Se il poliziotto non conosce il Codice

Se il poliziotto non conosce il Codice | Pagina 3 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

Stato Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.852
    Piaciuto:
    3.366
    che non era a posto (anche meccanicamente) credo sia chiaro.

    spero lo abbiano spulciato per bene al casello.
     
  2. economyrunner

    economyrunner

    Iscritto:
    1370078749
    Messaggi:
    6.232
    Piaciuto:
    1
    magari con quel +1 hai parecchio valore aggiunto ;)
     
  3. Grattaballe

    Grattaballe

    Iscritto:
    1238766746
    Messaggi:
    6.267
    Piaciuto:
    182
    Ma si dovrebbe fare rimanendo nella propria, rallentando per consentire l'immissione o superando velocemente l'immittente che quindi si arrangerà con chi ci segue, non certo cambiando corsia. Altrimenti non si "assorbe" l'"evento immissione" ma lo si sposta solo 4 metri più in là, creando casino ulteriore in tutta la larghezza dell'autostrada...
    Peraltro, marciando a distanza di sicurezza le immissioni sono facili e sicure, i problemi vengono fuori quando per immettersi ci si vede costretti a decidere se farsi superare a destra o a sinistra dai frettolosi che ci seguono e cercare un pertugio tra sardomobili assurdamente vicine tra loro.
     
  4. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.646
    Piaciuto:
    1.924
    beh, non è mica detto, se io viaggio per ipotesi a 130 a dx e mi sposto non dovrei creare alcun disagio, visto che nessuno dovrebbe viaggiare più veloce provenendo da dietro, e comunque se non è troppo vicino, cosa che mi impedirebbe di spostarmi di corsia, avrebbe lo spazio per rallentare ed accodarsi... se invece viaggi opiù lento, diciamo tra 90 e 120, allora è diverso ma non vedo perchè non potrei spostarmi senza tagliare la strada a nessuno, se poi da tergo sopraggiunge una "palla di cannone" è opportuno che lo sappia che ci sono mezzi meno veloci che possono spostarsi dalla prima alla seconda corsia, mezzi pesanti che agevolano l'immissione di altri mezzi pesanti o che superano un convoglio eccezionale o semplicemente superano un altro mezzo un po' più lento e che attendono che sia un po' libera la corsia di sx o di centro, ma poi la occupano per parecchi secondi , decine a volte e quindi chi sopraggiungesse da dietro deve solo rallentare, mica è scritto che non si possa scendere sotto i 130...
     
  5. Grattaballe

    Grattaballe

    Iscritto:
    1238766746
    Messaggi:
    6.267
    Piaciuto:
    182
    Guarda, non so cosa dice il codice della strada ma per me quella manovra equivale a quella di scartare a sinistra chi ci precede e ha deciso di rallentare per girare a destra. Per il buon senso non si dovrebbe fare, se la distanza fosse corretta non servirebbe farlo. Si va comunque ad invadere corsie adibite ad altro o che possono essere già occupate. Si passa comunque la palla della soluzione a chi sopraggiunge in quest'altra corsia. Non mi sembra giusto, vediamo se qualcuno trova riferimenti precisi nel CdS...

    Certo, ma nel caso specifico il primo che giunge dietro a qualcun altro e dovrebbe rallentare pensando che i 130 non sono obbligatori saresti proprio tu. ;)
     
  6. vecchioAlfista

    vecchioAlfista

    Iscritto:
    1240236159
    Messaggi:
    5.496
    Piaciuto:
    111
    :hunf:
     
  7. vecchioAlfista

    vecchioAlfista

    Iscritto:
    1240236159
    Messaggi:
    5.496
    Piaciuto:
    111
    Sono sempre più convinto che il cds sia un azzeccagarbugli eccessivamente complesso, con un livello tale di sofisticazione (fra codice, norme attuative, circolari ministeriali varie e della mctc) spesso cervellotiche, che rendono in lavoro di chi sta su strada a volte impossibile.
    Più di una volta mi è capitato di assistere ad operatori della stradale che, impossibilitati dal distrcarsi da certe normative di settore, dovevano rivolgersi direttamente ai funzionari motorizzazione.

    fatta questa premessa, direi che non sapere dell'esistenza del superamento a destra non è ammissibile.
    come non è ammissibile avere atteggiamenti maleducati e sconvenienti, specie fuori servizio.

    certo, qui abbiamo, delle due, sentito solo una (seppur autorevolissima) campana
     
  8. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.646
    Piaciuto:
    1.924
    Certo, ma nel caso specifico il primo che giunge dietro a qualcun altro e dovrebbe rallentare pensando che i 130 non sono obbligatori saresti proprio tu. ;) [/quote]ll CdS e la segnaletica posta nei punti più difficoltosi per l'immissione da destra impongono l'agevolazione dell'immissione, inoltre non vedo quale scarto compie chi vede approssimarsi un veicolo in corsia di accelerazione, valuta che nessuno lo segua nella II corsia da vicino, aziona l'indicatore e si sposta favorendo la confluenza, lo fanno anche i mezzi pesanti ed è buona abitudine nei paesi come la germania. Infine la velocità va adeguata aa lle condizioni che ci precedono e non a quelle che seguono, ovvero se devo sorpassare un pullman (limite 100) che supera un autorticolato (80) ed io viaggio a 120/130, occupando la terza corsia, se non ho tagliato la strada a nessuno, ma sopraggiunge un "missiìle " a forte velocità, si accoda con pazienza sino al termine della doppia manovra di sorpasso, situazione frequente nelle autostrade a 2 corsie...

    ...cmq tornando IT, il problema è come fare se l' agente non è nè informato nè recettivo delle corrette rimostranze del' utente...
     
  9. Mario1979Rossi

    Mario1979Rossi

    Iscritto:
    1422636865
    Messaggi:
    478
    Piaciuto:
    26
    Egregio Direttore, Lei forse non se ne rende conto... o forse per bontà sua e di chi le ha insegnato la morale non lo vuole fare..
    :D
    Ma Lei ha un "grosso" potere nelle sue mani, lei è "il direttore di Quattroruote" il che non è affatto poco.
    :D
    Nel mondo automobilistico, nel quale vengono incluse la parti burocratiche, normative, tecniche e maccaniche.. senza dimenticare la parte commerciale e passionale lei è un "gigante" e pertanto le sue parole hanno un certo peso e potere.
    Ne approfitti, di tanto in tanto.. faccia di più del suo precedessore, il quale si limitava (sicuramente mosso anche lui dalla morale) a fare pagine di memoriali a margine della rivista, o ad aprire pagine di blog sul sito.

    Lei invece agisca, contatti solleciti.... insomma faccia quello che un "gigante" dalla sua posizione puo' fare per migliorare il mondo automobilistico italiano, per quanto nelle sue possibilità e nella sua natura/carattere.
    :D

    In parole povere, quando le capita un caso come questo, chiami il comando di zona e gli dica chi è e cosa è successo (o meglio vada dal comandante di persona)... senza minaccie e sempre in modo gentile, gli dice che c'è stato questo episodio, senza fare reclami o cose ufficiali... e vedrà che le opzioni sono due: o il comandante lascia correre pur sapendo che passato del tempo Lei potrà scrivrne l'accaduto sulla SUA rivista.. oppure prenderà provvedimenti perchè ne risponde LUI.
    ;)
    Lo usi il suo potere, in maniera amichevole e superficiale... ma lo usi, se non Lei chialtri è un "autorità" da questo lato della barricata??
    :D :D
     
  10. alfranco47

    alfranco47

    Iscritto:
    1459533699
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Buonasera I poliziotti hanno in dotazione il codice della strada, quello non si e' fermato a consultarlo prima delle offese, cio' dimostra ................
    Le regole non le fa lo stato ma, in autostrada, Autostrade per l'Italia che decide a quanto andare IN NOME DELLA SICUREZZA, poi vediamo allegati al nostro giornale finanziati dalla suddetta societa'.
    E volete che il caro direttore si ponga contro di loro.
    Saluti
    Francesco

    SICUREZZA ? STAI A CASA A VEDERE LA TELEVISIONE
     
  11. Gianni 4

    Gianni 4

    Iscritto:
    1535113952
    Messaggi:
    5
    Piaciuto:
    1
    Giusto il codice e i concetti di superamento/sorpasso.
    Personalmente, però, io -in Italia- evito qualsiasi superamento da destra proprio perché manchiamo di abitudine e praticamente nessuno controlla lo specchietto destro prima di rientrare nella corsia di destra.
     
  12. andreal1967

    andreal1967

    Iscritto:
    1456760330
    Messaggi:
    128
    Piaciuto:
    64
    Tutte le sere, rientrando a casa, se non trovo posto sul viale pricipale, devo attraversare uno spartitraffico per svoltare in un traversa che si trova sul lato opposto del viale. Non essendo presenti linee continue o cartelli che impediscono la svolta, attendo che la strada sia libera e attraverso. Ovviamente prima di fermarmi per svoltare, metto la freccia e rallento per dare tempo a chi viene dietro di me di uscire dalla mia coda. Normalmente c'e' sempre qualcuno che mi suona e mi manda a quel paese. Una volta e' successo ad un'auto delle FDO che mi hanno dato colpo di fari e sirena, tanto che ho interrotto la manovra di svolta e proseguito diritto.
    Il giorno successivo, dato che mi era venuto un dubbio sulla leicita' della manovra, vista la segnalazione delel FDO, ho incontrato una pattuglia dei Vigili urbani a cui ho chiesto lumi. Mi hanno confermato che la manovra era assolutamente possibile e lecita.
     
  13. maddeche!

    maddeche!

    Iscritto:
    1301141403
    Messaggi:
    13.693
    Piaciuto:
    1.961
    Secondo me agli agenti che hanno suonato e lampeggiato, semplicemente rodeva il chiccherone di dover rallentare, indipendentemente dal fatto che la manovra fosse perfettamente regolare.
     
  14. momonedusa

    momonedusa

    Iscritto:
    1333730053
    Messaggi:
    1.522
    Piaciuto:
    297
    beh, non ci giurerei, a me è già capitato 2 volte di dover spiegare alle pattuglie come funziona la precedenza nelle rotonde....
     
  15. maddeche!

    maddeche!

    Iscritto:
    1301141403
    Messaggi:
    13.693
    Piaciuto:
    1.961
    Due volte ?
    Ma allora proprio non lo capiscono !
     
    A SUBmARine U-14 piace questo elemento.
Stato Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina