre che la realtà è sempre MOLTO più varia e complessa di come ci viene esemplificata dalle presentazioni didattiche o giornalistiche.

    I casi particolari NON vengono considerati,così come i dettagli tecnici progettuali.
    NON celi raccontano.
    Perchè la gente, NON ha la pazienza di leggerli. Si annoia.
    E questo alimenta la presunzione di sapere....
    (e invece sappiamo solo le due gnaccare che ci hanno raccontato)

    Tutte le obiezioni e tutte le risposte contrarie alla mia tesi ,
    erano cose di cui
    IO STESSO ero convinto,
    prima che la pratica,
    e quello che poi ho letto informandomi meglio,
    mi hanno dimostrato.

    La prossima pioggia... PROVATE !!!

    Cosa vi costa ???

    (mi raccomando !!! Solo se non c'è nessuno !!!)
     
  11. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Ringrazia Pi_greco...attento e informatissimo !
     
  12. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Allora, ripetiamo...
    La prova da fare, descritta qui:
    http://forum.quattroruote.it/posts/list/195/27904.page#2103563

    Incollo di seguito:
     
  13. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
  14. Spiderman75

    Spiderman75

    Iscritto:
    1238537040
    Messaggi:
    534
    Piaciuto:
    84
    Io consiglio a tutti di fare un corso pratico di guida sicura, vi fanno provare le situazioni di emergenza più volte.
    A me è capitato di farne uno proprio con Quattroruote alcuni anni fa, e ancora ne ho un ottimo ricordo
     
    A NEWsuper5 piace questo elemento.
  15. mariopagnanelli

    mariopagnanelli

    Iscritto:
    1430413257
    Messaggi:
    1.323
    Piaciuto:
    95
    Dovrebbe essere il VERO corso di Scuola Guida per tutti...

    (e quello che c'è adesso, solo un "propedeutico" per fare i primi passi...)
     

Condividi questa Pagina