Riflessioni su usato ed emissioni (con un pensiero al dieselgate)

Riflessioni su usato ed emissioni (con un pensiero al dieselgate) - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. Webmasto

    Webmasto

    Iscritto:
    1485904879
    Messaggi:
    13
    Piaciuto:
    0
    Ciao a tutti,
    essendo alla ricerca del primo usato (e prima auto tout court) di conseguenza mi sono dovuto documentare sulla questione delle classi di emissione e ragionare sulla relazione tra queste e i blocchi del traffico, in una prospettiva da qui a dieci anni, quanto è ragionevole tenere un auto (la moto invece è per sempre :D ).

    Al di là dei diversi budget personali e gusti in fatto di produttori e di modelli, voi vi ponete il problema della classe di emissioni su un veicolo usato? E se sì, a partire da quale direttiva Euro prendereste in considerazione un veicolo?
    E con il dieselgate alle spalle, un diesel lo prendereste, oggi?

    Grazie a tutti
     
  2. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    24.967
    Piaciuto:
    556
    io sì ma dipende essenzialmente dall' uso a cui è destinata l'auto. Ovvero quanti km, in quale tipo di strade a quali orari, quanti km a tratta principalmente, accesso a ZTL e centro storici in senso lato...
     
  3. Ripeps53

    Ripeps53

    Iscritto:
    1469654529
    Messaggi:
    957
    Piaciuto:
    190
    Anche se scegliessi un euro 6, tra qualche anno sarà "fuorilegge" come lo sono adesso le euro 3.:mad:
     
    Ultima modifica: 24 Febbraio 2017
  4. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    2.760
    Piaciuto:
    514
    Io guardo spesso gli annunci delle auto usate,per diletto,e il mio istinto mi porta quasi sempre verso vetture datate ma economiche,che se tenute bene possono avere ancora tanto da dare.
    Però pur vivendo in una provincia non molto severa dal punto di vista delle emissioni il tema mi preoccupa.
    In certe regioni acquistare un diesel,anche euro 4,non assicura di non avere delle limitazioni alla circolazione nei prossimi anni,pensando di tenere l'auto per un periodo abbastanza lungo è una cosa da tenere in considerazione.
    Dipende tanto da dove si vive e da quanto si ha intenzione di tenere l'auto.
    A me non piace il diesel in generale ma andrei su una vettura fino all'euro 3 solo se fossi certo di stare in una piccola città dove il problema inquinamento è meno evidente,altrimenti andrei su vetture più recenti.
     
    A Baron89 piace questo elemento.
  5. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    48.380
    Piaciuto:
    853
    Siamo in Italia....

    E di sicuro non c'e' nulla nel caso si debbano fare delle scelte
    che possono proiettarsi anche solo nel medio periodo.
    Si puo' solo azzardare:
    storicamente parlando il GPL e' stato ed e',
    il carburante che da' " piu' " garanzie di tranquillita'.
     
  6. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    2.760
    Piaciuto:
    514
    Fatta eccezione per l'impennata del prezzo degli anni scorsi,anche quello è un fattore da considerare che in passato ha fatto ricredere alcuni acquirenti.
     
  7. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    48.380
    Piaciuto:
    853
    Sicurezza di prezzo
    e
    sicurezza di uso

    Sono inconciliabili in Italia;)
     
  8. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    2.760
    Piaciuto:
    514
    Bè un carburante col prezzo stabile da anni c'è...ma non è per tutti.
    Sicuramente chi ha acquistato una vettura a Gpl e dopo pochi mesi ha visto il prezzo salire da poco più di 50 a quasi 90 centesimi al litro si sarà pentito,e magari qualcuno l'ha anche cambiata prima che il prezzo tornasse basso.
    Come chi ha acquistato un diesel in zone come l'Emilia Romagna e ha visto le limitazioni diventare sempre più severe.
    Deve essere bruttissimo avere una vettura ancora seminuova in garage e vedersi quasi costretti a cambiarla,magari rimettendoci pure.
    Mi sa che la scelta più sicura resta la bicicletta,finchè reggono le gambe nessuno ti rompe le scatole...
     
  9. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    48.380
    Piaciuto:
    853
    Le auto a GPL girano anche a benzina
     
  10. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    2.760
    Piaciuto:
    514
    Si ma chi le ha comprate con impianto Gpl non l'ha fatto per poi girare a benzina,e poi nello stesso periodo anche benzina e gasolio erano saliti tantissimo.
    A parte un mio parente che ha usato la sua Bravo con impianto a Gpl quasi esclusivamente a benzina per i primi anni,e si è deciso a utilizzare la doppia alimentazione solo quando il prezzo della verde è arrivato a quasi 2 euro al litro.
     
  11. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    48.380
    Piaciuto:
    853
    Intendo dire che se il gasolio ti blocca,
    la benza costa troppo ( almeno il doppio del GPL )
    il GPL e' sempre conveniente anche senza fare milioni di Km
    E in piu' ti consente di girare anche in centro

    P.s.: ma cosa costa/costava quasi 90????????????????????
     
  12. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    2.760
    Piaciuto:
    514
    Nella mia zona è arrivato oltre 85 centesimi al litro,nel 2012 mi pare.
    Leggo online che in Campania ha toccato i 94 centesimi al litro nello stesso periodo.
    Poi fortunatamente la situazione è tornata normale.
     
  13. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    48.380
    Piaciuto:
    853
    Se non dici che, di pari, la benzina stava anche a 185
    ( ovvero sempre al doppio )....
     
  14. zinzanbr

    zinzanbr

    Iscritto:
    1414001156
    Messaggi:
    2.760
    Piaciuto:
    514
    No la benzina aveva superato i 2 euro,non ricordi?
    Nessuno sta dicendo che la convenienza rispetto alla benzina non ci fosse comunque,dico che i possessori di auto a Gpl in quel periodo hanno speso molto più di quanto spendevano prima per viaggiare.
    Risparmiavano comunque rispetto alla benzina perchè anche chi andava a benzina aveva subito gli aumenti,ma non erano contenti di sicuro,anche perchè i prezzi erano saliti in maniera vertiginosa in pochi mesi.
    In quel periodo tutti i carburanti erano aumentati,il Gpl è quello che ha avuto l'aumento percentuale maggiore ma è perchè partiva da un prezzo molto favorevole.
     
  15. arizona77

    arizona77

    Iscritto:
    1316471787
    Messaggi:
    48.380
    Piaciuto:
    853

    Tanto per farti un' idea ( di fondo chiaramente ) su chi gira o meno

    http://www.adnkronos.com/fatti/cron...chi-puo-circolare_rrjtu5kMvqUSAsNsdNo2QJ.html
     

Condividi questa Pagina