Easy access II - Sicurezza e vantaggi

Easy access II - Sicurezza e vantaggi - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. dr886

    dr886

    Iscritto:
    1626347665
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Salve a tutti,
    sono nuovo del forum e scrivo per chiedervi qualche consiglio e un chiarimento in merito all'Easy Access II.
    Sto per acquistare una nuova Clio V gpl e stavo valutando tra il modello zen e quello intens.
    Quest'ultimo è quello che mi sta convincendo è che al 99% prenderò
    Tra i vantaggi dell'Intens oltre svariati accessori in più vi è anche l'easy access II. Ho visto in rete e credo di averne ben compreso funzionamento e tutto.
    Mi restano però tre quesiti:
    a) quesito pratico: quindi di fatto la chiave fisica non esiste più, vi è solo il tasto di accensione motore sul cruscotto?
    b) quesito tecnico: dal punto di vista della sicurezza, è sicuro? Immagino il tutto sia gestito attraverso una cifratura e frequenze. In passato, ho sentito di macchine dotate di sistemi simili (ovviamente non so se questo o altri) che riuscivano ad essere aperte ed essere messe in moto con qualche strumentazione artigianale senza bisogno di forzare porte o spaccare finestrini. Cosa mi dite in merito?
    c) quesito più di curiosità che altro: se parto con la chiave in auto e poi la do ad un passeggero che per qualche motivo scende e si allontana (a macchina accesa), cosa accade?

    Grazie a chiunque mi risponderà.
     
  2. Ripeps53

    Ripeps53

    Iscritto:
    1469654529
    Messaggi:
    3.354
    Piaciuto:
    1.166
    L'auto rimane accesa, ma senza il telecomando una volta spenta non partirà più ne potrai chiudere le portiere.
     
  3. GiOrGiOoOoO

    GiOrGiOoOoO

    Iscritto:
    1238527269
    Messaggi:
    1.310
    Piaciuto:
    55
    a) la chiave è sostituita dalla scheda, che però ha dentro una chiave fisica che serve per aprire l'auto in caso che la batteria della scheda o della vettura siano scariche.
    b) è sicuro, renault lo propone da 20 anni.
    c) l'auto rima accesa ma ti avvisa con un segnale acustico e con messaggi sul display che la chiave non è nel raggio utile.

     
  4. paolocabri

    paolocabri

    Iscritto:
    1238585877
    Messaggi:
    4.851
    Piaciuto:
    106
    a) quesito pratico: quindi di fatto la chiave fisica non esiste più, vi è solo il tasto di accensione motore sul cruscotto?
    La chiave/scheda resta (ed è di forma e dimensioni a quella delle versioni senza keyless), solo che anziche essere obbligato ad inserirla nell'apposita feritoia (che resta e funge da "accensione quadro") sara necessario per avviare il veicolo, avere solo la chiave/scheda con se senza doverla inserire

    b) quesito tecnico: dal punto di vista della sicurezza, è sicuro? Immagino il tutto sia gestito attraverso una cifratura e frequenze. In passato, ho sentito di macchine dotate di sistemi simili (ovviamente non so se questo o altri) che riuscivano ad essere aperte ed essere messe in moto con qualche strumentazione artigianale senza bisogno di forzare porte o spaccare finestrini. Cosa mi dite in merito?

    Sicuro, ma non infallibile ai ladri, esattamente come le chiavi meccaniche. Se ti volgiono rubare la macchina, con chiave o con keyless, stai tranquillo che lo faranno ugualmente.

    c) quesito più di curiosità che altro: se parto con la chiave in auto e poi la do ad un passeggero che per qualche motivo scende e si allontana (a macchina accesa), cosa accade?

    Se il passeggero scende appare sul quadro "scheda non trovata". Potrai spegnere la macchina tenendo premuto a lungo il tasto di accensione ma ovviamente non potrai piu riavviarla. Inoltre se chiudi la macchina, questa si chiuderà a chiave. A me accade quando mia moglie lascia le chiavi in borsetta e scende, mentre io magari l'aspetto con l'auto accesa (col clima acceso per il pupo unenne).
     
  5. pll66

    pll66

    Iscritto:
    1238583169
    Messaggi:
    3.797
    Piaciuto:
    133
    Per aprire ed avviare le auto con quel sistema basta un dispositivo reperibile in rete con pochi dollari. È un apparecchietto che, facendo ponte radio, inganna il sistema, ma è necessario che la tua chiave sia nelle vicinanze, ad esempio all'autogrill.

    Alcuni costruttori sono corsi ai ripari rendendo possibile disabilitare il sistema. In alcune basta semplicemente chiudere con il pulsante della chiave. Per aprire sarà necessario premere il pulsante apertura del telecomando. Non so come funziona il sistema attuale Renault.
     
    A Suby01 piace questo elemento.
  6. paolocabri

    paolocabri

    Iscritto:
    1238585877
    Messaggi:
    4.851
    Piaciuto:
    106
    Mah.. Tutti hacker, in rete con pochi dollari, e poi non sono capaci di distinguere un mail vera da una di phishing.
    Io dormo sonni tranquilli... Tutto dipende dall'appetibilità dell'auto, che resta sempre il miglior antifurto.
     
  7. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    33.361
    Piaciuto:
    4.559
    Un cacciavite costa meno e lo si trova anche in casa.
    Però è meno discriminatorio, sa aprire tutte le auto, keyless o meno.
     

Condividi questa Pagina

// outbrain