Tecniche di guida per ibride toyota

Tecniche di guida per ibride toyota | Pagina 12 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gm002

    gm002

    Iscritto:
    1306763901
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    0
    Ciao a tutti amici Toyotisti!
    Voglio chiedere a Giotto un consiglio di guida. Ho Chr da un anno, durante la settimana l'uso è cittadino e la media è 21 km al l. E' possibile scendere ulteriormente e con quale modalità? Faccio spostamenti mediamente per 2,5 km, s1 da fermo prima della rampa del garage, soc di partenza e di arrivo 2 tacche stando attento a non far partire la ricarica forzata. Faccio bene ed è lecito aspettarsi qualcosa di meglio? Lo chiedo a tutti ma principalmente a te, Giotto, che sei sempre attento ai dettagli.
    Un saluto,

    Gianluca
     
  2. melego73

    melego73

    Iscritto:
    1238588209
    Messaggi:
    3.968
    Piaciuto:
    24
    Sei libero di agire come credi ma io non mi preoccuperei troppo di guardare le tacche della batteria anche perche' molto spesso, mi danno l'idea di essere in ritardo sulla viasualizzazione rispetto al reale stato di carica.
    Inoltre così diventi schiavo dell'auto e sei troppo attento a questi dettagli piuttosto che guidare.
    Quando hai messo in pratica le prime e piu' efficaci norme per l'ibrido, sei a posto.
    Con spostamenti così brevi puoi gia' baciarti i gomiti a fare i 21.
    Io non mi pongo tutti questi problemi, guido attento ma sereno e i 27/28 sono all'ordine del giorno.
     
  3. Giottoprius

    Giottoprius

    Iscritto:
    1513774214
    Messaggi:
    148
    Piaciuto:
    39

    Ciao caro gm002.

    Per poterti rispondere un po' più preciso ho bisogno di qualche informazione.
    Hai detto che l'auto la usi preferibilmente in urbano, ( che è il terreno favorevole per le ibride) ma non hai specificato se urbano scorrevole o urbano trafficato.
    Hai detto che i tuoi spostamenti sono mediamente di 2,5km, ma non hai detto quanti sono gli spostamenti e i km finali di ogni giornata.
    Immagino che S1 da fermo e la rampa devi farli una sola volta alla prima uscita mattutina giusto?.
    Ora dimmi, in che modo guidi?
    Le accelerazioni di partenza sono fatte a metà eco o sono superiori?
    Toglimi una curiosità, hai detto che parti con 2 tacche di batteria e arrivi con 2 tacche.
    Perché?.
    E' il percorso che te lo impone o sei tu che hai deciso di andare sempre con 2 tacche di batteria?
    Se la risposta è si, perché?
    Che rapporto hai con l'uso della batteria di trazione?
    Cerchi di non usarla o la usi spesso?
    Se la usi, con quale criterio, in che modo la usi?
    Ecco, cerca di raccontarmi qualcosa di tuo, in modo che io possa confrontare i tuoi risultati con i miei.
    Avendo tu un CHR con l'ultima piattaforma 4, sei agevolato nelle ricariche, le tue sono più veloci ed efficenti delle altre piattaforme.
    Ognuno è libero di guidare come più lo appaga, ma sappi che i consumi si possono migliorare solo se ci metti impegno e volontà di volerli migliorare, altrimenti lascia stare tutto e goditi l'auto.
    Vorrei fare un'ultima precisazione, una volta imparata la lezione, non c'è più bisogno di distrarsi a guardare il cruscotto, tutte le manovre vengono in automatico.

    Ciao caro gm002 un saluto da Giottoprius
     
    A gm002 piace questo elemento.
  4. gm002

    gm002

    Iscritto:
    1306763901
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    0
    Caro Giotto
    Proverò a risponderti in modo più chiaro e preciso possibile. I tratti quotidiani sono spesso trafficati con semafori e rotonde. Gli spostamenti al giorno sono minimo 4 e la percorrenza totale è di circa 15 km. Quanto alla batteria le due tacche me le ritrovo spesso perché è il contesto che me lo impone. Cerco di sfruttare la batteria ma non troppo. Ho imparato a non cercare solo l'elettrico altrimenti parte la ricarica forzata. Ti confermo che dopo s1 faccio la rampa una sola volta.
    Ho tutta la volontà ad imparare e modificare la tecnica. Se poi riesco ad automatizzarla e la faccio mia è ancora meglio :D
     
  5. Giottoprius

    Giottoprius

    Iscritto:
    1513774214
    Messaggi:
    148
    Piaciuto:
    39
    Ciao caro gm002.
    Scusami caro, in questo periodo ho poco tempo libero, appena posso cercherò di risponderti, nel frattempo comincia a leggere i miei post sin dall'inizio, di nozioni ne ho già scritte, se c'è qualcosa che vuoi approfondire chiedi pure.
    Scusami caro appena posso ti rispondo.
    Un saluto da Giottoprius
     
  6. Franz Hsd

    Franz Hsd

    Iscritto:
    1414508994
    Messaggi:
    15
    Piaciuto:
    1
    Buonasera a tutti, buonasera caro Giotto,
    Avrei una domanda per te: penso che sia molto importante ai fini dei consumi avere un mezzo in piena efficienza, fatta questa premessa sarei curioso di sapere se per i tagliandi/manutenzione li fai ogni 15000 km come prescrive la casa e se ti rivolgi alla rete ufficiale .
    Ti seguo sempre con estremo interesse
    Un caro saluto, con stima
    Franz
     
  7. Giottoprius

    Giottoprius

    Iscritto:
    1513774214
    Messaggi:
    148
    Piaciuto:
    39
    Ciao caro Franz, penso anch'io che sia molto importante per avere un auto sempre efficiente fare i tagliandi ogni 15000 km e se fosse per me potendoli fare, li farei sempre in Toyota, saranno un po' più cari ma almeno loro sanno dove mettere le mani, purtroppo per me io i tagliandi non li posso fare per questioni economiche ( mi hanno licenziato 1 mese dopo aver acquistato l'auto )
    L'ho presa usata che aveva 5 anni e 70000km, ora ne ha 9 con 150000km, e in questi 4 anni ho fatto solo un cambio dell'olio 2 anni fa,
    solo perché era il primo premio di una gara automobilistica di consumo.
    In 4 anni non ho ancora speso un euro, speriamo che vada avanti sempre così.

    Ciao caro Franz, con stima un saluto da Giotto
     
  8. Giottoprius

    Giottoprius

    Iscritto:
    1513774214
    Messaggi:
    148
    Piaciuto:
    39
    @ gm002
    Ciao gm002, vedo che non hai risposto alle mie domande, in questo caso non posso dare un giudizio valido senza sapere il tuo stile di guida, l'unica cosa che posso fare è cercare di spiegarti come guiderei io in quei 2,5km.
    Allora per prima cosa ho fatto 2 calcoli e sono giunto alla conclusione che con percorsi di 2,5km ripetuti per 4 volte al giorno con rispettivi S1, in 1 anno sommando i consumi estivi e quelli invernali, non si può avere una media di 21kmL.
    Il massimo ottenibile è di 18kml, ma bisogna avere strada libera, senza nessun inprevisto, in questo periodo io a 2,5km sono a 25kmL, ma con percorso favorevole.
    Detto questo ne deduco che i tuoi 21kmL annuali siano comprensivi anche di spostamenti più lunghi, uscite domenicali, viaggi per ferie ecc. ecco perchè non posso capire in che modo guidi.
    Detto questo, come ho specificato nella mia guida del P&EVC, il miglior consumo si ottiene procedendo sempre a cavallo della 2 e 3 tacca di batteria, ma ci vuole impegno e volontà.
    Da quello che hai scritto ho capito che i tuoi percorsi sono trafficati ma non paralizzati, da questo ne deduco che tu sei sempre a 2 tacche non per tua volontà ma per la tua gestione sbagliata del motore elettrico.
    Ho già spiegato in precedenza nei miei post come si devono gestire al meglio i 2 motori, e ti invito quando hai qualche minuto a leggerli, tuttavia faccio un piccolo riassunto.
    Le accelerazioni, che siano da fermo o in movimento, devono essere fatte sempre con il motore termico, salvo solo per piccolissimi spostamenti a passo d'uomo.
    Una volta raggiunta la velocità desiderata, rilasciare completamente il piede e subito dopo velocemente l'acceleratore con una piccola pressione.
    Durante il glide la velocità non dovrà mai aumentare ma dovrà essere sempre in leggerissima diminuzione.
    Il grosso errore è quello di usare una quantità di corrente superiore a quella necessaria per quella velocità.
    Per non fare errori è necessario seguire le tabelle per la gestione della corrente che ho scritto all'inizio dei miei post.
    Un ultima cosa, se la batteria si trova da 4 tacche in su, le accensioni del termico falle a 1/2 eco,se la batteria si trova a 2 o 3 tacche le accensioni falle sotto 1/2 eco ( in pratica accendi a 1/2 eco e subito dopo porta la lancetta sotto 1/2 eco).
    Purtroppo ora devo chiudere, ho dedotto che con i tuoi percorsi i 21kmL sono migliorabili ma per migliorarli c'è bisogno di pazienza e volontà, se c'è qualcosa che non ti è chiaro chiedi pure e io appena potrò cercherò di risponderti.
    Ciao gm002 un saluto da Giotto
     

Condividi questa Pagina