Piccole note di inciviltà quotidiana

Piccole note di inciviltà quotidiana - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    164
    Piaciuto:
    61
    Dalle cronache di questi giorni. A Milano una netturbina, mentre è in servizio, vede accadere un incidente. L'uomo coinvolto rimane sull'asfalto. La signora interviene, fa un massaggio cardiaco al ferito e gli salva la vita. Arrivano i vigili e fanno la multa alla dipendente dell'AMSA perché il suo mezzo, lasciato sul bordo della strada, ostruisce la visuale. Nel frattempo, gli automobilisti obbligati a rimanere fermi per l'arrivo dei sanitari suonano e insultano gli uomini del 118. Sempre a Milano, una ragazza cade dal motorino. La soccorrono due coetanei. Quando arriva al Pronto Soccorso, si accorge che le hanno rubato il portafogli. Appiano Gentile: una signora cammina sulla carreggiata, diretta alla fermata dell?autobus, con il cellulare in mano, pronta a fare una telefonata. Intervengono i carabinieri ed elevano una contravvenzione di 25 euro. Ancora Milano. Sono su un marciapiede di una strada stretta. Coda di auto. Di fronte a me, uno scooter, per evitare la coda, sale sul marciapiede: urta un pesantissimo cartello provvisorio, che cade sul cofano di una 500. Danni per centinaia di euro. Il guidatore si gira: è un signore distinto che avrà la mia età. Guarda quello che ha combinato, intercetta il mio sguardo lontano, alza le spalle e riparte. Forse un minimo di civiltà nei cittadini e di ragionevolezza nelle forze dell'ordine sarebbe auspicabile.
     
  2. Luca 79

    Luca 79

    Iscritto:
    1243116015
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    4
    Ormai il civiltà e il senso civico sono stati sopraffatti dalla fretta e dall'imbarbarimento, ai limiti del mors tua vita mea...Non mi stupisco più di niente, però ringrazio il cielo di vivere nelle campagne novaresi e non in una metropoli, uno come me impazzirebbe.
    L'episodio della multa alla netturbina è osceno, di una meschinità e di una volgarità senza pari. Multificio senza scrupoli. In compenso di soldi pubblici buttati al vento ne vediamo ogni giorno a palate...Di sicuro un episodio del genere non fa altro che incattivire ancora di più la gente, altrettanto rozza (riferito ai presenti in attesa) nello strombazzare in coda...
     
  3. chepallerossi!

    chepallerossi!

    Iscritto:
    1308652266
    Messaggi:
    878
    Piaciuto:
    2
    purtroppo episodi di inciviltà sulle strade sono per noi italiani la normalità. e non solo sulle strade.

    mi permetto un appunto sul caso della netturbina multata.
    l'accaduto è ovviamente occasione ghiotta per la stampa, tanto che il banale caso di una multa per divieto di sosta è rimbalzato su tutta la stampa nazionale col consueto corollario di cori di indignazione.
    però, razionalmente, poiché il mezzo in questione era già presente sul luogo al momento del sinistro i vigili, che sono tenuti a ricostruire la dinamica al fine di individuare cause e responsabilità, non potevano far altro che constatare che quel mezzo era in divieto di sosta e ostruiva la visuale e - conseguentemente - fare la relativa multa. a maggior ragione se ci sono testimoni o se, ad esempio, l'investitore ha dichiarato che quel mezzo gli ha impedito di vedere il pedone per tempo.
    poi si può discutere del fatto che i mezzi di quel tipo devono per forza, quando in servizio, fermarsi in mezzo alla strada (e qui non so cosa dicano il CdS o i regolamenti comunali) e credo che nessuno attribuisca colpe a chi stava solo facendo il suo lavoro. ma i vigili mi pare abbiano fatto solo quello che dovevano e che non avessero alternative.
     
  4. NEWsuper5

    NEWsuper5 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.011
    Piaciuto:
    2.820
    ieri per ben 4 volte nel giro di poche ore mi hanno tagliato la strada:

    - uno che, su strada urbana a scorrimento veloce e doppia corsia per senso di marcia, ha sistematicamente tagliato tutte le curve, invadendo la mia corsia e costringendomi ogni volta a frenare per evitare il contatto.

    - gli altri 3 in extraurbano, tipica scena del sorpasso rapido senza freccia per poi tagliarti la strada a un metro dal cofano e prendere la prima uscita, il tutto senza segnalare.
    (il giorno che mi trovano nervoso e con la macchina già danneggiata all'anteriore non rallento... :evil: )

    è un peccato, perchè proprio ieri ero soddisfatto dalla gentilezza delle persone (commessi dei negozi, pedoni che ringraziano, automobilisti che, anche loro, ringraziavano se gli concedevo strada...) ma ho chiuso la serata veramente male. :(
     
  5. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    28.876
    Piaciuto:
    1.708
    La civiltà non è la certo la prima dote del nostro popolo, nè la più apprezzata, si viene bollati di buonismo o di essere mollaccioni, le FFOO non sono necessariamente migliori della media. Inutile sperare in un miglioramento senza un intervento correttivo e repressivo.
     
  6. Ex Batri

    Ex Batri Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1354104068
    Messaggi:
    5.008
    Piaciuto:
    638
    Sicuramente ci sono moltissime piccole inciviltà nel nostro quotidiano.

    Però ci sono anche molti gesti positivi e civili che spesso non fanno notizia.
    Per esempio qualche mese fa (era luglio) ho fatto un topic relativo al senso di civiltà dimostrato dei passanti durante le prime fasi di soccorso a una ciclista investita da un'automobilista. Eravamo a Milano

    http://forum.quattroruote.it/posts/list/95422.page
     
  7. stefanocanale

    stefanocanale

    Iscritto:
    1419948905
    Messaggi:
    270
    Piaciuto:
    14
    Gli episodi come quelli che citi in extraurbano a me capitano quotidianamente...
     
  8. stefanocanale

    stefanocanale

    Iscritto:
    1419948905
    Messaggi:
    270
    Piaciuto:
    14
    Comunque condivido quello che dice Luca 79: nelle grandi città oltre al livello medio di educazione italiano c'è anche un alto livello di frustrazione dovuto alla congestione del traffico che amplifica la conflittualità al volante. Bene o male in provincia c'è ancora un'educazione stradale inteso come maggior rispetto mentre nei grandi centri urbani ormai siamo al collasso.
     
  9. Luca 79

    Luca 79

    Iscritto:
    1243116015
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    4
    Capisco quel che dice "chepallerossi!", da un punto di vista tecnico. Però se la netturbina avesse optato per cercare un parcheggio al mezzo magari il tizio sarebbe nel frattempo mancato. Non sarebbe male se a farsi carico della multa fosse lo stesso comune o la municipalizzata del servizio nettezza urbana (non so come si chiami quella milanese). Però è davvero stridente vedere da un lato i sotterfugi per piazzare norme "ad personam" che favoriscono le evasioni e permettono il"salvataggio" di politici e grosse aziende, e dall'altro la fiscalità totale verso chi non ha "appoggi"...
    Poi, ovvio ci sono anche episodi positivi, che spesso restano ignoti. Ma mi sembra che quelli censurabili, anche a livello potenziale, siano la maggioranza.
     
  10. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    164
    Piaciuto:
    61
    In effetti l'AMSA, società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Milano e per la quale lavora la signora, si è offerta di pagare la contravvenzione di 60 euro (scontata entro 5 giorni). Ma l'operatrice ecologica l'aveva già pagata...
     
  11. chepallerossi!

    chepallerossi!

    Iscritto:
    1308652266
    Messaggi:
    878
    Piaciuto:
    2
    il problema è che il mezzo era già lì prima, quindi potenzialmente coinvolto nelle dinamiche dell'incidente. e stando così le cose i vigili non potevano far altro che verbalizzare e multare, pena il rischio di avere poi loro dei problemi (anche seri) nel caso, ad esempio, che l'investitore tirasse in ballo la presenza di quel mezzo a propria parziale difesa.
    fermo restando che non c'è certo nulla di biasimevole nell'operato della donna e che questo è un caso limite, in cui l'applicazione necessaria delle regole può apparire fuori luogo.
     
  12. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.573
    Piaciuto:
    505
    Questa è la cosa più raccapricciante....
    Questa invece m'è successa personalmente, anni fa nel parcheggio di un supermercato : un elegante signore di mezza età mi devastò in manovra la portiera (ero già fuori dall'auto) ma fece finta di nulla, andando poi a parcheggiare più in là, e se fui rimborsato fu perché una ragazza lo vide e m'avvertì giusto in tempo : dovetti resistere, io, all'impulso (incivile, ma....) di mettergli le mani addosso.

    *******************************

    Ha messo il dito nella piaga, Direttore, ma questa è l'Italia, Paese a civiltà limitata, anche se per fortuna non è sempre così buio.

    Qualcuno disse, nel 1800, "l'Italia è fatta : ora bisogna fare gli Italiani" ma i politici e pubblici amministratori da allora non si sono - in media - mai troppo preoccupati di questo, preferendo dedicarsi di solito a faccende d'interesse ben più immediato, fossero di denaro o di potere ; ma, ahimè, senza poi una così forte opposizione e/o riprovazione da parte degli Italiani..... :(
     
  13. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.289
    Piaciuto:
    313
    Non ho capito la vicenda della signora di Appiano Gentile. Perchè avrebbe preso la multa?

    Ma non ho nemmeno capito tanto il senso della discussione, lo scopo.
    Se è per sollevare la mancanza di cultura che vige nel nostro Paese allora dico che non serve guardare queste cose: basta una cassa di un normale supermercato, una coda allo sportello postale oppure vedere semplicemente come la gente parcheggia.
     
  14. vecchioAlfista

    vecchioAlfista

    Iscritto:
    1240236159
    Messaggi:
    5.447
    Piaciuto:
    82
    Non capisco l'accostamento fra alcuni episodi di conclamata inciviltà con presunti (e sottolineo presunti) episodi di scarsa ragionevolezza delle fdo.

    non capisco e non mi piace...
     
  15. Ex Batri

    Ex Batri Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1354104068
    Messaggi:
    5.008
    Piaciuto:
    638
    L'altro giorno, pensavo erroneamte, di avere ormai fatto il callo ai frequenti atti di "inciviltà", tanto da non arrabbiarmi più.
    Quando il giorno immediatamente successivo mi sono arrabbiato per il comportamento di un ignorante ed arrogante automobilista.
    I fatti brevemente:
    1 Incrocio regolato da semaforo;
    2 Io e il "bellinbusto" arriviamo dai due sensi opposti di marcia ed abbiamo il verde per andare dritti ma non per svoltare;
    3 Il "bellimbusto" cerca di tagliarmi la strada voltando a sinistra;
    4 Io ovviamante non transigo e lo costringo a fermarsi;
    5 Il "bellimbusto", pur avendo torto marcio pretende di avere ragione, mi garda in cagnesco e gesticolando mi manda a quel paese;
    6 Io non rispondo, lo guardo male e proseguo;
    7 Un secondo dopo aver passato l'incrocio, mi accorgo che l'atteggiamento arrogante del "bellimbusto" che, in palese torto marcio, vuole aver ragione, mi ha fatto scattare i "5 minuti".
    8 Per fortuna avevo proseguito e quindi il "bellimbusto" non ha subito la mia inutile ira;

    Morale, ho fatto il callo ai comportamenti incivili, ma quando chi si comporta male vuol avere ragione in maniere arrogante, allora non lo accetto e mi arrabbio :twisted:
     

Condividi questa Pagina