Milano, città contro l'auto

Milano, città contro l'auto | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

Stato Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.565
    Piaciuto:
    3.181
    Beato te che sai leggere nel pensiero altrui...
    Mi torneresti utile in studio, con i clienti.
     
  2. Velocity66

    Velocity66

    Iscritto:
    1463422355
    Messaggi:
    89
    Piaciuto:
    0
    Leggo nel pensiero e prevedo anche il futuro...Difatti a breve prevedo che la benzina le auto e le tasse sulla stessa costeranno sempre di più, circolare nelle città sarà sempre più difficile e ci saranno nuove leggi per punire duramente chi causa incidenti con morti e feriti.....E non venitemi a dire che sono un folle sognatore
     
    Ultima modifica: 6 Luglio 2017
  3. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.565
    Piaciuto:
    3.181
    Folle non lo direi mai, ma sognatore sì.
    Le tasse sui carburanti e sui veicoli sono già elevatissime, ma ciò non ha avuto alcun effetto deterrente.
    Così come, dati di questi giorni, la legge sull'omicidio stradale si sta rivelando un pericoloso incentivo alla fuga, anzichè ridurre gli incidenti. Purtroppo (ma prevedibile, visto com'è stata scritta...).
    Senza un vero servizio pubblico, dubito ci sarà un'evoluzione dei mezzi di trasporto in città e nelle aree metropolitane. Ma siamo ancora ad un livello tra l'utopia e il sogno.
    Pretendere che il mezzo di trasporto più evoluto sia la bicicletta, è impensabile, se non da un ciclista allenato.
     
  4. Velocity66

    Velocity66

    Iscritto:
    1463422355
    Messaggi:
    89
    Piaciuto:
    0
    Allenarsi non è impedito a nessuno e se non si ha il tempo di farlo esistono le Ebike con 80km di autonomia...In ogni caso all'automobilista medio se gli chiedi fare 20 km bici piuttosto che in auto ti prende per pazzo oppure prova a chiedergli salire a piedi le scale invece di prendere l'ascensore....Personalmente non mi piacciono le bici elettriche e preferisco pedalare ma mi rendo conto che non tutti sono in grado o hanno le condizioni giuste per farlo.Però se la gente fosse meno pigra e si muovesse di più senz'auto si vivrebbe meglio.In merito alla questione dell'omicidio stradale chi li causa e fugge viene preso quasi sempre e poi ha finito di circolare quindi meglio così che niente
    Comunque il mio post precedente era ironico e "prevedevo" cose già successe anche perché non ricordo di aver mai pagato un litro di benzina 3000 lire o un utilitaria 25 milioni..
     
    Ultima modifica: 6 Luglio 2017
  5. moogpsycho

    moogpsycho Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238602815
    Messaggi:
    8.292
    Piaciuto:
    575
    secondo me a Milano quello che manca realmente è un piano di trasporti che interessi non solo l'area comunale, che è relativamente piccola e ben servita, ma tutta l'area metropolitana che gravitando sul capoluogo lo congestiona drammaticamente.
    ora si parla di allungare qualche linea di metropolitana, ma imho rimane sempre troppo poco in un area tra i maggiori agglomerati urbani d'Europa.. Madrid che ha circa gli stessi abitanti dell'area metropolitana di Milano ha il doppio o il triplo di km di metro.
    sono quindi evidenti le lacune infrastrutturali che da un lato obbligano gli abitanti dell' hinterland a prendere la macchina e dall'altro gli abitanti del centro a subirne l'invasione.
    si investisse di più su questi aspetti non ci sarebbe bisogno di fare una guerra all'auto
     
    A bgp5546 e NEWsuper5 piace questo messaggio.
  6. Velocity66

    Velocity66

    Iscritto:
    1463422355
    Messaggi:
    89
    Piaciuto:
    0
    Io abito fuori Milano e quando ci vado uso la bici.25km A/R in meno di un ora, non sono un fenomeno ed almeno la metà di quelli che usano l'auto potrebbero fare altrettanto invece si aspetta sempre che siano gli altri a fare qualcosa, che si creino le infrastrutture per liberare le strade e poter usare l'auto senza fare code...Tutto sbagliato secondo me, le cose cambiano se cambia la mentalità dell'individuo che lascia l'auto a casa e muove le chiappette...Almeno chi può fare a meno dell'auto e secondo me sono tanti
     
  7. Lujake

    Lujake

    Iscritto:
    1499433136
    Messaggi:
    4
    Piaciuto:
    0
    Davvero bello il contributo di Quattroruote a questa discussione….un pochino datato e sicuramente dovrebbe essere rinvigorito con continue discussione contro i talebani che governano Milano..che governano impastando idee in tema di ambiente figlie delle scuole coraniche dei talebani e amministrazione pubblica. I costi che si devono sostenere per parcheggiare a Milano nell’area C è cosa da ricovero…solo delle persone che non hanno alcune senso della realtà e che vivono in un mondo che sta nei neuroni malati possono imporre tali costi per parcheggiare…Giustificano l’imposizione di tasse da tempo del feudalesimo o dai tempi del Marchese del Grillo con anche motivazioni di carattere ecologico…e c’è gente che addirittura apprezza tale nefandezze in tema di ambiente…come se pagare di più nell’area C fa cadere il soot delle emissioni Diesel davanti ai bastioni..infatti vediamo le montagnette di particolato soot davanti ai bastioni perché paghiamo di più per entrare …e magicamente l’aria si depura meglio.


    Purtroppo in Italia non esiste un pensiero che si può esprimere nei media che sia un pensiero non malato di politica ….è il paese dove la politica per l’ambiente la fa una persona che non sa la differenza tra un m3 ed un m2..è il paese dove gente come Maran può fare danni catastrofici ad ogni emissione di suoni..immaginiamo se po’ legiferare…dove le leggi in tema di ambiente vengono fatte da persone che pensano che le tasse rimuovono l’inquinamento.


    Il passo successivo è usare la mongollfiera per entrare in Milano ..usare i droni per trasportare le cassette degli attrezzai degli elettricisti o degli idrauilici e paracudare gli idraulici a destinazione…..oppure usare targhe albanesi o rumene per fare quello che si vuole.


    Impastare ideologie verdi talebane con il governo di una città produce quello che si vede a Milano…una città che tassa come facevano ai tempi del film del Marchese del Grillo ..con figure che sono mille volte peggio dello stesso marchese del grillo nel film.


    Spero che 4R riesca a portare avanti con molta più forza una idea contro questi talebani che governano e che ci tassano in maniera malsana e marcia.
     
  8. Velocity66

    Velocity66

    Iscritto:
    1463422355
    Messaggi:
    89
    Piaciuto:
    0
    Ecco è proprio per interventi del genere che si capisce il motivo per cui fanno bene ad impedire o rendere difficile l'uso dell'auto...Individialismo sfrenato vs pensiero collettivo per il bene di tutti che poi siano i politici ad applicarlo non piace neppure a me ma se si aspetta che la gente capisca che andare in auto ovunque non è un diritto ma un lusso stiamo freschi...E' illudersi che 4R possa fare qualcosa cambiare la situazione veramente ridere specialmente con tali argomentazioni bislacche
     
  9. Lukay

    Lukay

    Iscritto:
    1238587082
    Messaggi:
    901
    Piaciuto:
    93
    In parte sono d'accordo con quanto scrivi, anche se il modo di esprimerlo è a mio avviso troppo drastico...
    Quando vieni a Milano, lo fai utilizzando la bicicletta e mi fa pensare che sia per diletto, ma tante persone vengono a Milano per lavoro
    e non si può "pretendere" che ci arrivino in bici. D'inverno fa freddo e la luce solare alle 16,30 è già sparita, d'estate il caldo è veramente pesante ed arrivare in ufficio "pezzati" non è il massimo.
    Ovviamente se vendono le auto, chi le acquista si sente in diritto, giustamente, di utilizzarle come meglio crede, rispettando quelli che sono le basilari norme del codice e soprattutto di rispetto nei confronti dei cittadini.
     
  10. Velocity66

    Velocity66

    Iscritto:
    1463422355
    Messaggi:
    89
    Piaciuto:
    0
    In realtà non vengo per diletto ma per seri impegni e quando arrivo mi rinfresco e mi cambio...Ovviamente d'inverno a volte uso l'auto ed altre volte treno e bici ma spesso co vado pedalando ben coperto...Il fatto che vendono le auto non significa che si deve pretendere di girare in P.za Duomo e parcheggiare davanti alla Scala...Non ti è impedito e se vuoi farlo paghi caro altrimenti ci vai con i mezzi Atm
     
  11. Lukay

    Lukay

    Iscritto:
    1238587082
    Messaggi:
    901
    Piaciuto:
    93
    Non mi sembra di aver letto che le lamentele siano rivolte al fatto di non poter andare ovunque con l'auto, ma bensì che se uno volesse andare in centro con la propria macchina, il costo è molto (troppo) elevato.
    P.s.: non è così semplice arrivare a Milano in bici ed avere la possibilità di rinfrescarsi e cambiarsi...fortunato tu. Personalmente lavoro a 4 km. da casa e la mia scelta per raggiungere l'ufficio è molto varia; 3 fermate di metro, macchina, bici, a piedi. Rispettivamente 15 minuti, 15 minuti, 15 minuti e 40 minuti. Quando decido di usare la macchina, ti assicuro che non ho nessun rimorso di coscienza per averla usata su una tratta di soli 4 km pur avendo delle alternative per te considerate migliori.
     
  12. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    28.634
    Piaciuto:
    5.455
    Cito solo per evidenziare che l'argomento è stato riaperto dopo 3 anni e magari qualcuno non se ne accorge.
    Qualcosa in 3 anni potrebbe essere cambiata, ma non lo so perchè non vivo a Milano.

    Posso dire che a Catania sono state fatte cose buone a altre meno buone dai vari sindaci dal 2000 ad oggi. La peggiore sicuramente l'abolizione del sovrappassaggio (vecchio e pericolante) e del sottopassaggio della circonvallazione, non sostituiti da altrettanti ponte (nuovo e robusto) e sottopassaggio, bensì sostituiti da una "rotonda". Da allora il traffico in quel punto è pressochè quadruplicato.

    Non è che le rotonde risolvano sempre i problemi. Li risolvono dove c'erano semafori, ma perchè farle anche al posto di sotto e sovra passaggi? Mistero................
     
  13. Lujake

    Lujake

    Iscritto:
    1499433136
    Messaggi:
    4
    Piaciuto:
    0
    Pensare che questa politica fatta da chi governa Milano contro gli automobilisti non sia impastata e viziata da una morale superiore che si pensa di avere in tema di ambiente ...è essere ciechi davanti alla realtà.
    Ogni gesto sugli automibilsti è viziato da questa morale superiore che loro pensano di avere..pensano di rendere più stringenti o comunque di operare sulle normative di scarico...così come si sentivano anni fa le donne che pensavano di rendere più stringenti le normative sull'acqua potabile solo perchè c'era questa moda. Il governo dell'ambiente è una cosa seria ..non può un assessore alla mobilità pensare di mettere mano alle leggi fisiche che governano la scienza ambientale..inventarsi che più biciclette e meno macchine aiutano la vita..e cose di questo tipo....In nome di questa supponenza di sinistra gli automobilista pagano vagonate di tasse solo perchè chi governa milano pensa che un automobilista è un inquinatore capitalista (perchè ha la macchina di proprietà). Le tasse sui parcheggi nell'area C sono da denuncia.
     
  14. Divergent

    Divergent

    Iscritto:
    1498752066
    Messaggi:
    2.560
    Piaciuto:
    1.216
    l'area C è solo un mezzo per fare cassa, ora fan pagare anche le auto a gas perchè i varchi son calati e non garantiscono più il flusso di denaro.
    Tutti a fare i radical chic con l'ecologia, poi pretendono di avere l'insalatina fresca, alle otto di mattina, sotto casa in piazza Cordusio e si arrabbiano se tarda un minuto. Però dalle 8 alle 10 col furgone non puoi entrare in area C.
    Bah!
     
  15. Velocity66

    Velocity66

    Iscritto:
    1463422355
    Messaggi:
    89
    Piaciuto:
    0
    Rassegnatevi e fatevene una ragione perché indietro non si torna come del resto non ha fatto nessun altro paese che ha adottato queste misure contro le auto e chi ne abusa...In ogni caso io ho trovato il modo di non avere più questi problemi: traffico area multe tasse ecc nervosismo da stress parcheggi cari o inesistenti.Non uso quasi più l'auto, vado in bici o a piedi anche a fare la spesa e al lavoro.In alternativa ci sono i treni e i mezzi pubblici quando il tempo non lo permette.Tanti soldi risparmiati, tanta salute guadagnata
    Questa è l'unica via, inutile frignare su Forum/Web sperando di trovare libere parcheggi ovunque e citta a misura d'auto (ridicolo e anacronistico) alzare le chiappe molli e via...
     
Stato Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina