Countryman Cooper S E All4 ibrida

Countryman Cooper S E All4 ibrida - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. aanto

    aanto

    Iscritto:
    1244339119
    Messaggi:
    14
    Piaciuto:
    0
    E' ibrida. Plug-in. Si ricarica alle colonnine, nel box ed anche in movimento scegliendo l'apposito programma di guida. Circola sempre, parcheggia gratis e non paga il bollo.
    E' scattante. Molto. Quando entrano in funzione i due motori insieme è come avere un doppio turbo. E diversamente alle altre ibride non invita ad avere il piede leggero.
    Non costa poco, anche se la versione base ha quello che serve davvero ed ha un prezzo allineato alle altre plug-in. Purtroppo alcuni accessori importanti (Fari LED, Retrovisori Elettrici, ADAS avanzati) fanno lievitare molto il prezzo.
    Non consuma poco. Pesa tanto e quando la batteria è scarica è facile consumare meno di 10km/l, specie se si ricarica in movmento. Me se i tragitti sono brevi (max 30km) e si può ricaricaricare all'andata e al ritorno, il benzinaio rimane un ricordo. E combinando i programmi di guida (GREEN, MID, SPORT) con le modalità di funzionamento (Auto eDrive, SAVE, Max eDrive) può diventare un giocattolone per hypermillers.
    Per il resto è fatta bene, ha uno spazio adeguato e tiene bene la strada anche con i cerchi da 17, che sono più adatti per le strade dissestate odierne.
    Qualcuno obietta che non è una MINI. Probabilmente non lo è. E' una versione esteticamente diversa della BMW 225XE. E' una ibrida plug-in che consente di togliersi qualche sfizio prestazionale di tanto in tanto. E tra uno sfizio e l'altro, l'uso migliore è quello di vettura per urban business in elettrico.
    Consigliata a chi ha già esperienza di ibride.
     
  2. giuliogiulio

    giuliogiulio

    Iscritto:
    1238540614
    Messaggi:
    8.033
    Piaciuto:
    295
    post interessante. E condivisibile. Emerge in modo implicito che non ha senso prendere questa versione in luogo di una diesel decisamente più fruibile e dai costi (non solo di acquisto ma anche di gestione) più bassi
     
  3. aanto

    aanto

    Iscritto:
    1244339119
    Messaggi:
    14
    Piaciuto:
    0
    Il confronto con il diesel è possibile solo con la Cooper SD per affinità di prezzo, non credo che si possa confrontare una ONE D da 30KEuro con una COOPER SE da 40KEuro, c'è troppa differenza sull'acquisto.
    Per il resto una plug-in è superiore se e solo se si ha la possibilità di ricaricare. In questo caso i costi di gestione sono più bassi (tenendo conto del prezzo dell'energia i costi sono analoghi a quelli che ho con la AYGO).
    Complessivamente però sono auto per usi differenti: più urbano e dintorni la plug-in (come tutte le ibride), più a 360 gradi la diesel.
     
  4. giuliogiulio

    giuliogiulio

    Iscritto:
    1238540614
    Messaggi:
    8.033
    Piaciuto:
    295
    Che in aree urbane l'ibrido funzioni meglio non ci sono dubbi. Ma quanti usano la countryman soprattutto in città?
     
  5. aanto

    aanto

    Iscritto:
    1244339119
    Messaggi:
    14
    Piaciuto:
    0
    Non saprei dire, quasi sicuramente tutti i possessori/utilizzatori residenti a Roma, Napoli, Milano, Torino, Bari, Genova....Chi abita in zona metropolitana in genere gravita nei dintorni, dove in genere nel raggio di 30 KM si è sempre nella stessa area urbana. Direi che ci sono tutte le casistiche possibili.
     
  6. giuliogiulio

    giuliogiulio

    Iscritto:
    1238540614
    Messaggi:
    8.033
    Piaciuto:
    295
    il fatto di vivere in città non significa necessariamente che si faccia un uso prettamente urbano dell'auto.
    Intendevo questo...
     
  7. pallottifranco@libero.it

    pallottifranco@libero.it

    Iscritto:
    1546526958
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0
    Sono in possesso di una Mini ibrida da un mese e quando la ricarico totalmente mi segna sempre 26 km di autonomia teorica molto lontana dai fatidici 40 dichiarati dalla casa. Chi ha questo modello mi da un riscontro x cortesia. GRAZIE
     
  8. aanto

    aanto

    Iscritto:
    1244339119
    Messaggi:
    14
    Piaciuto:
    0
    Spegni il climatizzatore, ventole a zero, zero riscaldamento e GREEN + AutoEdrive. Il computer aumenterà l'autonomia teorica. Ad ogni modo tiene conto delle medie precedenti. Io il numero 42 l'ho visto solo alle prime due ricariche, adesso non supera i 37km indicati. Ma anche quando arriva a 0 c'è ancora almeno il 15% di batteria con cui fare un pò di strada. Diciamo che il computer di bordo è un pò approssimativo ma 30-35km veri riesco a farli se non vado in autostrada anche con le luci e il riscaldamento accesi.
     
  9. pallottifranco@libero.it

    pallottifranco@libero.it

    Iscritto:
    1546526958
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0
    Farò questa prova e comunico i risultati .
    Grazie della collaborazione.
    SALUTI
    FP
     
  10. pallottifranco@libero.it

    pallottifranco@libero.it

    Iscritto:
    1546526958
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0
    Scusami AANTO ti chiedevo una precisazione sulla esclusione di GREEN+AUTOEDRIVE
    GRAZIE
     
  11. fabiogo71

    fabiogo71

    Iscritto:
    1489854623
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0
    Buonasera a tutti quindi mi pare di capire che in modalità SAVE si risparmia batteria ergo il consumo di carburante cresce ma anche la ricarica dovrebbe giovarsene....
     
  12. fabiogo71

    fabiogo71

    Iscritto:
    1489854623
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0
    C’è un modo per evitare che i fari anabbaglianti restino spenti quando è scuro (ovvero escludere il sensore che gestisce in automatico l’accensione dei fari per risparmiare batteria tipo quando il veicolo è fermo)
     
  13. SUBmARine U-14

    SUBmARine U-14

    Iscritto:
    1419441871
    Messaggi:
    3.162
    Piaciuto:
    538
  14. fabiogo71

    fabiogo71

    Iscritto:
    1489854623
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0

Condividi questa Pagina