Servizi
How to
Fleet&Business
FORUM
seguici con
LISTINO
seguici con
USATO
seguici con
How to
seguici con
Fleet&Business
seguici con

Chr 2024 arrivato prime osservazioni

Chr 2024 arrivato prime osservazioni | Pagina 3 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gnpb

    gnpb

    Iscritto:
    1304717492
    Messaggi:
    4.610
    Piaciuto:
    576
    Bisogna chiedere in conce se la riattivazione delle funzioni è escludibile con apposito intervento di personalizzazione in officina (così come lo erano i vetri apribili/chiudibili da telecomando, il numero del lampeggio delle frecce comfort e diverse altre cose, ad esempio sulla corolla 21).

    Nel caso ci si può anche dotare di interfaccia cinese Techstream compatibile e farselo da soli con un portatile.
     
  2. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    77.652
    Piaciuto:
    20.981
    Lo fa anche la mia, e per me non è un problema. Nei parcheggi stretti è un aiuto utilissimo, chissene se inchioda... Per il resto, ho lasciato tutto attivato.
     
  3. manzo92

    manzo92

    Iscritto:
    1238706261
    Messaggi:
    280
    Piaciuto:
    48
    Devo ammettere che il manuale di uso, che è diciamo combinato con quello del sistema di navigazione, non è proprio chiarissimo. Sembrerebbe nel capitolo di personalizzazione della vettura che i settaggi dei vari sistemi di sicurezza siano personalizzabili sul profilo del guidatore in quanto riportano con * alla nota Le mie impostazioni (My settings). IN realtà, almeno io non ci sono riuscito, tu puoi posizionarti sul tuo profilo ma le di RSA PCS LDA ecc..tornano attivi al riavvio,ad esempio tu metti in off l'RSA oppure lo metti con avviso solo visivo (giusto per non sentire spesso il bip) ma quando riaccendi torna l'avviso sonoro o il sistema si rimette ON, LDA cmq al riavvio si rimette ON... non so se è un'evoluzione del safety sense 3.0 su questa vettura oppure è così anche su altre con questo sistema. Un addetto della concessionaria è rimasto sorpreso che l'RSA riparta per esempio.
    Se qualcuno ha lo stesso sistema magari su una corolla molto recente avrei piacere di conoscere la sua esperienza. Così come se la info delle pressione penumatici che io metto in uno dei tre cruscotti in foram stabile, quando si riaccende la macchina scompare ed al suo posto c'è il flusso energia. Ho pensato ad un bug, però poi mi è venuto in mente che potrebbe essere per economizzare la batteria dei trasmettitori sulle valvole. Così come dire so se è un bug o meno. Grazie
     
  4. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    77.652
    Piaciuto:
    20.981
    La mia è di settembre, e come dicevo il riconoscimento dei segnali è attivo, ma non fa bip. Il resto ce l'ho sempre attivo, quindi non saprei essere più preciso.
     
  5. Wilson65

    Wilson65

    Iscritto:
    1575033292
    Messaggi:
    2.130
    Piaciuto:
    845
    Forse il flusso energia è ritenuto dai progettisti più importante e quindi han deciso che debba essere sempre presente.
    L'interrogazione dei sensori è comunque sempre attiva, indipendemente dalla visualizzazine a display, visto che viene poi usata dalla centralina per valutare eventuali problemi durante la marcia e far scattare l'allarme di ruota sgonfia/forata.
    Anche sui modelli più vecchi che avevano solo un allarme di pressione pneumatici l'informazione della pressione di ogni ruota era nota alla centralina ma poteva essere letta solo tramite OBD.
    Quindi non è sicuramente un problema di risparmio energia delle batterie dei sensori.
     
  6. manzo92

    manzo92

    Iscritto:
    1238706261
    Messaggi:
    280
    Piaciuto:
    48
    Beh allora oggettivamente sembra essere un bug. Se nel cruscotto 3 (ci sono tre configurazioni di cruscotto fra cui passare con le frecce orizzontali sul volante razza sinistra) metto in uno degli "spazi" la pressione gomme non vedo perché me la devi sostituire con il flusso energia che peraltro io tengo visibile nel cruscotto 1. Anche qui se capita ad altri mene farò ragione se è solo sul nuovo chr è un bug e proverò ad avere correzione
     
  7. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    77.652
    Piaciuto:
    20.981
    Per la faccenda della lettura dei segnali, dal manuale:

    2024-02-12_122349.jpg
     
  8. manzo92

    manzo92

    Iscritto:
    1238706261
    Messaggi:
    280
    Piaciuto:
    48
    Sul chr l'ultima opzione ossia il livello notifica riporta in asterisco dipende dai paesi (così sul manuale) ed infatti non c'è. Ti avvisa a +5 non hai scelta. Poi ha invece una voce per avviso variazione limite di velocità e questa la puoi dudattivare e sta disattivata.. Però per dupeto limite uno può disattivare acustico e tenere visivo oppure anche disattivare tutto ma al riavvio.... per il superamento limite torna visivo + sonoro. Può darsi che di recente in Europa abbia fatto una direttiva che ha obbligato a questo oppure è un bug come magari quello del monitor pressione gomme
     
  9. Wilson65

    Wilson65

    Iscritto:
    1575033292
    Messaggi:
    2.130
    Piaciuto:
    845
    E' una nuova direttiva europea, che impone di avvisare gli utenti con segnazioni visive e/o acustiche del superamento della velocità, lasciando ai vari costruttori la scelta su come intervenire.
    Il sistema può essere disattivato dall'utente ma ritiornare attivo al successivo avvio dell'auto.
    Potenzialmente un costruttire potebbe anche gestire il requisto con un limitatore automatico ( che in reltà penso sia l'idea originale di chi ha partorito la direttiva ) ma penso che nessuno sia così folle da farlo visti i rischi di incidente in caso di lettura errata ( e di cantonate i sustemi di lettura cartelli ne beccano non poche ).
     
  10. g_p

    g_p

    Iscritto:
    1702474600
    Messaggi:
    25
    Piaciuto:
    2
    cmq a leggere è divertente pensare che quando l'auto non faccia quello che uno si aspetti faccia, beh allora è afflitta da un bug

    ed invece no, ormai le vetture da quando sono dotate di adas impongono impieghi "verticali" ai quali il conducente deve necessariamente adattarsi
     
    A Yaris Mille piace questo elemento.
  11. Yaris Mille

    Yaris Mille

    Iscritto:
    1569751238
    Messaggi:
    1.686
    Piaciuto:
    695
    Leggevo oggi la rivista Quattroruote dello scorso mese , c'e' un test di gruppo in cui le auto sono state messe alla frusta sul discorso stabilita'. C'era pure la C-HR , e' stata la peggiore del lotto.
     
  12. manzo92

    manzo92

    Iscritto:
    1238706261
    Messaggi:
    280
    Piaciuto:
    48
    Grazie Wilson per la conferma, infatti questa direttiva è piuttosto recente, è uscita nel luglio di anno scorso mi pare e rende obbligatoria l'attivazione dei sistemi di sicurezza a partire dalle nuovo omologazioni 2024. Infatti fino a poco tempo fa il safety sense non era così cogente, alcune funzioni diciamo meno essenziali per la sicurezza come il riconoscimento segnali stradali potevi disattivarli o disattivare la segnalazione acustica e così restava. Anche in assistenza quando ho fatto vedere la cosa mi hanno detto strano non era così. NON hanno detto è un bug però mi hanno detto magari al prossimo aggiornamento lo cambiano. I sistemi fondamentali per la sicurezza come rilevamento ostacoli e il mantenimento corsia so che su qualsiasi macchina ne sia dotata sono disattivabili ma ad riavvio successivo tornano attivi.
    Per i motivi anzidetti ho pensato ad un bug per l'RSA, come ad un bug per il TPMS che mi si cambia la riavvio con il flusso energia. Per il test stabilità ho notato la pessima prestazione del CHR. Che nel caso specifico era un GR quindi un 4wd (che ha più peso sul posteriore) e con gomme assolutamente estreme ossia 245/40/20. La pessima prestazione potrebbe dipendere anche da questo ossia da un assetto delle sospensioni tarato come quello delle versioni come la mia che mal digerisce una gommatura estrema. Ricordo una prova di un paio di anni fa in cui la stessa vettura veniva dotata di gomme sempre più ribassate e larghe e il collaudatore riscontrava che le gomme più larghe e ribassate no solo provocavano un tempo sul giro superiore ma anche un impegno di guida superiore. IO posso dirvi questo come ho scritto più sopra nelle mie impressioni di guida, per una mia leggerezza sono piombato a buio e con pioggia a oltre 100 km/h all'ingresso di un'ampia rotonda (in cui per fortuna non era ancora occupata da nessuno) ho frenato di brutto fino ad inserimento momentaneo di ABS contemporaneamente sterzando in modo inserirmi in rotonda stando sulla destra in quanto una vettura la stava impegnando alla mia sinistra, la vettura non si è scomposta affatto ma dopo che ho levato il piede dal freno avevo un filo di sudore freddo sulla fronte. Ho pensato, però... la macchina qui è stata perfetta... e mi è venuta in mente la prova di 4R. Posso dire che le prove di doppio scarto ad alta velocità sono un poco "pippine" ad esempio km77 una rivista spagnola le fa da anni e trova incredibili sorprese, vetture turistiche che fanno molto meglio di vetture sportiveggianti. Chiaro che tutte le vetture o quasi con baricentro basso si comportano meglio di quelle con baricentro alto, però in questa prova conta molto secondo me l'equilibrio della gommatura con le sospensioni. Se ad esempio ha una gommatura che pianta l'anteriore fin troppo e non ti dà quel minimo di scivolamento (sottosterzo) il retrotreno può andare in crisi se non hai ammortizzatori frenatissimi soprattutto in estensione cosa che poi la paghi in confort. Non a caso quattroruote per decenni ha fatto come prova di stabilità la prova di scarto in curva con le sospensioni già un poco caricate e poi con l'evitamento ostacolo. Cosa che è in pratica quello che mi è capitato per un mio errore di valutazione e distrazione, e la macchina si è comportato benissimo come peraltro in quella prova di 4r. Non so so ricordate il famoso test dell'alce... era fatto così doppio scarto a velocità elevata.. la mercedes classe A di allora si ribaltava quasi o del tutto e avvenne un richiamo per la mercedes piuttosto critico, ma fu gestito benissimo dal marketing ... 4R a quel tempo criticò quel tipo di prova in quanto non è molto realistico di ciò che is fa sulla strada.
    Cmq la mia non ha dei 245/40/20 ma dei 225/55/18 quindi di certo in quella prova sarebbe scivolata un poco di muso e secondo me avrebbe fatto forse meglio.
     
    A gnpb e Yaris Mille piace questo messaggio.
  13. Yaris Mille

    Yaris Mille

    Iscritto:
    1569751238
    Messaggi:
    1.686
    Piaciuto:
    695
    purtroppo si. Ricordo quei test.
    Non una bella notizia per chi deve comprare e punta al massimo della sicurezza che puo' ottenere dal veicolo comprato.
     

Condividi questa Pagina