Rinasce SAAB?

Rinasce SAAB? - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gentle-man

    gentle-man Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238594763
    Messaggi:
    1.230
    Piaciuto:
    47
    dal sito di Repubblica:

    Saab, la Fenice di Svezia:
    lo storico marchio torna a produrre


    Dopo la bancarotta e l'ingresso di nuovi soci da Oriente, la casa automobilistica prepara il ritorno con un modello rivisitato dalla 9-3. Poi via libera allo sviluppo del motore elettrico.

    BERLINO - Divina sorpresa nel mondo dell'auto di qualità e dei marchi leggendari: la Saab, il mitico brand svedese, sta per risorgere come una Fenice dalle ceneri. Presto nello stabilimento di Trollhättan ricomincerà la produzione. Già sono stati assunti 332 operai. E in futuro la sportiva chic svedese per eccellenza sarà anche elettrica, come certi nuovissimi modelli Bmw o come sceglie di fare in prospettiva ogni marchio di qualità o di massa che abbia una seria strategia di lungo respiro per l'avvenire.

    "Siamo fiduciosi di poter cominciare la produzione della nuova Saab 9-3 nel corso di quest'autunno", ha dichiarato, citato da giornali e siti svedesi ripresi da Spiegel online, Johan Andersson, portavoce della National electric vehicle swedes, o Nevs, il gruppo d'investitori che consiste essenzialmente in un'alleanza che l'anno scorso aveva rilevato il marchio glorioso ma in bancarotta e ceduto da General Motors. I due partner in Nevs sono la National modern energy holdings di Hong Kong e la giapponese Sun Investment. Secondo il portavoce, sono in corso negoziati precisi dettagliati e perfezionisti quanto a qualità con i fornitori dell'indotto e possibili concessionari interessati. "Siamo in colloqui con circa cinquecento partner negoziali e ci prepariamo anche ad altre trattative, è necessario anche rilanciare costruendo un network di contatti".

    Per la gioia dei nostalgici, la nuova Saab sarà una rivisitazione a design aggiornato da fedele della 9-3, il bellissimo modello berlina e cabrio la cui produzione risalente al 2002 ma di un fascino senza tempo. La produzione della vecchia 9-3 cessò due anni fa. All'inizio, ha detto Andersson, sarà equipaggiata con un motore a scoppio di adeguata qualità, potenza e livello ecologico, ma nel corso del 2014 verrà sviluppata come auto elettrica. Andersson non ha ancora voluto dire su quali mercati la Saab risorta in chiave postmoderna sarà lanciata per prima. "Vi riveleremo di più all'inizio della produzione", ha aggiunto.

    Per Trollhättan, antica gloriosa città industriale della prima potenza del Grande Nord, una ripresa della produzione della Saab è una notizia molto positiva. Prima della chiusura Saab dava lavoro a 3500 persone, più tutti gli effetti collaterali di indotto e di potere d'acquisto di dipendenti propri e dei fornitori.

    http://www.repubblica.it/economia/2...lo_storico_marchio_torna_a_produrre-65168837/

    Personalmente rimango molto scettico anche se ovviamente sarei contento se davvero rinascesse la Saab...

    Vedremo... ;)
     
  2. sandro63s

    sandro63s

    Iscritto:
    1271366439
    Messaggi:
    7.400
    Piaciuto:
    4
    Con tutto il dovuto rispetto nei confronti di uno storico Marchio, a mio parere, l'autore di Repubblica esagera davvero un po' troppo con gli aggettivi e con l'entusiasmo: sembra di leggere una brochure Saab...
     
  3. gallongi

    gallongi

    Iscritto:
    1243349152
    Messaggi:
    25.879
    Piaciuto:
    31
    "Dopo il passaggio di proprietà da Spyker ai cinesi di Youngman e Pang Da, per Saab si comincia a delineare il futuro. Secondo alcuni dettagli sul piano di riorganizzazione diffusi dalla stessa Casa svedese, la nuova proprietà asiatica fornirà in un primo momento il supporto finanziario necessario per la prosecuzione della riorganizzazione, a cui si aggiungerà un investimento di 600 milioni di euro che verranno utilizzati per la ripresa della produzione, attualmente in stop, e per finanziare gli investimenti a medio termine previsti per il biennio 2012-2013.

    PROFITTI NEL 2014
    La riorganizzazione prevede anche una ulteriore riduzione dei costi, che si tradurranno in una diminuzione della forza lavoro di circa 500 addetti. Secondo il piano, le previsioni di vendita per il 2012 indicano 35-55.000 unità e 75-85.000 nel 2013. E' prevista l'espansione della gamma e l'avvio di nuove operazioni in Cina, sfruttando le capacità distributive, produttive e l'accesso al credito di Pang Da e di Youngman in patria. Nel lungo periodo, la crescita conseguente all'ampliamento della gamma e all'accesso al mercato cinese porteranno le vendite intorno alle 185-205.000 vetture l'anno, con un ritorno al profitto previsto a partire dal 2014.

    LA NUOVA 9-3 NEL 2013
    Fondamentale sarà per Saab rinnovare la gamma, il cui modello più recente al momento è la sola 9-5, seguita dalla "tuttoterreno" 9-4X, che però in Europa non è ancora commercializzata. Intanto la testata svedese SvD Naringsliv ha pubblicato un bozzetto (nella foto) contenuto nel piano industriale Pang Da-Youngman che ritrae la nuova 9-3, che verrà presentata a fine 2013 ed erediterà alcuni tratti stilistici della concept car ibrida PhoeniX, vista all'ultimo Salone di Ginevra. Sarà lunga 4,4 metri con un passo di 15 cm più corto dell'attuale 9-3. La nuova Saab 9-3 dovrebbe poi essere affiancata da 9-1, 9-6X e 9-7."

    Letta questa notizia anche io ,sarebbe fantastico davvero,mi farebbe piacere ...un ritorno gradito ,per abitudine ,affetto al marchio...tanto,più che i cinesi mettono soldi per volvo e loro producono levandosi anche dai fornitori esterni,non vedo perché non potrebbe essere lo stesso la saab ,che in patria e USA gode di estimatori ;)
     

Condividi questa Pagina