Se il futuro Bugatti è ibrido

Se il futuro Bugatti è ibrido - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    173
    Piaciuto:
    85
    Giunge notizia dalla Germania che la Bugatti sta lavorando sulla sostituta della Veyron. La cosa sorprendente è che, sempre stando alle voci di corridoio, il gruppo VW starebbe pensando alla propulsione ibrida, sull'esempio di quanto fatto da Porsche e McLaren per le loro ipercar. L'auto dovrebbe arrivare fra il 2015 e il 2016, ovvero quando la produzione della Veyron giungerà al termine. Staremo a vedere se le indiscrezioni si riveleranno corrette. A me preme più parlare della Bugatti in quanto concetto e idea. Quando Ferdinand Piech la volle a tutti i costi, l'intenzione era quella di realizzare la sportiva più potente e veloce al mondo, per mostrare al mondo la supremazia della tecnologia Volkswagen. L'auto, obbiettivamente, è straordinaria (anche se ora le sue prestazioni appaiono meno terrificanti); però la Casa ha faticato moltissimo a farsi apprezzare dai soliti pochi. In Italia, dove le Bugatti d'epoca sono tante, non è stata venduta una sola Veyron, per esempio. E proprio i bugattisti doc hanno sempre rifiutato l'auto, considerata troppo "da russi" - e cito un collezionista - per inserirsi in una tradizione fatta di sportività lineare. Secondo voi perché la Veyron è stata un mezzo flop?
     
  2. suppasandro

    suppasandro

    Iscritto:
    1256376356
    Messaggi:
    4.591
    Piaciuto:
    321
    perché costa uno sproposito e x fare quel che fa una veyron su strada aperta al pubblico penso basti una m3 o una gallardo di seconda o terza mano....
    Il fatto che sia in mano a rapper americani poi la dice lunga sul cliente tipo...
    Aggiungo in oltre che un discorso uguale uguale si possa estendere anche alle maybach...altra genialata dei crucchi
     
  3. Ex Batri

    Ex Batri Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1354104068
    Messaggi:
    5.130
    Piaciuto:
    743
    La Veyron è nata come auto al di fuori degli schemi ed eccessiva. Era pensata per stupire più che per un'utilizzo reale delle sue prestazioni.
    La velocità di punta è fittizzia in quanto impossibile da raggiungere nella realtà della maggior parte delle piste per non parlare delle strade aperte al pubblico. Poi anche se ci si riuscisse gli pneumatici avrebbero i minuti contati.
    Il suo design non è particolarmente affascinante e forse un pò sgraziato, (ma i gusti sono gusti).

    Se uno compra un auto, non per le sue prestazioni reali, ma per quelle potenziali lo fa per mettersi in mostra, quindi se la linea non è particolarmente affascinante cosa la compra a fare?

    EDIT Il design e il fascino della Veyron non è neanche lontanamente paragonabile a quello delle sue antenate. Secondo il mio modesto parere è proprio quello il problema. La Vayron è troppo "muscolare" e non di classe come lo erano le antiche Bugatti. Non per niente viene indicata auto "da russi" ed è gradita ai rapper americani.
     
  4. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.105
    Piaciuto:
    203
    Il flop sta nella megalomania di Piech.
    Il gruppo vag non aveva bisogno della Bugatti per dimostrare qualcosa, meraviglia il fatto che lo pensasse Péich.
    Il risultato è stato altre a quello affermato dal direttore (poche vendite) anche quello delle figuracce e rinvii alle presentazioni ufficiali.
    Le Bugatti storiche erano tutt'altra cosa, non sorprende ciò che dicono i bugattisti doc.
     
  5. Ilavoratoridellanotte

    Ilavoratoridellanotte

    Iscritto:
    1389881803
    Messaggi:
    279
    Piaciuto:
    0
    L'ibrido su una sportiva extra lusso non sarà troppo per una casa che l'ibrido lo schifava?
     
  6. gallongi

    gallongi

    Iscritto:
    1243349152
    Messaggi:
    25.879
    Piaciuto:
    33
    La,veyron probabilmente era meno esclusiva di,quel che,potesse sembrare ( il,motore era cmq un'esasperazione di meccaniche convenzionali giusto?) e il,nome evocativo era imho perso da un bel Po...l'ibrido sulle supercar tirerebbe anche ma il discorso è sempre,lo stesso.Bugatti richiama ancora gli appassionati ( danarosi) ? Boh,non ne sono convintissimo
     
  7. rickyjungle

    rickyjungle

    Iscritto:
    1401097571
    Messaggi:
    196
    Piaciuto:
    21
    Il flop secondo me sta nel fatto che non era indirizzata alle persone giuste, benché le intenzioni potevano esserci.

    Poi oggi i tempi corrono veloci per cui una casa che per 10 anni ('95-'05) non ha prodotto niente, ma in mezzo ci ha messo delle figuracce, provenendo da figuracce e fallimenti pregressi, ha sperperato buona parte dell'allure e quindi quando era pronta a vendere qualcosa, gli appassionati la davano per morta e si sono guardati bene dal comprarla, e chi aveva i soldi da spendere erano tutti "arricchiti senza passione" (rapper, russi, emiri) che la compravano solo per far vedere il portafoglio..

    Ovviamente generalizzo un pò, ma quando ferrari, porsche, aston e ora mclaren, presentano una vettura milionaria la gente fa la fila e le vendono tutte prima di produrle, scontentando molti che non avranno il loro esemplare, la Bugatti manco sa se riesce a vendere le ultime 50 dopo 10 anni di vendite e serie speciali a manetta...
     
  8. mafalda

    mafalda

    Iscritto:
    1238525373
    Messaggi:
    1.908
    Piaciuto:
    22
    La veyron alla fine ha venduto circa 400 vetture delle 300 previste, ma è una vittoria di pirro, viste le perdite esorbitanti. probabilmente si rifaranno nel corso degli anni, visti i costi di gestione e manutenzione a dir poco improponibili, a confronto Enzo e CGT sono delle tranquille familiari!
    valutare una veyron è difficile, di certo non è una supersportiva doc, vista la stazza, certo non è nemmeno un catenaccio!
    la vel max della veyron è pura statistica, poiché si raggiunge solo con la procedura "top speed", che si interrompe anche solo rilasciando il gas...
     
  9. superciccio70

    superciccio70

    Iscritto:
    1266747606
    Messaggi:
    3
    Piaciuto:
    0
    Probabilmente è la strada più logica. Crescere con la cilindrata sarebbe assurdo e aumentare la potenza specifica dei turbo potrebbe portare a emissioni eccessive col rischio di non poterla omologare in paesi troppo restrittivi. E poi l'ibrido è più hi-tech e sicuramente politically correct.
    La Veyron credo sia l'unica figlia nata in mezzo a tanti aborti del delirante Piech, vedi Volkswagen W12, Volkswagen Phaeton, Bentley Hunadières, Bugatti Galibier e forse me ne scordo qualcuna.
    La Veyron per quanto controversa ha bisogno di un'erede per la stessa sopravvicenza della Bugatti e ovviamente dovrà essere più potente, più veloce e più costosa.
     
  10. mafalda

    mafalda

    Iscritto:
    1238525373
    Messaggi:
    1.908
    Piaciuto:
    22
    uno dei grossi errori fu fissare troppi paletti: 407 kmh, 16cil, 4 turbo etc...
    i 407 kmh si potevano raggiungere con un motore assai più piccolo...
     
  11. loopo

    loopo

    Iscritto:
    1238526222
    Messaggi:
    4.659
    Piaciuto:
    30
    Quattro motori della Golf GTI in pratica.

    :lol:
     
  12. mafalda

    mafalda

    Iscritto:
    1238525373
    Messaggi:
    1.908
    Piaciuto:
    22
    con la Veyron fecero un macello! quando cambiò il presidente, quello nuovo si trovo sulla scrivania la "lista dei problemi" della vettura, in netto ritardo sui tempi: annoverava circa 600 voci!
     
  13. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    10.378
    Piaciuto:
    2.248
    Perché, ad esempio, una erede delle Bugatti potrebbe essere una Pagani.
    La Veyron è roba per arricchiti, che, per altro, pur spesso capendo nulla, sono disposti a pagare follie pur di avere "il meglio": e la Veyron è diventata, per i suoi noti e meno noti problemi, una barzelletta del web.
     
  14. mafalda

    mafalda

    Iscritto:
    1238525373
    Messaggi:
    1.908
    Piaciuto:
    22
    ripeto, alla fine commercialmente, 400 unità (in molti anni...) sono anche ok, ma prob tra 10 anni varranno molto meno di una Zonda ...
     
  15. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.316
    Piaciuto:
    323
    Premettendo che Bugatti è forse uno dei marchi più di nicchia in assoluto (forse insieme ad altri 2-3 del genere), credo che per un "Bugattiano" convinto passare all'ibrido potrebbe rappresentare un trauma, ma forse proprio per questo paradossalmente la comprerà ugualmente, per aver ancora maggiore eslcusività.
     

Condividi questa Pagina