Mondiale F.1 2021 - GP di Francia

Mondiale F.1 2021 - GP di Francia - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    41.228
    Piaciuto:
    9.781
    Tra una settimana inizierà il WE della settima gara stagionale. Si correrà a Le Castellet, in Francia. Dico subito che codesto è il circuito che mi piace meno di tutto il mondiale. Quelle vie di fuga asfaltate e con le strisce azzurre e nere (che mi fanno girare gli occhi) per me sono un'obbrobrio. Ma tant'è, pazienza.

    La domanda che credo tutti ci poniamo è: come andrà la Ferrari su quella pista? Nel 2019 le Mercedes monopolizzarono la prima fila e i primi due posti finali. La Ferrari di Leclerc fu terza in qualifica e terza in gara. Quest'anno sarà molto difficile ripetere quei risultati. Diciamo che si dovrebbe arrivare nei primi 6, in qualifica e in gara.

    Gli orari del GP di Francia 2021

    PROVE LIBERE
    Venerdì 18 giugno, ore 11.30-12.30 Prove libere 1
    Venerdì 18 giugno, ore 15.00-16.00 Prove libere 2
    Sabato 19 giugno, ore 12.00-13.00 Prove libere 3

    QUALIFICHE
    Sabato 19 giugno, ore 15.00-16.00

    GARA
    Domenica 20 giugno, ore 15.00
     
  2. Divergent

    Divergent

    Iscritto:
    1498752066
    Messaggi:
    4.882
    Piaciuto:
    2.815
    Agevolo immagine per ricordare a Manlio com'è fatta la pista
    :emoji_stuck_out_tongue_winking_eye:

    [​IMG]


    Spero di vedere qualche bella lotta, birretta in frigo, e che vinca chi arriva primo!

    [​IMG]


    Forza Ricciardo :emoji_call_me:
     
  3. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    11.639
    Piaciuto:
    2.296
    Concordo, e' una delle piste con gare meno entusiasmanti del mondiale. Tutte quelle strisce colorate mandano insieme la vista, ma soprattutto il lungo rettilineo troncato da quella chicane snatura la pista , rendendo quasi banale la curva del Mistral, che ora si affronta in pieno, ma una volta arrivava alla fine del lungo rettilineo ed era molto difficile da interpretare.
    Comunque la gara sara' interessante per verificare nuovamente i valori delle auto dopo i due circuiti anomali Montecarlo e Baku, nella speranza che la Ferrari riesca a tener testa alla Mclaren e soprattutto vedere come sara' il duello Red Bull Mercedes.
    Ricordo inoltre che in questa gara verranno introdotte verifiche piu' severe sulle ali.
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  4. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    41.228
    Piaciuto:
    9.781
    Perez si presenta a GP di Francia 2021 con un nuovo record da lui realizzato: è l'unico pilota che abbia vinto in F.1 con due team diversi da quando esiste la propulsione ibrida, ovvero dal 2014 ad oggi.
     
  5. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    18.240
    Piaciuto:
    6.199
    Io perez lo aspetto alla prova del 9 in questo Gp. Se conduce un gran premio da protagonista e se la gioca per la vittoria io lo metto anche in lizza per il mondiale, se invece ritorna ad una prova mediocre credo che il suo ruolo per il resto del campionato sarà quello di comprimario che deve portare punti al team ma senza altre velleità
     
  6. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    10.181
    Piaciuto:
    2.674
    E questa in se stessa non è una buonissima notizia visto che siamo all'ottava stagione "ibrida" ed indice di un mercato piloti nei top team estremamente stabile
     
  7. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    11.639
    Piaciuto:
    2.296
    Intanto, secondo indiscrizioni, sembra che le gomme esplose a baku non presentino alcuna anomalia (.. tagli o difetti di costruzione).
    La causa potrebbe essere l'utilizzo delle gomme a pressioni piu' basse da quelle minime imposte dalla Pirelli.
    Dopo le ali che flettono si potrebbe aprire un caso anche sui sistemi utilizzati dai team per aggirare i controlli e far lavorare le gomme in gara con pressioni piu' basse del consentito, alla ricerca di maggior tenuta e trazione ma rischiando di portare al collasso gli pneumatici.
    Nei prox giorni se ne sapra' di piu'.

    https://it.motorsport.com/f1/news/f...-il-caso-delle-pressioni-delle-gomme/6560850/
     
    Ultima modifica: 12 Giugno 2021
    A pilota54 piace questo elemento.
  8. Vittorio

    Vittorio

    Iscritto:
    1603280413
    Messaggi:
    569
    Piaciuto:
    192
    Dico solo 2018 e 2019 Luigino..... che sia una pista pro Merdeces?

    [​IMG]
     
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    41.228
    Piaciuto:
    9.781
    Lo era nel 2019, quest'anno potrebbe andare forte anche la Red Bull. Non dimentichiamo che i "lattinari" hanno vinto già 3 gare, e se a Max non fosse inopinatamente scoppiato un pneumatico ora avrebbe un bel vantaggio nel mondiale..........
     
    A principe0602 e ALGEPA piace questo messaggio.
  10. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    41.228
    Piaciuto:
    9.781
  11. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    18.240
    Piaciuto:
    6.199
    Alla fine in questo Mondiale la Mercedes giusto nel Gp del Portogallo è stara superiore, in Bahrein Verstappen era li per vincere la gara mentre in Spagna le scelte al pit hanno portato la vittoria ad Hamilton,insomma credo che come da classifica la RedBull fino ad ora è stata superiore come vettura
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  12. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    41.228
    Piaciuto:
    9.781
    Si, concordo, Red Bull fino ad ora superiore, non di molto ma superiore e lo si vede anche dalle pessime prestazioni di Bottas. Secondo me sta incidendo pure, anche se in misura lieve, l'essenza del DAS.
     
  13. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    10.181
    Piaciuto:
    2.674
    forse nemmeno troppo lieve visto che proprio Bottas a Baku non riusciva ad accendere le gomme anteriori.
     
  14. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    11.639
    Piaciuto:
    2.296
    Effettivamente uno dei problemi principali della Mercedes e' portare in temperatura le gomme.
    In qualifica il problema si puo' bypassare facendo un giro in piu', ma in gara alla partenza e dopo i pit il problema si fa sentire pesantemente.
    Probabilmente con il Das la Mercedes aveva fatto scelte particolari sugli assetti dell'auto che le permettevano un ottimo sfruttamento della gomma come prestazione e durata, equilibrio che quest'anno si e' rotto.
    Secondo me il Das andava vietato da subito perche' i vantaggi che dava erano notevoli, oltre che contrari al regolamento che non vuole variazioni comandabili dall'auto sulle geometrie delle sospensioni.
     
    A principe0602 e pilota54 piace questo messaggio.
  15. ?angelo0

    ?angelo0

    Iscritto:
    1478975973
    Messaggi:
    5.760
    Piaciuto:
    874
    Cos'è DAS? Il DAS consente ai conducenti della Mercedes di regolare l'allineamento delle ruote anteriori dall'abitacolo, cosa che in precedenza era possibile solo quando l'auto era ferma nel garage. Il sistema è controllato dal conducente che tira o spinge il volante, da cui il nome "sterzo a doppio asse". Durante i test, la Mercedes sembrava averlo configurato per spostare l'allineamento delle ruote dalla convergenza (che punta leggermente verso l'esterno se vista dall'alto) alla posizione neutra (che corre parallela). I piloti sono stati visti attivare DAS sui rettilinei per portare l'angolo delle ruote verso l'interno e poi riportarlo alla sua impostazione originale di convergenza per le curve. Vettel afferma che DAS deve essere come correre "in infradito" Quali vantaggi ha? Quasi tutte le opzioni di configurazione su un'auto da corsa sono soluzioni di compromesso con aspetti positivi e negativi, quindi essendo in grado di cambiare le impostazioni della convergenza in pista, la Mercedes può teoricamente accedere al meglio di entrambi i mondi. L'ovvio vantaggio nel caso della DAS è che la nuova vettura Mercedes, la W11, può eseguire un'impostazione di divergenza relativamente estrema per le curve, che fornisce una maggiore stabilità in entrata, senza i negativi associati che verrebbero sui rettilinei. Quando si esegue una configurazione con divergenza sui rettilinei, il pneumatico sfrega lungo la superficie della pista a causa del suo allineamento e, combinato con l'impostazione della campanatura (quanto il pneumatico è inclinato verso l'interno se visto dalla parte anteriore), tende a riscaldarsi in la spalla interna. Un'eccessiva divergenza e il surriscaldamento possono causare danni fisici ai pneumatici, come la formazione di bolle. Ma utilizzando DAS per cambiare l'angolo di convergenza in una posizione più neutra sul rettilineo, lo pneumatico non sarà così soggetto a surriscaldamento sulla spalla interna, consentendo alla Mercedes di eseguire una divergenza più estrema in curva di quanto non avrebbe normalmente ottenuto via con. DAS ha anche il potenziale per aiutare con la gestione della temperatura dei pneumatici, dando alla Mercedes la possibilità di strofinare il pneumatico quando ha bisogno di più calore nella gomma e di portare l'angolo di convergenza se ha bisogno di ridurre le temperature. È legale? Hamilton è la CAPRA? L'editore di F1.com Lawrence Barretto si unisce allo spettacolo per parlare dell'eredità di Lewis Hamilton dopo che il pilota della Mercedes ha conquistato un settimo campionato da record. Ascolta l'ultima puntata La Mercedes ha lavorato su DAS per oltre un anno ed è stata in contatto con la FIA sulla sua legalità durante quel periodo. Il fatto che sia arrivato sulla vettura durante i test prestagionali suggerisce che non ci sono state grandi preoccupazioni per la sua sicurezza e che la FIA ha indicato di essere soddisfatta del DAS in termini di conformità ai regolamenti di quest'anno. La distinzione chiave sembra essere se DAS è visto come un sistema di sterzo o un dispositivo di sospensione. I regolamenti del parco chiuso impediscono ai team di apportare modifiche all'assetto delle sospensioni dal momento in cui l'auto lascia i box per la prima volta durante le qualifiche fino all'inizio della gara e sono progettati per impedire ai team di avere un'auto con specifiche da qualifica e un'auto con specifiche da gara. L'angolo di convergenza è incluso come parte delle impostazioni delle sospensioni che le squadre devono presentare alla FIA prima di lasciare i box per le qualifiche e una modifica potrebbe essere percepita come contraria al regolamento. Ma Mercedes sta trattando il DAS come un sistema di sterzo, da qui il nome di sterzo a doppio asse, e considerando che è azionato tramite il sistema di sterzo della W11, è probabile che sia su un terreno solido. Se la Mercedes riesce a sostenere con successo che è semplicemente una funzione di sterzo, allora il team potrebbe essere in grado di utilizzarla in qualifica, ma in caso contrario, dovrebbe essere ancora in grado di utilizzarla in gara. Il principale rivale della Mercedes, la Ferrari, ha già confermato che cercherà chiarimenti sulla legalità del DAS, ma è probabile che sia più una missione conoscitiva che un precursore di una protesta, e sarebbe sorprendente se altri team non lo facessero fare lo stesso. Tuttavia, i regolamenti del 2021 sembrano già vietare tale sistema con un nuovo articolo che non esiste nei regolamenti del 2020. Ciò suggerisce che la FIA ne era a conoscenza, ha ammesso che c'era una scappatoia quest'anno, ma ha deciso di chiuderla per il prossimo anno.
     

Condividi questa Pagina