Le vostre opinioni sul nuovo Quattroruote

Le vostre opinioni sul nuovo Quattroruote | Pagina 4 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. alessio2007

    alessio2007

    Iscritto:
    1394565872
    Messaggi:
    92
    Piaciuto:
    0
    Caro Direttore

    deve bastonare di santa ragione le (regie) poste. Ad oggi non mi è stato ancora recapitato il nuovo numero di 4R.

    Sono lettore da 48 anni ma la smania dell'ultimo numero non è svanita. :twisted:
     
  2. pmikegolf

    pmikegolf

    Iscritto:
    1414861352
    Messaggi:
    2
    Piaciuto:
    0
    egr direttore.....bel guaio adesso!!! come sapra alcune assicurazioni prendono per contratto il valore dell'usato per esigere il premio del rischio incendio e furto e per conseguentemente, in caso del sinistro liquidare il danno. prima questa valutazione era UNICA poi c'erano le note x in meno se ceduta in permuta y in più se la vettura ha fatto meno strada z in più se ha certi accessori.
    bene, ciò premesso adesso non si sa a fini assicurativi qual'è il valore di riferimento quello più basso...quello più alto... la media tra i due gli assicuratori fanno spallucce e dicono che i loro vertici devono prendere una decisione e celo faranno sapere intanto a me che dovevo rinnovare l'assicurazione a novembre mi hanno fatto addirittura firmare una dichiarazione su per quanti euro intendevo assicurare la vettura.
    intanto di colpo ho perso un bel po di soldi di valore poi se mi dovessero rubare l'auto....non voglio immaginare che ne sarà di me
     
  3. rossi.dori

    rossi.dori

    Iscritto:
    1417720357
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Buongiorno Direttore
    sono assiduo lettore della Vs. rivista da circa 40 anni e,devo essere
    sincero, faccio piuttosto fatica a digerire questa nuova impostazione.
    Non mi spaventano i cambiamenti anzi, ben vengano, ma trovo che
    la lettura non sia più cosi' fluida e gli argomenti siano un pò poveri,
    poco interessanti. Giudizio personalissimo, ovvio. Nel numero di Dicembre, ad esempio l'articolo inerente a "Le macchine del tempo",
    poco hanno a che fare col mondo dell'auto. Sembra quasi un argomento "riempitivo"! Una rubrica come "La voce dei Lettori" non
    la si trova più. Peccato! Non sono conservatore, ma in questo caso,
    preferirei il mio vecchio Quattroruote. Auguro a Lei e ai Suoi collaboratori buon lavoro.
    Doriano Rossi
     
  4. franco quarantacinque

    franco quarantacinque

    Iscritto:
    1419099774
    Messaggi:
    4
    Piaciuto:
    0
    Egregio Direttore
    Di Quattroruote mi ha interessato sempre la tecnica ed il costume. Nel corso degli anni ho notato come alcuni paesi sono progrediti civilmente fino ad un ottimo livello per poi sconfinare forse in qualche esagerazione; nel nostro molto prima di quell'ottimo si è imboccata la china del degrado fino ad un passo del baratro. Quattroruote ha sempre contribuito ad incentivare quel progresso col suo fondatore e per una manciata di anni dopo di lui, poi ha cominciato a perdere quella peculiarità che ne aveva decretato l'autorevole rappresentanza della mobilità, dell'automobile che Mazzocchi definiva "meraviglioso strumento di libertà se usato con civiltà". Con la nuova veste, per quanto di mio interesse, non si è riguadagnato terreno ed è appunto a tanto che mi permetto di stimolarla.
    Nella trasmissione Piazza pulita del 15/12/14 vi sono 2 minuti, a partire dal 10° minuto, di un servizio che è lo specchio dell?inverosimile stato dell?arte. Consiglio lei ed i lettori di guardarlo (con internet è possibile), si tratta purtroppo dell'immagine di chi impropriamente si auto qualifica "Poliziotto".
    Chiarisco la grande stima per questa funzione (preziosa perché quella finale nella formazione civica degli individui, l?esame sul campo per Cittadino) ma affermo che il sistema Paese che allo stato attuale ci ha portato, istruisce ed usa gli organi di tutela per quanto si vede nel filmato e peggio, piuttosto che per i compiti istituzionali e questo è evidente che offuschi la grande dignità di chi vi si dedica onorevolmente. Essere usato come quel Poliziotto è degradante è non giustifica che molti, laureati compresi, lo facciano non avendone le indispensabili caratteristiche ma solo per garantirsi uno degli ultimi posti sicuri. Non a caso all?innalzamento del livello culturale si è verificata la perdita progressiva dell?Autorevolezza.
    Questa ed altre situazioni ancor più gravi Quattroruote non tratta come penso avrebbe fatto Mazzocchi. Quale la fondamentalità del più economico ed efficace veicolo pubblicitario per promuovere la sicurezza stradale: dare il buon esempio, mostrare come un Cittadino modello deve comportarsi, da parte di un Tutore e chiunque, dal più umile al più rappresentativo,sia operatore di pubblico servizio. Perché è raro esprimano tale caratteristica, e si arrogano troppo spesso il diritto di trasgredire le regole che magari hanno emanato o avrebbero il dovere di far rispettare. L?esempio tipico di tale arroganza è l?uso della cintura.
    Non effettua dimostrazioni numeriche che scaturirebbero da attenta analisi dei comportamenti reali degli utenti e del raffronto tra rilievi d?infrazione e causalità d?incidenti.
    Queste sono le analisi che Quattroruote dovrebbe fare e lottare per far rispettare il diritto dello spazio di libertà piuttosto che istruire come fare ricorso, come fosse un?associazione di Avvocati o Giudici di Pace, cose che competono al grande business della falsa sicurezza stradale.
    Cordialmente franco45
    Quando è grande il caos sotto il cielo, la situazione è eccellente!
     
  5. Rambogrigio

    Rambogrigio

    Iscritto:
    1246454094
    Messaggi:
    746
    Piaciuto:
    3
    Anch'io mi associo alla tua osservazione, infatti faccio molta fatica a raccapezzarmi e digerire il nuovo format....troppi argomenti trattati anche inutili e poche le notizie che riguardano le nuove auto, poi pregherei di impaginare le foto e gli articoli in modo che le prime siano fatte per intero e non spezzate al centro pagina ed i secondi nel cercare di mantenere una continuità di lettura evitando in questo modo di far perdere ogni volta il filo del discorso.....è chiedere troppo tutto questo? Nella speranza che cambi qualcosa, invio cordiali saluti.
     
  6. deffma

    deffma

    Iscritto:
    1281363748
    Messaggi:
    239
    Piaciuto:
    0
    Il 5/10/2014 ho manifestato il mio disappunto per il nuovo Quattroruote e da Gennaio 2015, dopo 59 anni, ho smesso di acquistarlo in quanto non è più un piacere leggerlo. Valutando i dati di vendita dei mensili su Adsnotizie mi pare che il nuovo Quattroruote non stia portando i risultati sperati.
     
  7. rosberg

    rosberg

    Iscritto:
    1238528159
    Messaggi:
    22.289
    Piaciuto:
    313
    In effetti, pur non essendo male, lo trovo un po' più noioso rispetto a prima. Alcuni articoli sono davvero "inutili" e noiosi, come ad esempio molti relativi alla parte chiamata tecnologia. Alcune cose sono astratte, fantasiose. Che senso ha scrivere oggi costantemente 4-5-6 pagine di un qualche cosa che forse non si vedrà prima del 2030 o 2050?
    Ecco questa parte sinceramente non mi piace e la scorro via velocemente, senza soffermarmi più di tanto.
    Sicuramente il progetto è migliorabile a mio parere: inserire ad esempio rubrica fissa sulle gomme non sarebbe affatto male, dare più spazio alle lettere dei lettori che secondo me sono il vero "plus" di un giornale. Senza andar troppo indietro nel tempo, ma 5-6-7 anni fa vi erano almeno 6-7 pagine di lettere dei lettori con varie risposte, oggi ci siamo ridotti a 2 pagine scarse in mezzo al giornale.
    In questo sicuramente ha perso e secondo me è tanto.
     
  8. Overlandman

    Overlandman

    Iscritto:
    1240762680
    Messaggi:
    729
    Piaciuto:
    5
    Caro Direttore, Le espongo una lamentela di molti per come avete in maniera proditoria rivisto a gennaio 2015 i segmenti con relativi chilometraggi declassando praticamente tutti i segmenti, le porto l'esempio classico della VW Golf TDI, fino a dicembre 2014 considerata auto di segmento D, mentre da Gennaio 2015 "declassata" come Segmento C e con una super sforbiciata ai chilometri retroattiva, mentre ad esempio Eurotax ha lasciato immutati i chilometraggi, con il risultato che ora tutti gli operatori commerciali se ne stanno approfittando e usano proprio le nuove quotazioni 4R (prima trovarne uno che li usava..... 8) )a loro uso e consumo nel ritiro dell'usato, penalizzando i proprietari, complimentoni :evil: , ci spieghi come mai questo favore agli operatori commerciali, i vostri nuovi chilometraggi sono assurdi, con un colpo di spugna si declassa un precedente Segmento D a Segmento C e così adesso un diesel dell'anno 2010 deve avere a febbraio 2015 non più di 77.000 km come riferimento per la valutazione piena, ma stiamo scherzando???? un diesel di 1.6 0 2.0 l deve avere una media ottimale di 15000 km annui secondo voi (roba da benzina) ? A me sembra un colpo basso verso i lettori che hanno sempre confidato in 4R quale paladino degli automobilisti.
     
  9. maxcusag

    maxcusag

    Iscritto:
    1425208774
    Messaggi:
    1
    Piaciuto:
    0
    Caro direttore sono abbonato a 4R da oltre 15 anni. mi scusi se le rubo spazio in questa pagina ma non so più a chi rivolgermi per chiedere di far funzionare la versione digitale del mio abbonamento in quanto l'assistenza mi risponda che e tutto a posto ma sul mio tablet non funziona. Spero che lei possa fare qualcosa per far funzionare questo servizio. Leggendo le opinioni di altri utenti su internet siamo in molti in questa situazione. Le porgo i mie più sentiti ringraziamenti. Scolaro Massimo
     
  10. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    28.794
    Piaciuto:
    1.698
    Ho ordinato all'edicolante il numero con il listino, lo attendevo, mi pareva una ottima idea ma... che delusione. A parte la classificazione per segmenti discutibili, ma mettere il land creuiser V8 da 90k? nei suv o fuoristrada grandi e le varie land rovere entry level come il freelander tra le pemium fa rabbrividire... senza contare il listino usato pressochè privo delle auto uscite da meno di un anno dal lsitino, che senso ha tenere le colonne delle quotazioni dal 2005 e poi lasciarle desolatamente in bianco... una vera delusione...
     
  11. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    164
    Piaciuto:
    61
    Perdoni, non ho compreso la critica alle pagine dell'usato.
     
  12. norbig

    norbig

    Iscritto:
    1317448909
    Messaggi:
    1.956
    Piaciuto:
    105
    Ho smesso di comprarlo dopo 40 anni in cui non ho perso un numero. Ormai sulla rete sono disponibili tante e tali informazioni e dati che il cartaceo a mio avviso non serve più. Ne comprerò qualche numeroda leggere in caso di viaggi aerei o ferroviari o lunghe soste in spiaggia o comunque dove la rete non c'è.
     
  13. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    164
    Piaciuto:
    61
    Caro Norbig, se lei riesce a trovare sulla rete le informazioni contenute in una nostra inchiesta o in una prova su strada, le offro un abbonamento gratuito.
     
  14. norbig

    norbig

    Iscritto:
    1317448909
    Messaggi:
    1.956
    Piaciuto:
    105
    Caro Direttore,
    certamente se si cerca l'approfondimento, in ogni settore la carta stampata è in vantaggio. Sarebbe interessante capire quanto interessino oggi le inchieste e le prove su strada.
    Con profonda stima.
    Norbig
     
  15. gianlucapellegrini

    gianlucapellegrini Direttore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1399891177
    Messaggi:
    164
    Piaciuto:
    61
    Comprendo il punto. Però lei dimentica che 5-6-7 anni fa non esisteva il web: ovvero il media che lei stesso utilizza in questo momento per far conoscere agli altri le sue opinioni. Oggi i lettori affidano al mensile non le loro idee, ma i loro problemi. E infatti Quattroruote ha ben tre rubriche: posta prioritaria, lo sportello e le lamentele.
     

Condividi questa Pagina