Veloce pagella dal Salone di New York

Veloce pagella dal Salone di New York - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    167
    Piaciuto:
    62
    Due giorni di NYIAS, qualche considerazione. Di macchine davvero belle se ne sono viste poche. S'è notato un certo ritorno, da parte di Detroit, alla berlinona yankee style: vedi la Cadillac CT6 e la Continental Concept, abbastanza incomprensibili per noi decadenti europei. Però va anche sottolineato come, anche nel mondo dell'auto, abbia più senso rimanere fedeli al proprio Dna, senza cercare ibridazioni potenzialmente deleterie. Il che mi porta alla Scion. I più attenti fra noi ricorderanno come la Toyota s'inventò questo brand una quindicina d'anni fa per dare un nuovo je ne sais quoi al concetto di econocar, con modelli inusuali lanciati in modo sbarazzino. Ecco, tutto quello è finito. I nuovi prodotti visti a New York indicano una nuova via, certamente più sicura ma senza dubbio più noiosa. La iA è la versione tre volumi della Mazda2 (peraltro carina): inguardabile; la iM è l'Auris rimarchiata. Parlando con i manager, hanno confermato che la Scion ha abbracciato tutt'altra filosofia rispetto a quella originaria, volta a soddisfare le esigenze di una "clientela pragmatica" (ho usato le virgolette perché riporto le loro parole). Mah, staremo a vedere se la sterzata a 180° gradi funzionerà. Mi sono piaciute la Jaguar XF e la Kia Optima. La Civic in versione concept ha fatto gridare al miracolo i colleghi americani, ma francamente non ho capito perché. Ho apprezzato il ritorno al cambio manuale da parte di Porsche, anche se lo trovo un po' incoerente con le dichiarazioni di superiorità del PDK così spesso rese pubbliche. La Chevrolet Malibu sarà pure un modello da volumi, ma vista così è una delle auto più tristi degli ultimi anni (e sì che la Chevy ne ha fatte parecchie...). E poi sarò un nostalgico ma la sezione che più mi è piaciuta è stata quella dei pick-up, enormi testimonianze di un automobilismo a noi sconosciuto, eppure così affascinanti. Al punto che stiamo pensando di fare una prova speciale dei pick-up full size a benzina made in Detroit...
     
  2. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.394
    Piaciuto:
    3.065
    Caro direttore, ora che è tornato in Italia può finalmente posare il mitragliatore. :D

    scherzi a parte, complimenti per l'onestà e la sincerità. ho letto questo messaggio con molto piacere (e un pò di rammarico per la questione "novità dal mondo dell'auto"...)
     
  3. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.630
    Piaciuto:
    554
    Non so su quale modello vada, ma mi pare una splendida notizia.

    Da tempo dico che il manuale in futuro potrebbe essere un'opzione per palati raffinati, coerente del resto con la ricerca della massima soddisfazione del cliente perseguita specialmente da costruttori elitari e raffinati come Porsche.
     
  4. Luca 79

    Luca 79

    Iscritto:
    1243116015
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    4
    Beh, non è un vero e proprio ritorno. Di fatto il manuale sulle Porsche non è mai sparito del tutto, a parte i suv e le ultime Panamera. Tutte le Boxster, le Cayman e le 911 "normali" di serie lo montano. Poi che per anni ci sia stata una promozione fortissima del pdk, è un altro discorso. O c'è una piccola inversione di tendenza (in parte presumibile dall'adozione del meccanico su alcune Jaguar come la Ftype, bellissima, ed il mantenimento dello stesso sulle Focus RS, Civic Type R; o, come appare sull'ultimo 4R, vedendo gli ordini europei delle Mustang, manuali per 2/3), oppure hanno avuto richieste in tal senso, al punto da giustificare una Cayman GT4 solo manuale. Quest'ultima la vedo come "contentino" per la clientela, possidente, rimasta spiazzata dall'adozione esclusiva del PDK per le GT3 e le Turbo, avranno fatto un ragionamento del genere, come ho scritto sul blog di DiGiusto: le GT3 per la massima resa in pista, la GT4 per i puristi vecchio stile, cui bastano 385 cv (almeno penso...) per divertirsi e che di quelle auto non ne fanno un uso prevalentemente urbano..
     
  5. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.256
    Piaciuto:
    1.794
     
  6. euge.86

    euge.86

    Iscritto:
    1400235370
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    0
    Direttore credo che abbia tralasciato almeno altri 3 obrobri, 2 made in Japan (Toyota RAV4 Hybrid e Lexus RX) e 1 made in Germany (Mercedes GLE).
    A me sono parse interessanti anche la Mitsubishi Outlander (una ventata di freschezza per il marchio) e la Nissan Maxima, che forse ha colpito maggiormente i giornalisti d'oltreoceano per le linee davvero innovative e audaci (molto più di quelle della quasi teutonica Kia Optima).
     
  7. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.630
    Piaciuto:
    554
    Io non conosco i dettagli che giustifichino il parlare di "ritorno" del cambio manuale.

    Credo però che sia una cattiva idea eliminare ad es. dalla 911 Turbo l'opzione manuale (sicuramente possibile senza problemi, visto che sino a ieri c'era e funzionava magnificamente) specialmente su vetture che si comprano per la soddisfazione di guida : è inutile, allora, riempirsi la bocca con i bei discorsi sulla piena soddisfazione del cliente ecc. ecc., se c'è una sia pur minoranza che continua a preferire il proprio controllo e non sente il bisogno di delegarlo ad un robot questa minoranza andrebbe giustamente accontentata. Specialmente quando la cosa è fattibile senza alcun problema tecnico.

    Il cambio manuale è una scelta da raffinati, e chi lo sceglie non è il solito consumista ingenuo che teme, poveretto, di sentirsi dileggiare (da "esperti" dai gusti grossolani) come arretrato se non ha scelto l'ultimo "grido" tecnico ; Porsche, costruttore intelligente e raffinato, lo dovrebbe capire.

    Però, se il Direttore parla di ritorno del manuale, una ragione ci sarà : e quindi forse lo hanno già capito, in anticipo sugli altri.

    Lucio
     
  8. Luca 79

    Luca 79

    Iscritto:
    1243116015
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    4
    ehehe Lucio, stai parlando con il vecchio Luca PR2 del forum di Auto, noto manualista incallito...non so se ti ricordi...
     
  9. Luca 79

    Luca 79

    Iscritto:
    1243116015
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    4
    Negli ultimi anni i numeri erano a sfavore delle versioni manuali, per le sportive che ancora permettevano la scelta. Una manciata di California (2 certe in Inghilterra, non so quante altre ma credo poco e niente), qualcosa in più le ultime R8 pre restyling (un dozzina, più o meno, sempre in Inghilterra, letto su un'altra rivista, che aveva in prova proprio la R8 V10 manuale), le M3 in gran parte DKG...economicamente non conveniva. Il fatto che potesse sopravvivere uno spazio di nicchia c'era, in fondo; ma onestamente non l'avrei mai detto, pur sperandoci, da appassionato...mi stavo rassegnando. I PDK e similari permettono un uso a 360°, è vero quel che dicono: e sul fatto che in pista facciano gli affari loro (quasi tutti, anche i pdk base, GT3 a parte), conta relativamente. Non vai in pista tutti i giorni. Tecnicamente sono ineccepibili, anche se mi son limitato, per alcuni km, a guidare una A7 S tronic. Però...non è la stessa cosa. Se hai il manuale, la macchina fa quel che vuoi tu in base a quanto sei bravo, anche in accelerazione. E' meno filtrata. Più coinvolgente...e forse un filo meno pesante (in fondo la Seat non manca di pubblicizzare il DSG, ma i tempi al ring li ha fatti con il manuale, più leggero). In più la sposti se la batteria parte...E se ti puoi permettere una Porsche, non avrai problemi a comprarti, per dire, una Auris ibrida per la città.
    A spanne, la svolta è stata la nuova GT3 solo pdk. che va benissimo, insomma, ma qualche discussione l'ha scatenata. E se han pensato di proporre la Cayman GT4, o alcune versioni delle nuove Boxster vuol dire che uno spazio di clienti tradizionalisti c'era ancora, o si è ricreato. Al punto che anche la Jaguar, forse fiutando l'aria, ha pensato di ripresentare il manuale per alcune berline e per le Ftype, bellissime. Idem la VW, che ha rimesso la possibilità di scelta sulla Polo GTI, anche se da noi va ordinata espressamente (cosa che farei, anche perché la DSG ha la coppia limitata elettronicamente per non gravare sul cambio, e viste le magagne della versione precedente non ci penserei due volte...). Vediamo, magari è un fuoco di paglia, magari una nicchia del genere rimane. In fondo, si è visto quanto sia stata quotata - e venduta- ad un'asta recente una delle poche 599 manuali prodotte...pazzesco.
     
  10. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.630
    Piaciuto:
    554
    Qualcosa, ma qui è fuori luogo, siamo ospiti nella stanza del direttore.
     
  11. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.630
    Piaciuto:
    554
    Appunto ! ;)

    Quella della Fiorano venduta a caro prezzo perché manuale non la sapevo... non si finisce mai di stupirsi !
     
  12. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    167
    Piaciuto:
    62
    Per euge.86: Obbrobri mi sembra un tantino esagerato, parlando di Rav4 e Lexus. Anzi, se devo guardare i risultati sul mercato americano, direi che il marchio premium di Toyota se la cava alla grande, con il nuovo corso stilistico. Però, ha ragione: ho dimenticato la Maxima, che è macchina interessante (pur se mi lascia un po' sconcertato il finestrino dietro che "chiude" così in alto).
     
  13. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.302
    Piaciuto:
    314
    Gentile direttore, un paio di considerazioni ("critiche").
    Innanzitutto mi piacerebbe che alcune valutazioni così drastiche fossero fatte anche sulla rivista e non soltanto quando le cose riguardano il "fuori territorio". Ho sempre poco apprezzato gli interventi dei nostri politici o manageroni che all'estero parlano in un modo mentre qui va sempre tutto bene. Vorrei aspettare quando un articolo sulla rivista definirà inguardabile una vettura. Ok il gusto soggettivo e personale, ma definire inguardabile la iA Scion quando ad esempio Daihatsu Materia o Nissan Cube vengono definite "alternative" mi pare fuori luogo. Facile parlare quando si è nella terra altrui.

    Seconda cosa, sforziamoci di scrivere in maniera semplice e chiara, perchè non ho ben capito quale sia lo spunto di riflessione che si dovrebbe trarre in questa discussione.
    Se lo spunto riguarda la differenza tra le vetture americane e le nostre (non certo declassate perchè europee), beh lo si sapeva anche prima.

    Con stima e critica costruttiva...si intende.
     
  14. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    167
    Piaciuto:
    62
    Di valutazioni drastiche è pieno il giornale: basta leggere le nostre prove, i risultati e le stelle in pagella che da essi derivano. Per quanto riguarda le sue critiche sull'insussistenza contenutistica di questo post, ogni tanto mi accontento di esprimere le mie opinioni in assoluta libertà, sperando di sollecitare riflessioni fra gli amici di questo forum. Che ha funzione e senso diversi dagli abituali canali informativi, ovvero sito web e giornale: qui parlo un po' di tutto, dai temi seri fino a quelli più leggeri, perché, pur consapevole del rilievo che l'industria automotive ha in termini macroeconomici, allo stesso tempo sono un grande appassionato di automobili. Se lei ritiene che tale impostazione sia troppo inconsistente, me ne dolgo. Vorrà dire che parteciperà con analogo vigore censorio a uno dei prossimi amichevoli dibattiti.
     
  15. euge.86

    euge.86

    Iscritto:
    1400235370
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    0
    Sarà. Il nuovo corso stilistico Lexus è tutto sommato coerente con l'impostazione più sportiveggiante che si vuole dare al marchio quando si guarda alle berline. Tuttavia ho visto molti giornalisti storcere il naso (anche quelli di kbb e consumer reports, che tradizionalmente non si sbilanciano sul design dei modelli) quando hanno visto la declinazione del nuovo frontale sulla suv media della casa giapponese. Non so se i tradizionali clienti del marchio apprezzeranno. In ogni caso, onore al merito di chi ha deciso in casa Toyota che, nonostante la Lexus detenesse il 25% del segmento, si dovesse optare per un design così innovativo/divisivo...
     

Condividi questa Pagina