ARRIVA LA FOCUS 1.8 A GPL EURO 5

ARRIVA LA FOCUS 1.8 A GPL EURO 5 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. deodara

    deodara

    Iscritto:
    1238593679
    Messaggi:
    23
    Piaciuto:
    0
    Notiziona. Entro fine mese arriverà la motorizzazione 1.8 tri-fuel (benzina, etanolo e GPL) Euro 5.
    Dopo il montaggio sulla Volvo V 50 la motorizzazione tri-fuel soppianterà il 2.0 sulla Focus, che verrà invece utilizzato ancora fino a fine anno sulla C-Max.
    Praticamente sul C-max entrerà con la nuova serie a 7 posti a inizio 2010.
    Da indiscrezioni pare che riescano ad omologarla entro i 140 grammi di CO2 quindi godrebbe dell'incentivo rottamazione. :D
     
  2. gambr

    gambr

    Iscritto:
    1238629158
    Messaggi:
    204
    Piaciuto:
    0
    Sono curioso di sentire i primi pareri sui consumi per confrontare con il 2.0 :)
     
  3. raf88

    raf88

    Iscritto:
    1238525432
    Messaggi:
    1.760
    Piaciuto:
    0
    anche io, comunque diciamocelo, bufuel-trifuel in italia non cambia nulla XD l'etanolo non c'è in larga scala e oltretutto sempre su questo forum se le voci sono vere pare pure che costi più della benzina addirittura.

    Ma è sicura questa informazione io avevo capito che dall'anno prossimo arrivava il motore trifuel non da quest'anno, tra l'altro la ford non credo possa modificare i propri listini nell'arco di pochi mesi dall'uscita di quelli di febbraio.....oppure me lo sono solo immaginato ?
    Quattroruote aveva parlato di aggiornamento per quanto riguarda la focus verso magigo ma non ha specificato che cosa, di certo se si trattasse del motore è una mancaza grave poichè almeno uno si può regolare nell'acquisto di auto......certe volte mi chiedo come mai le scrivono a metà le cose.....mha.
     
  4. dadivalter

    dadivalter

    Iscritto:
    1238528220
    Messaggi:
    240
    Piaciuto:
    0
    al salone di Lipsia di fine marzo hanno anche presentato la mondeo 2.0 145cv tri-fuel.
    forse riposizioneranno la gamma ford con focus con il 1.8 tri-fuel e mondeo con il 2.0.
    ovviamente in Italia saranno più bi-fuel date le poche stazioni di servizio di etanolo e il costo ancora elevato....
     
  5. MIKE-2904

    MIKE-2904

    Iscritto:
    1238587136
    Messaggi:
    27
    Piaciuto:
    0

    Precisiamo che l'incentivo per le auto a gpl sopra i 140g e' di 1500? (per cui ne ha pienamente diritto comunque), se sara' sotto i 140g ci saranno i 1500? per l'auto a gpl, in piu' altri 1500? per un'auto da rottamare.
     
  6. deodara

    deodara

    Iscritto:
    1238593679
    Messaggi:
    23
    Piaciuto:
    0
    Convertire i distributori a etanolo è molto semplice perchè non va nemmeno pulita la cisterna dalla benzina. I nuovi multiair Fiat saranno tetra-fuel quindi........
     
  7. deodara

    deodara

    Iscritto:
    1238593679
    Messaggi:
    23
    Piaciuto:
    0
    Precisazione molto corretta. Speriamo che mantengano lo sconto Ford dei 3500 Eurini + questi 3000 non sarebbe male.
     
  8. antonio-m

    antonio-m

    Iscritto:
    1238766019
    Messaggi:
    64
    Piaciuto:
    0
    ma uno cosa se ne fa del trifuel se in Italia non ci sono distributori ad etanolo??
     
  9. spitfire66

    spitfire66

    Iscritto:
    1238602053
    Messaggi:
    106
    Piaciuto:
    0
    :shock: I ldiscorso del TRI-FUEL (almeno per il mercato italiano) e' piu' che altro uno specchietto per le allodole, spiego perche':

    1) Come gia' detto ampiamente da altri, a differenza del Gpl i punti di rifornimento che offrono etanolo sono davvero POCHISSIMI.
    2) Questo carburante e' ANCORA PIU' CARO della benzina a tale proposito mi rifaccio ad un articolo credo apparso su un numero di "Al Volante" (ma non sono certissimo della rivista) del 2008 nel quale si parlava della Volvo "Tri-fuel" e si stigmatizzava l'uso di questo carburante almeno in Italia per i costi eccessivi.
    Vabbene l'ecologia ma se per mantenere "verde" il pianeta mi tocca ipotecare la casa grazie ma mi arrendo.
    3) IL MOTIVO FORSE PIU' IMPORTANTE per il quale resto perplesso e' pero' un altro: se e' vero che l'alimentazione GPL/BENZINA e' frutto logicamente di un compromesso beh.... figuriamoci cosa dev'essere per un motore dover marciare correttamente con ben tre tipi differenti di carburante.Mi riferisco ai delicati impianti di iniezione dei propulsori attuali.

    In soldoni a me pare un'operazione piu' che altro "commerciale" messa in atto da Ford che, da un lato ha atteso di smaltire le scorte di propulsori 2.0 benzina di altrimenti difficile collocazione, ora una volta svutotati un po' i magazzini ecco che ci propinano i nuovi motori (oviamente con un aggravio di prezzo) prendendoci un po' per il naso.
    Ma questa e' solo la mia personalissima opinione.
    Ciao
    Andrea
     
  10. tadd

    tadd

    Iscritto:
    1238539852
    Messaggi:
    238
    Piaciuto:
    0
    Mica tanto ecologico, visto che per produrlo si disboscano aree forestate e si reimpiantano zone prima destinate a colture alimentari, contribuendo all'aumento di costo dei cereali.
    A me è stato bocciato un progetto di autoproduzione energetica ad oli vegetali per motivi etici. ;)
     

Condividi questa Pagina