Arredatori urbani...

Arredatori urbani... | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    56.624
    Piaciuto:
    8.371
    Non è questo il caso. Non sono astemio, ma non bevo quasi mai alcolici, quindi, a meno che il caffè non abbia effetti a me ignoti di tasso alcolemico, la causa è da ricercare altrove.
     
  2. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    31.139
    Piaciuto:
    2.392
    Lo so che non bevi, ti toglierei la cittadinanza veneta...
     
  3. bauscia

    bauscia

    Iscritto:
    1238584845
    Messaggi:
    3.178
    Piaciuto:
    1.250
    in corso vittorio emanuele, a milano, e' cosi' da sempre, e non ricordo particolari scivoloni :rolleyes:
     
  4. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    56.624
    Piaciuto:
    8.371
    Mah.... io ci ho fatto caso sabato scorso, c'era un po' di pioggerellina e sotto i portici sembrava di camminare sul sapone...
     
  5. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    16.900
    Piaciuto:
    3.175
    Io qualche anno fa' avevo un paio di scarpe da basket (suola piatta) di una nota marca e nel tragitto stazione-università passavo su lastroni di granito,grate di ferro e una specie di pvc che in origine doveva avere delle parti in rilievo ma era consumato fino a diventare totalmente liscio.
    Il rischio di scivolare come Fantozzi e ricadere sulle reni era elevatissimo.
     
  6. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    16.900
    Piaciuto:
    3.175
    Se al discorso vogliamo aggiungere anche le scelte di dubbio gusto e incompatibili con l'ambiente vi consiglio di non perdervi la rotonda intitolata a una ragazza prematuramente scomparsa che hanno realizzato qui.
    [​IMG]
    Una cosa tristissima.
    Ora hanno ridipinto l'arco di giallo,non so se sia meglio o peggio
    [​IMG]
    Di per se l'arco è brutto ma poco male,il problema è la fontana che abbinata al colore diventa una specie di paradiso delle zanzare.
    In una città in cui ogni estate per fronteggiare il problema si raccomanda ai cittadini di non lasciare acqua nei sottovasi.
     
  7. Streamliner

    Streamliner

    Iscritto:
    1483318616
    Messaggi:
    5.541
    Piaciuto:
    2.095
    Il marmo così come la quasi totalità delle pietre naturali si usa da millenni per fare eccellenti pavimentazioni esterne... se si scivola il problema non sta nel materiale, ma nella finitura. Il marmo può (deve) essere bocciardato, rullato, sabbiato, spuntato, etc proprio per conferire proprietà antiscivolo alla pavimentazione.
    Ci sono anche normative dedicate, quella a cui si fa più riferimento (ed utilizzata dai produttori per la certificazione delle piastrelle ceramiche) è la DIN 51130

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 26 Ottobre 2020
  8. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    56.624
    Piaciuto:
    8.371
    Mi rendo conto rileggendo che ho dimenticato di aggiungere l'aggettivo "levigato"... Credevo fosse chiaro dal contesto, a quanto pare non era così.
     
  9. Streamliner

    Streamliner

    Iscritto:
    1483318616
    Messaggi:
    5.541
    Piaciuto:
    2.095
    Beh non è chiaro, i tipi di pietra e le loro lavorazioni possibili sono praticamente infiniti...

    Aggiungo un altro elemento: sai che che se quei palazzi fossero storici e quella tipologia di marmo ci fosse in origine (il che ci può stare, perché i portici sono comunque coperti, anche se poi ci si cammina con le scarpe bagnate) può anche darsi che anche in caso di restauro la Soprintendenza competente non ne permetta la sostituzione con una tipologia diversa...
     
  10. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    56.624
    Piaciuto:
    8.371
    A me interessa che anche una persona anziana dovrebbe poter camminare in città senza rischiare di lasciarci la sinfisi pubica, delle Belle Arti mi importa il giusto quando ci va di mezzo la salute... Se un pavimento è pericoloso va sostituito, punto.
     
  11. Streamliner

    Streamliner

    Iscritto:
    1483318616
    Messaggi:
    5.541
    Piaciuto:
    2.095
    Beh se è il pavimento di un monumento, magari la persona anziana potrebbe fare un altro percorso...dopo adeguata segnalazione.

    Poi sinceramente mi pare un po' strano, di portici storici con pavimenti levigati ne ho visti tanti, e non mi sono mai sembrati così pericolosi. Le suole delle scarpe bagnate dopo qualche metro si asciugano.

    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 27 Ottobre 2020
  12. Streamliner

    Streamliner

    Iscritto:
    1483318616
    Messaggi:
    5.541
    Piaciuto:
    2.095
    Questo è un portico a Padova: la pavimentazione è sconnessa, lisciata dall'usura, probabilmente è scomoda e anche un po' scivolosa.
    Ma tu vorresti demolire una bella pavimentazione antica come questa?

    [​IMG]
     
  13. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    56.624
    Piaciuto:
    8.371
    E infatti, non mi riferivo a quella (via Roma, mi pare), che non è neanche scivolosa, e neppure all'interno di una chiesa o cose del genere (ovvio che quelli sono giustamente intoccabili). Parlavo di un portico lungo una via adiacente al centro, nulla di storico o artistico, solo lastroni in marmo bianco, che si possono tranquillamente rendere ruvide senza compromettere nulla.
     
    Ultima modifica: 27 Ottobre 2020
  14. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    56.624
    Piaciuto:
    8.371
    Ecco, questo è il posto. Credo che nessuno si straccerebbe le vesti per una pavimentazione antiscivolo lì sotto....

    piazza insurrezione.jpg
     
  15. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    16.900
    Piaciuto:
    3.175
    Imho è anche una questione di costi.
    Mettere un materiale pregiato come può essere il marmo,che costa di più e richiede più manutenzione e in certi casi può anche essere pericoloso mi sembra un'assurdità.
    Almeno quando si parla di portici che non hanno particolare rilievo dal punto di vista storico o artistico.
    Ci sono alcuni ambiti in cui secondo me quella di usare materiali pregiati è una fissazione che non ha alcuna motivazione pratica ma risponde probabilmente alla moda.
    Durante il lockdown ho visto parecchi programmi sulla ristrutturazione delle case e,almeno in certi paesi,mi pare che ci siano delle specie di diktat inviolabili.
    Il parquet deve essere massello e non laminato,i piani della cucina di granito,il pavimento in travertino.
    Tutto il resto fa schifo.
    Poi se si spendono 20000 euro per rifare la cucina per poi non cucinare nemmeno un uovo sodo pazienza,s'ha da fare.
     

Condividi questa Pagina