Servizi
How to
Fleet&Business
FORUM
seguici con
LISTINO
seguici con
USATO
seguici con
How to
seguici con
Fleet&Business
seguici con

Alfa Giulia Usata

Alfa Giulia Usata - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. frankhattings

    frankhattings

    Iscritto:
    1706969888
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Ciao a tutti!
    Mi spiace riaprire un solito thread per un qualcosa che probabilmente é stato già discusso, ma avrei alcune domande su un potenziale acquisto di Alfa Giulia usata.

    Trattandosi di un modello 2019 2.2 Diesel 100Kw/136CV (automatico 8 rapporti), con qualche optional (ma pochi) rispetto a quelli di serie, la richiesta é (con un po di trattativa perché so che andrà fatta distribuzione e quindi me la prendo a carico io con un centro Alfa prossimo anno) volevo sapere se fosse un buon affare dato che ha 94k chilometri. La richiesta, sui 16,5K come ho detto trattato. 12 mesi garanzia garage/concessionario.

    Io stavo cercando un diesel perché sono all'estero (si la macchina la compro all'estero) e la uso per massimo 18k chilometri annui per lo più comprendo lunghe distanze.

    La domanda, insomma, é: sono troppo 94K chilometri?
     
  2. Blueyes86

    Blueyes86

    Iscritto:
    1571412897
    Messaggi:
    733
    Piaciuto:
    440
    se sono reali assolutamente no, se lo sono...il prezzo mi sembra decisamente basso, nel weekend ho visto una Veloce a 32.000€ del 2018 con 70k km.
     
    A x-bond piace questo elemento.
  3. a_gricolo

    a_gricolo

    Iscritto:
    1238534943
    Messaggi:
    77.652
    Piaciuto:
    20.981
    100 kW? Non sono pochini per un 2.2?
     
  4. omniae

    omniae

    Iscritto:
    1632753699
    Messaggi:
    548
    Piaciuto:
    588
    La coppia motrice rimane sempre la stessa con il cambio AT8, e pari a 450 Nm, come il 150 e il 180 (poi diventati 160 e 190 con le versioni euro 6 d): la differenza sta nel tiro ad alti regimi, la potenza viene praticamente tagliata via software dalla centralina e dopo i 3000 giri non sale più. Io ho provato tutte le versioni: gran spinta uguale in tutte all' inizio, poi la 136 "mura" prima della 150 che mura a sua volta prima della 180. Se uno non corre, non se ne accorge nemmeno, salvo in qualche sorpasso al limite. La 136 cv penso fosse stata pensata per le flotte aziendali, ma grandi numeri non ne ha fatti.
     
    A edoardosavoia e x-bond piace questo messaggio.
  5. omniae

    omniae

    Iscritto:
    1632753699
    Messaggi:
    548
    Piaciuto:
    588
    Pensa che io con la 150 AT8 sono a 223.000 km..
    .
     
  6. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    19.717
    Piaciuto:
    3.958
    Il problema è la manutenzione fatta. Se non si rispetta il cambio olio ogni anno/20.000 km (ma sarebbe meglio 15.000) si rischiano problemi
     
    A omniae piace questo elemento.
  7. omniae

    omniae

    Iscritto:
    1632753699
    Messaggi:
    548
    Piaciuto:
    588
    Certo, ovvio che è una regola generale e che valga per tutti . Le "zone a rischio" per il 2.2 causate da scarsa manutenzione possono essere la pompa gasolio bosch cp4 e quella a cilindrata variabile dell' olio lubrificante. La prima si può grattugiare e la seconda perdere pressione ad alti regimi. Complici anche gli oli previsti con gradazione molti fluida a freddo (0W20 o 0W30) e l"utilizzo di gasoli con presenza di umidità elevata (ad esempio meglio non viaggiare in riserva ed utilizzare gasoli di qualità). Al forumista interessato alla 136 CV consiglio inoltre di far controllare lo stato della centralina motore per verificare se è stata oggetto di taroccamenti magari poi eliminati prima della vendita, e di verificare i km effettivi: 94000 km in quattro anni sono circa 25000 km anno, possono essere il minimo giusto per un diesel, forse anche troppo...
     
  8. x-bond

    x-bond

    Iscritto:
    1402147066
    Messaggi:
    5.556
    Piaciuto:
    1.199
    Prezzo in Italia da epoca pre 2020/21...a quella cifra andrebbe a ruba.
     
  9. x-bond

    x-bond

    Iscritto:
    1402147066
    Messaggi:
    5.556
    Piaciuto:
    1.199
    Addirittura 15.000? Il libretto cosa dice?
    La mia giulietta con 313.333 mai cambiato olio prima del 20.000 km...anche ai tempi che faceva 30 o più mila km/anno seguivo il libretto che diceva 35.000 km...mai nessun problema!!
    Poi mi pare che sul libretto davano 20.000 km o anno.
     
  10. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    19.717
    Piaciuto:
    3.958
    Il libretto parla di un anno o 20.000 km
    Ma al 2.2 hanno fatto una coppa dell’olio microscopica e una pompa dell’olio a cilindrata variabile cagionevole. Se si formano morchie sono caxxi. Aggiungici che sulla q4 per smontare la coppa dell’ olio e verificare la pompa (sempre che non abbia già fatto danni nel momento in cui ti si accende la spia di bassa pressione) devi smontare l’avantreno con costi esorbitanti, meglio evitare
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2024
    A omniae piace questo elemento.
  11. omniae

    omniae

    Iscritto:
    1632753699
    Messaggi:
    548
    Piaciuto:
    588
    Anche io con le precedenti 159 mjet avevo intervalli cambio olio ogni 35000 km...bei tempi...molto probabilmente il vecchio 1.9 mjet era più rustico, basti pensare al basamento in ghisa. Tanto per dire l' ultima mia ex 159, venduta a 270.000 km ad un mio conoscente, è arrivata poi a 400000 senza problemi.
    Il 2.2 Giulia/Stelvio tutto in alluminio è più "fighetto" , leggero, potente ma molto sofisticato. Tutto il contrario della filosofia del diesel. Se penso ai vecchi Mercedes 250D....potevi partire da Palermo ed arrivare ad Oslo senza mai fermarti e pure a tavoletta, vescica permettendo....
     
  12. omniae

    omniae

    Iscritto:
    1632753699
    Messaggi:
    548
    Piaciuto:
    588
    Vero, nelle versioni integrali il semiasse attraversa la coppa trapassandola da una parte all'altra. Purtroppo, come scrivevo nel post precedente, la Q4 (come per motore) sarà una soluzione tecnologica ottimale in termini di miglioramento delle prestazioni, ma si paga in un aumento di componenti, in complicazioni legate alle loro interferenze, e ovviamente in diminuzione dell' affidabilità, se ragioniamo secondo l'aforisma di Ford che tutto quello che non c'è non si rompe.
     
  13. Suby01

    Suby01

    Iscritto:
    1265124228
    Messaggi:
    19.717
    Piaciuto:
    3.958
    Eh già… pensa che io ho anche le sospensioni elettroniche e l’lsd al posteriore. Incrocio le dita va…
     
  14. omniae

    omniae

    Iscritto:
    1632753699
    Messaggi:
    548
    Piaciuto:
    588
    C'è sempre un rovescio della medaglia...Pensa invece alla superiore guidabilità, alla precisione dello sterzo, al telaio sportivo, alla tenuta in curva....
     

Condividi questa Pagina