I rumori delle macchine

I rumori delle macchine | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Quattroruote

  1. economyrunner

    economyrunner

    Iscritto:
    1370078749
    Messaggi:
    6.232
    Piaciuto:
    1
    A leggere solo il titolo ho pensato subito ai rumori fastidiosi che affliggono più o meno tutte le vetture che guidiamo tutti i giorni.
    E invece qui si parla di quei "rumori" che inspiegabilmente ti fanno palpitare, sono dei sound che ti eccitano e ti rapiscono.
    Beh e allora non posso fare a meno di ricordare quel giorno che ho cavalcato quel sound favoloso della Ferrari California e gli smanettamenti su e giù tra i 4k e i 6k giri (non ci credo ancora).
    Ho il video di quella bella esperienza e tutte le volte che risento l'audio gli angoli della mia bocca arrivano alle orecchie, e il cuore mi sale in gola.
    A proposito di rumori ricordo quell'anno in cui sono andato ad Imola a vedere il gran premio di F1, c'era Alboreto alla Ferrari.
    Fuori dall'autodromo, appena parcheggiato, mentre ci avviciniamo alla biglietteria, con i miei amici, sento dei rombi e dei boati, suono tipo quello del Tornado, e alzo lo sguardo ma non vedo aerei.
    Le monoposto a quel tempo facevano un rumore pazzesco, impossibile avere una conversazione a bordo pista, era consigliato mettere i tappini alle orecchie.
    A proposito di sound consiglio agli appassionati di "rumori" di fare un giro al Museo Ferrari, nella sala dei trofei, c'è una saletta tipo campana dove si sentono i sound delle Ferrari F1.
    E già, purtroppo mi sa che questi sound che fanno girare la testa ormai sono roba da museo.
     
  2. mpriano

    mpriano

    Iscritto:
    1394047649
    Messaggi:
    2
    Piaciuto:
    0
    Ho 30 anni e fin da piccolo, parlo dall'età di 6 anni, riconoscevo le auto guardando i fari al buio. Crescendo, ho imparato a riconoscere il loro sound, la loro voce. Ancora oggi faccio cilecca poche volte, perlomeno nel riconoscere il produttore o l'origine.
    La mia ragazza mi crede pazzo.
    Ricordo l'anno scorso, a Parigi, ero sotto la torre e c'era un traffico bestiale. Ricordo ancora la pelle d'oca, distinguevo perfettamente un rombo, ma nn capivo né da dove provenisse né chi potesse fare un simile frastuono in quella giungla di rumori. All'improvviso mi sono immobilizzato mentre la mia ragazza mi parlava, l'avevo trovata: Un'Alfa Romeo 8c.
    Mi è subito tornata in mente Jeremy Clarkson, in una puntata di Topgear disse che se ci fosse una 8c nei paraggi, ve ne accorgereste. Cavolo è verissimo.
    Ormai sono poche le auto che mi comunicano ancora quel brivido.
     
  3. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.672
    Piaciuto:
    575
    Su questo non sarei del tutto d'accordo, caro Direttore.

    Sulle auto comuni e non sportive sì, ok ; ma non è sempre così.

    In alcuni casi, poi, hanno una "voce" da paura : ho guidato la Ferrari F430 e di rumore - sia pure la bella voce di un Ferrari - ce n'era sempre tanto.... stessa cosa per la 458 Italia.

    E questo sulle versioni "normali" : ma se capita poi di sentire una F430 Scuderia, o una delle sue omologhe degli altri modelli, c'è da chiedersi come diavolo abbia potuto passare l'omologazione ! :shock:
     
  4. SupercinqueTC

    SupercinqueTC Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1239372328
    Messaggi:
    31.584
    Piaciuto:
    3.194
    Poche ore fa ho sentito il rombo di un piccolo motore in piena accelerazione.
    era abbastanza familiare, un motore piccolo 4 cilindri...non riuscivo però a ricordare quale.

    Per curiosità, ho ceduto e alla fine mi sono girato.

    una fiat 600, celeste (quella vera degli anni 50/60, non il cassonetto!).

    mi ha lasciato il sorriso per qualche minuto :D
     
  5. Mastertanto

    Mastertanto

    Iscritto:
    1238548567
    Messaggi:
    3.672
    Piaciuto:
    575
    Un bel rumore piace ed indubbiamente ci vuole, ma senza esagerare : ed alcune sportive mi pare che esagerino un po'... io concepisco sempre un'automobile stradale come mezzo da viaggio, quindi da starci dentro anche molto a lungo, ed un eccesso di rumore alla lunga stanca.

    Personalmente poi, non avendo io un gran che di orecchio, non ho questa diabolica abilità nel distinguere un'auto dall'altra solo dal rumore ; quindi, pur apprezzando la "bellezza dinamica" della voce delle sportive, preferisco che sia contenuta - anche se un rumore un po' più deciso rispetto a quello delle versioni tuttoconfort è normale, la mia M6 in questo direi che è perfetta - e, per rispondere alla sua domanda, non mi schiererei dalla parte dei fissati del rumore.

    La sostanza (leggi CV e kgm) per me viene ben prima del rumore... e di tutto.

    Lucio
     
  6. Luca 79

    Luca 79

    Iscritto:
    1243116015
    Messaggi:
    151
    Piaciuto:
    4
    Da piccolo, dato che mio padre possedeva una R19 1400, riuscivo a riconoscere il rumore delle Renault. Ma non ho mai avuto un grande orecchio, in tal senso.
    Beh, per anni son riuscito a distinguere il sound delle Ducati dalle altre moto che passavano in paese, anche stando in casa...Ora non ci faccio più caso. La sonorità "truccata" presente in alcune sportive recenti la trovo triste, però. Più che un "vorrei ma non posso", è un "vorrei ma non riesco"...
     
  7. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.434
    Piaciuto:
    1.856
    Stamani ci ho riflettuto,

    nell' abitacolo ovattato della mia legacy, SP libera per quasi cento metri, motore sornione e radio a basso volume.

    Arrivo al rondeu che mi manda un po' in crisi in inverno complici le PA4 ma anche per pulizia e temperatura del manto asfaltato, invece ora con le non perfette RE050 e fondo pulito e non freddo, trovo gusto nel destra-sinistra- destra in terza ben in tiro. Entro nella penultima corda a sinistra già ben in tiro, e pronto a mirare l'ultimo punto di corda a destra e con le mani sul volante in posizione inversa alle solite 9.15, praticamente alle tre meno un quarto, aspettandomi il sottosterzo delle invernali, invece sento l' auto che segue la traiettoria impostata, ma pur senza arrivare allo stridio di quando derapa, sento il rumore che comunica il lavorio della anteriore destra (esterna) e del differenziale. Insomma sento che gomme, motore e trasmissione mi comunicano che stanno facendo il lavoro che ho chiesto loro, anche se con un po' di fatica.

    A volte avere un motore silenzioso ma un'auto non troppo insonorizzata consente di guidare meglio e di sentire anche ad orecchio, oltre che con la sensibilità dei glutei (Lauda docuit), ogni organo del proprio mezzo, specialmente delle gomme, che volenti o nolenti sono sempre più determinanti nella guida.
     
  8. perdegola

    perdegola

    Iscritto:
    1238604394
    Messaggi:
    2.883
    Piaciuto:
    230
    Lo faccio pure io!! :D
     
  9. JessyJames2009

    JessyJames2009

    Iscritto:
    1403871220
    Messaggi:
    1.584
    Piaciuto:
    127
    Anche la tua M6, per me, fa un bel "rumore", permettimi di dire... ;)
     
  10. carloandreatta

    carloandreatta

    Iscritto:
    1239899478
    Messaggi:
    19
    Piaciuto:
    0
    Sono un appassionato di auto e di motori, specialmente quelli vecchi. Una cosa che mia ha lasciato perplesso è l'aver scoperto che la 911 monta un amplificatore. Credo che il rumore, faccia ormai parte del passato delle automobili così come le inchiodate e le sgommate. Simulare poi il suono di un motore, lo paragono a fare sesso on line dietro una web cam. La cosa più intelligente l'ho vista alla MINI dove si poteva scegliere attraverso una app, il suono del motore V12, V8 etc e riprodurlo all'interno dell'abitacolo senza disturbare l'ambiente circostante. A proposito di ambiente, vi invito a fare un giro sul lago di Garda la domenica pomeriggio: sembra di essere ad un granpremio con motociclette smarmittate che continuano a diffondere il loro "suono" che si trasforma in un terremoto continuo per almeno 10 ore al giorno. Il nesso rumore/sportività è roba da quattordicenni brufolosi o...da adulti rimasti tali.
     
  11. Grattaballe

    Grattaballe

    Iscritto:
    1238766746
    Messaggi:
    6.266
    Piaciuto:
    181
    Ho comprato la mia prima 5 cilindri proprio per quello, a prescindere da tutto il resto. Poi, usandola, mi sono innamorato anche di tutto il resto e ne ho avuta un'altra dello stesso marchio. Ora ho una "nonnina" V6 e una moto tricilindrica, acquistata quest'ultima con lo stesso metro della prima auto a 5 cilindri. E' brutta come la fame in Africa, priva di qualsivoglia appeal, misconosciuta da tutti, ma quando la accendo mi fa rizzare i peli sulle braccia più di quelli di Accorsi nello spot Peugeot. E questo mi basta e ce n'è d'avanzo.
    Credo che un automobilista serio debba aver guidato (oltre alle scontate 4 cilindri...) nella sua carriera al volante almeno una 5 cilindri, una 6, una o due V8 (magari una albero piatto e una a croce) e un boxer a scelta.
    Lo stato naturalmente rema contro sia per quanto riguarda i passaggi di proprietà che l'intervento dell'agenzia delle entrate a controllo della possibilità di spesa e a imposizione del bollo...
     
  12. carloandreatta

    carloandreatta

    Iscritto:
    1239899478
    Messaggi:
    19
    Piaciuto:
    0
    C'è rumore e rumore, come in musica c'è la cavalcata della Valkirie e la musica tum tum tum da discoteca. Trovo triste che i motori di oggi simulino il suono con amplificatori. Tra l'altro il risultato lo trovo artificioso e dozzinale come quello della California che avevo davanti l'atro giorno. Il mondo dell'auto si evolve e credo che un certo rumore debba essere rinchiuso nel cassetto dei ricordi assieme alle sgommate e alle inchiodate. La musica è cambiata......
     
  13. Ex Batri

    Ex Batri Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1354104068
    Messaggi:
    5.104
    Piaciuto:
    716
    Si il "suono" delle auto mi fa girare la testa.

    Mi ricordo che da piccolo con gli amici mi divertivo a riconoscere il tipo di auto solo dal rumore o "musica" che facevano.
    Per ogni marca c'era un sound caratteristico.
    Il sound delle Alfa era inconfondibile nella varie motorizzazioni dal 4 cilindri al 6 al boxer,
    Il sound delle Lancia era più acuto ma inconfondibile ecco un esempio trovato in rete lancia Fulvia
    le Fiat erano facilmente riconoscibili dalle 124 ele varie 500 126 127, anche le francesi erano riconoscibili, ecco la 2 CV. poi ad orecchio "esperto" anche le Peugeot erano riconoscibili ecco la 504
    Le Bmw avevano il loro sound inconfondibile sopratutto ai regimi alti ecco una 520

    Ora con le econimie di scala si è persa questa unicità di marchio che in qualche modo o artificio si cerca di ricreare.
    Siamo a sentire :)
     
  14. pi_greco

    pi_greco Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1238603115
    Messaggi:
    29.434
    Piaciuto:
    1.856
    Perdonami, ma i motori che fanno suoni anzichè rumore o addirittura musica, sono la delle rarità, oggi più rare di ieri. IMHO.
     
  15. Ex Batri

    Ex Batri Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1354104068
    Messaggi:
    5.104
    Piaciuto:
    716
    Si ti perdono ;)
    Hai MP
     

Condividi questa Pagina