Porsche 911 MY 2016

Porsche 911 MY 2016 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.083
    Piaciuto:
    4.823
    Prendendo spunto dal topic aperto dal bravo Mastertanto, ho deciso di aprire l'argomento relativo alle nuove Porsche 911 MY 2016, le quali presentano miglioramenti di dettaglio come linea, ma sono in realtà completamente nuove, soprattutto per quanto riguarda i motori, tutti turbo.

    Qui trovate tutte le foto e l'articolo completo. Io metto un piccolo estratto.
    http://www.quattroruote.it/news/novita/2015/09/07/porsche_911_carrera_e_l_ora_del_turbo.html

    "La Porsche ha diffuso tutte le immagini e le informazioni ufficiali sul conto della nuova 911 Carrera che sarà presentata al Salone di Francoforte e che debutterà nelle concessionarie entro la fine dell' anno. Come ampiamente anticipato non saranno i lievi aggiornamenti stilistici a dominare la scena, ma le rivoluzionare scelte tecniche operate dai tecnici di Zuffenhausen.

    Turbo per tutte. Per la prima volta i modelli "base" Carrera e Carrera S adottano infatti una motorizzazione biturbo, per l'esattezza il boxer 6 cilindri Euro 6 da 3.0 litri da 370 CV e 450 Nm per la Carrera e da 420 CV e 500 Nm per la Carrera S. Le nuove versioni riducono fino al 12% i consumi (7,7 l/100 km e 174 g/km di media per la Carrera S PDK con funzione di veleggiamento e 7,4 l/100 km per la Carrera PDK), migliorando allo stesso tempo le prestazioni rispetto ai vecchi aspirati, tanto da dichiarare un tempo di 4,2 secondi per toccare i 100 km/h da fermo per la Carrera e 3,9 secondi per la Carrera S (PDK con Sport Chrono): quest'ultima è capace inoltre di raggiungere la velocità massima di 308 km/h, mentre la Carrera da 370 CV raggiunge i 295 km/h. I clienti potranno scegliere tra il cambio manuale e quello automatico doppia frizione PDK. Al di là dei 20 CV guadagnati rispetto alla versione uscente, sarà la guidabilità ad essere trasformata dal momento che il nuovo 3.0 litri è capace di offrire il picco di coppia costante da 1.700 a 5.000 giri, con la zona rossa a quota 7.500 giri."


    Naturalmente il topic di Mastertanto può restare aperto perché qui si parla della vettura 2016 in generale, mentre là potete discutere solo dei nuovi motori TURBO.

    Attached files /attachments/1999173=46740-Porsche 911 2016 - motore.jpg /attachments/1999173=46742-Porsche 911 2016 interno.jpg /attachments/1999173=46741-Porsche 911 2016.jpg
     
  2. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.579
    Piaciuto:
    505
    Ma in realtà non c'è molto, per ora, da dire sui nuovi motori, ancora da vedere nel dettaglio ; c'è da aspettarsi una forte coppia (era già forte prima, ora lo sarà di più) ai regimi d'uso più frequente.

    Non so quanto cambierà il rumore... io non me ne preoccupo di certo, ma so che alcuni ne fanno una questione di quasi vitale importanza. Vedremo.
     
  3. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.083
    Piaciuto:
    4.823
    Qui i principali dati tecnici della Carrera "base":

    http://www.porsche.com/italy/models/911/911-carrera/featuresandspecs/

    I prezzi partono da 100.000 euro.
     
  4. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.579
    Piaciuto:
    505
    Io ho sempre avuto grande stima tecnica per Porsche, e ce l'ho tuttora : ritengo il costruttore il primo al mondo per competenza tecnica, al massimo in coabitazione con qualcun altro (Ferrari, Honda).

    Tuttavia, leggendo i dati caratteristici di queste nuove 911 con motori 3.0 litri turbo (una cilindrata per fortuna non così ridotta) e pur in un quadro generale estremamente positivo, anzi direi eccezionalmente positivo, c'è una cosa - anche se non si tratta di nulla d'importante, è solo una perplessità dal punto di vista tecnico - che non mi convince : ed è la differenza nel consumo urbano, almeno nel ciclo standard che sappiamo comunque essere poco realistico, tra la vettura con cambio manuale e quella con PDK.

    Prendendo la Carrera S (la più interessante per quanto mi riguarda, perché io rinuncerei a vagonate di accessori ma non al motore) la differenza è netta : 12,2 l/100 km con cambio manuale e soltanto 10,1 l/100 km con PDK, cioè un calo del 17,2%.

    Circa 10 km/l in quello che dovrebbe (dovrebbe...) simulare la città è un risultato eccezionale (ma non so quanto credibile) per una vettura da 420 CV e 300 orari ; ma quello su cui sono scettico è il fatto che questo risultato sia ottenibile solo con l'automatico, o meglio sono scettico sull'entità della differenza.... fosse una piccola differenza (tipo quella nel ciclo extraurbano, 6,6 contro 6,4 l/100 km, valori eccezionalmente bassi anche se sicuramente non realistici nella pratica) potrei capirlo, ma quella differenza è troppo forte : un 17% in meno è un valore affatto trascurabile.

    Quindi, delle due l'una : o Porsche bara (ma mi sentirei di escluderlo) o il ciclo è talmente assurdo da enfatizzare le differenze - che non possono che essere modeste - tra automatico e manuale.

    Perché neanche morto crederò mai che nell'uso reale quelli che hanno scelto il PDK possano beneficiare di una riduzione di consumo del 17% ; e dico ciò a prescindere da ogni altra considerazione - ovvia, ma non di natura tecnica - circa la scarsa importanza del consumo, e meno che mai quello urbano, sulle sportive potenti e costose.

    Lucio
     
  5. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.579
    Piaciuto:
    505
    In ogni caso, come dicevo il quadro mi pare eccezionalmente positivo : queste nuove Carrera (di cui non ho ancora sentito la sigla di progetto : dopo 964, 993. 996, 997, 991 queste cosa sono ?) sono senz'altro splendide esteticamente, ancor più sobrie nel consumo che già era molto basso sulle precedenti versioni e con prestazioni che non lasciano più molto spazio, nell'affollato e troppo controllato mondo d'oggi, ai desideri : soprattutto ritengo che, come di solito succede con le turbo d'ultima generazione, la differenza sarà sensibile nella realtà pratica della guida a causa della piena disponibilità di coppia (già molto piena prima, ma adesso esaltata dalla sovralimentazione) più di quanto non dicano i valori dichiarati, che sono valori limite e quindi meno usati nella pratica.

    Io, dovessi cambiare auto (e non se ne parla) continuerei a puntare sulla Nissan GT-R, che costa nettamente meno ; ma una Carrera S turbo come quella appena presentata mi basterebbe, come prestazioni.

    Lucio
     
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    27.083
    Piaciuto:
    4.823
    Vettura straordinaria, inimitabile la 911. Questo motore sembra effettivamente un altro capolavoro di tecnologia, ma anch'io ho seri dubbi sul fatto che la versione PDK consumi molto meno della normale. In assoluto invece i consumi delle Porsche sono sempre stati molto bassi in relazione a potenza e cilindrata. Non ci resta che aspettare la prova su strada (e in pista) di Quattroruote.
    Quanto all'acquisto, no, non l'avrò mai, anche se mi piacerebbe.
     
  7. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.579
    Piaciuto:
    505
    Molto interessante e molto positivo il quadro che inizia a delinearsi per le nuove 911 "normali" sovralimentate, in base alle prime impressioni di guida pubblicate sul sito di 4R.

    Oltre a prestazioni eccellenti e consumi ulteriormente diminuiti (ed erano già forse i più bassi tra tutte le sportive..) su cui, però, non avevamo dubbi, ci sono alcuni punti importanti per chi ancora ama la guida (e si intristisce, come me, quando legge che Elon Musk della Tesla considera "priorità assoluta" la guida autonoma, come se improvvisamente tutti fossero diventati degli imbranati o degli invalidi - sia detto col massimo affetto per i veri invalidi - ed odiassero a morte guidare.... :( ) e conseguentemente le sportive, pensate per guidare.

    Punti qualificanti :

    - il carattere del motore sovralimentato, ovviamente ricco di coppia ma progettato in modo da non mortificare troppo l'allungo ed una certa rabbiosità

    - il cambio manuale che continua ad essere previsto, ed addirittura a 7 rapporti (non è una novità, c'era anche sulle 991 aspirate, ma è sempre bello che continui ad esserci) sulla cui gestione col manuale sarei curioso di sapere come funziona, non l'ho mai neppure visto

    - la "voce" del boxer, da sempre fascinosa e celebre, a quanto pare studiata in modo da cambiare poco nonostante la sovralimentazione

    - l'adozione delle ruote posteriori sterzanti, a quanto pare un deciso passo avanti nel determinare la "propensione" della vettura a curvare in velocità ; oltre ad un apprezzabile vantaggio anche in fase di parcheggio, quando vanno in controfase

    - la frenata, probabilmente la migliore in assoluto tra tutte le sportive nell'uso stradale (cosa anche da me riscontrata guidando una 911 / 997 Carrera S ed una 911 / 997 Turbo) e, credo, sicuramente migliore, più pronta e con più "feeling" rispetto a qualsivoglia altra sportiva dotata di serie di freni carboceramici, di fatto inferiori nell'uso su strada

    - e, in generale, tutta una mentalità di progettazione e sviluppo mirata a favorire la sostanza e la bella guida, non l'apparenza, e la soddisfazione dell'acquirente.

    Le Porsche 911, con buona pace dei poveretti (forse invidiosi ?) che le chiamano "i Maggiolini", sono oggi forse il più perfetto esempio di cosa si può riuscire ad ottenere con un continuo e sostanziale lavoro di affinamento, che in mezzo secolo ha mantenuto ciò che c'era di buono nell'impostazione originale (e c'era molto, vedi la ripartizione del peso al 60% sul posteriore che rende una roccia le ruote motrici e superflua la TI) combattendo man mano contro i difetti : difetti che oggi, non è azzardato dirlo, sono completamente spariti, lasciando una vettura dalla perfetta visibilità e comodità, ottima base sia per il granturismo che per versioni pistaiole come più non si potrebbe, priva di complicazioni inutili, leggera ed agilissima, caratterizzata (da sempre) da prestazioni superiori a quanto le cavallerie non dicano ed infine anche molto sobria, nonostante sia un bolide da 300 orari.

    Un quadro in cui trovare difetti è davvero difficile... se non il prezzo, ahimé, che non precipita a capofitto dopo qualche anno (e lo so ben io, che ho già provato a cercarne una, ma i prezzi richiesti restano sempre alti) a testimonianza dell'apprezzamento che queste vetture riscuotono in tutto il mondo.

    Una nota positiva è che l'attuale Carrera S, per chi volesse e potesse prendersela nuova, può benissimo fare a meno di ogni optional a pagamento (lasciando stare piccole cose e dettagli) perché quello che conta c'è di serie, anche le sospensioni regolabili (PASM) prima a pagamento.

    Poi, come è noto, la gran parte dei proprietari (in modo, da quel che vedo io, inversamente proporzionale alla loro competenza... :twisted: ) le infarcisce di opzioni costosissime, facendo salire i prezzi a livelli assurdi (una 911 che viene a costare quanto la Turbo o quasi...) ma sono fatti loro : per un appassionato che guardi la sostanza non c'è bisogno di granché, al massimo qualche opzione mirata tipo il PDK, se lo si vuole.

    Restano opzionali, se ho ben capito, le 4 ruote sterzanti ; che non sono comunque indispensabili.

    Aspetto con interesse la prova completa ; i presupposti per una vettura quasi perfetta sembrano esserci tutti.

    Lucio
     

Condividi questa Pagina