Sulla Rover e su qual è stata la peggiore auto da voi guidata

Sulla Rover e su qual è stata la peggiore auto da voi guidata - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    171
    Piaciuto:
    67
    Per qualche balzana ragione, ho sempre amato la Rover, passata a miglior vita nel 2005 dopo un'onorata carriera finita malissimo (ovvero con un clamoroso fallimento). Per chi non ricordasse, negli anni 50 e 60 la Casa rivaleggiava con la Jaguar in fatto di prestigio (la Land Rover, che era il braccio fuoristradistico, faceva storia a sé). Poi il declino s'iniziò nel 1967, quando la Casa finì, per ragioni squisitamente politiche (il primo ministro era Wilson), nel calderone statale della British Leyland. La Rover, le cui P5 e P6 erano le preferite dall'establishment di Londra, finì per essere schiacciata dalla concorrenza interna dell'ex nemica Jaguar, anch'essa infilata a forza nella BL. Da lì, il marchio perse progressivamente slancio. Ma mi piace ricordarlo per due motivi. Il primo è che la sfortunata marca riuscì a lanciare due modelli degni di essere nominati Auto dell'anno: la citata P6, quella con la ruota di scorta sul bagagliaio, nel 1964 e la SD1 nel 1977. Il secondo è che, nonostante la mia passione forse irragionevole (ho avuto una P5 3.5, una P6 2000 TC e una 3500), ammetto che era della Rover una delle peggiori macchine che abbia mai guidato. Si chiamava 220 Turbo e la provai in Inghilterra nei primi anni 90. Potente, era potente, carina, era carina, ma era letteralmente inguidabile, con delle reazioni allo sterzo terrificanti e un telaio che si torceva come un panetto di burro al sole. E devo dire che anche la 75 V8 col V8 Ford e la trazione posteriore la ricordo con un certo raccapriccio. Quindi, vi chiedo: qual è stata la peggiore auto che avete guidato?
     
  2. alessio2007

    alessio2007

    Iscritto:
    1394565872
    Messaggi:
    92
    Piaciuto:
    0
    La Fiat 125 Special (1968).
    Aveva un gran bel motore, un 1600 bialbero (il terzo nell'era Fiat) progettato da Aurelio Lampredi (ex Ferrari) da 100 CV DIN. Però come tenuta era una vera carretta. Pesante davanti e leggerissima dietro. Trazione posteriore.
    Sospensioni posteriori a balestra.

    Ogni curva un po' veloce era un delirio. Anche in rapporto alle superiori prestazioni motoristiche era molto peggio della più umile Fiat 124.
     
  3. alexmed

    alexmed Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238535039
    Messaggi:
    11.935
    Piaciuto:
    401
    Direi la Daewoo Lanos, non so se l'esemplare che guidai per circa 400km era difettato, ma lo sterzo dava ben poca confidenza. Non mi trovai per nulla a mio agio.
     
  4. mafalda

    mafalda

    Iscritto:
    1238525373
    Messaggi:
    1.908
    Piaciuto:
    22
    della 220 turbo, auto bellissima, ricordo i test di QR e di Auto, auto bellissima, prestazioni, QR scrisse "...è di quelle da 240 kmh", però tutti criticarono le reazioni allo sterzo: il differnziale autobloccante si era rivelato una coperta corta!
    ...da parte mia, la peggiore è stata la smart 600cc
     
  5. Barack

    Barack

    Iscritto:
    1241647149
    Messaggi:
    1.564
    Piaciuto:
    177
    Per me la peggiore Che abbia guidato è la fiat seicento. Angusta e incapace di affrontare un benché minimo spostamento. Sopra i settanta orari sembra di essere in moto.
     
  6. FAUST50

    FAUST50 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238607223
    Messaggi:
    15.267
    Piaciuto:
    2.100
    LA prima Astra sw,un disastro :twisted: venduta dalla disperazione dopo poco piu di un anno.....ha passato piu' tempo in officina che sotto il mio posteriore.
    Provenivo da un Passat 1.6 sw tenuta amorevolmente per ben 11 anni,dovuta sostituire a causa di un tamponamento provocato da una persona che andava di fretta sulla strada che porta a PRATOPIAZZA in pusteria
     
  7. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.563
    Piaciuto:
    1.892
    la rover 3500 era il mio sogno da bambino, e poichè non ne vidi mai una in giro per le mie strade piemontesi, a metà tra la campagne e la periferia, continuai a sognarla sulle pagine di un numero di QR di una quarantina di anni addietro...

    la macchina peggiore come guida fu una diane
     
  8. matteomatte1

    matteomatte1

    Iscritto:
    1238525321
    Messaggi:
    15.741
    Piaciuto:
    1
    Peggiore auto mai guidata: Chevrolet Chevette

    Peggiore auto di proprietà mai guidata: Fiat Regata 105 TC
     
  9. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.105
    Piaciuto:
    203
    Le peggiori auto guidate da lei Direttore avevano almeno quell'aureola british che ha un suo fascino, la peggiore che ricordo io invece è una Seat Ibiza prima serie (system porsche :lol: ).
     
  10. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.820
    Piaciuto:
    7
    la P6 l'aveva un amico del mio babbo, e ne ero affascinato.

    il ricordo peggiore è di una ARNA; guidata in inverno Brescia-Viareggio-Brescia, con i vetri che non disappannavano neanche con gli esorcismi...
     
  11. ml14

    ml14

    Iscritto:
    1276100177
    Messaggi:
    1.042
    Piaciuto:
    96
    La palma del peggio la concedo ad un'auto posseduta dai miei ai tempi della mia patente, la Uno 45 seconda serie: tenuta di strada assente, cambio nel quale non si trovavano le marce nemmeno a piangere, confort e finiture opinabili. Strano ma vero, la Panda 1.000 CLX che avevamo nello stesso periodo, era in confronto un'ammiraglia. Sulla Rover, dico semplicemente che è un vero peccato sia fallita, ed un peccato ancora peggiore che la Tata, che ne possiede i diritti, non la faccia risorgere. Non sarebbe meglio di una Qoros, per lo meno come appeal?
     
  12. EdoMC

    EdoMC

    Iscritto:
    1253964933
    Messaggi:
    6.520
    Piaciuto:
    0
    Non ho mai avuto occasione di guidare auto vecchio stampo, solo automobili più o meno moderne. Sarà per questo che, sinceramente, non saprei proprio trovare un'auto peggiore, o meglio, considerando prezzo e destinazione d'uso dell'auto, non ne ho mai guidata una che facesse poi così male il suo ruolo. Se proprio devo dirne una, direi la Punto 55 S, senza contagiri, senza servosterzo, senza ABS, senza climatizzatore. Però, anche qua lo devo ammettere, sono problemi miei, io ho imparato a guidare nell'era dell'ABS, del servosterzo, del climatizzatore, probabilmente all'epoca la Punto era un'onestissima utilitaria (anche se, a onor del vero, la tanto derisa Skoda Felicia SW che avevamo, più vecchia della Punto di cui sopra, aveva tutti quanti gli accessori di cui sopra). Forse, l'elettronica, l'aumento delle aspettative del cliente, ha aumentatola gradevolezza delle automobili moderne e, rapportando le aspettative all'auto che si sta per condurre, non ce n'è nessuna, forse, davvero deludente.
     
  13. juantorena

    juantorena

    Iscritto:
    1238690055
    Messaggi:
    876
    Piaciuto:
    0
    Sicuramente l'Innocenti 3 cilindri prima versione aveva una stabilità "da paura", problema poi risolto con l'allungamento del passo.
    Anche la Uno, almeno l'esemplare da me provato (mi sembra fosse già la versione restyling), aveva uno sterzo veramente pessimo.
    Al confronto la Talbot Samba sembrava un'auto di categoria superiore.
    In quanto all'Alfa 33, pur ottima da guidare, aveva d'altro canto finiture che definire penose è far loro un complimento. Ruggine già dopo pochi anni, pezzi che rimanevano in mano, computer di bordo che dava i numeri del lotto, ecc.
     
  14. euge.86

    euge.86

    Iscritto:
    1400235370
    Messaggi:
    7
    Piaciuto:
    0
    Ricordo solo una cosa a proposito della Rover 75: nel 2000, quando venne lanciata, vendette piu' della Alfa Romeo 156 in UK e venne votata "auto piu' bella del mondo" in Italia (fonte: Jeremy Clarkson).
     
  15. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    171
    Piaciuto:
    67
    La Rover 75 era un'ottima macchina, peraltro progettata durante la proprietà BMW. E non a caso divenne estremamente popolare come auto aziendale. Ma la V8 fu un tentativo disperato di riportare l'interesse, tramite un accrocchio tecnico discutibile, su un modello comunque destinato all'oblio. Il risultato, su strada, era, per usare un eufemismo, perfettibile.
     

Condividi questa Pagina