TERIOS GPL ATTENZIONE..

fulor 9 Giugno 2010

  1. fulor

    fulor

    Iscritto:
    1276079456
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    0
    Riferisco quello che è successo a me ed a un mio amico... Nel mese di ottobre 2007 abbiamo acquistato 2 terios e successivamente abbiamo fatto installare l'impianto Landi specifico per la Terios. All'acquisto nessuno ci ha comunicato che per "far vivere" la garanzia, per coloro che hanno il GPL, bisogna provvedere alla registrazione delle valvole ogni.....non si sa ...10.000 -15.000 ...45.000 Km Bho!. Certo è che il costo della registrazione è notevolmente elevato (400- 500 addiruttura 700 euroa carico del cliente!!!!!). Allora mi è venuto un dubbio forse ho acquistato una Ferrari.... Morale della favola sia io che il mio amico abbiamo avuto dopo 93.000 e 65.000 Km le valvole bruciate!!!!! L'intervento non è stato riconosciuto in garanzia e il costo pari ad ? 1.100 l'abbiamo sostenuto NOI!!!!! Riteniamo estremamente scorretto il Comportamento della Casa Madre per non aver informato preventivamente i clienti e quindi se ci fosse la possibilità di tornare indietro MAI E POI MAI avrei installato l'impianto a GPL e quindi non avrei acquistato la Terios....
    P.S. l'autovettura a benzina non presenta problemi...a benzina!
    Spero di aver portato un utile contributo...
     
  2. TheClever

    TheClever

    Iscritto:
    1238581176
    Messaggi:
    198
    Piaciuto:
    0
    Ma il GPL lo hai montato in concessionaria Daihatsu o no? Non lo hai specificato...
     
  3. G5

    G5

    Iscritto:
    1238525373
    Messaggi:
    14.420
    Piaciuto:
    0
    Non giustifico nessuno ma ci sono cose della manutenzione di un prodotto che vanno sapute a prescindere e sono certo che nella documentazione in vostro possesso c'è tutto scritto. Cmq la questione manutenzione impianti GPL è così in tutte le case ... ma non credo sia responsabilità esclusiva delle case.
     
  4. fulor

    fulor

    Iscritto:
    1276079456
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    0
    Chiedo scusa per il ritardo volevo precisare due cose: l'impianto è stato montato da un installatore concessionario landi...mi è stato suggerito dal concessonario, anche perrchè gli stessi impianti vengono montati in italia ed è quindi la stessa medesima cosa. Il Kit utilizzato e' E LO STESSO RIPETO LO STESSO di quello montato dalla casa madre IN ITALIA nessuna differenza!
    Secondo punto: NESSUNO DICO NESSUNO ha mai fatto presente al momento dell'acquisto che i motori alimentati a GPL dovessero sostenere un tal tipo di manutenzione così onerosa (d'altronde la questione è nota a molti che hanno acquistato la Terios e poi trasformata a GPL)! Se poi devo utilizzare la lente di ingrandimento vabbè... lascio perdere
     
  5. fabiologgia

    fabiologgia

    Iscritto:
    1238525390
    Messaggi:
    10.084
    Piaciuto:
    1
    Più o meno in quello stesso periodo (fine 2007/primi 2008) ho contattato il Concessionario Daihatsu proprio per trattare l'acquisto di una Terios 1.5 CX con impianto a GPL.
    Il concessionario, molto onestamente, mi descrisse tutti i "problemi" che questo avrebbe comportato ossia:
    1) nonostante la versione a doppia alimentazione comparisse espressamente nei listini ufficiali della Daihatsu e quindi fosse più che lecito pensare che l'impianto nascesse in fabbrica, l'installazione era after-market pertanto, anche se la Casa madre riconosceva l'installatore come qualificato, decade istantaneamente la garanzia della casa madre su tutto quel che viene toccato durante il montaggio dell'impianto GPL, su tutti quei particolari, oltre che sull'impianto vero e proprio, ci sarà solo la garanzia della Landi Renzo, ovviamente con i suoi limiti, clausole e via dicendo.
    2) gli intervalli di manutenzione erano gli stessi (tagliando ogni 15.000 km) ma un tagliando sì ed uno no (quindi ogni 30.000) c'era da fare il controllo delle valvole (spesa prevista sui 300-350 euro, così mi disse) e comunque dopo 90-100.00 km era da mettere in conto la sostituzione completa delle valvole (un migliaio di euro)
    3) per il serbatoio si poteva scegliere tra un bombolone tradizionale da mettere nel bagagliaio (che però sollevava il piano di carico di circa 20 cm e impediva la realizzazione di un piano omogeneo con i sedili ribaltati) oppure un toroidale di minor capacità da piazzare sotto il pianale posteriore (che però impediva il montaggio del gancio traino, per me fondamentale)

    A parte il punto 3 che a te interessa poco, come vedi, nel mio caso l'onestà del venditore è stata totale, tant'è che ben me ne sono guardato dal comprare la Terios GPL. Nel tuo caso, a parte la mancanza di informazioni (non so esattamente quanto addebitabile al venditore), non è che ci siano margini per fare cause od altro, quel che ti è successo mi sembra rientri più o meno nella normalità.

    Saluti
     
  6. TheClever

    TheClever

    Iscritto:
    1238581176
    Messaggi:
    198
    Piaciuto:
    0
    Mi dispiace contraddirti ma, mi ero ben informato anch'io, la Landi Renzo fornisce (per un contratto di esclusiva) il kit GPL "dedicato" solo a Daihatsu Italia e possono installarlo esclusivamente i concessionari (o si può acquistare la vettura già impiantata da Daihatsu Italia). Infatti la cosiddetta "mappatura" (che è di vitale importanza per limitare le controindicazioni del GPL) che è memorizzata nella centralina GPL Landi-Daihatsu è stata realizzata dai tecnici Daihatsu Italia.
    Vi hanno quindi venduto un kit Landi Renzo Omegas universale adattandolo alla Terios.
    A questo punto non vedo perchè avrebbe dovuto intervenire la Casa in garanzia.
    Mi sembra però molto strano che, se avete fatto fare regolarmente i tagliandi in concessionaria, non vi abbiano comunque fatto il controllo/regolazione delle valvole.
    O non avete neanche fatto tagliandi Daihatsu?
     
  7. fulor

    fulor

    Iscritto:
    1276079456
    Messaggi:
    6
    Piaciuto:
    0
    I tagliandi sono sempre stati eseguiti in concessonaria ogni 15.000 km! volevo soffermarmi un attimo sull'impianto: l'impianto montato dai concessionari LANDI è lo stesso ripeto lo stesso in tutto e per tutto ivi compresa la mappatura. La questione è un'altra! Un mezzo che viene proposto con l'alimentazione a GPL dovrebbe avere , se la casa produttrice si reputa all'altezza del progetto, le sedi delle valvole e le valvole in acciaio!!!! Allora mi sembra che la questione stia assumendo un aspetto quasi campanilistico e non deve essere così! Inquesto caso,il mio, ma da quello che leggo nei vari forum anche di molti altri, c'è stata una evidente malafede da parte della casa produttrice! Questo è l'aspetto grave!! Ripeto per fare registrare i bicchierini ci vogliono, da quello che mi dice il concessonario e da quello riportato da vari utenti, circa 450 -700 euro!!!!!!! Questa regolazione non sarebbe necessaria con la frequenza richiesta se le sedi e le valvole fossero in acciaio punto! Come utente non tollero più di essere tartassato anche perchè i soldini che ho "cacciato" sono tanti 23.000 euro!!!! Dimenticavo.... una ultima chicca... il tettino interno della mia TERIOS presenta degli strani bozzi. Aspetto l'intervento dell'Ispettore per stabilire la natura dell'inconveniente!!
     
  8. TheClever

    TheClever

    Iscritto:
    1238581176
    Messaggi:
    198
    Piaciuto:
    0
    Mi dispiace ma, insisto, l'impianto non è lo stesso e i rivenditori Landi devono mapparlo loro. Per le sedi e le valvole in acciaio hai ragione. Non si capisce perchè Daihatsu, come moltissime altre case, abbiano proposto frettolosamente il GPL senza prima modificare questi particolari. Credo quindi che siano motori destinati in ogni caso ad essere riparati (valvole) intorno ai 100/120.000Km. Per i tuoi soldini sono desolato ma il listino non si discute: i bicchierini costano 1,90 euro cadauno (per 16 fa 30 euro) se la differenza è manodopera credo tu debba cambiare concessionaria!
     
  9. i_am_the_stig

    i_am_the_stig

    Iscritto:
    1277768804
    Messaggi:
    12
    Piaciuto:
    0
    Mi è stato segnalata questa sezione del forum dato che in un'altra (toyota) chiedevo lumi a proposito del gpl e, nello specifico, di Landi.

    Ho letto tutta la discussione e vi chiedo in sostanza, dato che non tutto mi è chiaro: la colpa o la disinformazione/disonestà è della Landi Renzo o di Dahiatsu? Da quel che ho capito Landi Renzo ha fatto il suo lavoro con la vostra Terios come fa con tutte le auto che tratta... vi chiedo questo perché proprio a Landi mi vorrei affidare e i "feedback" che ho avuto in giro fino ad ora sono perlopiù positivi...

    Ciao e grazie!!!
     
  10. TheClever

    TheClever

    Iscritto:
    1238581176
    Messaggi:
    198
    Piaciuto:
    0
    Non credo si possa parlare di colpa. La questione sta nella sensibilità più o meno marcata dei motori attuali (euro4 e superiori) alle alte temperature di combustione necessarie per rispettare le norme antinquinamento che vengono esasperate dal GPL. basta un niente per provocare un affaticamento (consumo) delle sedi delle valvole perchè la loro tenuta (chiusura) diventi precaria ed il fenomeno vada fuori controllo provocandone la bruciatura, soprattutto se il motore in questione non ha le valvole autoregolanti. Ecco perchè queste vetture hanno bisogno di una sorveglianza e correzione accurata del gioco delle valvole e soprattutto della perfetta regolarità della combustione a GPL. Quest'ultima deve essere accuratamente "mappata" all'origine perchè non produca scompensi (carburazione povera o ricca) e controllata ai tagliandi tramite tester. Basta infatti un iniettore GPL sporco perchè la combustione in quel cilindro produca temperature nocive.
    Quindi la regola è: tagliandi veri e regolari (non serve l'informazione, sono quelli comunque previsti per tutte le auto) ma soprattutto eseguiti seriamente e a prezzi ragionevoli. L'unica informazione forse carente all'acquisto e proprio quella dei costi...
     
  11. Richard444

    Richard444

    Iscritto:
    1238683332
    Messaggi:
    493
    Piaciuto:
    0
    --------------volevo dire una cosa la manutenzione onerosa è data dal fatto che il motore non è per funsionare gpl nelle volkswagen che hanno le valvole idrauliche non è previsto nessun intervento, ma solo la sostituzione del filtro gpl a circa 20000km costo e?20
     
  12. i_am_the_stig

    i_am_the_stig

    Iscritto:
    1277768804
    Messaggi:
    12
    Piaciuto:
    0
    Spiegazione chiarissima, grazie mille per la dritta!
    Beh, a questo punto possiamo dire di poterci fidare di Landi, no? Specializzati e sicuri lo sono... quindi...
     
  13. TheClever

    TheClever

    Iscritto:
    1238581176
    Messaggi:
    198
    Piaciuto:
    0
    Prego.
    Bisogna trovare solo un manutentore, concessionario o no, altrettanto specializzato e sicuro (e non troppo esoso). Ciao.
     
  14. TheClever

    TheClever

    Iscritto:
    1238581176
    Messaggi:
    198
    Piaciuto:
    0
    Nessun motore nasce per funzionare a GPL. Non ancora, almeno. Quelli con le valvole autoregolanti (idrauliche) sono casualmente avvantaggiati.
     
  15. francisco2010

    francisco2010

    Iscritto:
    1275845203
    Messaggi:
    554
    Piaciuto:
    0
    Questo da solo dimostra la disonestà dei concessionari Daihatsu.
    Per controllare le valvole basta infilare lo spessimetro tra la camma e il bicchierino.
    Tempo previsto mezz'ora, ad andarci sopra con i piedi, però. :evil:

    Questo perchè per cambiare i bicchierini occorre smontare entrambi gli alberi a camme. Se Daihatsu avesse un minimo di cervello farebbe lavorare le camme non direttamente sui bicchierini, ma su spessori posizionati in un incavo superiore dei bicchierini, scavati apposta per farci stare detto spessore, come fanno altre case. In questo modo basterebbe abbassare un po' la valvola con l'attrezzo apposito, sfilare lo spessore consumato e infilarci quello nuovo.
    In ogni caso, se è vero che i bicchierini costano in tutto 30 euro, il prezzo che ti chiedono è un furto bello e buono.
    E GROSSO, anche.
    I concessionari cercano di rimediare alle basse vendite di questa Casa raddoppiando o triplicando il costo delle riparazioni.
     

Condividi questa Pagina