batteria agm o efm ?

batteria agm o efm ? - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. rik_mastandrea

    rik_mastandrea

    Iscritto:
    1444283946
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    0
    Ho un Opel Astra 1.4 Turbo 140 CV del 2011 (motore A14net) a benzina senza sistema start/stop e devo sostituire la batteria da 60 Ah, avrei due domande:

    1. posso montarne una da 70 Ah (non so se l'alternatore la regge) ?
    2. acquistare una batteria AGM mi porta qualche vantaggio se NON ho lo StartStop o sono soldi sprecati?
    Grazie
     
  2. marcoleo63

    marcoleo63

    Iscritto:
    1286735575
    Messaggi:
    6.157
    Piaciuto:
    345
    Secondo me: nessun problema per la 70Ah (assicurati che ci stia come dimensioni), mentre la AGM sarebbe sprecata..
     
  3. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    12.872
    Piaciuto:
    3.474
    Le batterie AGM sono fatet molto meglio, durano molto di più e sono strutturalmente più robuste. Su una batteria piccola come una 60Ah l'incremento assoluto di costo non è elevato rispetto ad una batteria normale di marca. Per risparmiare, se non hai lo s/s vanno benissimo le batterie no logo che vedono ai Brico a 1 euro/Ampere
     
  4. xdelta15

    xdelta15

    Iscritto:
    1239916336
    Messaggi:
    1.234
    Piaciuto:
    89
    https://batteryworld.varta-automotive.com/en-gb/efb-or-agm-which-battery-do-i-need
    Se l'auto viene usata in urbano ed è piena di accessori elettrici una EFB può essere la scelta giusta anche per un'auto priva di start & stop.
    Molto più robusta efficiente e duratura di una tradizionale. Da valutare l'incremento di prezzo rispetto ad una del supermercato.
    Forse però ne vale la pena, io ed un mio collega abbiamo due Urban Cruiser benzina start & stop tutti e due del 12/2009 ancora con le batterie originali EFB Yuasa. Mai ricaricate, solo rabbocchi di acqua distillata dai tappini di manutenzione.
    Le AGM invece sono indicate per auto con recupero energia in frenata o con sofisticati sistemi elettronici aggiuntivi.
     

Condividi questa Pagina