Maserati (era Montezemolo) vs Maserati odierne

Maserati (era Montezemolo) vs Maserati odierne - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.096
    Piaciuto:
    202
    Quali considerate migliori?
    Considerando le vetture nella loro globalità.
     
  2. moogpsycho

    moogpsycho Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238602815
    Messaggi:
    9.428
    Piaciuto:
    1.282
    Se tralasciamo l'ampiezza della gamma e contestualizziamo rispetto ai relativi periodi storici di uscita penso che i prodotti siano essenzialmente equivalenti.
    Entrambi hanno entusiasmato per stile e design ma non sono esenti da alcuni migliorabili dettagli qualitativi.
    Forse i prodotti di oggi consentono maggiori personalizzazioni ed hanno dotazioni/allestimenti più completi.

    Fare un paragone mi pare tuttavia insensato perché la Maserati di oggi è la naturale evoluzione del corso intrapreso 15 anni fa con Spyder, Coupè, poi Quattroporte; che oggi è giunto alla seconda generazione e grazie ad un lavoro ben fatto ha consentito di allargare la gamma ed incrementare le vendite
     
  3. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.096
    Piaciuto:
    202
    Facciamo questo confronto: c'è chi dice che la nuova Maserati di Marchionne fa uso di componentistica Chrysler ed è diventata più popolare.
    Ma a ben guardare non è forse vero che la Maserati Montezemolo faceva uso di componentistica Thesis e Peugeot?
     
  4. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    38.511
    Piaciuto:
    8.860
    Scusate ma per sviluppare questo argomento non basterebbe un libro, quindi mi preme intervenire con un lungo post che in realtà dice cose appena essenziali.

    Maserati, che quest'anno ha compiuto 100 anni, ha attraversato i tempi con una storia lunga e travagliata. Ha quasi sempre registrato problemi economici, e almeno quelli oggi non ci sono più perchè da anni chiude in utile.
    Ha anche avuto diversi proprietari. Chiaro che il periodo d'oro è stato quello con la proprietà interamente in capo ai fratelli Maserati, ma è stato anche un periodo dominato dalle competizioni, e quindi con vetture sostanzialmente da competizione e derivate.

    Negli anni '50, con la 3.500 GT, si è cominciato a "pensare in grande" e la casa si è dedicata da allora anche alla produzione di vetture sportive in serie. Per me le migliori Maserati restano quelle degli anni '60: La 4.700 Ghibli, la Mistral e la Indy sopra tutte. Vetture da sogno, non più eguagliate a mio personale parere.

    Poi è arrivata l'era Citroen, con vetture che sentivano notevolmente l'influenza della casa francese, ma la Bora e la Merak restano icone assolute, e poi ancora è arrivato il periodo De Tomaso, con la discussa "Biturbo" e sue derivate, come la bellissima Ghibli II e la Shamal.

    Infine gli ultimi due periodi: Gestione Ferrari, con inizio nel 1998 (3.200 GT, dotata però di un motore Maserati DOC) e gestione FCA, con gli ultimissimi modelli Ghibli e Quattroporte. Quest'ultima ha attraversato la storia Maserati dal 1963 ad oggi, con 6 modelli diversi.

    La discussione sulle "vere" Maserati o presunte tali è lunga almeno 30 anni, cioè dall'avvento della Biturbo ad oggi.
    Premesso che tra le Maserati attuali la più " DOC" è certamente la GranTurismo, la Ghibli e la QP mi sembrano vetture nel solco della tradizione della casa e hanno ben poco a che vedere con la Chrysler 300 C, dalla quale riprendono solo la parte centrale del pianale e parte della componentistica. I motori sono stati progettati da personale Maserati (staff diretto dell'ing.Martinelli) e Ferrari e vengono costruiti a Maranello.

    Recentemente su Sky Discovery channel nel programma relativo alle case tecnologicamente avanzate si è ammirato un bel servizio sulla Maserati, dove si vede che la gran parte del lavoro di costruzione delle due berlinone avviene a Grugliasco.

    Un'ultima nota: oggi costruire vetture in piccola serie con utili dignitosi comporta dei compromessi nel campo soprattutto della motoristica e della componentistica irrinunciabili. Lo vediamo con molte case iconiche, come ad esempio Lotus, Bentley, Maserati, Lamborghini, Caterham.
    Tutte utilizzano parti comuni alla casa-madre e/o a case con le quali sussiste una joint-venture. L'unico piccolo costruttore che si fa veramente "tutto in casa" oggi è la Ferrari.
     
  5. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.096
    Piaciuto:
    202
    Concordo con te pilota.
    Voglio solo evidenziare che il pianale delle GranTurismo e precedente Quattroporte aveva/ha delle caratteristiche uniche come il cambio al retrotreno, ma ha anche materiali più tradizionali/pesanti nella struttura. Quello delle odierne Ghibli e Quattroporte fa un utilizzo di materiali più leggeri.
    Sbaglio?
     
  6. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    38.511
    Piaciuto:
    8.860
    Sono piuttosto pesanti anche le Maserati odierne. Peraltro costruire una vettura di oltre 5 metri e una di poco meno che siano anche leggere non è certo facile ed economico. Anche la scelta del pianale "derivato Chrysler" non ha pagato sotto il profilo della massa.

    Si è trattato comunque di una scommessa vinta dato l'indiscutibile successo planetario delle nuove Ghibli e Quattroporte.
     
  7. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.096
    Piaciuto:
    202
    Non ho detto che le Maserati di Grugliasco sono leggere, non sono neanche pesantissime.
    Ho detto che il pianale e la carrozzeria fanno uso di materiali come l'alluminio che le precedenti non avevano.
     
  8. Diapo27

    Diapo27

    Iscritto:
    1348265977
    Messaggi:
    239
    Piaciuto:
    0
    E Dio ce la preservi la Ferrari.
    Ottima sintesi. Grazie per questa visione di insieme che in un attimo percorre decenni
     
  9. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.701
    Piaciuto:
    590
    Infatti se si va a vedere la versione "base" - definizione un po' grottesca per un'auto di quel prezzo, ma è per rendere l'idea.. - della GT , la 4.2 da 405 cv, si trova che ha un'accelerazione molto modesta per una GT di quella potenza : penso proprio perché pesa molto, 1.880 kg se non sbaglio. Non poco anche tenendo conto delle dimensioni e dell'essere una 4 posti.

    Anni fa, quando la M6 non l'avevo ancora, su un altro forum qualcuno fece un sondaggio tipo "Preferireste Bmw M6 o Maserati GT" ? e la gran parte, quasi tutti se vogliamo, preferiva la Maserati, sempre però per la linea (qualcuno anche per il sound..) che anteponevano alle prestazioni, sulle quali allora non c'era paragone non avendo Maserati, se ben ricordo, ancora partorito le successive versioni 4.7

    In realtà anch'io anche se ho una M6 posso serenamente dire che tutto sommato preferisco la linea "movimentata" della Maserati GT a quella della M6, tranne che nel muso dove trovo esagerata la "bocca" del radiatore ; però resto dell'opinione che sportive del genere devono anche avere prestazioni commisurate alla loro "presenza", al prestigio, al costo.... e da questo punto di vista con la GT 4.2 non c'eravamo, perché non è bello che una simile dream-car vada meno di sportive, o anche semi-sportive come la Bmw 335i, di potenza e prezzo molto inferiori.

    La situazione poi è migliorata con le 4.7 litri.
     
  10. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.701
    Piaciuto:
    590
    Beh insomma, a peso - io parlo della GT, non sto a sindacare sul peso delle berline che neanche ricordo - non è che stiano messe troppo bene con i loro 1880 kg circa.

    Uno dei luoghi comuni dell'ambiente dei motori è che la Nissan GT-R, ad esempio, pesi un accidente : ma era a 1770 kg (credo un poco diminuiti sulle versioni recenti) pur essendo una TI ed una GT (anche se "estrema") con grosso corpo vettura e 4 posti.

    Ma la Maserati Gran Turismo si porta dietro un ulteriore quintale, senza TI.. pesa anche il 10% più della M6 (intendo la mia, non l'ultima) che è ugualmente una grossa GT con bagagliaio e 4 posti.

    Forse pesantissima non si può definire, perché allora cosa si dovrebbe dire delle Bentley Continental GT ? ma insomma...
     
  11. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.096
    Piaciuto:
    202
    Guarda forse hai ragione in senso assoluto pesano - del resto sono berlinone di 5 metri - ma se ricordo bene il peso reale della Ghibli diesel dovrebbe esserere sui 2167 kg, mentre quello della 640d dovrebbe essere sui 2070.
    Sarebbe interessante capire quali sono i componenti che fanno pesare di più la Maserati, forse il motore è il primo. :rolleyes: :?:
     
  12. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.701
    Piaciuto:
    590
    Non mi sembra che dovrebbe esserci contrapposizione... si parla sempre dell'era Fiat, no ? a me sembrano più riuscite le attuali, viste come evoluzioni dello stile.

    Altro conto sarebbe invece paragonare le auto delle varie epoche, particolarmente le attuali con le classiche ( &lt 1975 circa ) che tra l'altro sono state molte di più ed avevano prestigio e prezzi pari a quelli delle Ferrari ; in questo caso le classiche, spesso belle anche oggi ma che andrebbero giudicate con gli occhi dell'epoca in cui apparivano come delle mezze astronavi, vedi la filante Ghibli, vincerebbero di certo.
    A me all'epoca piaceva molto la Khamsin, nata però in un periodo difficile.

    Ultima in classifica l'era De Tomaso, in cui l'uomo presuntuoso ed un po' arrogante portò la Maserati a toccare il fondo del suo prestigio, cosa difficilmente confutabile anche da chi amasse alla follia la Biturbo.

    Oggi per fortuna Maserati ha recuperato gran parte della sua immagine e del suo prestigio e vende anche tanto ; io personalmente storco un po' il naso di fronte ad una Maserati diesel, ma ormai le cose vanno così e queste sono le regole del business.
     
  13. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.701
    Piaciuto:
    590
    Dopo non è che voglio dire che Maserati dovrebbe lottare contro il peso a qualsiasi costo, eh... affatto : non sono sportive pure né io sono maniaco della leggerezza, solo che evidentemente per far accelerare come si deve una certa stazza ci vogliono "muscoli" adeguati, tutto qui.

    Poi se al momento di progettare un nuovo modello si pongono anche l'obiettivo di contenere il peso, senza per questo far follie o far lievitare troppo i costi, tanto meglio ; ma io il peso lo vedo come un problema solo se taglia troppo le gambe alle prestazioni, se no m'interessa zero, tant'è vero che la Nissan GT-R va divinamente nonostante non sia leggera e del suo peso mi frega nulla, rimane il mio giocattolo preferito... ;)
     
  14. belpietro

    belpietro Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238525067
    Messaggi:
    18.817
    Piaciuto:
    9
    hanno cambiato il prodotto in due settimane?

    che missili!!
     
  15. Maxetto883

    Maxetto883

    Iscritto:
    1390154718
    Messaggi:
    6.096
    Piaciuto:
    202
    Forse non mi sono spiegato: le attuali Maserati utilizzano componentistica Chrysler (come evidenziato da alcuni intendendo un fatto negativo), ma la componentistica delle Maserati precedenti era migliore?

    PS. Hai letto il mio mp?
     

Condividi questa Pagina