Mx5 impressioni di settembre

Mx5 impressioni di settembre | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    179
    Piaciuto:
    54
    Seee... già mi è sembrato un miracolo che la moglie mi abbia spinto a prendere la 3 nuova, quando fino al giorno prima diceva che la vecchia ce la dovevamo tenere per almeno altri 10 anni!
    Meglio non tirare troppo la corda, con ste mogli... :emoji_laughing:
    E poi per lei una MX-5 già ce l'ho: un po' piccolina (1:18), ma ce l'ho.

    P.s. il camper mio è di quelli compatti, da coppia: 623 cm di lunghezza. Non è come quelli enormi che dietro hanno il garage per metterci un'auto.
     
    Ultima modifica: 10 Settembre 2019
  2. Ax-80

    Ax-80

    Iscritto:
    1538084777
    Messaggi:
    5.950
    Piaciuto:
    1.258

    Di giorno è tranquilla da quel punto di vista
     
  3. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    6.633
    Piaciuto:
    275
    Esatto credo anch'io che nelle ore diurne sia difficile imbattersi in qualche animale selvatico su quella strada, visto anche il traffico non certo assente, ma regolare . Diversa è la situazione di notte, per il gran numero di esemplari di fauna, soprattutto cinghiali, i quali si sono già spinti piu volte sino alle vie cittadine residenziali.
     
    A Ax-80 piace questo elemento.
  4. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    8.803
    Piaciuto:
    883
    Anche la mia dice che dobbiamo tenerla 10 anni ...però le piace la Stelvio. :emoji_fearful: Sarà già un bel colpo se a 100.000 km riuscirò a mettere su i Bilstein (per la sicurezza degli occupanti ovviamente :emoji_nail_care:). :emoji_grin:
     
  5. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    179
    Piaciuto:
    54
    Te l'avevo già detto una volta, la Stelvio la vedo molto adatta a te.
    Praticità e spazio di un SUV, trazione posteriore o integrale, guida molto gustosa... che vuoi di più?
     
  6. LA MAGA

    LA MAGA

    Iscritto:
    1526679316
    Messaggi:
    1.189
    Piaciuto:
    449
    Eppure qualcosa sta cambiando, gli animali selvatici sono sempre più presenti, almeno dalle mie parti.
    Sabato nel tardo pomeriggio mi ha attraversato di brutto una volpe!
    Parliamo di colline torinesi, non di aperta campagna.
    Ero sullo Z3 e andavo abbastanza sciolto su strada libera, ho avuto un arco di secondi per poterla evitare in tranquillità...
    ma l'altra settimana con la Mazda, all'uscita da una curva in salita, ho quasi messo sotto una bestia che credo fosse un tasso (era piuttosto grosso) nonostante di sera andassi a velocità decisamente moderata...
    Il tasso o quello che era è sbucato repentinamente, ho appena avuto il tempo per inchiodare evitando di investirlo.
    Qualche animale ogni tanto in collina è normale, ma due in una settimana cominciano ad inquietare
     
  7. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    8.803
    Piaciuto:
    883
    Dovrei provarla e provare la Giulia per capire... :emoji_blush:
     
  8. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    8.803
    Piaciuto:
    883
    L'anno scorso hanno investito un lupo in tangenziale a Casalecchio (BO).
     
  9. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    179
    Piaciuto:
    54
    Sono sicuro che ti piacerebbero, come guida.
    Per me servirebbe una Stelvio più bassa e leggera, o una Giulia hatchback... insomma, una nuova Giulietta a trazione posteriore... ma con gli interni della nuova Mazda 3, che mi piacciono un casino :emoji_smile:
     
  10. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    6.633
    Piaciuto:
    275
    L'aumento degli animali selvatici è esponenziale e quindi la possibilità di incidenti anche gravi segue di pari passo .

    Poichè l'abbattimento non è compatibile con la politica di oggi - e qui mi fermo per evitare lucchetti - e la contraccezione di specie non certo a rischio estinzione ( ed è un eufemismo) difficilmente attuabile , occorrerebbe predisporre , come già fanno nel nord Europa sentieri tunnel per l'attraversamento , i quali però riguardano soprattutto i piccoli animali , oppure studiare qualche accorgimento luminoso che possa dissuadere gli animali dal passare per la sede stradale .

    Tornando alla prova dello spider Mazda , non ho avuto la sensazione che mi si potesse parare davanti qualche animale , come invece mi accade nelle ore notturne o nelle strade di campagna di Piemonte e Lombardia e quindi son riuscito a godermi le prestazioni proprio divertenti della vettura .

    Certo bisogna sempre tenere gli occhi ben aperti e sperare in Dio !

    https://www.volvocars-partner.ch/bl...revenire-gli-incidenti-con-animali-selvatici/

    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 11 Settembre 2019
    A elancia75 piace questo elemento.
  11. streak

    streak

    Iscritto:
    1561623620
    Messaggi:
    179
    Piaciuto:
    54
    Anche dalle mie parti è solo di notte che c'è il pericolo di incontrare qualche bestiola (soprattutto tassi, volpi, cinghialotti...) ma di giorno niente, finora.
     
  12. LA MAGA

    LA MAGA

    Iscritto:
    1526679316
    Messaggi:
    1.189
    Piaciuto:
    449
    da me i "cinghialotti" sono un problema grosso.. ma questo è un fatto accertato da tempo. Oramai sono i padroni del territorio. Sulla cronaca ad ogni due per tre leggi di un incidente. Fortunatamente quelli, i cinghiali, sono notturni e si tratta solo di andar piano.
     
  13. elancia75

    elancia75

    Iscritto:
    1238537333
    Messaggi:
    8.803
    Piaciuto:
    883
    In una strada dove guidavo spesso "guidando", misto veloce senza incroci, presi per ben due volte dei caprioli sbucati all'improvviso.
    La prima volta di sera con luce e traffico: 2700 euro di danno senza kasko (2300 con recupero radiatore) e la seconda, di notte, mi pare 1800 euro (con kasko però).
    Ora ho minikasko ma devo farmi fare verbale.

    P.S. la prima volta chiamai un Centro Fauna che soccorse il capriolo (preso a 100 km/h) e fu liberato 2 settimane dopo. Col secondo andavo molto più piano (magari è morto nel bosco di notte, chissà).

    Per fortuna ora la faccio con moglie accanto che mi castra preventivamente, forse potrei investire una lumaca. :emoji_rolling_eyes::emoji_metal::emoji_hot_pepper:
     
    A keyone piace questo elemento.
  14. LA MAGA

    LA MAGA

    Iscritto:
    1526679316
    Messaggi:
    1.189
    Piaciuto:
    449
    sì, oltre al pericolo e all'eventuale danno c'è il triste aspetto
    di mettere sotto un animale.
    A chiamare il centro sei stato un grande...
    io una volta non sapevo se avessi preso sotto un gatto o meno, fatto sta che mia moglie mi costrinse a fermarmi ed accertarmi (tra i campi di pannocchie in aperta campagna) che la bestiola non fosse rimasta ferita nascosta tra la vegetazione.
    Mezz'ora !!!!!!! Ma vai ancora a vedere lì, ma hai guardato bene là?
    aspetta che controllo ancora qua..
    nessun gatto, non l'avevo preso per fortuna....
     
    A keyone piace questo elemento.
  15. keyone

    keyone

    Iscritto:
    1238711761
    Messaggi:
    6.633
    Piaciuto:
    275
    Condivido il rispetto per gli animali , che anch'io amo molto , tuttavia lungo le strade il proliferare di fauna selvatica costituisce un grave problema , che andrebbe affrontato con provvedimenti adatti , oltre che per limitare gli incidenti e i conseguenti danni a cose e persone , anche per evitare danni e sofferenze agli animali stessi.

    L'uomo non può chiamarsi fuori dalla competizione fra le specie , prospettando una natura innaturale dove non esistono antagonisti e , pur con intelligenza e compassione verso gli animali , cercare di limitare l'eccessiva proliferazione di alcune specie .

    una volta questa azione dell "animale-uomo" avveniva con la caccia per procurarsi il cibo , oggi potrebbe essere raggiunta con accorgimenti scientifici per limitare la riproduzione per esempio di cinghiali e altri ungulati, protagonisti di incidenti stradali anche gravi , ingenti danni alle colture e sconfinamenti nelle periferie delle città.
     

Condividi questa Pagina