Mondiale 2019 analisi finale

Mondiale 2019 analisi finale - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. ALGEPA

    ALGEPA Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1243529961
    Messaggi:
    14.025
    Piaciuto:
    4.293
    Apro questo topic per discutere della stagione che proprio ieri si è chiusa, aggiungendo per chi vuole anche le personali pagelle.
    Per quanto mi riguarda è stato un mondiale un poco strano, con una metà di campionato dominata dalla Mercedes, una parte centrale con una Ferrari sugli scudi, e poi la parte finale in cui la Mercedes ha tirato fuori gli artigli, personalmente non riesco a capire se questo andamento è dipeso da una crescita impetuosa della Ferrari o se la Mercedes ad un certo punto della stagione è andata di conserva.Stesso dubbio ce l'ho con la RedBull, non capisco se tanto è stato messo da Verstappen per i risultati raggiunti, anche a confronto con i mediocri risultati di Gasly e Alborn, o se la macchina era abbastanza competitiva ed il realtà sono stati questi 2 piloti a non riusceire a sfruttarla
    Per quanto riguarda le pagelle mi limito a dare un giudizio positivo , negativo o cosi cosi per i team ed i piloti

    TEAM

    Positivi : Mercedes, Mclaren,Toro Rosso, Racing Point
    Cosi Cosi : Ferrari, RedBull,Alfa
    Negativi : Renautl ,Haas, Williams

    PILOTI

    Positivi : Hamilton, Verstappen,Leclerc,Sainz,Norris,Perez,Raikkonen,Russell,Kvyat
    Cosi Cosi : Alborn,Gasly, Ricciardo ,Hulkenberg,Giovinazzi,Magnussen,Kubica,Bottas
    Negativi : Vettel,Stroll,Grosjean
     
    A pilota54 piace questo elemento.
  2. Ax-80

    Ax-80

    Iscritto:
    1538084777
    Messaggi:
    9.085
    Piaciuto:
    2.008
    Personalmente per le gare che ho visto credo che il valore rispecchi senza ingiustizie ciò che è stato durante la stagione. Abbiamo un binomio infallibile che non è nemmeno il caso di citare e dall altra parte chi ci prova con lacune macroscopiche da risolvere. Alla fine è andato bene chi sa guidare e gestire le corse ma anche chi fa miracoli col poco a disposizione grazie al talento sconfinato (leclerc e verstappen). Alla fine positivo anche gasly mentre Albon secondo me poteva fare di più e ha patito un pò. Vettel meriterebbe un ampio dibattito, secondo me ha una sua fragilità di base smascherata quest anno e ben nascosta dai titoli facili. Adesso purtroppo per lui o fa un grande 2020 o sarà finita. Non la storia rossa ma la carriera proprio, almeno ad alti livelli. Tra i misteri che mi restano cito senza dubbio Riccardo che è simpatico a tutti, tutti lo stimano ma a dargli un sedile prestigioso non ci pensa nessuno. Stroll, kubica ma anche Grosjean sono entità nascoste e aleatorie. Fanno una cosa bene, cento male... Hanno talento? Boh.... Sono veloci? Boh, non si capisce.... Un po anche kyvat è così, lo comprendo poco mentre piloti come hulkenberg e Magnussen mi paiono onesti, se valgono 7 dimostrano 7...il duo alfa tutto sommato ok, Giovinazzi non mi aveva entusiasmato ma la spalmata a muro di spa lo ha svegliato.. Kimi beh batterà molti record il prossimo anno, campione indiscusso che forse poteva fare molto molto di più in carriera. Auspichiamo un 2020 tosto, con 3 galletti scatenati!

    Top assoluti :Hamilton, Mercedes, leclerc e verstappen

    Flop: Ferrari, vettel, haas.
     
    A pilota54, danilorse e ALGEPA piace questo elemento.
  3. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
    Mi riservo da fare la mia analisi, con i voti, quando avrò un po' di tempo tutto di fila....
     
  4. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
    Ecco le mie modeste pagelle, con micro-motivazioni

    PILOTI
    - Hamilton 9 e 1/2 - è stato superiore a tutti per velocità, costanza e numero di errori.
    - Verstappen, Leclerc, Sainz e Norris 9 - Max e Charles hanno qualcosa in più come potenziale, Sainz e Norris sono andati davvero forte, con pochissimi errori.
    - Russel 8 e 1/2 - Ha mostrato il suo ottimo potenziale con una vettura modestissima.
    - Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Albon, Giovinazzi e Perez 8. Tutti molto bravi, ma un pelo inferiori a quelli di sopra.
    - Gasly, Magnussen, Kvyat, Hulkenberg e Vettel 7- Stagione da alti e bassi per loro, con diversi errori per Vettel.
    - Kubica 6 - Considerando la lunga assenza e la menomazione alla mano una buona stagione. Ha raggiunto il suo sogno (e 1 punto mondiale).
    - Grosjean 5 - tanti errori e pochissimi punti nel mondiale: insufficiente.
    - Stroll 4 - Il 2020 sarà forse la sua ultima stagione in F.1. Lo ha detto suo padre..........

    TEAMS
    - Mercedes 9 e 1/2 - Si può sempre fare qualcosa in più, ma sono stati pressochè perfetti.
    - Red Bull-Honda e Mc Laren-Renault 9 - Entrambe hanno fatto più delle attese, ottima stagione. E complimenti alla Honda.
    - Toro Rosso-Honda 8 - Una buona stagione, culminata con il 2° posto a Interlagos.
    - Ferrari 7 - Si poteva fare molto meglio. Errori del team più che dei piloti hanno determinato meno punti e meno vittorie di quanto si potesse ottenere. Resta la 2a forza del modiale, senza la Mercedes parleremmo di 5 mondiali di fila. Meno male che Leclerc ha vinto a Monza dopo tanti anni, è stata la gara-top.
    - Racing Point-Mercedes 6 - E' arrivata davanti all'Alfa ma ciò era nelle attese. Potevano fare di più.
    - Alfa Romeo Racing-Ferrari 6 - Più o meno come lo scorso anno. Sicuramente con Leclerc avrebbero fatto più punti, ma il "vecchio" Raikkonen non lo ha fatto rimpiangere più di tanto (suo il miglior piazzamento dal ritorno Alfa, 4°). Troppi gli errori del muretto, soprattutto con Giovi. Un 6 di incoraggiamento.
    - Renault 5 - Non si possono fare meno punti di un team cliente (Mc Laren). E si tratta del 3° team ufficiale in gara, una squadra che dovrebbe avere ben altre ambizioni.
    - Haas-Ferrari 4 - Molto inferiore alle attese, stagione da dimenticare.
    - Williams-Mercedes 3 - Purtroppo resta la Cenerentola della F.1, e dispiace molto per il glorioso team di Frank. Stagione pessima. Nel 2014 aveva battuto la Ferrari.........
     
    Ultima modifica: 4 Dicembre 2019
    A Ax-80 e gbortolo piace questo messaggio.
  5. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    6.728
    Piaciuto:
    1.440
    direi che sei stato generoso!
     
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
    Io temevo di essere stato “cattivo”. E’ che la mia natura forse mi impedisce di esserlo davvero....
     
  7. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
    Binotto analizza, molto lucidamente e onestamente, la stagione Ferrari 2019.

    https://it.motorsport.com/f1/news/ferrari-binotto-bilancio-2019-verita-errori/4612424/

    Riporto la parte che riguarda team e piloti (quella che riguarda la monoposto è molto più lunga e analitica).

    “Credo che quest’anno abbiamo commesso tanti errori come squadra. Quando dico “come squadra”, è a tutto tondo, ad esempio sul fronte delle strategie. Mi viene in mente sicuramente Monaco, la qualifica di Charles, così come un pit stop che è durato più di 6 secondi. Questo non dev’essere il livello dalla Ferrari. A volte ci sono stati problemi di strategia, in altri casi errori di guida, ed infine problemi di affidabilità: ancora oggi la delusione del Bahrain e delle Russia brucia. Penso ai problemi di affidabilità in gara e anche ai problemi che abbiamo avuto in qualifica, che ci sono costati un prezzo elevato, come in Austria e Germania, erano tutte gare dove la nostra vettura aveva sicuramente un potenziale da vittoria che abbiamo compromesso, per dei problemi di affidabilità, già in qualifica”.

    “Quest'anno si è visto e si è mostrato che per vincere bisogna essere perfetti sotto ogni punto di vista. Che sia la guida dei piloti, perché anche loro hanno commesso degli errori quest'anno. Mi viene in mente Charles a Baku in una qualifica che poteva essere molto positiva per lui. Senza togliere nulla alla sua giovinezza e a quello che ha fatto di positivo, però ci sono stati da parte di entrambi errori evidenti come quello del Brasile o della partenza in Giappone. A Monza c'è stato quello di Sebastian, ma il concetto è che quest'anno ci ha dimostrato che per vincere bisogna essere perfetti su tutti i fronti. Le poche gare che abbiamo vinto, tre, lo abbiamo fatto perché siamo stati perfetti su
    tutti i fronti: prestazioni, guida, affidabilità, pit stop e strategie".
     
  8. mani in alto

    mani in alto Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1498149055
    Messaggi:
    4.252
    Piaciuto:
    1.848
    Se devo analizzare la stagione Ferrari sono piuttosto neutro, la macchina era innegabilmente peggio della precedente e partendo da questa un parte anche gli errori dei piloti sono in parte comprensibili, o almeno non totalmente ingiustificati, è dura far rispettare le regole ai piloti se non hanno un obbiettivo tangibile fisso in mente ( in questo caso non puoi dire avremmo vinto senza errore quando si lottava a 30 secondi dalle mercedes ).
    Giá aver portato a casa tre vittorie era inaspettato a luglio, quando ricordo si prospettava una stagione tipo 2014/2016.

    Certo alcune cose avrebbero potuto farle meglio ma fare secondi sportivamente parlando é comunque essere i primi degli ultimi, se non si ha la possibilitá di fare primi allora l'intera discussione perde per me di parte del significato.
    E in tutto questo ha aiutato una red bull con una sola punta, per cui nel costruttori c'era del margine.
     
    A gbortolo e pilota54 piace questo messaggio.
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
    Concordo con te praticamente su tutti i punti che hai, con ammirevole capacità di sintesi, toccato.

    Aggiungerei che quanto meno 2 vittorie in più potevano arrivare benissimo (Bahrain e Canada). Paradossalmente poi Leclerc ha vinto le due gare che sicuramente anche Kimi sarebbe stato in grado di vincere (Spa e Monza). Diciamo che quest'anno, oltre a non esserci, soprattutto in gara più che in qualifica, una vettura veloce come quella del 2018, è mancato un po' Vettel, e il muretto, come ha riconosciuto Bin8, ha fatto diversi errori evitabili.

    Restano le 9 pole, le 3 vittorie (una prestigiosa ed emozionante a Monza) e il 2° posto nel costruttori, a conclusione di una stagione non così brutta. Ma si poteva fare molto meglio.
     
  10. gbortolo

    gbortolo

    Iscritto:
    1243469139
    Messaggi:
    6.728
    Piaciuto:
    1.440
    Il debutto in Australia, se ricordate, mi aveva fatto temere un 2016 bis.
    In Canada a Vettel è stata negata una vittoria poi "concessa" a Max e Charles (se a Monza per una delle due manovre su HAM lo avessero penalizzato di 5" anziché bandiera nero/bianca addio vittoria).

    Rimane il dubbio di una squadra spesso "confusa".
     
    A danilorse e pilota54 piace questo messaggio.
  11. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
  12. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    31.968
    Piaciuto:
    6.512
    Ultima modifica: 30 Dicembre 2019
  13. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    9.919
    Piaciuto:
    1.624
    Ultima modifica: 30 Dicembre 2019
  14. danilorse

    danilorse

    Iscritto:
    1284651157
    Messaggi:
    9.919
    Piaciuto:
    1.624
    Impressionanti i dati dei team :
    Mercedes 93 vittorie (media oltre 9 a stagione), Red Bull 56 vittorie e Ferrari 28 (meno di 3 a stagione) !!
     
  15. Ax-80

    Ax-80

    Iscritto:
    1538084777
    Messaggi:
    9.085
    Piaciuto:
    2.008

Condividi questa Pagina