La prova della Giulia Quadrifoglio MY 2020

La prova della Giulia Quadrifoglio MY 2020 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. rgs1000

    rgs1000

    Iscritto:
    1238960285
    Messaggi:
    508
    Piaciuto:
    64
    Consiglio di leggere la prova della Giulia Quadrifoglio MY2020 e le impressioni della GTAm su 4R di ottobre.

    4R adotta sempre uno stile compassato, che apprezzo perché spesso si rischia di abusare dei superlativi scadendo nel banale.
    Se conoscete le riviste di moto succede sempre che mezzi descritti come meraviglie su 2 ruote solo 12 mesi prima si vedano relegati a mezzi rottami con l'avvento della nuova versione, che magari ha cambiato solo il profilo di plastica del serbatoio, sottolineando come abbia grandemente migliorato problemi di handling nemmeno accennati in precedenza, e così via.

    In particolare per la Quadrifoglio, è' una vita che sono abbonato ma non mi ricordo una prova scritta con così tanto trasporto: non è una prova, è una lettera d'amore per la Gulia.
    Certo, ci sono state diverse prove delle ultime Ferrari che dichiarano senza mezzi termini l'incredibile livello di telai e motori (ricordate per il V12: il migliore del mondo), ma qui si va oltre.
    C'è il piacere, l'ammirazione, forse il timore della coscienza che macchine così non ne faranno più se l'elettrificazione e l'ammucchiamento di pile e cavi andrà avanti.
    Bravo Alessio Viola!

    Ed ora 2 due parole sui dati (che per la Giulia sono solo parte del piacere che assicura).
    Invariati i pesi rispetto alla versione precedente.
    Migliorate di poco tutte le prestazioni (ma 0,4 s in meno sullo 0-200 non sono male) e tempo sul giro quasi identico (poco di più).

    Tecnicamente, oltre allo scarico Akrapovic, spicca la pregevole doppia iniezione diretta e indiretta per ridurre le emissioni di Nox e particolato tipiche della diretta (evidentemente, chi lo avrebbe detto, è meglio questa soluzione rispetto all'aggiunta del filtro).
    Viene inoltre indicata l'alzata varabile delle valvole di aspirazione: questo mi stupisce. Siamo sicuri che non sia un refuso? Qualcuno ne sa qualcosa?

    Saluti
     
    A keyone e ottovalvole piace questo messaggio.
  2. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    37.369
    Piaciuto:
    8.497
    Vi prego di parlare SOLO della prova su strada (Quattroruote cartaceo) della Giulia Quadrifoglio MY 2020.

    In caso contrario l'argomento verrà aggregato a quello generico sulla Giulia Q. 2020.
     
  3. renatom

    renatom

    Iscritto:
    1238759812
    Messaggi:
    13.201
    Piaciuto:
    1.615
    Fondamentali! :)
     
  4. procida

    procida

    Iscritto:
    1238528243
    Messaggi:
    4.248
    Piaciuto:
    862
    Una sola considerazione: poche, pochissime auto, sono ancora in grado di strapparvi un sorriso.....
    La Giulia, lo giuro, è una di queste, per tutta una serie di motivi...
    D'altra parte: basta anche solo guardarla...
    Saluti
     
    A rob33 e rgs1000 piace questo messaggio.
  5. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    4.247
    Piaciuto:
    1.327
    E un'altra è la MX-5, sia a guardarla che a guidarla! :emoji_wink:
     
    A rob33 piace questo elemento.
  6. rgs1000

    rgs1000

    Iscritto:
    1238960285
    Messaggi:
    508
    Piaciuto:
    64
    De gustibus ...
    A mio parere è esteticamente insignificante, né moderna né vintage, finta inglese, senza classe come la maggior parte delle giapponesi.
    Ne provai una tanto tempo fa; un buon cambio secco, divertente qualche scodata sul bagnato, ma tutto lì.
    E poi è troppo piccola, se sei alto ci stai male, da la sensazione di una macchinetta con scarsa presenza.
    Preferirei di gran lunga un vecchio Duetto, magari l'ultima serie: la sola maniglia ellittica sulla porta ricurva mi appaga più di tutta la mazda.
    Ti assicuro che la Giulia è un'altra cosa.
    Saluti
     
  7. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    4.247
    Piaciuto:
    1.327
    Io sono alto 1,84 e ci sto benissimo, direi pure comodo.
    L'essere piccola è un vantaggio per questo tipo di auto: ha una leggerezza e un'agilità (che si traducono in divertimento puro tra le curve) sempre più raro da trovare nelle auto di oggi. E ti assicuro che nelle strade di montagna finora non ho incontrato nessuno che riesce a tenere il mio ritmo (giusto le moto).
    Poi, per quanto riguarda il fattore estetico, de gustibus, appunto: a me dà gioia ogni volta che la guardo. Il Duetto è di un'altra epoca, non direttamente confrontabile, e comunque non mi ha mai dato il piacere alla vista come la mia MX-5.
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2020
  8. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    37.369
    Piaciuto:
    8.497
    Non riguarda specificamente la prova su strada della Q.2020 ma per questa volta te la passo.
     
  9. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    37.369
    Piaciuto:
    8.497
    Questa non c'entra nulla, alla prossima si cancella. Ripeto, restate in Topic o si aggrega ad altra discussione.
     
  10. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    7.163
    Piaciuto:
    573
    Ho letto la prova della Quadrifoglio m.y. 2020 e anch'io ho notato l'entusiasmo del redattore per un'auto che ha raggiunto un'efficienza , una prestanza e una raffinatezza altissime , coniugando numeri da pista , con facilità , sicurezza e superlativo piacere di guida ,il Giornalista esprime tutta questa meraviglia tecnica con un trasporto massimo , tuttavia senza cadute di stile , smargiassate o ecessivi peana .

    A mio parere , traspare tuttavia da questa prova di un modello già molto riuscito , a cui sono stati aggiunti Adas di ultima generazione e infotainment all'altezza dei tempi ,un velo di amarezza .

    Infatti questo capolavoro della tecnica , la Giulia Q , fa parte di una categoria di auto che ha raggiunto l'apice di un'efficienza estrema -prestazioni e numeri superlativi- ; una piacevolezza di guida eccelsa - sterzo da pista , retrotreno granitico , ma anche maneggevolezza da rallies- una pulizia quasi totale nelle emissioni -doppia iniezione diretta e indiretta per poter lasciare ai camion l'ad blue ;tutto ciò senza turbocompressore , ma con la progressione e l'allungo di un aspirato di razza .

    Ecco -traspare fra le righe della prova- tutto ciò appare come zenit di un qualcosa che molto probabilmente non sarà più così nel futuro .

    Sembra infatti che il motore endotermico , pur alla massima realizzazione e minimizzazione dei difetti debba essere soppiantato -sempre non vi siano inaspettati rovesciamenti di paradigma- da una vecchia conoscenza dell'automobilismo pionieristico : il motore elettrico , per ragioni più ideologiche , politiche ed economiche , che tecniche.

    Lungi da me voler tirare sin qui una discussione più volte affrontata sul forum e sulla quale vi sono già almeno due thread aperti ora , tuttavia nel giudicare il gioiello "Quadrifoglio" , non si possono non vedere le sue più temibili concorrenti : Tesla model S Performance e Porsche Taycan .

    Mi si dirà giustamente che queste , pur offrendo prestazioni pazzesche , non garantiscono le stesse sensazioni e adrenaliniche emozioni che la meccanica raffinatissima dell'Alfa Romeo infonde , che il sei cilindri Alfa rispetto al motore da super-aspirapolvere delle elettriche è come il David di Michelangelo rispetto ad una installazione di Cattelan , però vallo a spiegare a colui il quale ha 100.000 euro da spendere in un'auto e vuole qualcosa di molto trendy....
     
    Ultima modifica: 26 Ottobre 2020
  11. Head

    Head

    Iscritto:
    1318158203
    Messaggi:
    265
    Piaciuto:
    74
    dipende da che punto di vista lo si dice ... ad esempio queste 2 auto stanno parecchio dietro alla Giulia Q al Nurburgring ... quindi non sono solo sensazioni
     
  12. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    2.430
    Piaciuto:
    462
    Finta inglese ultima mx5... .. ?
    "significante" il design di giulia, bella macchina, ma unica alfa dopo 20 anni ad aver proposto Zero stilemi nuovi che poi hanno fatto tendenza... anche con altri marchi.
     
    Ultima modifica: 26 Ottobre 2020
  13. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    7.163
    Piaciuto:
    573
    Si , certo la Giulia è più sportiva . Non credo lo neghi nemmeno il Ceo o l'imprenditore di successo o il grande professionista , che possono permettersi di spendere o chiedere come benefit auto da 100.000 euro e passa . Nondimeno questi -temo- , nella maggioranza dei casi , preferiranno l'immagine di Tesla S Performance o Porsche Taycan , non tanto per i 2/3 secondi da 0 a 100 , ma perchè oggi fa molto chic possedere queste auto...Per questo dicevo che concorrenti temibili della Quadrifoglio non sono tanto i pochi pezzi di M4 o M5 , bensì queste super elettriche dalle grandi prestazioni che , come dici tu sono meno performanti della Giulia da 100.000 euro , ma più snob e aderenti alla moda ecologista e verde...
     
    A X_BOND piace questo elemento.
  14. X_BOND

    X_BOND

    Iscritto:
    1412704526
    Messaggi:
    2.430
    Piaciuto:
    462
    Inoltre alfa come del resto jag aveva potenzialmente anche una parte di clientela che voleva "qualcosa di diverso"....e che "qualcosa di diverso" ora preferisce roba più in linea con tempi come tesla.
     
    A keyone piace questo elemento.
  15. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    7.163
    Piaciuto:
    573
    Certo che se Alfa Romeo avesse realizzato , come previsto , la berlina di segmento E e fosse pronta ad elettrificarla con motore da 400/500 hp , nella versione normale e 800/900 nella versione super con due motori , con la messa a punto dei telai cui ci ha abituati la casa del Biscione , la concorrenza a Tesla e a Porsche , sarebbe assicurata .
    Tuttavia , vista l'eseguità della gamma al momento del matrimonio con Peugeot e i conseguenti ritardi accumulati nei confronti dell'elettrificazione , ciò appare fantascienza . Per rimanere in topic , la Quadrifoglio da sola , come muscle car , pur avendo doti di assoluta eccellenza , non ha molte chance di poter essere l'auto del Ceo , dell'imprenditore di successo , del professionista arrivato e del grande dirigente , di coloro i quali rappresentano invece la clientela-obiettivo di Tesla e Porsche.La Quadrifoglio deve contare sul ristretto numero di appassionati della bella guida ( che dispongano di 100.000 euro da spendere in un auto ) e fare da traino alle vendite di Giulia/Stelvio e altre Alfa Romeo. Magari una versione elettrica da 400/500 hp potrebbe dire la sua contro Tesla model 3 ...
     
    Ultima modifica: 27 Ottobre 2020
    A albertof24 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina