Musk, Tesla e la Norvegia

Musk, Tesla e la Norvegia - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    164
    Piaciuto:
    61
    Bell'articolo, sabato scorso, su "Il Foglio" dedicato a Elon Musk e le sue tante attività: dall'invenzione di Paypal fino a SpaceX e i suoi viaggi nello spazio, passando, ovviamente, dalla Tesla. Che ha appena presentato l'inusuale Model D con trazione integrale e doppio motore elettrico. Musk l'ho conosciuto e intervistato: e, con tutta franchezza, non posso dire di essere rimasto particolarmente impressionato dalla sua brillantezza o dalla sua facondia. Il che è quantomeno sorprendente, considerato quanto ha dimostrato di saper realizzare. Incuriosito, sono andato a guardarmi i dati di vendita della Tesla. Scoprendo che il secondo miglior mercato dopo gli States è la Norvegia. Anzi: la Tesla è la marca leader nel Paese scandinavo, nonostante prezzi ben lontani dall'essere economici. Perché, vi chiederete. I norvegesi sono decentemente ricchi e assai attenti all'ambiente. Ma questo non basta. A far la differenza è l'atteggiamento del governo di Oslo. Che garantisce una lunghissima serie di vantaggi alle elettriche, dall'esenzione delle tasse d'acquisto al non pagare le autostrade, all'accesso nelle corsie riservate alla deducibilità fiscale. La cosa curiosa è che questi vantaggi sono garantiti dal petrolio, di cui la Norvegia è il principale produttore europeo. Domanda: se il governo vi togliesse l'Iva, la comprereste, per esempio, una BMW i3 (che è una gran macchina)?
     
    A Emanuele1970 piace questo elemento.
  2. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.822
    Piaciuto:
    6
    neanche morto.
    la Tesla S sì.

    mai che si parli di togliere l'IVA e rendere deducibile fiscalmente una bella Mustang 5.0 V8 .... :evil:
     
  3. FAUST50

    FAUST50 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238607223
    Messaggi:
    15.056
    Piaciuto:
    1.997
    gran macchina???

    diciamo che e' un tipo :rolleyes:
    NO non la comprerei,non mi piace manco in fotografia;come diceva il mio collega una tesla a occhi chiusi

    ......ma Direttore che domande sono :!:
     
  4. brunotonelli

    brunotonelli

    Iscritto:
    1414576998
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    La BMW i3 no, brutta e monovolume.
    Ma magari la prossima generazione della Volt (o della Ampera che tanto sono uguali) SI.
     
  5. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.146
    Piaciuto:
    1.771
    comprai oltre 40 anni addietro la mia prima auto elettrica, era filoguidata, poi arrivò anche la mitica reel45 telecomandata...

    ...ricomprerò una elettrica se q quando converrà rispetto ad una endotermica o ibrida, e per convenienza non intendo solo economica ma anche d'uso, e questo dipende non solo dalla tecnologia, ma anche dalle normative...

    ... senza dimenticare che talora le normative risentono di "pressioni" delle aziende produttrici di una o di un'altra tecnologia o energia...

    ...pertanto rigirei la domanda a chi detiene lo "scettro"...
     
  6. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.294
    Piaciuto:
    313
    Assolutamente no!
    Orrenda dal punto di vista stilistico (credo sia impossibile far di peggio), eccessivamente costosa, "indegna" di portare il nome BMW.
    Secondo me la tecnologia elettrica è ridicola: non posso avere un'auto che mi consente a fatica di percorrere un tratto andata e ritorno pari a Varese-Milano, oppure Trento-Bolzano, oppure Genova-Savona. Devo pure ritornare a casa...
    Se il governo togliesse l'iva arriverebbe a costare intorno ai 30 mila euro...con quella cifra compro cento altre vetture migliori, più belle, più confortevoli, più grandi, più sicure, più capienti, più idonee all'uso.
    Direttore, non so quali siano i parametri per i quali lei definisce questo "scatolino" una gran macchina, senza nemmeno l'uso del virgolettato.
     
  7. chepallerossi!

    chepallerossi!

    Iscritto:
    1308652266
    Messaggi:
    878
    Piaciuto:
    2
    mi permetta: quella che lei declassa a "cosa curiosa", direttore, è la condizione sine qua non. ma è come il bimbo che indica il re nudo.
    ovvero: i norvegesi nuotano nel petrolio e nei soldi che ne derivano (non parliamo poi più in generale del rapporto risorse naturali / popolazione): per loro fare gli ambientalisti è un gioco facile: tanta resa e poca spesa, i soldi ce li mettono gli altri, quelli come noi che non hanno un pozzo di petrolio in giardino.

    dalle nostri parti questo lo si chiama "fare i xxx con il xxx degli altri". :)
     
    A Guastatore1986 piace questo elemento.
  8. pcomuniello

    pcomuniello

    Iscritto:
    1316462049
    Messaggi:
    80
    Piaciuto:
    3
    +1
     
    A Guastatore1986 piace questo elemento.
  9. pcomuniello

    pcomuniello

    Iscritto:
    1316462049
    Messaggi:
    80
    Piaciuto:
    3
    Manco morto una i3. Se mi devo svenare per forza mi comprerei una i8, al massimo la i3 la potrei pretendere dopo aver saldato il conto della sorella maggiore come "regalo" :)

    Altrimenti se dobbiamo fare i xxx col nostro xxx, almeno la Ampera l'ho provata, sia pure per poco.

    Tanto per parlare, caro direttore, non si è accorto che avremmo qualche piccolo problema a metter in tavola anche uno spuntino, non dico il pranzo o la cena, ma proprio uno spuntino? Se devo cambiar macchina, e pure pagarla, tanto vale che mi compri direttamente una Countach. Si vive una volta sola... no, non sono ironico.
     
  10. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.305
    Piaciuto:
    1.772
    Aggiungo l'ingresso gratuito a Oslo.

    Avessi un reddito norvegese, la comprerei anche se non mi togliesse l'Iva, con un reddito italiano non basterebbe togliere l'Iva
     
  11. Matteo__

    Matteo__

    Iscritto:
    1265885100
    Messaggi:
    3.594
    Piaciuto:
    2
    Avendo tutte le agevolazioni ed infrastrutture offerte dal governo norvegese potrei anche fare un pensiero su un'auto elettrica. Ma solo se il mercato offrisse una scelta tale da poter accontentare i miei gusti. In definitiva, vista l'offerta attuale, non credo sia possibile. Oltretutto rimane il problema di cui discutevano già altri colleghi forumisti: l'autonomia. Quello è il vero problema dell'auto elettrica e lo sappiamo tutti. Dover passare da un veicolo con possibilità di percorrenza virtualmente illimitata ad uno che deve fermarsi ogni tre ore per altrettanto tempo (se non di più) è ancora una rinuncia troppo grande.
    D'altronde se persino i norvegesi non si sono convertiti INTERAMENTE all'elettrico, qualcosa mi dice che le obiezioni ivi sollevate non siano del tutto campate in aria.
    Per riallacciarmi a quanto diceva Pgreco, oggi l'elettrico è diventato insuperabile, ma solo sui modellini radiocomandati (un motore brushless con adeguata batteria al litio brucia su tutta la linea qualunque motore a scoppio di pari categoria, la carica dura inoltre nel peggiore dei casi un terzo del tempo di ricarica, il che significa che con tre batterie non ci si ferma mai). Per qualunque cosa pesi più di cinquanta chili, il discorso cambia di brutto.
     
  12. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.294
    Piaciuto:
    313
    Mi pare che non stia riscuotendo grande successo...
     
  13. sollui

    sollui

    Iscritto:
    1281005117
    Messaggi:
    8
    Piaciuto:
    0
    Io la comprerei, sì, mi piace anche per lo stile inusuale, non copia le auto endotermiche perchè è un concetto nuovo. Mi piacerebbe, oltre che non pagare l'Iva, non pagare l'autostrada che oggi costa quanto il carburante (ieri 380 km fatti, pedaggio 26 euro, gasolio poco di più) e magari neanche i parcheggi ecc. Poi tutti dimenticano che la i3 viene anche fornita di motore ausiliario per la ricarica delle batterie, quindi non c'è più ansia da ricarica
     
  14. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.294
    Piaciuto:
    313
    Considera però che il pagamento dell'autostrada e dei parcheggi non è dovuto per un fattore di inquinamento, ma per un utilizzo di un servizio messo a disposizione da parte di qualcun altro: società autostrade nel caso dell'autostrada e comuni in caso di parcheggio.
    Quindi secondo me non c'è un nesso logico tra l'auto elettrica e il pagamento (seppur in parte assurdo) di parcheggio (totalmente assurdo) e di autostrada (parzialmente comunque assurdo).
     
  15. sollui

    sollui

    Iscritto:
    1281005117
    Messaggi:
    8
    Piaciuto:
    0
    E' vero, ma solo in parte. Come succede in Norvegia, e anche da noi per i parcheggi, si possono concordare facilitazioni ad hoc. E poi se c'è qualcosa di assurdo da noi sono proprio le tariffe autostradali. Assurdamente alte a mio parere. In Svizzera, noto paese povero, con 35 euro di abbonamento annuo giri tutta la rete autostradale senza limiti. Come faranno a starci dentro?
     

Condividi questa Pagina