Il caso Dacia

Il caso Dacia | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.393
    Piaciuto:
    1.847
    preferirei un usato fresco di un`auto anche dello stesso gruppo (renault) piuttosto che la dacia a cui rimprovero una dotazione di dispositivi di sicurezza inferiore alla media
     
  2. ilSagittario

    ilSagittario

    Iscritto:
    1238697510
    Messaggi:
    4.254
    Piaciuto:
    260
    magari c'è chi ragiona la contrario... 20.000 per una vettura usata, fuori produzione e 2WD....quasi quasi mi faccio il 4WD nuovo, in garanzia al top della gamma, dotato di meccanica e trasmissione più che collaudata.
     
  3. Matteo__

    Matteo__

    Iscritto:
    1265885100
    Messaggi:
    3.594
    Piaciuto:
    4
    Beh, assimilare le DR ad auto costruite con ben altri criteri (seppur entry level) come le Dacia, mi sembra un tantino forzato.
    Dr è fallita perchè le sue auto erano oggettivamente di scarsa qualità, solo come conseguenza di ciò è venuto a galla il fatto che tutto il sistema industriale che c'era dietro faceva acqua......
     
  4. fabiologgia

    fabiologgia

    Iscritto:
    1238525390
    Messaggi:
    10.120
    Piaciuto:
    33
    Sostituire una Mercedes ML con una Dacia Duster credo ti avrebbe dato diritto di partecipare a qualche trasmissione televisiva sulle stranezze.
    Mia madre da poco ha comprato una Dacia Sandero TCe col motore che sulla Twingo e sulla Clio pubblicizzano come ultra moderno.
    I crash test che puoi trovare su EuroNCAP parlano di 4 stelle per le versioni senza ESP ma quella di mia madre lo monta, anzi, mi pare proprio che sia di serie su tutta la gamma!

    Tornando in topic, ritengo che Dacia rappresenti un'ottima scelta per chi bada al sodo e non si lascia abbindolare da giochini elettronici e lucente, inoltre ritengo che la politica commerciale che applica (prezzo fisso e nessuno sconto) sia molto più onesta di quella applicata da Fiat (è solo un esempio) che mette a listino la 500 L a 20-25 mila euro più optionals salvo poi venderle a 13-15 facendo credere al cliente di aver avuto uno sconto del 20%.
    C'è da sperare che le altre Case lo capiscano.

    Saluti
     
  5. pilota54

    pilota54 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238716864
    Messaggi:
    28.601
    Piaciuto:
    5.437
    Non ho una Dacia e mai la comprerò ma non per via del marchio ma perché costruisce automobili che non rientrano nella sfera del mio interesse a causa della loro "tipologia".

    Però conosco alcuni che ne possiedono una e ne sono soddisfatti, quindi credo che sia una marca tutto sommato affidabile nonostante i prezzi bassi.

    Per quanto riguarda l'aspetto economico "dalla parte del costruttore", è chiaro che i margini non sono elevati e quindi occorre prestare attenzione al volume delle vendite (che deve essere abbastanza elevato) per avere un valore aggiunto significativo e remunerativo.
     
  6. XPrience74

    XPrience74

    Iscritto:
    1291398616
    Messaggi:
    11.540
    Piaciuto:
    563
    in merito farei un copiaincolla di quello riportato nel contesto della discussione skoda...

    "vedasi ad es il primo "esperimento" che prenderà poi il nome di logan, ovvero classico veicolo compatto a 3 volumi direttamente derivato da modelli (ampiamente) usciti di produzione (principalmente megane e clio)... tale modello era anche "caratterizzato" da linee esterne estremamente semplici le quali agevolavano proprio i ridotti costi di realizzazione, uniti poi da metodi costruttivi altrettanto "modesti" come le linee di produzione dal basso/bassissimo apporto di robotica/automazione (allo stato attuale non saprei...) come invece i tempi richiedevano, mentre "a completare il quadro", vi era anche l'effettivamente economica manodopera rumena."

    ergo: "i suoi modelli bisogna prenderli per quello che sono"... principalmente ovvero che non si possono pretendere delle finiture chissà che curate, oltre a mettere in preventivo qualche "rumore parassita di troppo", anche strutturali, con il passare dei km e prevedibilmente specie se con un utilizzo un minimo "gravoso" tipo strade particolarmente/mediamente dissestate...
     
  7. ilSagittario

    ilSagittario

    Iscritto:
    1238697510
    Messaggi:
    4.254
    Piaciuto:
    260
    Mah.. a me sembra che la facciate più nera di quella che è la realtà.
    Una Duster, tanto per citarne una, costa come una Panda..poi fate voi.
     
  8. XPrience74

    XPrience74

    Iscritto:
    1291398616
    Messaggi:
    11.540
    Piaciuto:
    563
    beh, potrà ad esempio il mio ultimo messaggio anche apparire un po troppo "drastico" e che si riferisse alla sola mera e "semplicistica" questione di livello di finitura, mentre invece la mia intenzione era più ad ampio respiro e sostanzialmente quella di mettere l'accento ad una serie di fattori/conseguenze scaturite dall'approccio costruttivo di tale costruttore, ovvero appunto quello di impiegare varie componenti meccanico-strutturali (pianali e scocche) di produzioni oramai datate, e questo unitamente alla modalità produttiva che non prevede(va?) delle linee di montaggio robotizzate e quindi con una certa precisione realizzativa con la conseguenza che i loro prodotti alla fine si traducono oltre che per quello che ho più su riportato (rumorosità diffuse...), ed aggiungerei anche con risultati non in linea con le ultime realizzazioni in quanto a percezioni e soprattutto comportamento alla guida/su strada...
     
  9. manicomic

    manicomic

    Iscritto:
    1280194903
    Messaggi:
    50
    Piaciuto:
    0
    Io ho da poco una Dacia Sandero presa usata e contemporaneamente ho girato le varie concessionarie per preventivi su nuovo ed usato e riporto la mia esperienza.
    La mia opinione è che le Dacia sembrano "quasi" auto degli anni 90 con i pro e contro che ne conseguono... perchè non ci sono solo contro...
    Vi faccio un esempio sulla mia Sandero è un auto lunga poco piu' di 4 metri, praticamente quanto un utilitaria moderna, ma lo spazio interno è oggettivamente pari a quello di una compatta (una compatta grande... il bagagliaio è enorme, lo spazio è per 5 adulti...).
    Essendo relativamente piccola esternamente e non troppo pesante va tranquillamente con un motore piccolo e poco potente (da utilitaria), mentre su un auto di pari spazio interno bisognerebbe andare su motori piu' grossi e potenti e quindi maggiori spese di gestione.
    Quindi e questo vale in generale un pò su tutta la gamma sono auto che hanno un rapporto spazio interno - prezzo d'acquisto - prezzo per mantenerle oggettivamente piu' basso delle altre... in assoluto poi ci sono casi dove le differenze sono minori e casi dove le differenze sono maggiori.
    Ma ci sono anche i contro... se consideriamo la Sandero una "media" il confronto con il resto della categoria è davvero impietoso per la Dacia.... ma anche se la confrontiamo con le utilitarie è abbastanza palese che sia piu' scadente di carrozzeria, materiali interni, dotazione optional, sedili....
    Insomma sono macchine che hanno un loro perchè se si è alla ricerca di auto spaziose, comunque discretamente robuste, ed economiche.
    Ma quello che si risparmia è abbastanza "visibile" quando poi si sale all'interno dell'auto e la si confronta con auto analoghe di altri produttori.
     
  10. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.991
    Piaciuto:
    2.063
    Infatti: in montagna dove sono ora, vedo che stanno sostituendo le Panda 4x4 proprio con le Duster 4x4. Resiste qualche vecchia e inossidabile (si fa per dire :XD: ) Panda I, quelle con giunto rigido inseribile per capirci; le Panda III serie (quelle attuali) sono molto rare, e le II serie a esaurimento. Quando sono troppo mal ridotte, passano al Duster (li vedo solo bianchi o neri e piuttosto basici come allestimento).
     
  11. maxressora

    maxressora

    Iscritto:
    1238616996
    Messaggi:
    2.942
    Piaciuto:
    466
    l'occhiometro a volte inganna, dopo una settimana sulle Dolomiti, pensavo che i locali prendessero solo Panda Cross, da quante ne ho viste, nuove...
     
  12. ilSagittario

    ilSagittario

    Iscritto:
    1238697510
    Messaggi:
    4.254
    Piaciuto:
    260
    Quello che voglio dire è che non è corretto attaccare una marca come la Dacia sui particolari.
    Poi ci sarebbe da discutere su quale sia il reale valore aggiunto di avere le plastiche morbide invece di rigide, il pulsante di accensione, le frecce sugli specchietti e via discorrendo.

    Tra le altre cose non è che la concorrenza sia tutta questa meraviglia rifinite come delle Bentley.

    Non mi sembra nemmeno che siano vetture particolarmente difettose che appiedano i loro proprietari con una certa frequenza.
     
  13. fabiologgia

    fabiologgia

    Iscritto:
    1238525390
    Messaggi:
    10.120
    Piaciuto:
    33
    La Sandero che mia madre possiede da qualche settimana ha delle chicche come il pistone idraulico per sorreggere il cofano anteriore che non hanno non solo le dirette concorrenti ma nemmeno auto come la mia Ford C max che costa il triplo.
    Ugualmente ribaltando il divanetto posteriore si nota che il pianale sotto è rivestito; certamente la moquette non è la migliore del mondo ma la mia precedente Ford Focus aveva la lamiera nuda con solo un foglio di similcartone nero.
    Per contro le cerniere del cofano anteriore sono in bella vista dall'esterno sotto il parabrezza e i comandi di regolazione dei sedili anteriori sono di fattura molto grezza ma si può perdonare.

    Saluti
     
  14. U2511

    U2511

    Iscritto:
    1381913958
    Messaggi:
    9.991
    Piaciuto:
    2.063
    Vero, ma alcuni li conosco e ci ho parlato.
     
  15. XPrience74

    XPrience74

    Iscritto:
    1291398616
    Messaggi:
    11.540
    Piaciuto:
    563
    certamente nessuno, o perlomeno io, pretende/si aspetta chissà quali finiture considerando l'effettiva mission del marchio franco-rumeno, e men che meno ci si riferisce (anche qui parlo per me) in termini di inadeguata affidabilità la quale semmai dovrebbe essere il pezzo forte e questo proprio per via della componentistica collaudata...

    ergo (ribadendo quanto ho già più su lasciato ad intendere): trattasi di prodotti tanto complessivamente economici, quanto concreti... caratteristiche/fattori i quali ne fanno dei prodotti particolarmente adatti a degli usi/destinazioni razionali ed utilitaristici, ed esempio anche ne è il costituire l'alternativa proprio a prodotti come la panda 4x4 (anche se ne sta arrivando un'altra direttamente dal giappone, anche se non parrebbe sostituire il "glorioso" jimmy :arrow: http://tinyurl.com/npn46wx )...
     

Condividi questa Pagina